#Focus: Cortana, la batteria ed il servizio di posizione.

Cortana, l’innovativo assistente vocale introdotto da Microsoft, porta con sè – oltre a molti vantaggi – qualche domanda.

Qualche tempo dopo l’aggiornamento che ha portato Cortana sui nostri dispositivi, molte persone hanno inziato a chiedersi quale impatto avrebbe avuto “la” nuova assistente volcale sul nostro telefono, in special modo con riferimento alla questione durata della batteria.

Non è stato insolito lèggere, ad esempio, di chi si fosse scoraggiato poichè, con la modalità di posizionamento attiva, si fosse trovato a rilevare un più o meno rilevante calo dell’automomia energetica complessiva.  In quelle sedi, avevo promesso tempo addietro che – dopo un congruo lasso di tempo – avrei proposto delle mie riflessioni in merito a questi aspetti: attivazione del servizio di posizione e, quindi, durata complesssiva della batteria.

Premetto che lo scopo di questo Focus è di confrontarci, non certo di dettare delle verità assolute: sarei folle a voler esemplificare, tramite la mia esperienza, quella di milioni di utenti che usano i propri terminali in condizioni le più svariate. QUINDI, teniamo conto che ciò che andrò a scrivere dovrà essere letto con l’animo di chi stia adoperandosi per confrontarsi con gli altri e di chi a sua volta voglia proporre la propria esperienza a giovamento degli altri.

Altra piccola premessa è che la mia esperienza passa attraverso questi due aspetti imporanti da considerare:

– il mio cellulare ha una batteria da 2000 mAh;

– ho usato Cortana e tutto ciò che ne consegue SIA con la DP preview, SIA senza, dopo un hard reset “a tabula rasa”,  con conseguente passaggio a Denim.

Quali risulati?
Sino a prima dell’aggiornamento “a Cortana”, le mie statistiche di utilizzo parlavano di questo: un utilizzo medio del cellulare fatto di 2 o 3 lunghissime (piacevoli!) chiamate e un centinaio di messaggi sms al giorno, tre ore di connessione reale e TUTTO il giorno o quasi di WiFi a casa, senza contare le centinaia di notifiche su Telegram per ragioni di “redazione”, specie per colpa di Mariano.

Le impostazioni del telefono, nel quale avevo eliminato l’attività in backgroud delle app poco significative che per diletto o “lavoro” posseggo (timer, utility varie, etc.), rispondevano a queste attivazioni: NFC: no;  WiFI: si, GPS: NO, RISPARMIA BATTERIA: NO, tranne dopo il 20% residuo di carica; e tutto il resto più o meno come settato di fabbrica appena dopo una formattazione, con DUE caselle email in push, discretamente attive.

Questo utilizzo avevo ottenuto picchi di durata della batteria pari ad UN GIORNO circa di media. Volta più, volta meno.

Dopo l’avvento di Cortana, e relativo aggiornamento software, che cosa è accaduto?
Nella mia esperienza personale, essendomi ritrovato a speriementare come tutti le novità dell’assistente vocale, ho lascito tutto come sopra, con la novità del servizio di posizionamento GPS.

Ebbene, niente: la durata della batteria è restata del tutto similare a quella che avevo riscontrato in precedenza. Ripeto ancora: non possiamo fare di un caso una regola, perchè vi sono fattori di diverso tipo a determinare ed influenzare la durata di una batteria di un cellulare, tra i quali ad esempio la temperatura ambientale, il tasso di umidità e, perchè no?, anche il tipo di “vita” che trascorrete in quel determinato periodo. Che intendo? Semplicemente che, ad esempio, se prendete per un mese la metropolitana per 2 volte al giorno, PROBABILMENTE ed a parità di ogni altra condizione, il vostro cellulare consumerà di più per agganciare il segnale GPS, poichè sottoterra molto stupidamente non prende ed il sistema proverà ad intervalli di tempo più frequenti a trovare la propria posizione.

Il secondo step del quale possiamo parlare è quello relativo all’avvento sul mio terminale di Denim.
Che dire? Se possibile, almeno nella mia esperienza, le cose sono andate ulteriormente migliorando.

Come sappiamo, appena dopo una installazione “da zero”, il cellulare impiega del tempo a “ristabilire” un allineamento a durata ottimale della batteria, poichè sono parecchie le cose che bisogna fare per tornare alla “normalità”. Anche in questo caso, tuttavia, il mio stupore è stato abbastanza grande, notando come a distanza di ormai 3 giorni dalla nuova installazione, la durata media della batteria si stia attestando (con GPS SEMPRE attivo e tutto il resto settato come detto poco sopra), così:

wp_ss_20150118_0001

Se a questo dato delle 20 ore e 19 (stimate), rapportate un utilizzo abbastanza intenso, volto alla prova di alcuni software e di alcune porzioni del testo che state leggendo*, capirete anche quanto stupore possa suscitare quel 100% di carica residua dopo ben 4 ore circa di funzionamento alle condizioni su menzionate.

Cosa è avvenuto nella vostra esperienza? Quali tipi di anomalie o di vantaggi nella durata della batteria avete riscontrato, rispetto al vostro modo d’utilizzare il cellulare?
Aspetto curioso di leggere nei commenti quale sia stata la vostra esperienza in merito.

 

* nota: credo e temo che uno dei software più esosi in termini di consumo di enegia sui nostri terminali sia OneNote. Non solo per l’obbligatorio (inspiegabile) fondale bianco, ma proprio per la struttura che hanno riservato ad esso ed alle svariate situazioni in cui provi in automatico ad aggiornarsi via internet per aggiornare le info su tutti i dispositivi collegati al suo ecosistema. Auspico – usandolo parecchio – che Microsoft si decida una buona volta a sistemare la suote Office, quindi anche One Note, in maniera da introdurre le cose – anche sciocche, come uno sfondo nero selezionabile dall’utente – che la gente richiede da tempo ed a gran voce.

Articolo precedenteArticolo successivo
R. Laterza
Orienta la tua vita in maniera che nessuno possa dire che l'unica cosa che hai di smart sia il tuo telefono!
  • Gagy

    Ragazzi ma io ho un lumia 920 con Windows phone 8.1 quando esce cortana in italiano?

    • ci sono vari articoli dedicati, comunque entro gennaio si pensa che arrivi a tutti

  • Scar24

    Quindi facendo un hard reset hai ricevuto denim? Che cellulare hai? Io ho un Lumia 925 con DP del Regno Unito (country variant) che sul sito della disponibilità di denim viene segnalato ancora con cyan. Ho fatto l’hard reset quando ho ricevuto Cortana in italiano ma purtroppo arrivo alle 15 ore massime giornaliere. L’utilizzo che faccio é molto simile al tuo, e ultimamente sono sempre a casa in wifi per motivi di studio…Mi conviene fare un ripristino?

    • Purtroppo 15 ore???? Volesse iddio che ci arrivassi con il mio 1020! Tieni conto che hai un display HD, più grande del 720, ed un processore più potente (e lo snapdragon s4 nei consumi è terribile rispetto alla nuova generazione qualcomm). Ti consiglio di godere di tale autonomia finché dura!

      • Scar24

        Ahahah avevo chiesto che telefono fosse proprio perché pensavo parlasse del 1020, invece ce l’hai tu quello. Beh se proprio vogliamo dirla tutta, 15 ore é anche raro negli ultimi giorni, oltre ad usarlo per studiare (più veloce cercare un attimo dal tel che accendere il pc), c’è anche la smania dei leak prima del 21!
        A questo punto invece di ripristinarlo ora mi conviene aspettare qualche giorno in più per vedere se esce qualche aggiornamento, se ci sarà penso potrei prendere in considerazione l’idea di non ripristinare il backup.

        • io appena mi sveglio faccio un’ora di schermo sempre acceso tra Facebook, lettura di notizie (90% su Windows Phone), messaggi su telegram con la tipa, messaggi da stalker arrapato a Rochi e agli altri membri dello staff, magari provo qualche app, video su tubecast (spesso castando sulla TV per guardarlo comodo comodo sul divano. In 4 ore ho già il 30-40% di batteria rimanente…

          • Scar24

            Io tale e quale tranne per i messaggi a Rochi (non ho il numero ?), i cast con Tubecast, Bluetooth ed nfc (sempre disattivati). Prima stavo sempre in 2g, ma da quando ho Cortana lascio sempre in 3G, non mi va piu di fare lo switch 2g-3g ogni volta che mi serve cercare qualcosa su internet (quando avevo saputo dell’arrivo del toggle della rete dati ero contento, perche pensavo che avrebbe permesso lo switch tra le reti e non solo la sua disattivazione ?).

          • Tolto il mio numero, che di interessante non ha nulla,
            trovo invece interessantissimo il discorso sullo switch 2g – 3g
            Anche a me in passato dava l’impressione di consumare di più in 3g. Ed effettivamente a livello teorico è così.
            MA ora ho SEMPRE fisso il 3g e la durata della batteria non ne ha risentito.

            Che abbiano ottimizzato meglio la sensibilità dell’antenna o cose così?

          • Scar24

            Non so, da quando sono sempre in 3g ho anche il gps attivo, quindi non ho mai verificato quanto consumo dipenda solo dal 3g. Altra cosa importante che avevo tralasciato é che ho il doppio tap attivo per sbloccare il tel, e a questo nemmeno voglio rinunciare non solo per una comodità (ormai è un’abitudine) ma anche perché il pulsante di sblocco é diventato piu lento e non vorrei finire col romperlo. Quest’impostazione consuma parecchia batteria, e lo so perché in passato ho visto la differenza.

          • Quest’ultima sì, ahimè. Consuma parecchio.
            Interessante però. Alcune cose che “storicamente” credevo esose, ora non tanto lo sono. Uhm

          • tenete conto anche della qualità del segnale, quest’estate (e anche mio padre fino a qualche giorno fa) abbiamo notato un consumo enorme di batteria a Modugno (BA) che non a Corbetta (MI), io Vodafone, lui TIM. E infatti a casa di mia zia avevo internet abbastanza lento (poi con il caldo di quest’estate dovevo lasciarlo in frigorifero alcuni minuti per tenerlo in mano dopo un uso intenso). Altro esempio: quando lavoravo entrò una cliente che mi chiese: “perché il mio C2-01 in Italia mi fa 3 giorni e il Malesia mi fa una settimana?” ed ho detto tutto… ahahahah

          • Uh Signur! :D ahahahaha

        • ah, ed ho sempre bluetooth attivato collegato al treasure tag, posiziona attiva, nfc attivo, parecchie app attive in background… diciamo che stando in casa mi importa poco… quando esco riesco a tirare la giornata limitando facebook e telegram (la maggior parte delle volte esco con la mia ragazza quindi non ci chatto) e, se proprio devo stare in giro tutto il giorno (magari una gitarella domenicale) disattivo proprio la rete dati: se è urgente mi contattano i miei familiari tramite telefonata… se proprio mi serve internet tengo in 2G che whatsapp funziona comunque e poi, fondamentale: caricabatterie portatile!

          • Bluetooth sempre attivo? Caspita! Ecco perchè, povero 1020!

    • Ho in uso un 720. Regolare ITA.
      Il mio consiglio è SI, effettua un reset “tabula rasa”. Cioè non ripristinare backup e simili. Immaginalo NUOVO, appena tirato fuori dalla scatola.

      A me è rinato del tutto.
      Quando a Denim, sono tra i fortunati. Non è perchè ho resettato. Avevo la Preview e, formattando, l’ho tolta. Per ora, quindi, non ripristinerò la Preview. Anche se già so che dopo il 21 gennaio…. eheheh.

      • Alessio

        Scusate la mia ignoranza. Come si fa un hard reset?

        • Impostazioni, informazioni su, ripristina il telefono. Esiste anche una sequenza di tasti per quando il telefono non si accende proprio più (schermata blu ad esempio): fai un soft reset (tasto vol giù e power insieme) quando vibra tieni premuto solo il tasto vol giù, appare un ! quindi fai vol su, vol giù, power, vol giù e parte l’hard reset. Se il problema è dovuto ad un’interruzione di un aggiornamento, anche la seconda procedura è inutile (perché non hai più il sistema operativo completo da ripristinare) quindi devi flasharlo: scarichi Lumia Software Recovery Tool sul PC (gratuito, rilasciato agli utenti da Microsoft stessa), attacchi il telefono al PC e il programma fa tutto lui (scarica il sistema operativo dai server e lo installa sul telefono). Con queste 3 semplici cose si eviterebbero centinaia di telefoni mandati in assistenza per fesserie (ma i centri assistenza autorizzati ci guadagnano ad ogni riparazione in quanto rimborsati da Microsoft del lavoro svolto… quindi in qualche modo la poca informazione aiuta a far girare l’economia ahahahah)

          • Mariano non ha il dono della sintesi! ahahaha

            Vai in IMPOSTAZIONI — > clicca su “INFORMAZIONI SU ”
            e qui: RIPRISTINA TELEFONO.

            Seguiranno semplicissimi passaggi per resettare tutto. STAI ATTENTO: rischi di perdere TUTTI i tuoi dati. Salva prima quelli che ritieni importanti!

          • Alessio

            Ok ho ripristinato tutto e soprattutto prima ho fatto il backup. Ma non riesco a trovare tutti i salvataggi nonostante abbia fatto il backup di TUTTO!

          • salvataggi di cosa? tieni conto che il salvataggio dei dati delle app è stato introdotto con 8.1 e non tutte le app sono state riscritte per tale evenienza (da xap devono diventare appx se non vado errato, non sono uno sviluppatore). La maggior parte dei giochi seri, tipo gameloft o quelli della disney, memorizzano su cloud i salvataggi (difatti sono universal app) altri giochi salvano usando facebook, altri ancora solo in locale (se sono xbox salvano online solo gli obbiettivi raggiunti). Altre applicazioni invece, magari salvano anche, ma non ha senso: si tratta di due impostazioni in croce… magari quelle con login ai vari social network salvano le credenziali per non inserirle nuovamente ma va beh… l’importante è non perdere foto, musica, documenti. SMS e WhatsApp son sicuro che salva tutto… quindi va beh, penso solo alcuni giochi (io evito i giochi che non sono Universal o con salvataggi online proprio per questo)

          • Alessio

            Fortunatamente mi ha salvato foto e video e i miei 3 gb di musica!Ma i contatti o whatsapp no!

          • I contatti li recupera in automatico, SEMPRE, dopo che re-immetti l’account microsoft. Per Wzapp non so, non lo uso.

          • i contatti è impossibile… sono sul tuo account microsoft… ti ha reinstallato tutte le app? ti ha risistemato la schermata home? anzi, ti ha chiesto di ripristinare il backup dopo aver inserito il tuo account?

          • Alessio

            Si mi ha chiesto di ripristinare il backup. Giuro che prima do fare il ripristino completo del telefono ho fatto un backup di tutto quello che era possibile salvare. Ho dovuto reinstallare tutto quanto.

          • davvero strano, conosco gente che fa hard reset dopo ogni aggiornamento (ed essendo iscritto alla developer preiew dall’inizio ne ha fatti parecchi) e non ha mai avuto problemi…

          • Alessio

            Tra l’altro ho lumia denim con le cartelle e cortana… É rimasta la preview attivata?

          • certo, cioè, è disattivata nel senso che finché non reinstalli l’app per la DP non ricevi aggiornamenti (cioè, se ne arrivano altri) ma ormai il sistema operativo installato è quello. Per tornare “indietro” (era questa la tua intenzione?) devi usare Lumia Software Recovery Tool (guida qui sul blog)

          • Alessio

            Quindi se non reinstallo la DP non ricevo aggiornamenti “normali” o non ricevo aggiornamenti sempre tramite la DP? Comunque quella di levare la preview era una mezza idea,ma non rischio. Peró ho sempre un po’ amarezza dato che non mi ha salvato niente! :(

          • Non ricevi aggiornamenti della DP. Quelli normali sì. Già, molto strano… hai controllato su outlook.com se ci sono i contatti? non è che li avevi su gmail o altri account?

  • Alessio

    Posso farvi una domanda? Nelle impostazioni su start e tema c’é l’opzione di mettere lo sfondo generale chiaro o scuro. Cosa cambia a livello di batteria? Uno dei 2 consuma di più? O forse uno schermo amoled consuma meno con lo sfondo scuro e un ips consuma di meno con lo sfondo chiaro? Io ho un lumia 635 con schermo ips.

    • Ciao! In genere il colore nero fa consumare di meno batteria. Ecco perchè è il preferito da moltissima gente, al di là del dato estetico.

      In linea di massima, senza farne una questione di display (Ips o altro che sia), i colori chiari implicano una richiesta di illuminazione dei led (o delle lucine dietro schermo) maggiore, quindi un consumo maggiore.
      Molti utenti dicono che il consumo con lo schermo chiaro non è che sia così peggiore rispetto a quello scuro.
      Nella pratica, quindi, il mio consiglio è seguire due cose: la tua esperienza, cioè vedi se davvero il bianco ti fa consumare di più… e quanto davvero di più. E metti il colore che più soddisfa la tua esperienza d’uso.
      Se trovi bellissimo lo sfondo bianco, non sarà la mezzoretta (faccio per dire) di batteria in più a dover farti cambiare idea.

      • Alessio

        Ciao grazie mille di avermi risposto! Sinceramente mi piace moltissimo il bianco e soprattutto in generale mi piace alternare. Non mi pare di aver notato differenze al livello di batteria,anche se é solo 2 giorni che ho impostato lo sfondo bianco.

        • Questa è la via giusta!
          Nessuno può valutare meglio di te stesso cosa succede sul tuo cellulare.

          Sperimenta un po’ e valuta per bene la durata.

          Prego, in ogni caso. Per noi è un piacere discutere con i nostri lettori. E’ molto stimolante.

  • Andre

    Piccola precisazione: Dovrebbe essere 2000 mah e non mha, poiché sono milliampere-hour ovvero milliampere-ora.

    • Precisamente: milliamperora (mAh). Con tanto di minuscole e maiuscole. Errore mio. Grazie per la segnalazione ;)
      Apprezzo i lettori attenti!

      • Tosevita

        E i lettori chi li tiene in considerazione. Bravo, bell’articolo. Buon sabato sera!

  • Inviasubito

    Io arrivo a fine giornata tranquillamente, non ho mai utilizzato il 2G (sempre e solo 3G!).
    Ho gps attivo, nfc disattivo e mi baso molto sul limitare le app in background.
    Ho notato però che con la PD il consumo aumenta a dismisura, 3/4 ore dopo aver staccato il carica batterie, il cellulare si trovava ad un 30/35% (vedevo novità e utilizzavo molto whatsapp).
    Ora invece, come già detto arrivo a fine giornata con un 15/18% (ovviamente senza PD).
    Riguardo Cortana, non mi sembra consumi eccessivamente, certo, se si caz*eggia e si ci parla molto, si sente il consumo.

    Cambiano discorso(anche se non completamente), come bisogna comportarsi con un cellulare appena comprato e quindi con una batteria nuova?
    Io ricordo che prima bisognava scaricare completamente la batteria e poi ricaricarla.
    Ora invece ho sentito che si deve utilizzare senza fare alcuna “operazione”, anzi, il contrario potrebbe danneggiarla.
    Potete darmi qualche info in più?

    • Le batterie attuali, a quanto ne so, richiedono – appena dopo messe, appena dopo l’uscita dalla scatola – ALMENO 16 ore di ricarica continua, qualsiasi cosa segnali l’indicatore di carica.
      POI, usalo sino a scaricare del tutto. Poi ancora sino a carica completa (da indicatore, stavolta). Scarica totale. Ricarica.
      Dopo qualche ciclo, la batteria entrerà a pieno regime di funzionalmento.

    • io mi baso su quello che ho letto nelle istruzioni delle batterie Nokia che vendevo: evitare di usare il telefono sottocarica a livelli di stress (a telefonata d’emergenza ci sta ogni tanto ma ogni giorno due ore di telefono o di gaming con il telefono sotto carica no). Evitare di tenerlo sottocarica più del dovuto: sì, ci sono meccanismi che bloccano la ricarica, ma se lo lasciamo sottocarica e lo usiamo anche, si rovina la batteria. Ma la conclusione (derivata dalla mia esperienza lavorativa e soprattutto dall’esperienza lavorativa dei miei ex colleghi) è la seguente: se la tratti bene ti dura due anni, due anni e mezzo, se la tratti senza pensarci troppo ti dura un anno e mezzo, due anni… la garanzia delle batterie integrate dura un anno, delle rimovibili dura sei mesi… rientrano tra i beni a forte usura che la legge italiana prevede come eccezioni alla garanzia di due anni del venditore. Superato quel tempo inizia a reggere sempre meno per poi cominciare la fase di deterioramento: si gonfia, letteralmente… ho visto batterie di 6-7 anni se non di più che erano delle palline da ping pong… e il cliente si lamentava che le cover facevano schifo e si rompevano… e tu lo guardavi come per dire: “ma sei deficente? non vedi che la batteria è più grassa di Platinette dopo il cenone di capodanno?” ma ti limitavi a dire: “guardi, non so se ha notato ma la batteria è molto gonfia, non è la cover in sé ad essere fragile…”

  • Alessandro

    Un centinaio di sms? Cavolo, complimenti. XD

  • Luca Russo

    Io dopo l’hard reset (ripristinando il backup) provo nuovamente ad utilizzare Cortana. Vediamo un po’ se avrò nuovamente quel consumo piuttosto importante di batteria che registravo prima. Dopo l’hard reset senza Cortana sono tornato nuovamente alla piena giornata di utilizzo senza problemi. Vi faccio sapere tra un paio di giorni.

  • Martina

    Come fa a durarti così tanto la batteria al 100%? A me se due tre minuti è un miracolo! Non so più cosa fare per far durare la batteria del mio lumia di più! Ormai devo girare sempre con la power bank carica in borsa..

    • A presto cercheremo di vedere insieme come fare. Compatibilmente con tempo e “diversi modelli” di cellulare.
      Be patient!

      • Martina

        Grazie mille!

  • La tipa che ti scoccia così tanto (piacevolmente) al telefono dovrebbe darsi una regolata. :-*

  • Iperbole

    Nokia Lumia 1520, con Denim sono passato da quasi 40 ore a 24 e qualche spicciolo. Quasi quasi rivoglio Cyan.

  • Andgn

    Sarà “strano” il mio 920 ma dopo essere passato a Denim la durata della batteria sembra essere migliorata nonostante ora tenga sempre gps attivo (prima era sempre spento)
    utilizzo medio:
    1 ora in chiamata;
    1 ora whatsapp;
    2 ore di navigazione (mista app notizie e browser);
    +notifiche email sempre in push.
    Prima dell’aggiornamento a Denim arrivavo alle 10 di sera con batteria al 5%
    Dopo l’aggiornamento arrivo tranquillamente alle 11 di sera con batteria al 15-18%