[Aggiornato] Verificare lo stato di salute della batteria del PC con Windows 10

Qual è la cosa più importante al giorno d’oggi quando si parla di elettronica portatile di consumo? La batteria, ovviamente!

Purtroppo per noi, Windows, tramite l’utility integrata, non fornisce molte informazioni sullo stato di salute della nostra amata (ok, meglio odiata!) batteria, se non la percentuale e l’automia residua stimata.

Report_batteria_Win10 (1)

Ma se volessimo saperne di più senza dover ricorrere a più o meno utili utili programmi da scaricare dalla rete? In questo caso Windows 10 ci viene in aiuto, vediamo assieme come fare!

 

Vi propongo subito due strade: una semplice e una difficile (che parolone)!

Partiamo da quella semplice!

Recatevi a questo link , scaricare questo file ed eseguitelo!

Fatto ciò, nel giro di pochi secondi vi troverete davanti ad un report completo sullo stato di salute della vostra batteria.

Report_batteria_Win10 (6)

Siete dei maniaci della privacy e volete farlo manualmente per paura del codice malevolo? Vi piace smanettare con il PC o scrivere il codice a mano? Allora seguiamo il metodo “complicato”.

 

– Aprite il prompt dei comandi facendo clic (o tap prolungato, nel caso di un dispositivo touch) sul pulsante start

– Digitate powercfg /batteryreport /output “%userprofile%/desktop/report_batteria.html” e date invio
Report_batteria_Win10 (3)
– Recatevi sul desktop ed eseguite il file “report_batteria.html”
Report_batteria_Win10 (4)

 

Il report è molto completo e diviso in più sezioni, nello specifico:

Report_batteria_Win10 (5)

Installed batteries: fornisce informazioni generiche sulla batteria, come ad esempio produttore e capacità;
Recent usage: fornisce le statistiche sugli ultimi tre giorni di utilizzo;
Battery usage: fornisce i dati sulla veloci di scaricamento negli ultimi tre giorni di utilizzo;
Usage history: statistiche di funzionamento sia con alimentazione a batteria, sia con rete elettrica;
Battery capacity history: statistiche sulla capacità di ricarica della batteria;
Battery life estimates: ore di attività della batteria confrontate con quelle stimate in condizioni di salute ottimale della batteria.

 

Facile, no? Vi è piaciuta questa guida? La mia batteria, come potete vedere dallo screenshot, è quasi a metà del suo ciclo vitale dopo oltre 4 anni! La vostra in che condizioni è?

 

Articolo pubblicato il 08/09/2015

Aggiornamento

Come ci segnala l’amico Luca nei commenti, la procedura è valida anche per i pc con Windows 8 e 8.1.

Se reputi utile questo contenuto, aiutaci condividendolo!
Articolo precedenteArticolo successivo
Angelo Gino Varrati
Studio ingegneria meccanica, sono appassionato di Harley Davidson, Kustom e meccanica in genere! Adoro il mio Lumia 830 e fotografo con una Canon EOS1000d! Amo cucinare e l'informatica (sono un MSP). Amo essere italiano!