Come fare un’installazione pulita di Windows 10

Installazione pulita Windows 10

Diciamocelo, gli aggiornamenti sono sempre una rogna quando comportano così tanti cambiamenti e novità, quindi per ottenere il massimo da Windows 10 io consiglio una bella “piallata”, vediamo come fare.

Ci sono principalmente vari metodi.

Reimpostazione di Windows 10

Anche detto Hard Reset, è il metodo che vi consiglio di più. Una volta terminato il download e l’installazione dell’aggiornamento a Windows 10, potrete ottenere Windows 10 di fabbrica utilizzando l’apposita funzione integrata. Questa reimposterà il vostro PC, opzionalmente cancellando anche tutti i file! Vediamo come fare:

1) Aprire le Impostazioni dal menu Start

Image1_150

2) Selezionare “Aggiornamento e sicurezza

Image2_150b

3) Cliccare a sinistra su “Ripristino” e poi su “Per iniziare” sotto a Reimposta il PC

Image3_150

4) Scegliere se mantenere o no i vostri file. Per una installazione veramente pulita, dovreste cancellare anche tutti i file dalla partizione in cui verrà installato Windows.

Image4_150

5) Il PC verrà riavviato e inizierà il processo di reimpostazione, è sufficiente seguire i passaggi ed effettuare la configurazione al primo avvio.

 

Installazione tramite Media Creation Tool

Tramite il “Media Creation Tool” potrete creare un dispositivo esterno per installare Windows 10 (tramite penna USB o DVD) anche su altri PC, per risparmiare tempo. Non sappiamo bene, ancora, se questo metodo permetterà di attivare correttamente la vostra copia di Windows 10 nel caso facciate una installazione pulita.

1) Scaricate lo strumento Media Creation Tool (a 32 bit o 64 bit) e poi avviatelo (servono le autorizzazioni da amministratore).

Image5_150

2) Attendete il caricamento del software e poi scegliere l’opzione desiderata. Io vi consiglio di selezionare “Aggiorna il PC ora“, così verrà effettuato il download e poi l’aggiornamento, senza problemi di licenza. Dopo di che, per una installazione pulita, seguite la guida scritta sopra! Se invece volete creare un supporto esterno, selezionate la seconda opzione.

image6_150

3) Al termine del download dovrete riavviare il PC (se avete scelto l’aggiornamento) oppure verrà creato il supporto USB, masterizzato il DVD o salvata l’immagine .iso

Image7_150

 

Reimpostazione di Windows 8.1

Bene, dovete aggiornare, ma potete anche aggiornare da una versione linda e pinta di Windows 8.1 in modo da avere un processo di aggiornamento il più pulito possibile (senza migrazioni di programmi e file).

1) Andate in Impostazioni tramite la charm bar o cercando dalla schermata Start
2) Cliccate su Aggiorna e ripristina e poi su Ripristino
3) Ora, sotto la voce “Rimuovi tutto e reinstalla Windows” cliccate su “Per iniziare

Image8_150

4) In questo modo il vostro Windows 8.1 verrà reimpostato alle condizioni iniziali (la procedura è simile alla prima guida qui sopra), dopo di ché potete effettuare l’aggiornamento scaricando Windows 10 con il Media Creation tool di cui abbiamo parlato qui sopra

Buon download a tutti! Se avete altre domande, scriveteci nei commenti.

 

Se reputi utile questo contenuto, aiutaci condividendolo!
Articolo precedenteArticolo successivo
Francesco Tili
When you change the way you see the world, you'll change the world you see - S. Nadella