Fiat 500L e sistema Uconnect con Windows Phone: esperienza d’uso – Ultima parte

Esperienza uso Windows Phone 10 mobile Uconnect Fiat Fca

Come si comporterà Windows 10 Mobile con il sistema multimediale UConnect del gruppo FCA? Scopriamolo con l’ultima parte del nostro piccolo focus dedicato alla 500L di Fiat.

Prima di leggere quest’ultima parte del mio focus, vi consiglio caldamente di consultare le due precedenti, qui:

■  Uconnect su Fiat 500L – Prima parte –> descrizione introduttiva ed alcuni dettagli relativi al percorso d’analisi che abbiamo seguìto;

■  Uconnect su Fiat 500L – Seconda parte –>  descrizione del sistema Uconnect, con esempi e spiegazioni delle funzionalità PROPRIE del sistema (no Cortana).

In quale modo Cortana lavora con Uconnect?

Nella seconda parte del focus, ho tenuto a provare il sistema Uconnect SENZA appoggiarmi in alcun modo a Cortana, così da valutare  in maniera “nuda e cruda” l’impianto multimediale senza ingerenze di sorta.

Ora, è giunto il momento di dare un tocco di ‘Windows Phone’ a Uconnect, in maniera da poter sfruttare al meglio l’apporto dell’assitente virtuale Cortana. E, come potrete immaginare, il tutto si fa molto più succulento, specie quando il sistema interagisce alla grande con “lei”. Per fare questo, ho riattivato Cortana dalle impostazioni.

Come prima cosa, cerchiamo di capire con quale logica Cortana e Uconnect dialogano tra loro, sfruttando la connessione bluetooth.

Ricordo che è fondamentale capire che – a differenza della seconda parte del focus – qui abbiamo RIATTIVATO CORTANA.

Effettuato il pairing come indicato nel focus | parte seconda, noteremo che qualcosa è cambiato.  Il sistema opertivo, una volta connesso con il mio Lumia 735, ha aggiunto una voce denominata CORTANA tra i contatti visibili via Uconnect, al quale ha assegnato un numero di telefono “ad hoc”. Ecco una schermata:

Cortana connessa con Uconnect

A questo punto, però, si pone un problema: come evitare che Cortana ed Uconnect si pestino i piedi a vicenda?

Uconnect e Cortana: un’integrazione che sa di magico, ma solo SE ben configurata!

Se avete letto la seconda parte del focus, avrete anche appreso come Uconnect si frapponga tra me ed il mio Lumia 735, leggendo ad esempio gli sms in entrata. Ricordate? Ebbene, attivando Cortana, a livello teorico abbiamo un “livello” in più di integrazione: ora, sia Cortana sia Uconnect cercheranno di leggere per noi gli sms in arrivo. Questo apparente “contrasto”, ovviamente, determinerà che nessuno dei due sistemi riuscirà a fare bene quello che deve.

Come risolvere la questione? Semplice, lasciamo che sia Cortana a gestire, via Bluetooth ed in viva voce, il comparto SMS. Per fare questo, selezioniamo sul pannello dell’auto la voce relativa alla gestione del telefono (nr. 14):

Pannello Uconnect

In questo modo, avremo accesso alle impostazioni del sistema, per la parte che concerne l’integrazione tra Uconnect e telefono connesso via Bluetooth (in questo caso il mio Lumia 735). Ecco cosa dovremo cercare:

Sms Cortana Uconnect

Una delle voci di questo pannello, come potete vedere è “SMS OFF”.  Impostando in questo modo il sistema Uconnect, avrete disabilitato il sistema Uconnect, impedendogli di proporvi la lettura dei messaggi in arrivo.

Ora, non ci resta che assicurarci che nelle impostazioni di Cortana sia attiva la lettura degli SMS in viva voce, usando il canale Bluetooth. Per fare questo, aprite Cortana, quindi selezionate il menu hamburger e da qui: appunti –> impostazioni –> sino a cercare la voce evidenziata [che nel mio caso è impostata su “NO”]:

Sms Uconnect Cortana

Assicuratevi di impostare “BLUETOOTH E CUFFIE CON CAVO” dal menu a cascata. Semplice e veloce.

In questo modo, lasceremo che il sistema UConnect non interferisca con Cortana per questa funzione.

Impartire comandi a Cortana tramite Uconnect

Chiarito quanso sopra, eccoci ad uno degli aspetti più succosi della vicenda relativa a questo focus: usare Cortana “a mani libere” con il sistema Uconnect.

Bene, vi dico subito che il sistema funziona in maniera eccellente, poichè – come già avevo accennato – il sistema di microfono e casse fa egregiamente il proprio dovere, lasciando che i vostri input vocali siano immeditamente compresi ed il tutto si svolga al meglio.

Come dicevo poco sopra, Cortana diventerà uno dei contatti della rubrica visibile dallo Uconnect. Questo significa che per usarla non dovremo fare altro che “chiamarla” come uno qualsiasi dei vostri contatti. Oppure, cosa molto più comoda, basterà cliccare sul tasto apposito del vostro Lumia, e poi iniziare ad impartire il comando (questa volta privolgendoci “all’auto”) desiderato.

Il display dello Uconnect reagirà in questa maniera:

Cortana Uconnect Windows Phone

Cortana sarà “chiamata” (no, non vi preoccupate, non vi costerà nemmeno un centesimo: è una chiamata virtuale, fasulla) dal sistema Uconnect e, immediatamente, potrete impartire qualsiasi comando supportato da Cortana, come sempre avete fatto.

Se nel frattempo non avete contattato nessuno, inoltre, potrete usare il tasto “RICOMPONI” per attivare nuovamente Cortana e per impartire un nuovo comando. Bello, no?

SMS con Cortana

Come avrete capito, usando il sistema appena descritto, è possibile inviare – tramite Cortana, quindi – SMS a parenti ed amici, semplicemente dettandoli a voce, senza alcun vincolo di testo (MA solo a patto di avere una connessione internet per far funzionare in tal senso Cortana!).

Non scriverà come fare, poichè si tratta di usare Cortana come siamo abituati a fare, quindi impartendole un comando circa l’invio dell’SMS ad un contatto e… Dettando ciò che desideriamo.

Uconnect e contenuti provenienti dal telefono

Una delle domande maggiormente rivoltemi dopo la pubblicazione della seconda parte di questo focus è stata quella relativa all’interazione tra Uconnect e impianto multimediale del telefono. Ad esempio, qualcuno ha chiesto “ma posso ascoltare le canzoni con Deezer?” o simili.

Dunque.

Quando colleghiamo il Lumia al sistema Uconnect (v. seconda parte), si creerà un canale apposito via bluetooth, dedicato in particolare alla fruizione dei file musicali presenti sul vostro device.

Lumia Uconnect

Come si vede, il mio Lumia è collegato sia “come telefono”, sia come “audio registrati”, ossia come “fonte” di storage per lo streaming di file mp3 e similari.

Ciò ci consentirà di usare lo Uconnect come “player” di tutto quanto provenga dal vostro device.

Generalmente, quando il telefono è collegato, premendo il tasto fisico MEDIA (v. qui sopra) ci troveremo davanti la possiblità di scelta del supporto media preferito, a scelta tra CD, AUX ed USB, accanto al già citato Bluetooth.

 

Lumia Uconnect

Cosa significa questo? Anzitutto che il sistema Uconnect consente di riprodurre contenuti sia mediante CD-Audio (o dati, con Mp3), sia mediante un cavetto con gli appositi jack da 3,5 mm (in teoria, quindi, potreste collegare anche un giradischi o un Minidisk, etc), sia, ancora, utilizzando una più pratica chiavetta USB.

Ancora, significa che potete usare il canale Bluetooth sia con un cellulare (parte telefonica e parte audio streaming) sia con un cellulare per la parte telefonica ed un riproduttore Mp3 (tipo iPod) che abbia una connessione BT per la parte audio, cioè due ulteriori dispositivi.

Ora dovremmo anche aver risposto alla domanda iniziale:  posso sentire le mie canzoni provenienti da app come DEEZER?

La risposta è: ASSOLUTAMENTE Sì.  QUALSIASI applicazione vogliate usare, essa trasmetterà il proprio streaming AUDIO via bluetooth e sarà ascoltabile comodamente attraverso gli altoparlanti dell’auto.

Con il programma Groove Music (e molti altri), potrete cambiare le tracce direttamente dal pannello dello Uconnect, senza toccare il cellulare.

Un esempio di funzionamento dello streaming Bluetooth

Stavo ascoltando la radio dell’auto. Ad un certo punto ho avuto la necessità di usare MAPPE per recarmi presso una via, al fine di assolvere ad un impegno personale. Ho impostato il tutto ed avviato l’indicazione del percorso. La radio ha continuato a farmi ascoltare musica, tuttavia di tanto in tanto, quando necessario, la musica veniva zittita e – simulando una chiamata via “Cortana” – il sistema Uconnect lasciava spazio alle indicazioni vocali dell’app Mappe. Appena un attimo dopo, ecco che la radio tornata a farsi sentire. E così via, sino a destinazione. Comodo ed efficace.

Conclusioni e pareri personali

Ho cercato di spezzettare il mio giudizio sullo Uconnect in abbinata con il Lumia 735 (e Windows 10 Mobile) lungo tutto l’arco del focus, poichè sarebbe stato ingiusto esprimere un parere sommario e generico, senza circostanziare i pregi ed i difetti.

In questa parte conlusiva, non mi resta che esporre due ultimi aspetti essenziali per ben valutare il sistema nel suo complesso.

Anzitutto, devo fare un plauso per la semplicità d’uso del sistema Uconnect: chiunque, avvezzo o meno all’utilizzo di queste tecnologia moderne, si troverà a proprio agio nel gestire le varie funzioni, poichè davvero si tratta di operazioni intuitive e semplici da portare a termine.

Infine, un cenno particolare merita il consumo di batteria. Ciò non è unicamente dipendente dallo Uconnect che, a quanto pare, utilizza una connessione bluetooth almeno di tipo 4.0 (se non superiore!: putroppo questo dato non sono riuscito a reperirlo). Devo tuttavia ammettere che, in piena compatibilità con questo standard, le esperienze deludenti del passato sono ormai storia antica. Il Lumia 735, anch’esso operante con il più recente protocollo di connessione Bluetooth, consuma davvero pochissimo in termini di batteria, pur lasciandolo sempre connesso con Uconnect. Diciamo che il dato del consumo dell’1% di batteria per ora di utlizzo è vero e replicabile nell’esperienza di tutti i giorni.

Complessivamente, il giudizio sul sistema Uconnect risulta lusinghiero, divenendo addirittura pienamente appagante quando compendiato da un Windows Phone moderno e dai benefici apportati da Cortana. Se domattina, quindi, sentirete parlare ancora male di Windows Phone, sappiate che di sicuro non staranno facendo riferimento al modo che ha di interagire con lo Uconnect. Oppure, come spesso accade, che le persone che stanno parlando, lo fanno per sentito dire e con in mente una marea di preconcetti.

Ora che ci penso, in fondo Windows Phone e Fiat in questo senso accomunati: entrambi sono spesso vittime del preconcetto, spesso per colpe proprie. Per fortuna che su Windows Lover – e questo articolo ne è la comprova – non apparteniamo alla schiera dei “preconcettoidi”.   Le cose bisogna provarle e riprovarle, possibilmente in prima persona, anche se ci hanno deluso! Altrimenti non faremo altro che calpestare i nostri stessi interessi. Ricordatevi che nessuna grande azienda crede in voi, ma solo nei vostri soldi. Quindi, evitiamo di sposare cause a favore di grandi multinazionali e… Pensiamo ad evolvere: passare da consumatore-tifoso ottenebrato ad acquirente informato-senziente si può!

Grazie per aver letto e, come sempre, attendo il vostro parere nei commenti.

Articolo precedenteArticolo successivo
R. Laterza
Orienta la tua vita in maniera che nessuno possa dire che l'unica cosa che hai di smart sia il tuo telefono!
  • Xfce

    Ora che mi ci fai pensare non ho provato la lettura degli sms con 10…con 8.1 SYNC diceva telefono non compatibile e io li ho sempre fatti leggere a voce da cortana.
    Ora che questo è l’ultimo capitolo che hai in mente per i prossimi articoli?

    • Eh, sino a quando non mi capita sottomano un’altra auto, di questo tipo di cose non posso scrivere. Ma voi sì, volendo! :)

      • Xfce

        Non dicevo solo di macchine ;-)

  • Marco

    Finalmente ho letto la terza e ultima parte dell’artico, ottima l’idea infatti di dividerlo in tre parti!! Tutto quello che volevo sapere è stato pienamente spiegato bene, ora mi rimane solo un dubbio ma che c’entra poco con w10 e riguarda lo uconnect. Qualche settimana fa leggendo una rivista mentre ero in una sala d’attesa, ho letto che lo uconnect legge solo file in formato mp3 ( presumo sia solo in caso di chiavette…) qualcuno può confermate?

    • Appena possibile farò una prova. Attulamente non ho provato altro che mp3, perchè non uso altro!

  • #ludwig

    Ho appena girato i 3 articoli a un collega che ha il 950XL e sta per comprare la 500X (credo valga lo stesso discorso)…gli avete aperto un mondo, perché non avrebbe mai immaginato tutte queste funzionalità! :P