Cortana su Android acquisisce alcune nuove feature

Microsoft - android - Windows Lover - feature - News

Una nuova funzione è stata resa disponibile per la versione Android di Cortana: da oggi, l’assistente Microsoft potrà farvi promemoria dei compleanni presenti nel calendario.

Ebbene, uno dei miei compiti primari avendo affiancato un Android al mio Lumia è quello di provare con mano le novità che Microsoft (non io…) rilascia per i dispositivi della “concorrenza”.  Proprio in queste ore, Cortana per Android si arricchisce di una nuova feature. Scopriamo di cosa si tratta nel dettaglio.

Cortana, promemoria compleanni

Se Microsoft ha un’idea ben chiara e delineata, ormai lo sappiamo bene, è proprio quella di non far mancare i propri servizi e le proprie app su sistemi che, ormai anacronisticamente, possiamo considerare come suoi diretti concorrenti.

Cortana - android - feature - Windows Lover

Quest’oggi, vi racconterò di un ulteriore step compiuto dall’assistente virtuale Cortana, che su Android acquisisce la capacità di fornire promemoria per i compleanni, andandoli a pescare da quanto indicato nell’account outlook/hotmail associato con essa.

Con assoluta e totale diligenza, Cortana provvederà [per ora ancora in inglese, non è disponibile l’italiano] a notificarvi il compleanno di parenti ed amici (un po’ come fa Facebook), in modo da non lasciare che dimentichiate nemmeno un “auguri”.  E non finisce qui…  Infatti, Microsoft ha introdotto alcune altre “abilità” e nuove funzioni da poter settare.

Ecco l’elenco delle novità

  • Cortana adesso potrà connettersi a più di un calendario, in modo da poterne “controllare” gli eventi e le ricorrenze;
  • miglioramento dell’esperienza di “recupero” delle informazioni relative ad un “incontro” pianificato nel calendario;
  • possibilità di effettuare reminder per i compleanni;
  • miglioramento dell’accuratezza nella notifica di impegni/appuntamenti legati al luogo in cui vi trovate;
  • Bug fix e miglioramenti minori

Queste le novità introdotte con la versione 1.9.12, che – parlo ai possessori di uno smartphone / tablet Android – potrete scaricare dal PlayStore gratuitamente.

Che ne pensate di questa introduzione che nemmeno noi abbiamo ancora? Personalmente, devo dire che Cortana sul mio Xiaomi Redmi Note 3 Pro funziona discretamente bene, seppure sia ancora priva dell’italiano e si comporti più da “interessante” app stand-alone, che si allontana abbastanza dall’idea di assistente integrata a livello strutturale nel sistema operativo, come invece siamo abituati sui nostri  Lumia.

Tempo al tempo, vediamo come Microsoft disciplinerà i futuri sviluppi della sua assistente al di fuori di Windows Mobile. Intanto, la classica domanda: voi che ne pensate?

Se reputi utile questo contenuto, aiutaci condividendolo!
Articolo precedenteArticolo successivo
Orienta la tua vita in maniera che nessuno possa dire che l'unica cosa che hai di smart sia il tuo telefono!