#Focus: Addio Skype per Windows Touch… ci mancherai?

Notizia delle ultime ore è il prossimo abbandono dell’edizione Windows Touch di Skype da parte di Microsoft. Ma cosa cambierà effettivamente?

Skype-Video-Message-Windows-Store-1

A partire dal 7 luglio tale app non si potrà più utilizzare e sarà sostituita dalla versione Desktop, a cui verrete reindirizzati se tenterete di accedere all’app Touch. A fare eccezione saranno i prodotti Windows RT che, non avendo modo di sfruttare l’edizione Desktop, potranno continuare a godere di quella pensata per i device con schermo Touch.

Perché questa mossa di Microsoft che potrebbe risultare come una sorta di “passo indietro”? Non era lei l’azienda che spronava a sviluppare Windows App? Ebbene Microsoft la è ancora e per rendersene conto occorre analizzare più nel dettaglio la notizia.

mac1

Il primo elemento da considerare è che i dispositivi Windows RT non saranno aggiornati a Windows 10 e che allo stesso tempo per diversi mesi ci sarà molta gente che ancora non avrà modo di utilizzare Windows 10 e sarà magari ferma ancora a Windows 7 (per scelta). Aveva senso continuare lo sviluppo sia sul fronte Desktop che su quello Tablet? Forse non molto, ma questa valutazione non basta a giustificare la scelta. Più convincente è il secondo elemento da prendere in esame: con Windows 10 avremo una profonda integrazione di Skype nel sistema e in app come “Messaggi”, per cui la maggior parte degli utenti probabilmente non sentirà neanche il bisogno di una app Touch per sfruttare i servizi di Skype e i Pro user potranno sempre fare affidamento sulla versione Desktop (a cui verranno integrate le funzionalità di Skype Translator). A completare il quadro si inserisce il rilascio di Skype Web che va ad arricchire ulteriormente l’offerta di Microsoft, come potere osservare nella nostra prova su strada della versione beta (che trovate QUI).

windows10-messaging-skype_large

È da escludere il rilascio di una Windows App per Windows 10 di Skype? A parer mio no, ma non a breve termine. Un destino simile lo subirà OneDrive dato che sparirà la sua Modern App in favore dell’integrazione profonda con il sistema, ma che non rinuncerà ad una rinnovata Windows App nei prossimi mesi. Facendo un parallelismo tra le due situazioni non è quindi da escludere un percorso simile in futuro anche per Skype.

Voi cosa ne pensate? Sentirete la mancanza della Modern App di Skype? Microsoft ha fatto la scelta giusta?

Fonte: Microsoft

Se reputi utile questo contenuto, aiutaci condividendolo!
Articolo precedenteArticolo successivo
Alessandro Del Grano
If something is expensive to develop, and somebody's not going to get paid, it won't get developed. So you decide: Do you want software to be written, or not? - B. Gates
  • West Coast

    Ni.

  • Federico

    Della “profonda” integrazione di Skype sul sistema operativo si sente parlare dall’avvento di 8.1, cosa che non è mai avvenuta, peraltro. Crederci? Mah….

    • Ma ✔ᵛᵉʳᶦᶠᶦᵉᵈ

      Con Windows 10 hanno fatto un gran lavoro e le edizioni insider lo dimostrano, già adesso si può testare gran parte delle funzionalità, vedremo a luglio ?

      • Federico

        Il 10 insider per mobile, è un colabrodo di instabilità abissali, devo tenere il Lumia 630 senza credito perché nonostante abbia apparentemente chiuso la connettività dati, continua incessantemente ad effettuare connessioni, grazie ad AIDA64 ho scoperto che sono attive 4 tipologie di connessione dati, ma non esiste modo di disattivarle. Fortunatamente è un telefono secondario. La versione desktop è però più. “stabile”.

        • Infatti win10 mobile è ancora in uno stadio avanzato dello sviluppo, e per questo non uscirà il 29 luglio come Windows 10 per desktop

    • Veramente Microsoft non ha mai parlato di “profonda” integrazione di Skype sul sistema operativo riguardo WP8.1, almeno non nei termini in cui molti possono pensare.

      • Federico

        Annunciarono diverse modifiche atte a migliorare l’esperienza di Skype sui dispositivi 8.1. Di fatto se non proprio profonda, o di superficie, è un integrazione con il S.O. Rimane il fatto che sono più le chiamate a vuoto, nonostante la copertura wi-fi, che quelle che giungono a destinazione. E le notifiche sui messaggi? E il duplicato sugli account Skype e Microsoft? Non si può parlare di operazione riuscita. Almeno per adesso.

  • Ma ✔ᵛᵉʳᶦᶠᶦᵉᵈ

    Io non la vedo come una rimozione dell’edizione desktop ma come l’integrazione come servizio di Windows ?

  • TheVexed

    OT: Eurosport app disponibile su WP! Yeee! Il mondo sta andando al contrario, me lo sento!

  • Sal Cantali

    Ragazzacci di WPL :P, ma sono io che non l’ho mai usata e non so dove sia, oppure non ancora implementata una sezione dedicata anche a noi utenti per aiutarci a vicenda, comunicando informazioni sulle nuove app, vari aggiornamenti ho comunicare direttamente con voi?
    Lo chiedo per evitare nei vari commenti di andare sempre OT.
    Potrà sembrare una domanda idiota, ma ci tenevo a capire e sapere :D Grasie.

    • Ancora non c’è una sezione, ma puoi benissimo usare la nostra pagina facebook, Twitter, email, tsu, tumblr e youtube!

      • Sal Cantali

        Ok perfetto grazie ?

  • Io penso che…potevano aspettare qualche mese per toglierla!

    • Matteo

      Tra l’altro, sì! O almeno il 29 Luglio visto che 8.1 non ha il tablet mode con le app desktop. Bho!

  • certo che la questione di OneDrive non l’ho capita.. sul tablet ho uno schermo da 7″ con Windows 10 e prelevare un file da lì ogni volta è una tragedia perché mi tocca usare la versione web

  • Matteo

    Aggiungo la mia opinione.
    Proprio non riesco a capire la “strategia” dietro questa scelta.
    Capisco che 3 app (desktop, tablet e smartphone) erano troppe, ma se proprio dall’avere 3 app volevano passare ad averne 2, non sarebbe stato meglio trasformare la versione smartphone in una Universal Windows App?
    Così scrivendo solo 2 app avrebbero coperto egregiamente tutte e tre le categorie di dispositivi.
    Io dico…anche in vista di Continuum for Phones, questa era la scelta apparentemente più ragionata!
    Per Windows 10 Outlook è Universal, Office è Universal, le app MSN sono Universal, Contatti è Universal… perché non anche Skype?!
    Cos’è Skype? Il figlio di un preservativo bucato?! Bho!
    Ok qualcuno dirà: ma presto ci sarà anche “Messaggi” Universal in cui Skype sarà integrato.
    Peccato che però si tratta solo di messaggistica (o sbaglio?) e che quel “presto” non sia tanto presto perché si parla di Natale.
    Certo, su Windows 10 con Continuum per PC/Tablet possiamo usare l’app desktop di Skype in tablet mode che, effettivamente, sembra avere i tasti abbastanza grandi da essere usati con il touch, però… non capisco lo stesso la strategia.
    Le Universal App dovrebbero essere il futuro, anche su Tablet, non le app desktop, che vedo più confinate a un utilizzo occasionale su Tablet e intensivo su PC.
    E in ogni caso non capisco perché non hanno aspettato il momento in cui ci sarà maggiore integrazione di Skype con il sistema operativo per staccare la spina all’app tablet.
    Ma sti tablet Microsoft li vuole vendere o no?
    Il File Explorer su Windows 10 anche in modalità tablet conserva la stessa grafica del desktop mode… ma perché?!
    Anche Adobe con l’app desktop di Illustrator ha fatto una specifica interfaccia tablet per Windows in Tablet Mode… perché mai Microsoft non fa lo stesso con il File Explorer che è una delle cose più usate di tutto il sistema operativo?
    Ma forse sto uscendo fuori tema…
    Ciò non toglie che per tutta una serie di motivi continuo a considerare i prodotti Microsoft migliori per le mie esigenze, oltre che più lungimiranti sul lungo termine, solo che alle volte si perdono in un bicchiere d’acqua e questo mi dà un po’ fastidio.