Eon Lockscreen Store: schermate di blocco, per tutti i gusti

Con alcune diversità rispetto alla concorrenza, ma ecco un modo per portare nuove lock screen sui nostri smartphone.

Noto con piacere che negli ultimi tempi la fantasia degli sviluppatori si sta portando su strade mai battute prima, in modo da consentire un certo grado di personalizzazione dei nostri smartphone. Certo, se bramiamo eccessivamente  piccole personalizzazioni come queste, forse è il caso di cambiare del tutto stile di vita e sistema operativo. Tuttavia, nel caso non riusciate a dormire la notte perchè manca “qualcosa” alla vostra esperienza d’uso, oggi ho qualcosina per voi, che vi regalerà un piccolo sollievo.

Eon Lockscreen Store, non è un app vera e propria, bensì una specie di “vetrina”, attraverso la quale prendere conoscenza ed ottenere  una serie di piccole app, utili appunto per impostare svariate lockscreen, ognuna diversa dall’altra e ricalcate su quelle dei dispositivi più venduti di Apple e Android, così da poter personalizzare questo aspetto del vostro cellulare, in una maniera “alternativa”.

Cosa intendo? Dunque… Le lockscreen proposte, tutte molto belle, non diventano parte profonda del sistema operativo, quindi NON vanno a sostituire la lockscreen di default di Windows Phone, poichè agli sviluppatori questo ancora non è permesso. Questo passaggio è importante. Così, la vera funzione di queste piccole app è quella di bloccare il vostro schermo, un po’ come fanno i vari ScreenLocker che abbiamo recensito in altre occasioni, mostrando però non più uno schermo tutto nero, bensì una nuova schermata sempre attiva, con un orologio di sistema in bella mostra. Facendo due tap su di esso, poi, accederemo ad una schermata con il “finto” sblocca schermo, utilizzato il quale avremo nuovamente accesso alla nostra home.

In altre – e più semplici – parole, mettendo la tile della mini app nella nostra home e premendola al posto del tasto power, avvieremo un’app che simulerà un bloccaschermo.
Più facile da fare che da spiegare!

In questa news, mi limiterò a proporvi questa “vetrina”, con la quale potrete poi fare vostre le varie “mini app” che simuleranno i vari sblocca schermo.

Qui di seguite vi elenco alcune delle mie preferite, con un link diretto:

Lollipop Lockscreen (clicca qui)

iOs Lockscreen (clicca qui)

RectaLock (clicca qui)

Ne troverete veramente per ogni gusto, tutte ampiamente personalizzabili e ben fatte.
Quindi, concludendo,  se anche voi amate queste piccole simpatiche idee per customizzare il vostro cellulare,  date un’occhiata a questa interessante idea!

Ps. Non abbiate timore. L’app non è pagamento. Nella maggioranza dei casi, le “mini app” che otterrete presenteranno un banner, che scomparirà fornendo una valutazione positiva dell’app stessa sullo store.

Se reputi utile questo contenuto, aiutaci condividendolo!
Articolo precedenteArticolo successivo
Orienta la tua vita in maniera che nessuno possa dire che l'unica cosa che hai di smart sia il tuo telefono!
  • CoffeyM

    Per i maniaci della personalizzazione è un”ottima notizia :) Io rimango per ora alla classica schermata di blocco. Ho provato anche la beta della lock sviluppata in collaborazione con Huyn, ma è ancora molto…beta. In generale mi stavo chiedendo: ma non consumano batteria queste applicazioni?

    • Queste in particolare credo molto poco. Le ho provate per qualche giorno e non consumano eccessivamente. Certo, per ora non essendo integrate nel sistema…. mmm.