Come abilitare la “Night Shift” su Windows 10 Creators Update

Conoscete già la modalità Luce notturna introdotta da Microsoft in Windows 10 Creators Update? Diamogli uno sguardo!

La Night Shift è una funzionalità veramente molto interessante introdotta da Apple col suo iOS 9.3. Tale funzione offre la possibilità di applicare una temperatura diversa al colore del proprio smartphone, eliminando così la luce blu del Display LED ed offrire un’esperienza d’utilizzo molto più gradevole durante la notte. Come al solito, Apple non è stata l’unica ad applicarla. Infatti anche molte case quali Samsung e Huawei si sono messe all’opera per introdurla anche sui loro device Android.

E su Windows 10?

Ovviamente Microsoft non poteva esser da meno e non implementarla nel suo ultimo sistema operativo. Infatti, come potete leggere dalla nostra lista delle novità, la multinazionale di Redmond ha creato una nuova funzionalità chiamata “Luce Notturna“, una funzione molto simile a Night Shift con delle piccole particolarità. Prima di andare ad analizzare questo sistema, leggiamo la sua descrizione sul sito ufficiale:

Adesso è possibile abbassare la quantità di luce blu emessa dal tuo PC durante la notte grazie alla modalità luce notturna. Per attivare questa modalità bisogno recarsi in Impostazioni -> Sistema -> Display.

Modalità Luce Notturna

L’utilizzo di questa funzionalità è veramente elementare. Prima di tutto rechiamoci nella pagina dedicata presente in Impostazioni -> Sistema -> Display -> Impostazioni luce notturna (come già detto in precedenza). Adesso, vi troverete davanti due strade percorribili: attivarla subito oppure pianificare la sua attivazione.

  • Selezionando attiva ora, verrà subito attivata la luce notturna facendo riferimento alla temperatura del colore selezionata nel trimmer sotto;
  • Se si sceglie di pianificarla, si potranno utilizzare o gli orari predefiniti (dalle 19:45 alle 05:56, ipotetici orari di alba e tramonto) oppure di selezionare a proprio piacimento un range orario.

La variazione della temperatura del colore funziona veramente bene e ci porta in uno stato di totale relax per i nostri occhi, sia nelle ore diurne che in quelle notturne. Nel momento in cui verrà attivata, il display assumerà una colorazione più rossa (in base alla temperatura selezionata). Per disattivarla, basterà premere il pulsante Spegni ora presente nella medesima pagina.

Sfortunatamente, Microsoft ha deciso che Creators Update non è il palcoscenico giusto per l’introduzione di Luce Nottura su Mobile, ma potete sempre emularla seguendo la nostra dettagliata guida. Cosa ne pensate di questa nuova funzionalità? Ditecelo nei commenti!

Articolo precedenteArticolo successivo
Alessandro Perrone
Una macchina può fare il lavoro di cinquanta uomini ordinari, ma nessuna macchina può fare il lavoro di un uomo straordinario.
  • Dezzo

    Mi sono accorto chr l’ora predefinita cambia in base all’alba e al tramonto. Viene aggiornata ogni giorno circa, molto utile. Comunque finalmente l’hanno introdotta i miei occhi non ne potevano più 🙈
    È una features molto apprezzata da tutti👍🏼

  • Stefano

    Al di là che il menu delle sue impostazioni meriterebbe una sezione apposita, e non di stare lì nascosto, mi sembra che punti troppo sul rosso e meno sul giallo, almeno sul mio notebook. Sul surface va già meglio.

    • Alessandro Perrone

      Dipende molto dal display montato :)

  • Sal

    Sarebbe carino usarlo, quanto meno avere CU sui miei 2 Notebook che ancora non hanno ricevuto!

    • Alessandro Perrone

      E vai col tool ufficiale come ho fatto io…non cambia niente…

      • Sal

        Cortesemente mi spieghi il da farsi? :O Grazie.
        Già avvisato i ragazzi che da ieri dopo l’aggiornamento la App di WL su Asus notebook mi crasha, già reinstallato, ripristinato fatto il possibile…. ma niente. Vabbè sto usando la beta al momento.

        • Alessandro Perrone

          Ciao Sal. Per quanto riguarda Windows 10 PC, basta che ti rechi su https://www.microsoft.com/it-it/software-download/windows10ISO dal tuo PC Windows 10 e clicchi “Aggiorna Ora”. Ti scaricherà un piccolo software di pochi mega che scaricherà creators update e lo installerà sul tuo PC senza perdere alcun dato. Ti consiglio vivamente di formattare il PC dopo questa pratica, o di seguire la nostra guida per “liberare spazio dopo l’aggiornamento a Windows 10”

          • Sal

            Grazie mille Ale, domani col wifi procedo, gentilissimo. Fatemi sapere poi per la app di WL 😒 che nin funzica…. Magari un problema del mio pc, mi viene un sospetto🤔

          • Alessandro Perrone

            Male che vada se usi chrome ti passo la nostra estensione e ci segui da li XD

          • Sal

            Sto usando la beta per adesso ehehehehe, poi domani che lo piallo vediamo che succede, magari e veramente sto cesso di Asus :P, grazie comunque.

  • Mi piace un sacco questa funzione! Prima usavo F.lux, ma su alcuni PC dava problemi…e poi interfaccia pessima da touch!
    Ora invece, fantastico! L’attivazione automatica è molto comoda e si attiva gradualmente che quasi non te ne accorgi. Poi c’è anche il toggle per attivarla e disattivarla nel centro notifiche.

  • Alessandro

    Ho 735 vorrei aggiornare creator update tramite insider, essendo telefono principale, vorrei sapere se qualcuno che lo ha fatto non ha avuto problemi. Grazie

    • Vai tranquillo 😉

      • ILCONDOTTIERO

        So che le mappe nuove non sono un granché su CU nel mobile . Mi fate lumi in merito . Grazie.

        • Si è vero, ma non l’app in se… Hanno cambiato l’algoritmo di generazione delle mappe vettoriali e ancora non è molto ottimizzato secondo me

  • Michele

    Mobile first…

    • ILCONDOTTIERO

      Si é sbagliato forse voleva dire Mobile fors….

      • Michele

        Forse la avremo nel dispositivo mobile definitivo🤔

    • MatitaNera

      Mobile fist

      • bruno

        Mi pareva strano che non c’era il trolletto pappagallo.
        Una funziona che se c’è,bene.
        Se non c’è sti gran caz.i
        Preferisco 100 volte di piu il sopporto serio alla microsd.
        Non ho visto folle di scalmanati per strada
        Prima su abortdroid o ios non lo cercava nessuno.
        Ora sembra l’ultima spiaggia per l’umanità.
        Lo so per te é strano dato che non li hai mai usati in vita tua e li esalti per sentito dire da markettari con i soldi in tasca.
        E per la cronaca verra introdotto al prossimo aggiornamento.
        Se non sara cosi ,al prossimo ancora, bene senno sempre un bel sti gran caz.

        • MatitaNera

          “aborto di os”, che lo ricordiamo per i più smemorati (come te bruno), è usato ed apprezzato dall’80% degli utenti e invece windows mobile, caro bruno smemorato, ti ricordo che è prossimo allo 0

          • bruno

            Apprezzato dove demente?

            Sono obbligati a prenderlo aridemente.
            O ios o android ,dato che anche quando Microsoft faceva pochissima pubblicità qualsiasi commesso ti appioppava un android piccolo bimbo.
            Se un iphone costasse di meno con meno limitazioni ora tutti avrebbero un iphone demente con il botto.
            Ma la finisci di parlare per sentito dire?
            Io mi confronto con molta gente che usa tutti gli os e android devo dire non é propio il piu amato.
            Anzi chi vuole la semplicità lo odia propio.
            Ma tu continua a parlare per sentito dire che ssi forte.
            Zero come il tuo cervello.
            Avere un os poco venduto anche per colpe di Microsoft e per colpe markettari con i soldi in tasca,non vuol dire essere un os inferiore mentelabile.
            L’efficienza,maturità,stabilita,fluidità,sviluppo,non sj misura da una percentuale ma dall’uso quatidiano e continuativo e con il passare delle versioni ,valutare nel complesso,quello che tu non hai mai fatto.
            Finiscila di parlare per sentito dire gia te l’ho detto.
            Buffone cronico.

          • MatitaNera

            grazie bruno per le tue pillole di saggezza, ti ripeto, magari ti giova, che l’80% degli utenti usa android ed è certo che sono tutti cretini, se non ci fossi tu, bruno…

          • bruno

            Ma tu lo fai apposta o sei tonto direttamente nel Dna?
            Ma hai letto quello che ho scritto o vedi solo le figure?
            Sei senza speranza.
            Non ho detto che sono cretini demente.
            Ho detto, ho mangi la minestra o salti dalla finestra.
            Prima prova per molto tempo altri os e poi scrivi buffone.
            Tu non sai neanche la differenza tra doverlo comprare per forza perché te lo appioppano e compralo perché lo scegli propio ebete.

          • MatitaNera

            grazie bruno che ci illumini, se non ci fossi tu in cantina…

          • bruno

            C’è poca da illuminare.
            Leonardo da vinci ti avrebbe già sputato in faccia.
            Quale sei nella foto?
            https://uploads.disquscdn.com/images/03a0eff3fb7fafedf15336907c8d0a56b5b1f07db2d0c771a2784e682ab46fd3.png

          • MatitaNera

            ok ora torna nel negozio in cui ci vuoi far credere di fare “assistenza” a migliaia di utenti…

          • bruno

            Detto da uno che esalta ios e android, sputando continuamente addosso a Microsoft, non avendoli mai usati in vita sua.
            Sei propio credibile.
            Ahahhahahhaha

          • MatitaNera

            “propio”

          • bruno

            “Cervello” “vuoto” “stupidità” “ignoranza” “demenza”” limitazioneueuralecronica”
            Potrei continuare per eoni.
            “Proprium” dal latino “omo inutile, che non ha un caz.o da fare nella sua vita di mer.a”
            Non avendo argomentazioni ti attacchi a tutto,sei sempre piu inutile.
            Professoeino,parla di altro non di informatica o di elettronica che non fa per te.
            Al massimo parla di fiori o di zucchine.
            Puoi anche saper di mettere la r tra la o o la p ,ma non fa di te una persona con un quoziente intellettivo superiore ad un ameba.
            Ciao ciao bimbetto demente.
            Strano che non ti hanno ancora bannato.

          • MatitaNera

            “che non ti abbiano” per la precisione

          • MatitaNera

            torna nel tuo sogno in cui frotte di utenti vengono a farsi sistemare i device lamentandosi di Android…

    • bruno

      Importantissima nel panorama mobile.
      Cavolo.
      Io avrei fatto una petizione al riguardo.

  • 000

    davvero confortevole…non credevo ma mi è piaciuta!

  • Matteo

    Piacevole, però perché su un pc con cinque account, in uno non è possibile attivarla?🤔