ChatSim: chatta in tutto il mondo con soli 10€ all’anno!

Eravamo in quel di Barcellona, l’ultima settimana di Febbraio, al Mobile World Congress, e per puro caso incontrammo ChatSim e subito lo trovammo interessantissimo!

Come spiego nel video, ma che spiegherò meglio anche qui, ChatSim è un operatore virtuale diverso da qualsiasi altro.

Non offre minuti, SMS e GB di Internet: offre la possibilità di usare le vostre app preferite per chattare con i vostri cari o con i vostri colleghi quando girate il mondo.

Immaginate la seguenti situazioni: scendete dall’aereo e, la prima cosa che volete fare è avvisare a casa che state bene. Viaggiate spesso per lavoro e, nonostante le varie tariffe “per navigare e chiamare dall’estero” i conti diventano davvero salati se in un anno vi capiterà di viaggiare molto spesso in diversi paesi. Oppure dovete fare un viaggio in macchina e dovete attraversare più paesi, cercherete il Wi-Fi ad ogni autogrill o in quei due/tre giorni di viaggio userete la vostra normale tariffa? Poi magari arrivati al paese di destinazione, se si tratta di una vacanza di un mese, farete pure un’altra SIM locale, ma se la permanenza è breve?

ChatSim è rivolta a chiunque si ritrovi in uno di questi scenari e non solo.

In più si tratta di una società italiana, ma è un operatore internazionale (ovvero un americano da New York può acquistare una ChatSim ed usarla per il suo viaggio in Australia).

ChatSim è un’intuizione di Manuel Zanella, fondatore e CEO di Zeromobile. Nel 2003 Manuel Zanella, a seguito del suo Viaggio di nozze in Kenya, dove ha speso un’enormità di soldi per telefonare, ha avuto l’idea di creare una SIM per ridurre i costi del roaming internazionale. Nel 2007 ha creato Zeromobile, l’operatore mobile per il roaming low cost che fa risparmiare fino all’85% sul costo delle chiamate effettuate, ricevute, SMS ed internet mobile. E consente di ricevere gratis in oltre 140 Paesi. Ora con la nuova idea, ChatSim, crea una rivoluzionaria SIM per far chattare gratis con tutte le app di messaggistica.

E che facciamo? Non supportiamo una realtà italiana di cotanto genio?

 

I paesi in cui funziona ChatSim

Afghanistan, Albania, Anguilla, Antigua and Barbuda, Argentina, Armenia, Aruba, Australia, Austria, Azerbaijan, Bangladesh, Barbados, Belgio, Bermuda, Bolivia, Brasile, British Virgin Islands, Brunei, Bulgaria, Burkina Faso, Canada, isole Cayman, Chad, Cile, Cina, Colombia, Repubblica Dem. del Congo, Costa Rica, Croazia, Cuba, Cipro, Repubblica Ceca, Democratic Republic of Lao, Danimarca, Dominica, Repubblica Dominicana, Ecuador, Egitto, El Salvador, Estonia, Faroe Islands, Fiji, Finlandia, Francia, French West Indies, Gabon, Georgia, Germania, Ghana, Grecia, Grenada, Guadalupe, Guatemala, Guinea, Guyana, Haiti, Honduras, Hong Kong, Ungheria, Islanda, India, Indonesia, Irlanda, Isle of Man, Israele, Italia, Jamaica, Giappone, Kazakhstan, Kenya, Corea del Sud, Kuwait, Kyrgyzstan, La Desirade, Lettonia, Les Saintes, Liechtenstein, Lituania, Lussemburgo, Macau, Malawi, Malesia, Mali, Malta, Marie-Galante, Martinique, Messico, Moldavia, Marocco, Montserrat, Nepal, Olanda, Antille, Nuova Zelanda, Nicaragua, Niger, Nigeria, Norvegia, Oman, Pakistan, Papua Nuova Guinea, Panama, Paraguay, Perù, Filippine, Polonia, Portogallo, Puerto Rico, Romania, Russia, Rwanda, Samoa, Arabia Saudita, Senegal, Serbia, Singapore, Slovacchia, Slovenia, Sud Africa, Spagna, Sri Lanka, St Barts, St. Kitts, St. Lucia, St. Martin, St. Vincent / Grenada, Suriname, Svezia, Svizzera, Taiwan, Tajikistan, Tanzania, Tailandia, Tonga, Trinidad &Tobago, Turk & Caicos Isl., Turchia, Uganda, Ucraine, Emirati Arabi Uniti, Regno Unito, Uruguay, Stati Uniti, Uzbekistan, Vanuatu, Venezuela.

mappa-coperture-chatsimworld

 

Le app con cui funziona ChatSim

WhatsApp, Facebook Messenger, WeChat, Telegram, BBM, Line, Hike, Kakao, QQi

chatapp-compatibili

E in futuro ne sono previste anche altre!

 

Tutto chiaro finora? Ma chiariamo ancora un concetto: non potrete navigare o usare social network. Non potrete nemmeno consultare il meteo o le mappe (se non sono offline come per HERE). Potrete solo chattare.

 

Le tariffe di ChatSim

Con 10€ l’anno attivate canone annuale (ricaricabile) che comprende chat ed emoji illimitate.

In più esiste un credito, che trasformerà il vostro piano in Multimediale: con altri 10€ acquistate 2000 crediti, con 25€ 5000 crediti e con 50€ 10000 crediti. Oppure la ricarica Plus che vi da 250MB con 25€.

A cosa servono i crediti? Semplicemente a fare tutto il resto di quel che fate con le chat: inviare foto, video, chiamare con VoIP (WhatsApp e Messenger ad esempio, ma anche WeChat se non ricordo male), inviare la vostra posizione etc.

Tenete anche conto che negli scenari più comuni troverete sempre una rete Wi-Fi in albergo o al ristorante o al bar dove dare sfogo allo scambio compulsivo di selfie… ma se è proprio urgente allora il credito vi viene incontro.

Diciamo che con 10€ riuscite a mandare 200 foto o 40 video o 80 minuti di chiamate (badate bene “o” e non “e”). Si tratta di numeri approssimativi, oggi nei miei test, aprendo un po’ di Telegram e di WhatsApp, qualche GIF, qualche foto e inviandone una (e poco altro) ho consumato quasi 500 crediti (forse anche la chiamata WhatsApp che si vede nel video, seppur non abbia risposto, potrebbe aver contribuito?). Mi è sembrato un pochino tanto, starò più attento nei prossimi giorni…

Cosa succede se finite il credito? Che la velocità della chat gratuita diventa molto limitata, o almeno così è successo a me (o meglio, ho attivato la SIM con il solo canone annuale e faceva davvero fatica a collegarsi alle chat); motivo per cui vi consiglio di fare subito una ricarica da 10€, anche al momento dell’acquisto (e poi magari cercare il più possibile di non inviare foto o riceverle). Nelle impostazioni di WhatsApp e Telegram potete disabilitare il download automatico, in modo da sparagnare il più possibile.

ChatSim è capace, già da sola, di inibire il traffico internet delle app “non previste”, circa il 90% di esse, ma consigliano di disattivare anche manualmente il consumo dati in background delle varie app che potrebbero collegarsi inaspettatamente. Io ne ho troppe e andrei di fiducia (anche perché tornando in Italia impiegherei un’ora a riattivarle tutte).

 

Dove e come si attiva ChatSim.

Ci sono pochi passaggi da fare (e li potete vedere anche nel video):

  • Andare sul sito di ChatSim cliccando qui ed acquistare una SIM Card
  • una volta che vi sarà stata recapitata a casa la SIM, apritela e scegliete il formato (nano, micro o normale, è tre in una!)
  • collegatevi nuovamente a ChatSim e cliccate su “attiva”, seguite i passaggi. Se ci volete bene inserite WINDOWSLOVER nella riga “codice coupon” così potrete avere già 1000 crediti! Ovviamente anche voi potrete avere un vostro codice coupon da condividere con gli amici per ricevere crediti in omaggio ad ogni attivazione che faranno (beh, il banner sulla nostra homepage ci sarà presente sempre, cogliete l’occasione per far dare loro una leggiucchiata anche al nostro sito!).
  • I dati sono sulla tessera da cui staccate la SIM, ma il sito è anche in italiano e con tanto di figure, non c’è bisogno che vi spieghi io come fare
  • Caricate la scansione di un vostro documento (ah, la burocrazia italiana!)
  • Una volta che sarà attiva (ci metterà un pochino) la SIM avrà segnale e riceverete vari SMS di conferma.
  • Ora, la procedura è piuttosto semplice: andate nelle impostazioni della SIM, a seconda del sistema operativo cambia il percorso ma a grandi linee dovete cercare nelle impostazioni di rete cellulare le seguenti voci: roaming e Punto di Accesso (APN)
  • Il Roaming va attivato
  • Il Punto d’Accesso va creato premendo su “+” o su “aggiungi” a seconda del vostro telefono/sistema operativo etc. e va inserito un nome (“ChatSim” se siete particolarmente fantasiosi) e “chatsim” (senza le virgolette) come APN. Niente username, niente password.
  • Ora, se è andato tutto bene, aprite WhatsApp e provate ad inviare un messaggio a qualcuno (assicuratevi di non essere in Wi-Fi eh!)

IMPORTANTE: WhatsApp potrebbe chiedervi, o vi chiederà (a seconda del sistema operativo) se volete cambiare numero o mantenere quello che avevate (perché effettivamente ChatSim è un numero nuovo), voi ovviamente dite di voler mantenere il vecchio numero in modo da non perdere conversazioni etc. e, una volta tornati a casa (ed inserito il vostro numero normale), non riceverete altre domande simili da WhatsApp.

Doppia spunta? Bene, benvenuti in ChatSim!

ChatSim ovviamente vi permetterà di tenere sotto controllo il traffico: basterà collegarvi a chatsim.com/it/area-privata ed effettuare il login (previa iscrizione con password che vi arriverà via mail e che potrete cambiare in seguito). Va da sé che il sito di ChatSim sarà l’unico sito che potrete visualizzare sul vostro browser mentre sarete collegati sotto rete 3G/LTE. Ah, e potrete fare anche una ricarica sempre dal sito (usando PayPal o CdC).

Ho detto tutto, credo… spero vi piaccia anche il video e fateci sapere che ne pensate! Ah, io che purtroppo non viaggio molto l’ho messa nel mio Moto G (che sapete essere il mio terzo telefono che non uso per chattare con l’amante che non ho, ciao Iris, nel video scherzavo eh!) e la userò di tanto in tanto mentre sognerò un futuro in cui il viaggio non sarà solo nuovi paesaggi ma anche occhi nuovi [parafrasando Proust], per ora ho una SIM nuova.

Se reputi utile questo contenuto, aiutaci condividendolo!
Articolo precedenteArticolo successivo
Mariano Mercuri
Chiedere ragione, è la prima cosa che l'apprendista filosofo dovrebbe apprendere a fare. Là dove nessuno chiede ragione, come può la filosofia anche solo cominciare? La domanda "perché?" ci fa scoprire l'intreccio di etica e logica, su cui i filosofi si interrogano, da Platone a Husserl. Se l'etica è la logica dell'agire giusto, la logica è l'etica del pensare [Roberta De Monticelli]
  • Mi sa che una me la compro!

  • Rabza

    Uhuh che roba interessante.
    Anche solo la configurazione base per mandare un wa al volo del tipo: Sono arrivata, qua tutto ok (cosa che già faccio, non chiamo mai) senza sbattimenti per il wifi.
    Con un dual sim sarebbe ancor più top ☺

  • Prima o poi una me la prendo

  • Salva Cantali

    Quasi quasi me la compro
    ?, dove è come la compro?

    • Leggi che c’è scritto Sal :-D

      • Salva Cantali

        Si letto grazie