Enpass: l’estensione del noto password manager è disponibile per Edge

Nuova app e nuova estensione!

È da un po’ che si lavorava al progetto e, finalmente, arrivano novità per Enpass. Dopo le difficoltà scaturite dalle API che non permettevano all’applicazione principale di comunicare con l’estensione, Microsoft e la casa produttrice del software hanno lavorato alla soluzione: una nuova estensione per Edge.

Enpass e Microsoft Edge, il triangolo no…

Sembra tutto molto semplice ma c’è il trucchetto, lo dichiara la stessa azienda: l’estensione non funzionerà con l’applicazione UWP presente sullo Store. Le cose, tuttavia, non sono così complicate. Sarà necessario installare l’applicazione desktop (Win32) che ha subìto un porting, grazie al Microsoft Desktop Bridge.

L’applicazione UWP continuerà ad essere disponibile anche per Windows 10 Mobile e, per il momento, non verrà eliminata. Può ancora essere installata ma non sarà in grado di comunicare con l’estensione per Edge. La stessa Enpass dichiara:

So, this is what we suggest. On PCs and tablets, use the new bridged app. That’s the version we’ll take forward on to our next major release. When the next major release arrives, we’ll take the UWP off the Store and focus on the new app.
With the next version, we’ll also upgrade the bridged app to a more modern UI (yes, dark mode too!) and bring in some more signature Windows 10 experiences which users of our UWP app are already familiar with.

Tutti gli utenti potranno godere di un servizio eccellente che permetterà di generare e conservare le loro password e compilare automaticamente moduli di accesso a siti web.

Quindi occhi aperti, assicuratevi di installare sia l’estensione che la nuova app Enpass!

Clicca per scaricare Enpass > Estensione per Microsoft Edge

Clicca per scaricare Enpass > Applicazione Win32

Fateci sapere cosa ne pensate!

Keep loving!

Fonte: Windows Central

Articolo precedenteArticolo successivo
Ogni tanto mi viene in mente qualcosa... e qualche volta la scrivo.
  • Che notizia fantastica!

    • Me lo sentivo!😁

    • Danny “Wolf” Godhouse

      Cavolo hai fatto presto a cambiare idea! :D

  • salva

    Non ho capito niente

  • Oddio ripensandoci e provando il tutto, invece fa schifo.
    1) Innanzitutto devo usare il programma desktop e non l’app (e il programma è mal ottimizzato per gli schermi High DPI).
    2) Il programma deve rimanere aperto per poter usare l’estensione di Edge, che senso ha allora? Se apro il programma tanto vale che uso quello e mi copio i dati che mi servono….
    3) Il programma desktop non supporta Windows Hello, che è la cosa più utile del mondo in un app per le password
    4) Se mi tolgono la UWP mi incavolo come una bestia

    • Torre

      Una UWP che funziona bene, con funzionalità al pari della versione Win32, la tolgono per una estensione poco utile che ti obbliga ad usare l’app Win32. Peggio di cosi…