Fitbit si aggiorna alla versione 1.6: introdotte nuove funzionalità

L’app Fitbit per Windows Phone migliora ancora introducendo molte nuove funzioni per vivere al meglio l’esperienza con i suoi dispositivi indossabili dedicati al fitness.

Le applicazioni per tenere traccia delle nostre attività fisiche sono molto utili per monitorare i nostri miglioramenti e negli ultimi anni si è vista anche la presenza di veri e propri dispositivi da indossare durante le attività per migliorare la raccolta di questi dati. L’azienda Fitbit si inserisce in questa pletora di indossabili, con vari prodotti, che principalmente sono delle smartband.

L’app Fitbit per gestire e sincronizzare i dati raccolti da questi dispositivi è arrivata abbastanza velocemente per Windows Phone 8.1 ed è tutt’ora aggiornata frequentemente, per far fronte alle nuove funzionalità introdotte dall’azienda e per il supporto ai nuovi prodotti.

Gamma fitbit

L’ultimo aggiornamento di cui parliamo porta la versione a 1.6.206.12403 con le seguenti interessanti novità:

  • Miglioramenti sulla funzione “Trova amici“: aggiunta l’integrazione con Facebook e email
  • Miglioramenti sulla guida all’utilizzo
  • Diminuzione delle dimensioni dell’applicazione in termini di memoria occupata sul telefono
  • Migliorato il supporto al Fitbit Surge, ultimo arrivato, con l’aggiunta della visualizzazione delle mappe GPS acquisite con questo dispositivo.
  • Possiamo ora creare degli allenamenti a zone, cioè impostare degli intervalli di frequenze cardiache personalizzate. Funzione utile con i fitaholic più esperti.
  • Verrà visualizzato il grafico del battito cardiaco per gli esercizi monitorati.
  • Risoluzione di problemi

Apprezziamo sempre le novità e le nuove funzionalità, ma mancano ancora alcune caratteristiche presenti negli altri OS. Infatti il Charge, Charge HR e il Surge possono visualizzare le notifiche dal nostro smartphone o controllare la musica, almeno in linea teorica, ma i tecnici Fitbit stanno incontrando alcuni problemi ad implementare queste funzionalità. Infatti esse devono essere implementate dal lato applicazione, ma i permessi per passare le notifiche dal nostro telefono al dispositivo devono essere abilitati da noi utenti nell’hub dei dispositivi.

Vi ricordiamo che il Charge HR ed il Surge non sono ancora acquistabili in Italia, ma arriveranno a breve nei nostri mercati. Inoltre è presente anche l’app dal Windows store per il PC.

 

**AGGIORNAMENTO**

Ringraziamo alcuni utenti che ci segnalano che il Fitbit Charge HR è già disponibile per l’acquisto su Amazon e al MediaWorld, nonostante sul sito ufficiale ci sia ancora l’etichetta “Presto Disponibile”.

Articolo precedenteArticolo successivo
Francesco Tili
When you change the way you see the world, you'll change the world you see - S. Nadella
  • Riccardo Fuzzi

    IL charge HR è disponibile sia su Amazon che al Mediaworld :D io l’ho comprato

    • Correggo subito :) sul sito Fitbit dice che sono in arrivo presto. E’ probabile che Amazon li importi dall’estero..

      • Riccardo Fuzzi

        io l’ho comprato 10 giorni fa al mediaworld ed è ufficialmente in vendita dal 5 febbario in Italia

  • Sul sito datto il Charge HR e il Surge in arrivo, ma su Amazon ci sono già :D
    Bello comunque, ho scoperto guardando l’applicazione che hanno pure il supporto a Cortana… Ecco come si tratta come si deve Windows Phone! Però il supporto alle notifiche, tipo chiamate, l’hanno già implementato?

    • È probabile che Amazon li importi dall’estero

    • lo implementeranno a breve, mi pare che uno di fitbit abbai un 1520 come telefono personale… (letto in giro, magari ho letto male o è una bufala)

      • Speriamo! :D Ad ogni modo l’applicazione di Fitbit sembra veramente ben curata! E sembrano molto attivi nel suo sviluppo!