Anche Capossella parla del futuro di Windows Mobile

chris capossella

Chris Capossella, capo del marketing di Microsoft, parla di cosa sarà il 2017 per Windows Mobile.

Intervistato da Windows Weekly due giorni fa Chris Capossella risponde a una domanda molto diretta:

[…] cosa devono aspettarsi i, seppur pochi, utenti Windows Phone? Qual è il tuo messaggio per quelle persone che ancora hanno interesse nel settore mobile?

Dopo aver mostrato in camera il suo Lumia 950, il dirigente di Redmond ha quindi provato a fare chiarezza su quello che sarà il futuro di Windows Mobile. Niente panico, non ha aggiunto niente di veramente nuovo a quanto già sentito, ma alcune conferme credo si possano leggere tra le righe.

In primis ha voluto sottolineare come lo sviluppo degli smartphone Windows debba ormai passare per gli OEM: HP rimane un partner fondamentale, soprattutto per il settore enterprise, condividendo con Microsoft l’idea di uno smartphone 3 in 1, cioè che sfrutti continuum per trasformarlo in un notebook o un PC.  In questo senso Capossella sembra ottimista circa la possibilità di vedere altri interessanti device nel prossimo anno.

“[…] hopefully [we will] have some great devices for people who want to stay on Windows for their mobile and their phone OS”

Per quanto riguarda invece eventuali dispositivi firmati Microsoft viene ancora una volta ribadita una prerogativa importante: Microsoft non ha alcuna intenzione di produrre un dispositivo per competere con gli attuali produttori di smartphone. Il primo obiettivo rimane invece quello di innovare, di immettere qualcosa di veramente nuovo nel mercato per ispirare i produttori e gli OEM e ampliare la gamma di prodotti esistenti.

Insomma, viene ribadito più volte come Windows Mobile non sia finito, e gli smartphone Windows continueranno ad esistere. Certamente l’unico punto fermo rimangono gli OEM, pur circondati da molte incertezze.  Quello che invece mi lascia perplesso è la difficoltà di tutti i portavoce ad esprimersi su un eventuale dispositivo Microsoft, quasi non volessero chiudere la strada a questa eventualità, pur non avendo in programma nulla di concreto. Chi sa se anche nel settore mobile a Redmond sapranno portare innovazione come già fatto nel settore dei PC e dei tablet con la gamma Surface.

Mai come ora, keep loving!

 

Fonte

Articolo precedenteArticolo successivo
Simone Mascarino
La vita e la bici hanno lo stesso principio, devi continuare a muoverti per stare in equilibrio
  • Secondo me c’è in cantiere qualcosa ma non vogliono lasciar trapelare nulla…

    • ILCONDOTTIERO

      A volte il silenzio é d’oro. Fare figure pecorine ci si mette un attimo . Meglio volare molto bassi , speriamo stavolta arrivi qualcosa di veramente buono che convinca tutti . Perché se convince solo noi ( Quei pochi ) siamo al stesso punto di partenza .

      • Sasà Cantali

        Allora se stai a guardare l’utenza media Condo, sai anche tu che vogliono le app più di qualunque altra funzione. Quindi se mi fai uno Smartphone in platino con display in zaffiro super fighissimo che costa come un huawei, Samsung o Eppol, ma gli mancano le app sugli scaffali rimangono 😒. Noi che usiamo WM e sappiamo usarlo sfruttando Edge per sopperire alle app mancanti godiamo di questo OS, gli altri manco se li frusti e torturi gli fai usare WM. Un esempio? Note 3 della moglie dopo 2,5 anni arrivato, fatto provare WM…. Piuttosto divorzia, ma rivuole il robottino ed usiamo le stesse app, anzi io qualcuna in Più.

    • lore_rock

      Io continuo a dire che nadella non é sprovveduto ed é stato lodevole che abbia detto chiaro e tondo che la situazione in ambito mobile non stava funzionando e necessitava di un grosso intervento, lo sappiamo da una vita ma abbiamo fatto sempre orecchie da mercante.
      Se adesso qualcosa iniziano a dirlo sanno bene l’impatto che ha, non hanno mostrato spavalderia quindi se parlano é perché secondo me sanno quello che dicono.

  • Davide Baratella

    Considerati tutti i problemi di android, facessero le cose fatte bene quelli di Microsoft sfonderebbero un portone aperto… incrocio le dita: che la “pausa di riflessione” che si sono presi porti a buoni frutti!

    • SirMau

      Ammetto che Android è un po’ così, lontano da una forma elegante e interconnessa. Win mobile invece avrebbe tante possibilità se lo sviluppassero adeguatamente.

    • Dronedario

      Secondo Rock solo un paio in croce, e non c’entrano nemmeno con la velocità e la stabilità del sistema.

      Ma forse ti riferivi ai marchi che lo sfruttano in malo modo.

  • Sasà Cantali

    Credo che Mariano a visto giusto, lo penso anche io 😊

  • Cris

    Dico solo una cosa… CREDO IN MICROSOFT (e anche HP che dovrebbe presentare qualche nuovo Device windows al MWC2017…)!!

  • salva

    Basterebbe anche solo migliorare ulteriormente w10m e aspettare altri oem e qualche telefono hp

  • Max

    Bla, bla, bla…da ormai 3 anni sento solo le chiacchiere…
    neanche Nokia vuole più produrre gli smartphone con Windows Mobile, tant’è che il prossimo Nokia sarà dotato di un OS android 7.1…

  • Dronedario

    Inutili chiacchiere che dureranno ancora per molto tempo, tanto loro vogliono solo ritagliarsi uno spazio in futuro, perciò potrebbero anche far passare altri 10 anni fra blablabla e patriottismi da parte degli affezionati.

  • Nicol Fava

    Basterebbe portare sullo store le prime Venti app e giochi che ci sono sul Play Store. E la musica cambierebbe. Prima di lanciare uno WM. E avere app decent di FB e MS quelle Microsoft erano fatte bene.

  • Ma ✔ᵛᵉʳᶦᶠᶦᵉᵈ

    Sinceramente la vedo come darsi la zappa sui piedi. Perchè aspettare che gli OEM si decidano a produrre dispositivi Windows Phone se la stessa casa che li ha mantenuti fino ad ora non li produce?

Se questo contenuto ti è piaciuto, condividilo sui social!

❤ SHOW US SOME LOVE ❤