Cortana su Android acquisisce alcune nuove feature

Microsoft - android - Windows Lover - feature - News

Una nuova funzione è stata resa disponibile per la versione Android di Cortana: da oggi, l’assistente Microsoft potrà farvi promemoria dei compleanni presenti nel calendario.

Ebbene, uno dei miei compiti primari avendo affiancato un Android al mio Lumia è quello di provare con mano le novità che Microsoft (non io…) rilascia per i dispositivi della “concorrenza”.  Proprio in queste ore, Cortana per Android si arricchisce di una nuova feature. Scopriamo di cosa si tratta nel dettaglio.

Cortana, promemoria compleanni

Se Microsoft ha un’idea ben chiara e delineata, ormai lo sappiamo bene, è proprio quella di non far mancare i propri servizi e le proprie app su sistemi che, ormai anacronisticamente, possiamo considerare come suoi diretti concorrenti.

Cortana - android - feature - Windows Lover

Quest’oggi, vi racconterò di un ulteriore step compiuto dall’assistente virtuale Cortana, che su Android acquisisce la capacità di fornire promemoria per i compleanni, andandoli a pescare da quanto indicato nell’account outlook/hotmail associato con essa.

Con assoluta e totale diligenza, Cortana provvederà [per ora ancora in inglese, non è disponibile l’italiano] a notificarvi il compleanno di parenti ed amici (un po’ come fa Facebook), in modo da non lasciare che dimentichiate nemmeno un “auguri”.  E non finisce qui…  Infatti, Microsoft ha introdotto alcune altre “abilità” e nuove funzioni da poter settare.

Ecco l’elenco delle novità

  • Cortana adesso potrà connettersi a più di un calendario, in modo da poterne “controllare” gli eventi e le ricorrenze;
  • miglioramento dell’esperienza di “recupero” delle informazioni relative ad un “incontro” pianificato nel calendario;
  • possibilità di effettuare reminder per i compleanni;
  • miglioramento dell’accuratezza nella notifica di impegni/appuntamenti legati al luogo in cui vi trovate;
  • Bug fix e miglioramenti minori

Queste le novità introdotte con la versione 1.9.12, che – parlo ai possessori di uno smartphone / tablet Android – potrete scaricare dal PlayStore gratuitamente.

Che ne pensate di questa introduzione che nemmeno noi abbiamo ancora? Personalmente, devo dire che Cortana sul mio Xiaomi Redmi Note 3 Pro funziona discretamente bene, seppure sia ancora priva dell’italiano e si comporti più da “interessante” app stand-alone, che si allontana abbastanza dall’idea di assistente integrata a livello strutturale nel sistema operativo, come invece siamo abituati sui nostri  Lumia.

Tempo al tempo, vediamo come Microsoft disciplinerà i futuri sviluppi della sua assistente al di fuori di Windows Mobile. Intanto, la classica domanda: voi che ne pensate?

Articolo precedenteArticolo successivo
R. Laterza
Orienta la tua vita in maniera che nessuno possa dire che l'unica cosa che hai di smart sia il tuo telefono!
  • TheVexed

    Perché interessante tra virgolette?

    • Domanda utile alla quale rispondo volentieri sperando leggano in moltissimi. L’utilità di avere due ecosistemi è poter toccare con mano se l’erba del vicino è davvero verde come sembrava dal nostro giardino. Ebbene, mi sto facendo una ricca cultura in merito sia alla prova diretta di alcune app, sia un divertito giro tra i commenti degli utenti Android nel play stare. Tutto questo per dire che l’epocale affetto che un utente Windows può nutrire per Cortana (da noi integrata a livello profondo nel sistema, ma ancora castrata in molte cose) diventa un relativo concetto di ‘dai, sì, divertente’ nel giudizio di chi si vede piombare questa assistente virtuale sul proprio ecosistema, racchiusa in quello che altro non è che un’applicazione sovrapposta al quel sistema. Se non fosse un prodotto Microsoft, secondo me, Cortana su Android avrebbe lo stesso peso specifico di altri ‘assistenti’ come Ilona assistente o super bot assistente: un divertente orpello la cui icona resterà tra le pagine della home. Spero di essermi spiegato bene. Intendo dire che ho avuto la sensazione (e la conferma) che Microsoft abbia più tentato il presidio su altra piattaforma che altro.

      • skywalkersenior

        Playstation e Cortina? 😀 vabbè, passi perché era mattina presto

        • Ahahah, ora sistemo. Era mattina presto, avevo un occhio chiuso! :) ahaha
          (da Windows)

  • beh “ancora non è presente per Windows” è fuorviante secondo me, dato che Cortana in inglese fa il triplo di quel che fa in Italia anche su Windows 10 Mobile… (anzi, anche su Windows Phone 8!)

    • Mica è una cosa fuorviante, è la verità che non è ancora presente sulla versione (italiana) di Windows. A prescindere dai motivi.
      In ogni caso, per completezza, leggi anche tu cosa ho risposto a Vexed. 😊

      • sì ma tu hai provato Cortana in inglese su android, che ne sai, quando sarà in italiano, se ci saranno tutte ste cose? o se non ci saranno anche su w10m? cortana è tutta su server, a prescindere che tu abbia android o w10m fai le stesse cose

        • Appunto, non sapendo prevedere il futuro, ho scritto la realtà dei fatti: ATTUALMENTE è in inglese e quelle cose ci sono. Domani, chissà. Stessa cosa per Windows Mobile, dove però possiamo passare all’inglese quando e come vogliamo!

          Pura realtà!

  • Davide

    Mi piace il fatto che Cortana migliori di giorno in giorno ben venga se il contributo ed i feed provengano anche da Android.

  • Per me Cortana era l’unica cosa da lasciare su WP. È alla fine una parte del sistema operativo. Perché dovrebbero spendere risorse per offrire questo servizio ad utenti non di Windows. Le app di Office ok, ma Cortana…

    • Leggi la risposta a Vexed

  • skywalkersenior

    Curiosità mia, che uso poco Cortana. Che differenza c’è tra un promemoria di Cortana e un normale promemoria del calendario? La notifica sui compleanni viene fuori comunque

    • Bah, in effetti in teoria poco o nulla. Ma la notifica arriva con l’interfaccia di Cortana. Mmm…

Se questo contenuto ti è piaciuto, condividilo sui social!

❤ SHOW US SOME LOVE ❤