Denim e il download degli aggiornamenti su SD

Con Windows Phone 8.1 update 1, che sui Lumia viene chiamato Denim, viene introdotta una nuova possibilità: il download degli aggiornamenti su microSD.

Con tale aggiornamento 8.10.14219.341, sarà possibile scaricare i prossimi aggiornamenti (update 2? Windows 10?) sulla SD per aggiornare anche in mancanza di spazio sulla memoria principale. Ovviamente, in entrambi i casi, i file scaricati (utili all’aggiornamento) saranno rimossi non appena il telefono avrà completato l’update.

Tale possibilità va incontro a quella che può essere, in futuro, un’esigenza per tutti quei telefoni con memoria da 4 o 8GB, alla quale è possibile (al momento su tutti gli smartphone con questo taglio di memoria) aggiungere una memoria espandibile (microSD appunto).

Purtroppo, come possiamo leggere sul sito Microsoft, questa nuova funzionalità riguarda solo i nuovi telefoni x3x e non la vecchia generazione.

Quindi lo avranno:

  • 530 (4GB)
  • 535 (8GB)
  • 630 (8GB)
  • 635 (8GB)
  • 735 (8GB)
  • 830 (16GB)

Ma non sarà presente su:

  • 520 (8GB)
  • 620 (8GB)
  • 625 (8GB)
  • 720 (8GB)
  • 820 (8GB)
  • 1320 (8GB)
  • 1520 (che almeno ha 32GB disponibili oltre la memoria espandibile)

Non sappiamo la ragione di tale suddivisione, di certo è un problema facilmente aggirabile dato che la grande maggioranza delle applicazioni si può installare su memoria esterna, così come foto, video, documenti e così via, lasciando all’utente diversi GB liberi per aggiornare. Forse, l’unico a cui potrebbe realmente servire, al momento, è il Lumia 530 dato che 4GB sono davvero pochi (credo che all’utente ne rimangano poco più o poco meno di 2GB).

La scelta dei Lumia è ampia, le differenze nell’uso quotidiano sono minime (sì, cambiano fotocamere, prestazioni e materiali, ma l’usabilità è sempre ottima), non sarà certo questa presenza (o mancanza) a determinare l’acquisto di uno o di un altro Lumia (o Windows Phone in generale). Ma questo è un mio pensiero, qual è il vostro?

 

 

Articolo precedenteArticolo successivo
Mariano Mercuri
Chiedere ragione, è la prima cosa che l'apprendista filosofo dovrebbe apprendere a fare. Là dove nessuno chiede ragione, come può la filosofia anche solo cominciare? La domanda "perché?" ci fa scoprire l'intreccio di etica e logica, su cui i filosofi si interrogano, da Platone a Husserl. Se l'etica è la logica dell'agire giusto, la logica è l'etica del pensare [Roberta De Monticelli]
  • Inviasubito

    E anche oggi il mio 930, non ha avuto Denim :(