Annunciato il Microsoft Display Adapter 2.0: più economico e meno ingombrante

Wireless Display Adapter microsoft

Precisa come un orologio svizzero Microsoft annuncia il nuovo Wireless Display Adapter, seconda versione del dispositivo Wi-Fi presentato nel 2014.

 

Proprio come per il modello precedente, si tratta di un piccolo dispositivo HDMI, compatibile con qualsiasi televisore o schermo disponga di questa entrata, che si collega al nostro smartphone tramite tecnologia Miracast. Grazie a questo accessorio potremo fare il “mirroring” del nostro smartphone o tablet su uno schermo più ambio e in FullHD, purché ci si trovi in un raggio, più che sufficiente direi, di circa sette metri.

 

Il dispositivo è alimentato tramite una porta USB da collegare ad una fonte di energia (solitamente il televisore stesso) e risulta utilissimo in diverse circostanze, che si tratti di guardare un film in streaming tramite lo smartphone o più semplicemente mostrare le foto delle nostre vacanze ad amici e parenti. Da non sottovalutare anche il ruolo che può assumere in ambito lavorativo, aiutando a condividere, ad esempio, i contenuti di una presentazione a tutti i partecipanti di un meeting.

 

Wireless Display Adapter

 

I punti di forza risiedono sicuramente nella versatilità e nell’immediatezza d’uso, oltre che in un prezzo contenuto. Proprio in queste direzioni si sono sviluppati anche i miglioramenti rispetto alla versione precedente: il nuovo Wireless Display Adapter di Redmond è infatti più piccolo del precedente e sarà commercializzato ad un prezzo inferiore: 49,90 $ rispetto ai 60 $ della versione precedente.

 

La data per l’avvio della commercializzazione è fissata per l’1 marzo, anche se per l’arrivo in Italia bisognerà, verosimilmente, avere un po’ più di pazienza. Anche il prezzo dovrebbe essere superiore, probabilmente di una decina di euro, rispetto al corrispettivo in dollari americani. La vendita sarà affidata, oltre che all’ovvio Microsoft Store, anche ad Amazon e Bestbuy.
Per quanto riguarda la compatibilità sarà sufficiente un dispositivo (smartphone/tablet/laptop) con Windows 8.1 o Windows 10, ma potrà funzionare anche con i device Android, purché utilizzino una versione non antecedente a Jelly Bean.

 

Wireless display Adapter Microsoft

 

Diretto concorrente del Chromecast di Google, questa versione presenta sostanzialmente un punto a suo favore ed un punto debole: il primo è l’universalità delle app supportate poiché, a differenza del Chromecast , che utilizza un proprio sistema operativo, non fa altro che “fotografare” il nostro display e riprodurlo istantaneamente sullo schermo a cui è collegato. Per quanto riguarda il punto debole segnalerei unicamente il prezzo, nonostante questa nuova versione prometta di vantarne uno decisamente più competitivo.

 

Per chi fosse interessato è stato prodotto anche un ottimo video promozionale (che ovviamente non vedremo in TV perché troppo convincente e si sa, a Redmond non vogliono farci alcuna pressione) che trovate qui.

Articolo precedenteArticolo successivo
Simone Mascarino
La vita e la bici hanno lo stesso principio, devi continuare a muoverti per stare in equilibrio
  • Federico

    Il display Adapter con un Tablet è una vera estensione del display, in questo periodo sto lavorando con un pc e due monitor, una vera esperienza super positiva! Nei debiti limiti di paragone con un Tablet.

  • lore_rock

    Sto pensando di prendere un dongle miracast, secondo voi vale la pena prendere questo o altro?

    • Simo_Masca

      Non ho mai provato la versione precedente, ma visto il prezzo e contando sull’affidabilità della marca direi che questo è molto interessante..

  • TheVexed

    i chromecast a 35€ hanno venduto un sacco…

  • Fe

    Sfrutta Miracast, ma Microsoft ha dato anche qualche garanzia sul supporto a Continuum? (purtroppo non é scontato: ho due dongle che supportano miracast ma che non ne vogliono sapere di collegarsi al 950 quando attivo Continuum ?)

  • specialdo

    cavolo…a saperlo prima di questo aggegio l’avrei comprato subito visto che ho un lumia e un tablet android.. ho preso una chromecast proprio x vedere i film sulla tv in camera da letto..

  • Stavo pensando una cosa.. Se compro un generico dongle miracast, posso ottenere lo stesso risultato

    • Max

      Ovviamente si, bisogna sempre vedere la qualità della connessione. Io il miracast non lo uso lo trovo inutile, ovviamente parlo se gia hai una v wi fi.