Epic Clerk: diventa il miglior venditore di Lumia!

Epic Clerk è un simpatico gioco per Windows Phone il cui obiettivo è vendere Lumia in un piccolo Microsoft Store virtuale.

Sì, si tratta di un gioco “pubblicità” ma è ben fatto, divertente, e mette alla prova la nostra conoscenza dei Windows Phone di casa Microsoft (ex Nokia).

Da notare il nome della società che ha sviluppato il gioco: Praesidium. Cos’è? Beh, se non siete addetti ai lavori difficilmente lo saprete, ma si tratta di una grande società italiana che cura, per conto di Microsoft (prima anche di Nokia) e di tanti altri produttori (Nespresso, P&G, Gillette etc.), vari aspetti dell’attività commerciale dei prodotti. Per farla breve: promozioni, sconti, allestimenti, formazione del personale (quando ha voglia di imparare) e così via.

Ma torniamo al gioco: divertente! Non c’è da dire altro. Una grafica simpatica, non impegnativo ma nemmeno così semplice. All’inizio un breve e pratico tutorial.

Be’, ovviamente siamo ben lontani da quello che è il vero lavoro di un commesso di telefonia, fatto di tanta pazienza (il Banco dei pugni su DMAX non è nulla in confronto a certe giornate in un centro commerciale) che mette alla prova la passione iniziale con la quale ci si avvicina a questo lavoro.

Ho lavorato un anno e poco più, prima che la crisi si abbattesse nefasta, in una catena di negozi di telefonia. Un periodo della mia vita che ricordo con piacere perché era un lavoro che adoravo e giocare con Epic Clerk mi fa rivivere un po’ il piacere di consigliare il Lumia giusto per ogni cliente che varca la porta!

Il gioco è rivolto anche a chi questo lavoro lo fa sul serio, magari nella grande distribuzione, per “imparare” quali sono i punti forti di ogni Lumia e consigliare il giusto dispositivo (che non sia il Galaxy S3 Neo solo perché non capisce nulla di Windows Phone e di Lumia ed il magazzino è pieno di robaccia Android da 100€ da smaltire in fretta).

Nostalgia… ah! eh! (e così via con interiezioni di ogni genere)

 

Articolo precedenteArticolo successivo
Mariano Mercuri
Chiedere ragione, è la prima cosa che l'apprendista filosofo dovrebbe apprendere a fare. Là dove nessuno chiede ragione, come può la filosofia anche solo cominciare? La domanda "perché?" ci fa scoprire l'intreccio di etica e logica, su cui i filosofi si interrogano, da Platone a Husserl. Se l'etica è la logica dell'agire giusto, la logica è l'etica del pensare [Roberta De Monticelli]
  • luca

    Grande! Io ci lavoro in Praesidium ?

    • Anche un mio ex collega ora lavora lì! Di cosa ti occupi? in che zona? (se non sono indiscreto)