Facebook ieri ha ricevuto un aggiornamento. Anzi, due

facebook si aggiorna

Facebook, una delle app più discusse di quest’ultimo decennio, ieri si è aggiornata per ben due volte. Tuttavia, restiamo sempre al palo con una domanda: perchè?

Come chi ci segue da qualche tempo ormai avrà capito, il qui presente NON ama Facebook più di tanto. Certo, ritengo di non essere in grande compagnia, almeno a giudicare dai commenti imbestialiti di utenti che, bontà loro, vorrebbero un app decente e che con i vari aggiornamenti – se non è troppo disturbo – migliori.

Ora, vi starete chiedendo: perchè (ecco il primo “perchè”) non ne avete dato notizia? La risposta che posso darvi è “per scelta”. Intendiamoci, le notizie sono tali e ANDREBBERO date con tempestività. Ma quando si tratta dell’app di Facebook, abbiamo sempre preferito aspettare un po’ per parlarne, per una serie di motivi. Uno di essi è la non presenza di un changelog ufficiale, cosa che richiede quindi una prova o, quantomeno, un riscontro da parte degli utilizzatori finali.

Anche questa volta e con ben due aggiornamenti all’attivo nell’arco di pochissime ore, una rapida sbirciata tra Store e concorrenza ci riporta alle solite due costanti post aggiornamento:

 

– non sappiamo cosa abbiano aggiunto/sistemato/corretto/introdotto con l’update;

 

– decine di commenti di utenti seccati (mi censuro da solo) per l’immobilità storica di quest’app e per il suo NETTO ritardo rispetto alle piattaforme concorrenti, anni luce avanti a noi da questo punto di vista.

 

Facebook, a che gioco giochiamo?

Un secondo “perchè”, sta tutto nel desiderio di capire come mai Microsoft non faccia nulla per cambiare questo stato di cose. Comprendo in gran parte le parole frustrate di chi si domanda come mai un colosso del settore informatico come Redmond non riesca a trovare un accordo con la società Facebook o una soluzione “autonoma” per venire incontro alle richieste della propria utenza e, indirettamente, facendo il proprio interesse.

A mio avviso, e parlo da utente blando del Social Facebook, sarebbe meglio che Microsoft emettesse un bel comunicato di poche righe, magari scritto senza ambiguità, con il quale dicesse semplicemente:

 

L’app attuale è pessima, per i seguenti mille motivi (ELENCO). Stiamo lavorando alacremente per portarci a livello della concorrenza ed il nostro piano di lavoro prevede l’uscita di un’app del tutto nuova e finalmente dignitosa per Windows 10. Una volta che l’avremo realizzata e pubblicata, provvederemo a sistemare quelle precedenti, così da non scontentare gli utenti che non vogliono o non possono passare a Windows 10/Mobile. SCUSATECI

 

Punto, basta. Perchè (again) spendere miliardi in pubblicità, quando gli utenti vogliono trovare le app più note e così non è? Perchè non tappare questa falla – che è la cosa più semplice – invece di spendere milioni in progetti che magari non porteranno a nulla? Davvero è così complesso capire che puoi avere l’hardware migliore del pianeta, ma se poi vedi Instagram in beta da due anni, allora puoi fare le croci al contrario ma un 40% degli utenti preferirà Android o Apple?

 
Chissà, forse vaneggio. Ma forse ho solo recepito e sto amplificando un concetto semplice come la “rabbia” di tutti coloro che amano questo sistema operativo e non vedono tanto amore adeguatamente corrisposto.
Ci chiamiamo Windows Lover anche per questo. Di “amore” si tratta, in fondo, no?
Ah, a proposito. Facebook si aggiorna alla versione 8.3.7 per i terminali Windows 8.1 ! E, come sempre, non sappiamo quali novità ci siano. L’avevo detto?

Articolo precedenteArticolo successivo
R. Laterza
Orienta la tua vita in maniera che nessuno possa dire che l'unica cosa che hai di smart sia il tuo telefono!
  • A me l’app di Facebook non crea particolari grattacapi, nonostante la usi abbastanza, nè sento la mancanza di Instagram grazie a 6tag, e di tante altre app grazie ai surrogati.
    Il problema non è riuscire o non riuscire a farne a meno, perchè volendo si fa a meno di tutto, anche dello smartphone, che non è certo una primaria necessità!
    Ecco il punto della questione: posso fare a meno di tutto o coprire buchi con surrogati, ma se compro uno smartphone (magari anche da 600 euro) io NON VOGLIO farne a meno.
    E allora sai cosa? Android mi piace meno, ma almeno ha quel che chiedo. iOS costa, ma almeno ha tutto quel che mi serve / voglio / esigo / pretendo per certe cifre.

    Ho provato a calarmi nei panni di uno user medio e, pur io non essendo tale, sto cominciando a ritrovarmici sempre di più. Qui siamo a dire “aspettiamo W10”, ma se il problema è la mentalità degli sviluppatori (Microsoft in primis a questi punti), che sia W10, W11, W12 non cambierà nulla.

    Io ho un lumia 920, sta perdendo colpi e non è più in garanzia. Ormai aspetto W10 per decidere se comprare un altro Windows o passare ad altra piattaforma, perchè francamente sono passati 2 anni da quando ho scelto (come primo os) Wp e non mi pare che il vento sia cambiato granchè. E la cosa sta diventando stucchevole.

    Scusate lo sfogo immenso, probabilmente nessuno mi leggerà, però con qualcuno dovevo pur aprirmi no? :)

    • Ciao. Altro che. Ho letto ed apprezzato la chiarezza con la quale hai esposto il tuo punto di vista, che (almeno io) sento di condividere appieno.
      Il punto é esattamente quello che evidenzi: qui non si parla di non saper far a meno di qualcosa, bensí di pretendere che quel qualcosa ci sia e funzioni bene, allo stato dell’arte, come conseguenza di un investimento (anche importante) effettuato.
      La mia intro mirava proprio a questo: Non uso facebook se non per cose basic, ma pretendo serietà ed un giusto supporto per la collettività che ha scelto Wp e ci ha creduto.

    • Io ti ho letto! ? Devo dire che con buona parte del discorso sono d’accordo con te tranne per il fatto di cambiare telefono Perché fanno letteralmente innamorato di questa piattaforma anche se penso di guardarla con occhi obiettivi E mi accorgo pure io ho delle stesse mancanze di cui hai parlato tu e soprattutto mi rendo conto di quanto possa essere frustrante per un utente medio trovarsi davanti ad una situazione del genere! Il mio unico problema? Android lo schifo apertamente dopo aver avuto un Nexus 4. iphone ed apple semplicemente non mi vanno giù perché Non mi piace l’idea di dover spendere l’equivalente di un rene per un PC ho un telefono che si fanno funzionanti ma costano troppo rispetto quello che offrono! Avevo trovato la quadratura del cerchio con la piattaforma Windows ma se le cose non migliorano la vedo dura per l’Intero ecosistema Microsoft. Leggendo l’ultima frase ricordati che sono anche io un Windows lover! E spero che i colleghi, nonché capi, non mi caccino per questa mia ultima affermazione! ? Ora chi ha fatto lo sproloquio sono io! ?

    • Dall’uscita di 920 sono cambiate tantissime cose, magari non come desideriamo ma è innegabile che l’evoluzione è stata rapida e complessa. Microsoft ha mezze colpe, perché quei bastardi di Facebook hanno fatto per Blackberry una app decente e per noi no (affidando il compito a Microsoft che non ha tutte le API). Quello che serve è che Microsoft parli! Così come ci fa vedere quanto è figo il continuum (e lo è) deve anche dire: arriveranno le app di Facebook e Instagram rinnovate e complete. Ora gli strumenti ci sono, da 8.1 già non c’erano limiti per gli sviluppatori. Ok, prima con RT era uno schifo fare App Universal che riguardassero foto e video, in Silverlight si poteva ma non erano Universal. Con 10 hanno migliorato anche questo. B612, Retrica, Facebokk e Instagram complete, il resto arriverà di conseguenza.

      • A me di Retrica fregancazzo :P (B612, chapeau!), di Instagram mi basta 6tag (per quello che lo uso), ecc ecc. Ma il punto è un altro: mancano le app ufficiali! Mancano gli sviluppatori (quelli importanti) con voglia e tempo di creare app complete anche su WP, come negli altri OS.

        Ti faccio un esempio: inviare un video su Whatsapp.

        – IO: lo giro con la Lumia camera, lo comprimo con l’app adatta e poi lo invio (5 minuti impiegati).

        – Mia mamma: whatsapp gli dice che invia solo 16 MB (ci rinuncia).

        Vaglielo a spiegare come deve fare. Stesso discorso per l’app di fb che gli mostra notizie doppie, traduzioni sballate, crash, ecc ecc.

        Se non si inverte la tendenza facciamo la fine di Blackberry, di questo sono sicuro. Se con W10 non escono DAVVERO diverse app principali (non solo fb e instagram) complete e funzionanti, la gente smetterà di comprare Lumia.

        • per WhatsApp è vero, e ad ogni aggiornamento della beta la prima cosa che controllo è l’invio dei video… è assurdo che telegram lo abbia già da mesi e WhatsApp no….

    • Greg Zito

      Sono d’accordo con te. Stucchevole è un complimento.

    • Greg Zito

      Sono d’accordo con te. Stucchevole è un complimento.

    • Andrea

      Non sono pienamente d’accordo con te…il salto in avanti in due anni l’abbiamo fatto…e anche importante…certo che di strada Microsoft ne deve ancora fare purtroppo.(ps anch’io ho un 920 e nonostante tutto va discretamente bene??)

      • Ho un problema al microfono e da poco mi è scaduta la garanzia, non posso chiamare senza auricolare :(

    • Alessandro

      Ti han letto così in pochi che hai 13 like al tuo commento. ?
      Mi trovo d’accordo e vorrei aggiungere che per iniziare a fare diversi numeri (vendere di più) bisogna convincere anche chi lo smartphone ce l’ha già e chi lo usa davvero nel quotidiano. Se io avessi un iPhone o uno degli ultimi modelli Android (per generalizzare), per quale motivo dovrei cambiare e scegliere Windows Phone se comunque facendo il passaggio non mi ritrovassi ciò che ho lasciato? Non dico del sistema in sé, che lì bisogna aver voglia di imparare ad usarlo e smanettarlo un po’ ma non ritrovarsi comunque ALMENO le principali app di uso quotidiano che usavo precedentemente. Non dico nemmeno le più sofisticate, che ci può stare. Sono dell’idea che oggi MS e Nokia non abbiano fatto grossi numeri proprio per questo, perché forse ha saputo conquistare molti di quelli che uno smartphone non lo aveva ma anche chi non aveva grossi legami con uno prodotto della concorrenza ma non chi quest’ultimi li usa ormai quotidianamente, e oggi funzionano bene. Perché cambiare quindi se ciò che otterrei non è ai livelli di quel che già posseggo o possedevo? (parlo di app ovviamente). Se Microsoft vuole vendere deve iniziare a vendere anche a chi uno smartphone ce lo ha già, deve convincere che passare da un iPhone 5s o un Samsung S4 non c’è perdita, e che i vantaggi ci sono davvero.

    • Ciao a tutti! Apprezzo molto che si sia creato questo dibattito. In effetti non sarei onesto se dicessi che MS non ha fatto passi in avanti, il sistema operativo è molto buono e mi piace molto, con w10 migliorerà ancora. Su continuum ho qualche perplessità sulla reale utilità pratica, ma cmq è una figata e attirerà utenti (Spero). Quello di cui ho paura è la poca fiducia degli sviluppatori (o meglio dei finanziatori), perché cosi facendo uccidono l’ecosistema.
      Molte app stanno uscendo, mancano le principali: Facebook, Instagram, Youtube (e tutti i servizi Google), Messenger è indecente… e secondo me non è poco!
      Retrica probabilmente è da bimbominchia, ma se il numero di utenti deve aumentare… Sennò se deve essere uno Smartphone solo orientato al business rimane molto di nicchia. Che poi per adesso hanno Office nuovo sulle altre piattaforme e noi no, la ritengo una cosa pazzesca. Insomma io sono assolutamente un Windows Lover ma ho bisogno di essere continuamente convinto. E se su PC ovviamente non sceglierei nulla di diverso, su telefono non sono più tanto sicuro. Aiutatemi! :)

  • se solo Microsoft dichiarare ufficialmente che con 10 le app principali non avranno differenze con le versioni per altri OS fa il 10% in più belle vendite

    • Andrea

      Dire che non ho capito niente di quello che hai scritto è già un complimento?

      • che a Microsoft basterebbe dire: “con W10M ci sarà una vera app facebook e una vera app Instagram” e la gente già adesso (non tutti ma molti indecisi) comprerebbero un Lumia ?

        • Surfasfonino

          Uhmmm… un po’ pochino, eh. Se questo discorso si applicasse a molte app, che rispetto agli equivalenti della concorrenza, han meno funzioni, non funzionano, o fan cagare, allora sarei ben d’accordo.

          • dico così perché il 90% usa solo quelle… o ha cambiato solo per quelle: ok, mancano varie app, amen, ma le più importanti ci devono essere e fatte bene…

  • Antonio Cardinale

    Anche io condivido in pieno Niccolò, stavo pensando di cambiare terminale, pensavo al 640 XL , ma sinceramente inizio a stancarmi sia della mancanza di molte APP presenti invece sulla concorrenza e sia (fatto forse ancora più grave) della pessima qualità di quelle presenti, (Facebook, instagram, Kindle e tante altre) . Se devo spendere dei soldi per un sistema operativo supportato in questo modo sinceramente rosico, e badate non discuto l’hardware, (adoro il mio 535 e ho preso un lumia sia a mia moglie che a mia figlia) ma tutto il contorno che poi alla fine contribuiscono a far crescere il sistema.
    Adoro Cortana ma a questo punto preferisco sacrificare lei e avere altre cose che a quanto sembra su windows non arriveranno MAI.

    • Alessandro

      Se è per Cortana tra qualche tempo te la ritroverai pure sulla concorrenza. Microsoft è magnanima e fa il contrario di Google (non a torto). ? Resta comunque con noi che siamo più simpatici. ?

      • Antonio Cardinale

        Questo è poco ma sicuro :)

  • Sal Cantali

    Anche io sono un Windows Lover (come utente) adoro questo OS e sono al mio 4 smartphone comprato, rimane un dato di fatto che i miglioramenti ci sono stati e MS detiene il 50% delle colpe, perché non si è mai impegnata a valorizzare il suo prodotto, poi ci mettiamo anche l’astio di Google (pienamente convinto che hanno paura di MS) che non gli ha mai reso la vita facile e lo fa tutt’ora, una dimostrazione e che non hai nulla di Google sugli smartphone WP, Facebook e WhatsApp sono di Zukka che se non dico una boiata fanno parte di Google o collaborano con Google e qui si capisce perché sia FB che WA fanno pietà su WP. Adesso che uscirà Windows 10 Mobile, MS si sveglierà facendo promozione a tal punto di diventare antipatica perché ti ritroverai la pubblicità sui rotoli di carta igienica, oppure farà come al solito? Dalla serie…. ” Ecco il nuovo W10M ed eccovi i telefoni nuovi che dialogano tra loro col pc! Secondo voi gli utenti cosa risponderanno?…. Si tutto bello e quindi?
    Io spero veramente che si sveglino e facciano veramente quello che va fatto…… porca mucca pezzata frisona…… siete MICROSOFT, se solo voleste potreste far fallire chiunque nel vostro settore.
    Non voglio e non posso passare ad un altro OS, sarebbe la mia rovina tecnologica, ho già dato a Google e non voglio più dargli niente (Apple non la considero nemmeno, dato che per me = a società illecita autorizzata).

    • Andrea

      Hai riassunto tutto quello che penso di Microsoft…sei un grande?

      • Sal Cantali

        Di età sarà facile hihihihihihhihihih, ma sono uno normale che usa MS/Windows, un po’ facinoroso anche, ma come dicono al mio paese….. Simpaticunazzo :D

    • Ciao! Facebook non è di Google, mentre Whatsapp è di Facebook. Comunque Whatsapp non è così male su Wp (manca la compressione video ARRGGHH!!), non sarà completissima ma viene sviluppata e tutto sommato è molto meglio dell’app di Fb. Peggio va a Messenger, siamo quasi in linea con la sua applicazione madre.

      Per quanto riguarda invece il discorso della pubblicità concordo in pieno, è il punto di forza di Apple e Samsung, deve diventare anche quello di MS, altrimenti rimarrà sempre un prodotto di nicchia, magari business-oriented.

      • Sal Cantali

        Grazie per il chiarimento ?, rimane il dubbio e incomprensione sul perché WA tutto sommato e di buon livello e FB proprietaria di WA sia orrenda e non abbia ancora fatto la app ufficiale come WA! Odio Zukka ed i suoi scagnozzi!

  • Vittorio

    Avete ragione,mi pongo,e penso molti altri si pongono le stesse domande,non ci resta che aspettare sperando prima o poi di avere:risposte & riscontri:a quanto chiediamo,
    Un saluto a tutti ?

    • Capas

      Ma anche no! Io mi sono scocciato ad aspettare! Gli utenti più smaliziati hanno, purtroppo, già lasciato W.P. per tutte le cose che si sono dette qui! Ma anche per quelli più affezionati la pazienza inizia a diminuire!!! Siamo “innamorati” di W.P., ma anche in amore se le cose non evolvono, migliorando, prima o poi ci si lascia!!!

  • Danilo Tondo

    Io ho windows 10 mobile e appena installato il SO mi son trovato un’app Facebook installata insieme al sistema operativo. La domanda è: Quest’app è uguale identica all’app facebook beta che avevo su 8.1 o potrebbe essere migliore. Mi consigliate di tenere questa oppure la beta? Grazie

    • Per ora non c’è evidente differenza tra la beta e la stabile, ne tra quella di WP8 e quella di W10 :-)

    • Andrea

      La differenza è minima se non inesistente(io non so se ridere o piangere??)

  • Alessandro

    Io ammetto che la ormai immobilità e mancanza di update recenti della versione beta la interpretavo come un “non mi sbatto il cu#* di aggiornarla tanto con Windows 10 Mobile uscirà (presto) una versione Universal, finalmente sviluppata da Facebook stessa e che quest’ultima, da quel momento in poi, si prenderà la briga di assumersi le responsabilità di migliorare la propria app per dispositivi Windows”. Faceboook beta torna ad aggiornarsi da qualche giorno, ciò significa che dovremo continuarci a sorbirci questa versione monca?

    Questo è il secondo articolo che manifesta una sorta di amore-odio (malcontento) per il nostro Windows e mi trovo d’accordo. Io lo dico ormai da un po’, mi sto risparmiando dall’esprimermi su alcune cose che non mi piacciono perché siamo a cavallo di una nuova alba, per me Windows 10 Mobile deve portare molto di più che un nuovo sistema, anche e soprattutto un miglioramento qualitativo delle app esistenti, per l’appunto almeno quelle 4-5 fondamentali. Attendo le novità e mi aspetto molto. Microsoft non giocarmi cattivi scherzi, sennò è la volta buona che butto lo smartphone: Mi rifiuto di passare alla concorrenza.

    P.S. Oggi un “Perché” è morto in favore dell’impostore “Perchè”. Un minuto di silenzio :-(

    • Sai che in italiano la questione accenti é garbatamente trascurabile? Sarebbe più deplorevole confondere un accento con un apostrofo o, cosa ancora più grave, utilizzare un pronome due volte in due verbi adiacenti.

      Ovviamente ti sto sfottendo. ? Si gioca. Grazie per la segnalazione, again.
      Come noterai anche nel tuo post, fare errori – anche grossolani – capita a tutti.

      Una prece per i “perché” ed una per la mia anima di editor poco attento alle minuzie grammatico-lessicali.

      Un abbraccio ?
      Amen

      • Alessandro

        La differenza è che io non scrivo in un blog, capisco che può essere irrilevante quando si parla e si scrive tra amici ma davvero, la differenza è sostanziale, potreste fare non solo la differenza per i contenuti che proponete ma anche per la correttezza nella forma. Poi vabbè, capisco anche che per voi non è nemmeno un lavoro ma una passione. Ci può stare.
        In ogni caso vostro il blog e giustamente vostre le regole, capisco che posso risultare pedante effettivamente e sto iniziando a detestarmi pure io in questo momento, sarà quindi l’ultima volta che ne farò menzione.
        Buon proseguimento!

        • Ti dicevo giusto stamattina che le cose dette in amicizia sono sempre più che ben accette.
          Dici bene, noi scriviamo per un pubblico e dobbiamo rispettarlo anche nella forma, oltre che nella sostanza.
          Ti dico quindi che hai più che ragione.
          Pur tuttavia, la cosa deve valere anche nel verso opposto. L’ironia della frase, dopo la chiacchierata di stamattina, a me é sembrata fuori luogo. Ciò nonostante ti ho risposto tranquillamente, dimostrandoti che fare le pulci sul “verso” di un accento, magari é giusto ma si poteva dire diversamente, credo. Con questo, non me la sono mica presa, ci mancherebbe. Ti parlo in amicizia come stamattina. Volevo solo consigliarti di stare attento ad avere le scarpe pulite prima di guardare quelle sporche altrui.

          Infine, non ti detesto e non dovresti detestarti. Cambiando la forma, cit., la sostanza sarebbe stata decisamente più gradita. Molto, come umilmente ti dicevo. Magari in privato, se lo spirito fosse stato collaborativo in maniera pura e netta ?

          Un saluto

          • Alessandro

            Quindi per te esprimere in modo scherzoso che un perché è morto in favore di un perchè impostore è più indelicato che scriverti in privato in maniera seriosa che l’accento è posto in maniera errata. Capisco, questo allora è un errore mio (non sono ironico), ho pensato davvero che così potesse suonare meno indelicato ma ho valutato male.
            Le mie scarpe sono sporche ma appunto il contesto in cui le sto usando è differente ed è questo l’importante a cui tengo sottolineare. Non ci tengo ad aggiungere altro perché mi sembra che tutto sia molto chiaro e altre parole sarebbero di troppo.
            Grazie per la risposta sincera.

          • Per me, sì.
            Prego, grazie a te.

        • io ti do pienamente ragione: la verità è che Roc scrive dal telefono e non ha ancora capito che basta fare uno slide sulla e per avere la è nei suggerimenti (invece della è)… e, senza apparente motivo scrive “perchè” (che di solito viene corretta automaticamente da PC e smartphone.Sti vecchi non sono abituati a ste cose…

  • Per me si limitano a mandare avanti il numero di versione senza effettivamente cambiare niente

  • Enrica Rivecchio

    Io ormai uso solo la versione web, ho perso le speranze. Quando avrò Windows 10 spero di poter installare la versione Android con il tool apposito…

  • ma se non sono capaci di aggiornare neanche il logo di Facebook in questa app come possiamo pretendere che ci sia il resto?

  • Lorenzo Donzella

    A me non mi fa più caricare le foto… Ne dalla versione web che quella di Microsoft!??

  • Facebook Inc. sta preparando le Universal App di Facebook, Messenger, Instagram per Windows 10: agli habitué del lamento staranno fischiando le orecchie! ;-)