[aggiornato] Cortana e l’influenza dei bimbiminkia

Giuro, non sono impazzito. Semmai è chi sta curando lo sviluppo dei comandi vocali di Windows Phone (e penso di Cortana) ad aver qualche rotella fuori posto.

Ho sempre usato i comandi vocali di Windows Phone, soprattutto alla guida, tramite auricolari Bluetooth. Lo faccio da quando avevo il Lumia 710 anni or sono.

Ma prima, una breve digressione.

Io, da quando l’SMS è diventato praticamente gratuito (non pago un SMS dal 2010 grazie alle varie promozioni), ho ricominciato ad usare l’italiano per scrivere i miei messaggi. Ancora di più, a maggior ragione, da quando esistono i vari WhatsApp o Telegram.

Insomma, chi di voi è giovane magari non lo sa, ma l’SMSese nacque come strumento per evitare di pagare troppo: ogni SMS costava anche 15 centesimi e si stava molto attenti a non superare il limite di caratteri. I risultati erano simili a questi:

“CiaoKeFai?IoSnAppenaUscitoDaLavoroCSentiamoQndArrivoACasa” o, meno traumatico: “Ciao ke fai? Io sn appn uscito da lavoro. C sentmo qnd arrivo a casa”.

Aveva un senso. Ora no. Tuttavia vedo gente su Facebook o tramite messaggi che scrive stuprando la nostra preziosa lingua. Non pagate se mettete le “h” diamine! Non pagate nemmeno se scrivete “perché” al posto di “xke”! E non trovate la scusa che “così è più veloce” perché scrivere dalla tastiera di un PC, con un po’ di allenamento, è rapidissimo. Con i telefoni ancora meglio! Grazie ai vari swipe, word flow, correttori automatici, suggerimenti di parola etc. scriviamo velocissimo. Basta scrivere “pe” che già la tastiera suggerisce “perché”!

Generalmente sono i più giovani, ribelli e mascalzoncelli, ad usare questo abominio sintattico. Spesso su internet vengono definiti “bimbiminkia“. Ma è terribile constatare che, non si sa per quale strana ragione, anche gente meno giovane (in Italia quando si diventa vecchi?) abbia iniziato ad usare quella che per 50 anni è stata la loro lingua madre.

Torniamo ai comandi vocali: li ho sempre usati e, a parte qualche incomprensione per i rumori di fondo o punti interrogativi messi a caso (dato che nella nostra lingua è praticamente solo il tono a identificare una domanda e non la costruzione sintattica della frase), i comandi vocali hanno sempre trascritto bene quel che dettavo.

Oggi dovevo mandare un SMS ed ero alla guida ed ho scoperto una cosa terribile:

wp_ss_20150119_0003

“ke kiude”????????? Ma davvero? Uso Cortana da un po’ e una cosa simile l’ha fatta solo oggi (o magari da ieri, non è che sono sempre in macchina a mandare SMS!). Cortana è diventata una “bimbaminkia“? Trovo inaccettabile questo cambiamento. Non voglio apparire un deficiente se per caso rispondo ad un SMS di lavoro mentre sono alla guida della mia vettura. Né tantomeno schiantarmi contro un palo nel tentativo di correggere questa porcata linguistica!

Non dico che dobbiamo essere tutti dei Dante Alighieri o dei Manzoni (gradirei soltanto che si usassero le h e un minimo di punteggiatura). Ma Cortana dovrebbe certamente correre a Firenze a “sciacquare i panni in Arno”!

Oh sviluppator di nostra Cortana!

Che sia fortunata la mia protesta

affinché codesto articolo arrivi ai tuoi occhi

e con fulgido amor di codesta patria,

che nella sua lingua ha trovato unione,

riportar la Cortana favella

all’uso della mutina

invece che della straniera consonante!

**Aggiornamento**

Come ci suggerisce Antonio nei commenti (preso dal furore non avevo riflettuto sulla cosa) si può inviare il proprio feedback al team di Kortana:

  • Premete brevemente sulla lente (per aprire Cortana senza far partire direttamente l’ascolto)
  • Scorrete verso l’alto fino ad arrivare a “Condividi commenti e suggerimenti su Cortana” e premete su tale scritta
  • Scrivete quello che pensate, ovviamente educatamente e nel rispetto del lavoro degli ingegneri (possono sbagliare anche loro!)

Oppure, ogni qualvolta notate una anomalia, potete dire a Cortana (a voce) la parola magica “feedback” e provvederà ad inviare al team le vostre ultime azioni

wp_ss_20150119_0004

 

Se reputi utile questo contenuto, aiutaci condividendolo!
Articolo precedenteArticolo successivo
Mariano Mercuri
Chiedere ragione, è la prima cosa che l'apprendista filosofo dovrebbe apprendere a fare. Là dove nessuno chiede ragione, come può la filosofia anche solo cominciare? La domanda "perché?" ci fa scoprire l'intreccio di etica e logica, su cui i filosofi si interrogano, da Platone a Husserl. Se l'etica è la logica dell'agire giusto, la logica è l'etica del pensare [Roberta De Monticelli]
  • harlockg

    Sono d’accordo!

  • Oh si, adesso anche cortana bimbaminkia…non c’è più religione in sto mondo

  • ff

    Condivido in pieno…. Convoglio su Windows User Voice

  • ff

    *Condividilo

  • Chiara

    Ahahahahahhahahaaaha :D
    Rido, ma allo stesso tempo ti do pienamente ragione. Giá in Italia siamo pieni di imbecilli che si esprimono come cerebrolesi all’ultimo stadio. Se poi ci si mettono anche gli sviluppatori di un’app che dovrebbe, IN TEORIA, utilizzare un linguaggio grammaticalmente corretto… Dove andremo a finire?

    • Tra l’altro non lo fa sempre. Prima ho dettato una frase simile e al posto di “chiude” ha scritto “chiù de”, Cortana palermitana? Comunque vedremo come si evolverà la cosa. Anzi: cmq vedremmo kome si evolverebbe la kosa!

      • Chiara

        Vuoi mettere? Possiamo vantare un’app che diffonde, nel mondo, il nostro folklore mediterraneo.

        • Certo, io sono un forte sostenitore dei dialetti e le ritengo lingue da preservare! Sono schierato anche nella difesa dell’arbereshe! Però sarebbe utile, credo, che io possa impostare come lingua dei comandi vocali il barese o il milanese ed usare Cortana di conseguenza! In versione alpha, naturalmente!

          • Sì, però io poi voglio anche l’opzione “Parmigiano” Ahaha

          • Chiara

            Naaaaaaa, se non fosse una perenne beta, che app di Windows sarebbe, scusa?
            Voglio anche il ladino, peró. Eccheccavolo.

  • Dorian Kryemadhi

    Ma che schifo oh ? appena provato ? da schiaffeggiare chi ammette queste oscenità ??

  • Matteo

    Tu! Che hai scritto questo articolo: Sappi che sei appena diventato il mio idolo <3

    • Grazie. Il modo in cui sono programmato mi impedisce di essere modesto, quindi non posso dissentire [cit.]

      • Matteo

        AHAHAHAHAHAHAH

  • Antonio

    Comunque si può mandare un feedback per questo! Quando andate su cortana, scorrete in basso e trovate: “condividi commenti e suggerimenti su Cortana”.
    Io ho scritto chiaro tondo che odio questo modo di scrivere da b!mb0 m!nk1@ :)

  • Agghiacciante…

  • Salvatore Ferrara

    In effetti è una cosa molto fastidiosa spero che venga presa in considerazione dagli sviluppatori l’idea di scrivere in italiano! xD

  • Paolinogino

    Se a Cortana stanno simpatici i livornesi, al posto di chiude prima o poi scriverà chiu deh…. :-D

  • novembre

    Carissimo.. mi sa che per la foga hai scritto Cortana con la K! :’)

  • ennesimo ottimo articolo, a me lo scherzetto non l’ha fatto ancora (mi scrive correttamente “che”) però controllerò meglio d’ora in poi, se dovessi scrivere in quel modo al mio capo mi ritroverei con una marea di tempo libero ;-)

    • Lo fa solo con determinate combinazioni, tipo “che chiude”. Proprio per questo è pericoloso ahahahahah

  • Novembre

    preso dalla foga hai scritto Cortana con la K! Ommioddio, spero non sia contagioso..
    E complimenti sempre per gli articoli!

  • marecola

    Forse hai inserito nel vocabolario del tuo smartphone le parole ke e kiude e di conseguenza Cortana le ha fatte proprie. Se fosse così potresti risolvere semplicemente cancellando le tue aggiunte al dizionario da Impostazioni > tastiera > avanzate > cancella suggerimenti.

  • Alessandro

    Quanto hai ragione. :-)