Briefcase: un altro file manager

Se ai tempi di Windows Phone 8 la gente si lamentava della mancanza di file manager (soprattutto utenti di Symbian memoria), ora ce ne sono tantissimi. Riuscirà Briefcase a distinguersi?


Effettivamente non abbiamo continuato con le “migliori 5 app“, magari un giorno ne riproporremo altre, ma una delle poche che abbiamo fatto riguardava proprio i file manager su Windows Phone (QUI).

I file manager di terze parti sono sempre apprezzati comunque. Anche se quello che arriverà con Windows 10 sembra molto buono seppur basilare come l’attuale Gestione File.

Infatti un file manager di terze parti deve andare incontro alle esigenze di utenti più “pro”, che han bisogno di lavorare spesso con file, cloud, condivisioni, archivi etc. e dare quel quid in più rispetto a quello che il sistema operativo propone di default.

Ovviamente, come detto già in altre occasioni, scordatevi di accedere a cartelle del sistema operativo o di applicazioni: Windows Phone è un sistema chiuso e devono essere gli sviluppatori delle singole app a scegliere quali contenuti condividere o tenere protetti nella loro sandbox. Se non potete accedere a cose che vi interessano per conservarli altrove (tipo i file audio di WhatsApp, anche se un metodo tramite WhatsApp Web c’è) dovete contattare gli sviluppatori, non è il sistema operativo che è “sbagliato”: è il sistema operativo più sicuro del mondo proprio per questo motivo!

Recentemente abbiamo scoperto (ne abbiamo scoperte altre in realtà) un file manager che, almeno dagli screenshot sullo store, ha destato il nostro interesse.

Mi accingo a recensire la v1.1

Se reputi utile questo contenuto, aiutaci condividendolo!
Articolo precedenteArticolo successivo
Mariano Mercuri
Chiedere ragione, è la prima cosa che l'apprendista filosofo dovrebbe apprendere a fare. Là dove nessuno chiede ragione, come può la filosofia anche solo cominciare? La domanda "perché?" ci fa scoprire l'intreccio di etica e logica, su cui i filosofi si interrogano, da Platone a Husserl. Se l'etica è la logica dell'agire giusto, la logica è l'etica del pensare [Roberta De Monticelli]