Disponibile la Build 10061 di Windows 10 Technical Preview per desktop/tablet

Aggiornamenti! Chi voleva aggiornamenti su aggiornamenti? Questi giorni sono proprio ciò che gli Insider più affamati aspettavano da tanto.

Proprio oggi un altro aggiornamento della Technical Preview di Windows 10 per desktop, la Build 10061, è disponibile per i pc e i tablet di chi ha aderito al Fast Ring del programma Windows Insider.

Se anche voi siete tra questi, vi basterà attendere la notifica dell’aggiornamento o andare in Impostazioni > Aggiorna e ripristina > Windows Update e forzare la ricerca degli aggiornamenti.

Per chi invece ha preferito lo Slow ring ci sarà da aspettare, perché non si vedrà arrivare neanche la build 10049 a causa del bug dei lunghi tempi di aggiornamento dovuti all’installazione tutti i pacchetti delle lingue.

Per i Fast Insider che hanno installato le build, inoltre, basta seguire i passaggi mostrati in figura per liberare un po’ di spazio sull’Hard Disk.

liberarespazio

Ma cosa c’è di nuovo in questa build?

Ecco un rapido elenco:

– Nuove app Mail e Calendario con performance, funzionalità e interfaccia migliorate

– Miglioramenti a Start, Taskbar, e Action Center 

– Miglioramenti al Continuum con Taskbar più ottimizzata per i tablet (i tasti Start, Cortana e Task View hanno dimensione aumentata, così come gli elementi dell’area di notifica) e possibilità di avvio direttamente in modalità tablet (cosa che avviene di default per i tablet sotto i 10 pollici)

– Miglioramenti al Task View 

– Miglioramenti al Desktop Virtuale: si possono creare tanti desktop virtuali quanti se ne vuole

– Vari fix: indicizzazione delle nuove email in Outlook, attivazione di Hyper-V, creazione di Universal App con Visual Studio, problemi in Project Spartan.

Non mancano inoltre problemi già noti:

– Le applicazioni Win32 (desktop) non possono essere lanciate dal menu Start. Un modo per aggirare il problema è usare la funzione di ricerca per trovare e lanciare queste applicazioni e pinnarle sulla taskbar per un rapido accesso;

– Vengono rimosse le tile di Windows Store Beta e Project Spartan dopo l’aggiornamento 

– La versione delle applicazioni Mail e Calendario preinstallata in questa build (17.4008.42281.0) ha un bug noto che fa sì che ogni lettera digitata appaia due volte. Il problema, piuttosto irritante, è stato già risolto e basta aggiornare le suddette app dal Windows Store Beta

Cortana manca ancora di qualche funzione

– In fase di login/logout lo schermo potrebbe diventare completamente nero eccezion fatta per il cursore del mouse (un fix è in arrivo tramite Windows Update)

– È momentaneamente impossibile scaricare musica dalle app Xbox Music e Music Preview (anche per questo è in arrivo un fix)

– Quando si riduce a icona un’app che sta riproducendo audio, quest’ultimo potrebbe fermarsi

– In Project Spartan, non appare nessuna evidenziatura quando si seleziona un testo nella barra degli indirizzi. Ma si può cliccare con il tasto destro nella barra degli indirizzi e tagliare/copiare/incollare per farlo funzionare come ci si aspetterebbe. Tuttavia anche qui c’è un fix in arrivo tramite Windows Update.

– La lente di ingrandimento non funziona quando la si mette in modalità dock. Fix in arrivo.

Non mancherà a breve un nostro video in cui vi faremo vedere queste piccole novità. La versione definitiva di Windows 10 si avvicina a grandi passi, e la frequenza di rilascio delle Build sta aumentando.
Inoltre manca poco al //build/ 2015 e vedremo quali altre sorprese ha preparato per noi Microsoft.
Voi cosa ne pensate del lavoro che stanno facendo a Redmond?

FONTE: Blogs.windows

Articolo precedenteArticolo successivo
Michele Lichinchi
Con la passione per la scrittura e maniaco di tecnologia, un esploratore dei recessi della comunicazione e dei suoi mezzi: un Indiana Jones dell'era digitale