Air New Zealand potrebbe servirsi di HoloLens per migliorare il servizio a bordo

Ready for take off

Lo sviluppo di HoloLens, i visori Microsoft per la Mixed Reality, non si ferma. Sono sempre più gli scenari di utilizzo.

Abbiamo visto già diversi scenari di utilizzo degli HoloLens. Li abbiamo visti impiegati in campo militare, in architettura, nelle torri di controllo, nella progettazione di autovetture e, recentemente, in campo medico. Questo tipo di tecnologia è sempre più diffusa. Infatti, uno degli obbiettivi della Casa di Redmond è quello di rendere disponibile a tutti la propria visione di realtà mista. Questa consiste in una fusione di mondo reale e virtuale, dove oggetti fisici e non coesistono.

Non perdete nessuno dei post di Windows Lover sugli HoloLens, visitate la pagina dedicata.

HoloLens in alta quota

La compagnia aerea Air New Zealand ha collaborato con l’azienda Dimension Data per sviluppare un proprio software da adattare ai visori Microsoft. Questi saranno indossati dagli assistenti di volo ed avranno un ruolo chiave nel fornire un’incredibile esperienza di viaggio. Sia per il passeggero che per il personale di bordo.

I visori forniranno a chi li indossa una quantità importante di dati. L’assistente di volo avrà informazioni sui pasti e le bevande preferite, sul viaggio, dettagli su promozioni e varie offerte riservate ai soci e relative al passeggero e così via.

Davvero impressionante, vero? Quello che colpisce di più, forse, è che il programma è in grado di identificare le emozioni del viaggiatore, analizzando dettagli video e audio. L’immagine qui sotto aiuta a farci un’idea di come l’assistente di volo potrebbe visualizzare il tutto.

Hololens - Windowslover - Neowin

Il dirigente del settore digitale della compagnia, Avi Golan, ha dichiarato che si tratta di un esempio dell’interesse dell’azienda verso le esigenze dei clienti.

Anche se l’impiego di questa tecnologia è ancora agli inizi, è possibile immaginare un futuro davvero florido per il settore (software e hardware) e piacevole per le persone che beneficeranno, passeggeri e personale.

Guardate il video qui sotto per avere un’idea dell’esperienza HoloLens a bordo.

Vi incuriosisce questo scenario? In che campo vorreste vedere impiegata questa tecnologia? Fatecelo sapere qui sotto, nei commenti.

Keep loving!

Fonte e immagini: Neowin

Se reputi utile questo contenuto, aiutaci condividendolo!
Articolo precedenteArticolo successivo
Ogni tanto mi viene in mente qualcosa... e qualche volta la scrivo.