Facciamo il punto sul futuro di Outlook.com

Prima del Build 2015 Microsoft ha anticipato grandi novità per Office e in particolare per quanto riguarda Outlook sia dal lato aziendale che dal lato consumer (noi comuni utilizzatori). Alla base di queste novità vi è sempre la voglia di unificare la piattaforma per facilitare anche il lavoro degli sviluppatori. Si sa che Outlook per desktop (cioè quello presente nella suite Office) ha già da qualche tempo la possibilità di espandere le proprie funzionalità con addin (cioè componenti aggiuntivi). Ma la vera novità che arriverà in futuro è la possibilità di sviluppare questi componenti per un unico Store e averli disponibili anche su Outlook.com.

Fino ad ora questo genere di componenti aggiuntivi sono stati focalizzati sulle esigenze aziendali. Pochi utenti sanno che c’è un piccolo Store interno alla suite Office dal quale installare questi piccoli componenti, ma con questa evoluzione si allargherà a tutto ciò che riguarda il mondo consumer (con componenti più adatti all’utente medio). Ad esempio dei plugin che permettano di eseguire ricerche web direttamente dentro Word, di inserire grafici complessi e dinamici in Excel utilizzando Facebook Graph o inserire video da siti esterni all’interno di PowerPoint. Le possibilità sono variegate e per questo Microsoft punta a creare un ambiente sempre più accessibile a chiunque voglia sviluppare in questa direzione.

Ma le novità in serbo non finiscono qui. È stato rilasciato ad alcuni utenti un nuovo aggiornamento della piattaforma web Outlook.com con interessanti novità:

Clutter: una inbox rinnovata con questa nuova funzionalità che promette di aiutarti ad organizzare la tua posta in arrivo in base al tuo utilizzo. Ad esempio spostando in una cartella apposita le mail che è probabile tu non voglia leggere.

Suggerimenti e filtri di ricerca: Trova quello di cui hai bisogno in modo veloce. I suggerimenti di ricerca pongono in primo piano le mail dai tuoi contatti preferiti, mentre i filtri ti permettono di ordinare i risultati di ricerca per mittente, per cartella, per data o allegati.

Nuovi temi: fin’ora si poteva personalizzare il colore a scelta tra pochi eletti, ma tra poco sarà possibile anche scegliere qualche tema. Scordatevi i temi ingombranti e graficamente poco rilassanti di GMail, perché il tema sarà raffinato e riservato a pochi elementi grafici per mantenere una parvenza di professionalità e integrità morale sull’utilizzatore di Outlook (cioè voi!).

Immagini: copia e incolla le immagini direttamente nel testo della tua mail, con strumenti per allinearla in modo personalizzato.

Etichette e segnalibri: mantieni le tue email importanti in cima alla lista con i segnalibri e categorizzale con le nuove etichette. I segnalibri (pin) sono specifici per cartelle, funzionalità ideale per chi è solito organizzare la propria casella di posta con le cartelle e vuole mantenere diversi elementi importanti in diverse cartelle.

New-ways-to-get-more-done-in-Outlook.com-1

Ulteriori novità riguardano anche le modalità di collaborazione con:

Condivisione semplificata da OneDrive

Nuova esperienza Skype: per saltare da una conversazione Skype all’altra con facilità o avviare una chiamata con un semplice tasto

Visuale affiancata: per visualizzare un allegato e vederlo insieme alla mail originale con una visuale affiancata. Si possono visualizzare tutti gli allegati e addirittura lavorare con i documenti Office, con salvataggio automatico dell’allegato!

New-ways-to-get-more-done-in-Outlook.com-2

In più il calendario viene migliorato nelle sue funzioni di sincronizzazione, pianificazione eventi ed aggiornato con le festività di più di 100 paesi. Per quanto riguarda il sito Outlook accessibile da mobile, invece, sarà rivisto con l’aggiunta di gesture e del supporto ai componenti aggiuntivi.

E voi cosa ne pensate? Siete curiosi di provare tutte queste novità di Outlook.com?

Fonti: HDBlog, The Verge

Se reputi utile questo contenuto, aiutaci condividendolo!
Articolo precedenteArticolo successivo
Staff
One love, one staff, one vision! - Seguiteci anche su Facebook e Twitter -
  • TheVexed

    Di gmail trovo comodo il fatto che mentre scrivo una mail posso navigare nelle cartelle e aprire altre mail, sarà possibile questa opzione su Outlook?

    • Non lo so, per ora sembra relativo solo alla mail che stai visualizzando

  • L’unica cosa che mi manca su Outlook.com è la possibilità di firmare le mail con certificati S/MIME

    • Su Outlook 2013 si può fare?

      • Ovvio, è una funzione minima per un client di posta elettronica, specie se tale client è inteso per un uso in scenari enterprice!

  • Inviasubito

    Io invece vorrei che si potesse controllare se l’altro utente ha visualizzato l’email ?

    • Per ora puoi farlo con Outlook 2013

      • Inviasubito

        Intendi l’applicazione?