La batteria del nostro laptop dura di più se non usiamo Edge

Uno dei punti critici dei nostri dispositivi è la durata della batteria. Usate Microsoft Edge? Siete avvisati, consuma molta energia.

Microsoft Edge è uno dei migliori browser, ma ciò non basta a convincere gli utenti Microsoft ad usarlo.

Microsoft incentiva l’utilizzo di Edge proprio per le sue prestazioni che migliorano la durata della batteria, anche attraverso i pop-up che periodicamente visualizziamo nella taskbar. Tralasciando la competizione tra i diversi browser, Edge risulta essere migliore e anche particolarmente supportato con funzioni come le estensioni e nuove tecnologie web.

La durata della batteria è una delle principali caratteristiche che un utente richiede, soprattutto se si trova spesso in movimento per lavoro.

Se è vero che Microsoft ha cercato di rendere Edge meno assetato di energia, gli altri browser non hanno perso tempo e si sono messi a lavoro per migliorare ulteriormente questa caratteristica, ormai è indispensabile per chi utilizza laptop quotidianamente. Google Chrome, in particolare, ha rilasciato molti aggiornamenti volti a migliorare questo aspetto.

Edge e i suoi fratelli

Il canale youtube Linus Tech Tips ha effettuato un confronto tra i vari browser, utilizzando le stesse metodologie che la Casa di Redmond ha adoperato per testare la durata della batteria. Il risultato fa storcere il naso agli utenti Windows. Anche se Chrome e Firefox ottengono punteggi migliori, la differenza col browser di Microsoft non è così marcata.

Microsoft è sempre al lavoro per migliorare i suoi prodotti e servizi. Noi utenti possiamo fare la nostra parte, abbiamo a disposizione il feedback hub per segnalare all’azienda problemi o suggerimenti. Perché non approfittarne?

E voi, usate Edge? Fateci sapere cosa ne pensate. Dopo aver letto questo, continuerete ad utilizzare il browser di Microsoft?

Fonte: MSPU

Se reputi utile questo contenuto, aiutaci condividendolo!
Articolo precedenteArticolo successivo
Staff
One love, one staff, one vision! - Seguiteci anche su Facebook e Twitter -
  • Matteo

    MS é più furba di quel che sembra ;)
    Spinge gli altri browser a lavorare sull’ottimizzazione…. Così facendo migliora la durata delle batterie di tutti i prodotti che installano win 10, all’utente medio sembrerà che sia l’OS ad essere meno energivoro…
    Risultato finale: 10, e in generale i prodotti che lo installano, diventeranno molto piu apprezzati ;) (anche in relazione ad iPad e tablet in generale)

    • Potrebbe essere così anche se dubito che alla Microsoft ci sia gente così intelligente… Anche se il dipendente della MS che ho conosciuto usava un iphone…
      In ogni caso, nonostante tutto, Microsoft sta prendendo la giusta via se Apple è arrivata a difendere i suoi prodotti con “non hanno virus” (pubblicità sulla Rai CHEE STRANOOO!!). Io immagino già il tizio che ha inventato McAfee che distrugge anche la loro ipotesi e salterà fuori la stessa cosa: per i virus vai nello spazio, elimina ogni microonda possibile e mettiti in una posizione dove non sarai mai raggiungibile xD

      • Non è quello che ha fatto con i surface? Prima della loro presentazione gli ultrabook o 2 in 1 erano pochissimi e relegati per lo più alla fascia più bassa del mercato. Oggi invece di macchine costose di questo tipo ne esce una al mese.

  • magic4got10

    Uso Chrome ed Edge, ma mi è sempre sembrato che Chrome consumasse di più dato che le ventole del mio Surface Pro 3 i5 si attivano molto più spesso col browser di Google.
    Farò più attenzione.
    In ogni caso quale sarebbe il browser che consuma meno? Uno di quelli sullo Store?

  • Torre

    Sinceramente è difficile capire di chi fidarsi: Microsoft può aver taroccato i dati, oppure è stata Google a barare pagando i tizio del canale oppure entrambe le cose.

  • MatitaNera

    “ma ciò non basta a convincere gli utenti Microsoft ad usarlo”, figurarsi gli altri

  • potrebbe anche essere che consuma meno sui surface book e non su altre configurazioni hardware…

    • volevo scrivere proprio questo. Edge è un browser molto recente pensato per gli ultrabook e le configurazioni hardware più moderne. Io ho un asus eeebook x205ta a 32 bit. Non gira meglio del browser di google e a livello banterria più o meno mi porta gli stessi risultati.