Continuum “fai da te”: basta un adattatore da Type-C ad HDMI

Tutti conosciamo Continuum e della possibilità di trasformare i nuovi 950 e 950XL in qualcosa di molto simile ad un PC. Sappiamo anche che con il 950XL la Display Dock è in omaggio. Chi invece, come il nostro lettore Fabrizio, ha acquistato un 950 beh…

Le alternative sono due: acquistare una display dock per “99 Euri” oppure usare il continuum in modalità Miracast. Ma se le alternative fossero davvero solo queste due, perché mai scriverei questo articolo? E, tra l’altro, sono davvero così ingenuo da credere che non avete letto il titolo?

No, non lo sono! Ed è per questo che vi rivelo un segreto: basta usare un adattatore da Type-C ad HDMI. Come quello per il Macbook, ma meno costoso.

photo_2015-12-11_00-36-02

photo_2015-12-11_00-35-42Ovviamente, rispetto alla dock di Microsoft, mancano tutte le porte USB e la possibilità di ricaricare il dispositivo, ma se avete mouse e tastiere Bluetooth (magari avete la ricarica wireless sulla vostra scrivania ed ovviate anche al secondo problema) non avrete speso 100€ e, inoltre, è molto più pratico da portare in giro.

Il dispositivo funzionerà in continuum esattamente come abbiamo visto in questi mesi. Nella foto vediamo ad esempio il nostro Fabrizio (usando la sua mano come sineddoche) che usa il suo 950 come mouse (una delle possibilità offerte dal continuum):

image3
Quindi, se volete risparmiare ma godere comunque del continuum (ricordiamo che tale funzione esiste solo sui 950 e sull’Acer Jade Primo) oppure avete già la dock ma avete bisogno anche di qualcosa di più “trasportabile” (non che portarsi in giro un cubetto sia poi così gravoso eh!), allora ecco a voi il link per acquistare su Amazon il Cavo adattatore USB Type C a HDMI.

PS: sì, sappiamo che Windows Central aveva già parlato di questa cosa ma noi, e Fabrizio stesso (che ha acquistato alla cieca), lo abbiamo saputo da TheVexed mentre ne parlavamo nel nostro mega gruppo di Telegram.

Articolo precedenteArticolo successivo
Mariano Mercuri
Chiedere ragione, è la prima cosa che l'apprendista filosofo dovrebbe apprendere a fare. Là dove nessuno chiede ragione, come può la filosofia anche solo cominciare? La domanda "perché?" ci fa scoprire l'intreccio di etica e logica, su cui i filosofi si interrogano, da Platone a Husserl. Se l'etica è la logica dell'agire giusto, la logica è l'etica del pensare [Roberta De Monticelli]
  • Probabilmente si potrebbe ovviare alla perdita delle porte USB inserendo, tra il telefono e l’adattatore, anche un hub; in ogni caso, la perdita della possibilità di caricare il telefono non è trascurabile, considerato che la modalità Continuum è piuttosto gravosa per l’hardware e quindi per la batteria… a questo punto, si può aggiungere un caricabatteria wireless, ma il risparmio va a farsi benedire.
    Una cosa che non mi piace della display dock è che, al contrario di quello che suggerisce il nome, si tratta più che altro di un hub: sarebbe stato più interessante, secondo me, avere una basetta di supporto, più elegante esteticamente e più ordinata, che permettesse di ridurre al minimo i cavi che corrono sulla scrivania; mi pare che quella della Acer sia fatta così.
    D’altra parte, la Microsoft ci ha ormai abituati all’alternanza tra prodotti splendidi da guardare ed altri quasi imbarazzanti, basti pensare alla docking station per il Surface, che sarà anche comoda, ma costa quanto un tablet ed è un oggetto di rara bruttezza.

    • Max

      Acer ha la basetta che comunica con il monitor via cavo ma via smartphone con wi fi.

      • Ma la basetta carica anche il telefono?

    • brutta non è, sulla mia scrivania ci sta proprio bene :D per la ricarica wireless è vero: è un costo in più ma è un accessorio totalmente diverso che puoi usare a prescindere… e io ne ho 4 quindi mi è sembrata una cosa ovvia da suggerire ahahahah

    • Il motivo di realizzare sostanzialmente un hub invece che una vera e propria basetta (tipo quella del Surface Pro 3) è… l’universalità.
      Questa basetta può essere usata con tutti i dispositivi Lumia (oltre che, teoricamente, con tutti gli altri telefoni compatibili con continuum, ma anche teoricamente tutti i dispositivi che supportano DisplayPort over USB-C).
      Inoltre questa non avrà problemi di compatibilità con nessuno dei dispositivi che usciranno in futuro, a differenza di una basetta per la quale o il dispositivo ha le stesse dimensioni fisiche e/o disposizione delle porte, limitando quindi il design (o aggirando il problema con metodi non molto eleganti, come gli spessori forniti per il Surface Pro 4 che altrimenti non starebbe nella basetta del Surface Pro 3) del dispositivo stesso o sarebbe necessario una nuova basetta

  • Gionata mummia800

    Scusate, questa alternativa quanto costa? Grazie

  • Fabrizio Di Pace

    Sono stato un folle, ma rischiare 20 euro c sta :) alla fine ho avuto un esperienza fantastica cn continuum! É molto più di quanto si parla in giro.. Bisogna provarlo x capirlo!

  • Beniamino TV

    Scusate la domanda da principiante: Ma funzionerà anche con un Nokia Lumia 735 dopo l’aggiornamento a Win10? Grazie

    • TheVexed

      No, per ora continuum è disponibile solo per lumia 950 e 950XL e Acer Jade Primo.