#Focus: QuizUp, l’originale!

Bene, un articolo che in Italia fa poca notizia, ma con qualche riflessione può diventare interessante. Ne parla anche Lumia Conversations

Forse a pochi interessa sapere che c’è un nuovo gioco, che sta “spopolando” sugli smarphone in vari paesi del mondo, ma che è solo in: inglese, tedesco, spagnolo, francese o portoghese.

Il gioco è disponibile per Android, iOS e Windows Phone. Per tutti solo in inglese. Quindi vi chiederete (parafrasando Maccio Capatonda): “e a noi che ce ne frega a noi?”.

Ed ecco che il mio articolo finisce in due categorie: quella dei Giochi e quella dei Focus. Per la gioia del nostro Francesco che proprio oggi rimproverava le “nuove leve” sull’uso delle categorie!

La prima riflessione è questa: il gioco è molto conosciuto all’estero ed è stato pubblicato nel tempo per tutti gli OS (iOS: Novembre 2013, Android: Marzo 2014, Windows Phone: Giugno 2015). Sembra poca cosa, ma se la cosa diventa contagiosa tra gli sviluppatori, lo share di crescita di WP potrebbe aumentare anche all’estero e, come una reazione a catena, far arrivare sempre più app e sempre meglio sviluppate. Tra l’altro ha tutte le funzioni (ed anche qualche ottimizzazione per l’OS come, ad esempio, pinnare le singole materie sulla start screen).

Si tratta di un gioco con una forte componente social con la possibilità di pubblicare post, chattare etc.

La seconda riflessione è questa: stavo uscendo da lavoro e mi contatta su Facebook Matteo “Sciolto Disinvolto”, mi segnala il gioco e avviso i miei compagni di WPL nella nostra chat di gruppo su Telegram. Mi girano un link chiedendomi se fosse l’app di cui parlavo e ci rendiamo conto che si trattava di un gioco omonimo.

Ora, noi tutti appoggiamo pienamente l’appello di Plaffo sulle app (specialmente giochi) clonate e vi chiediamo di diffidare da esse e segnalarle a Microsoft quando le trovate.

Inizialmente pensavamo che Quiz Up fosse un clone di QuizUp. Anche nei commenti c’è un utente che a caratteri cubitali scrive “non scaricate, è un clone!”. No, il povero Andpercent ha pubblicato il suo giochino il 29 Agosto del 2014, magari per il nome ha “casualmente tratto ispirazione” da quello più famoso ma è codice suo “originale”. Un po’ come se facessi una borsa e la chiamassi “Bucci” color beige, con una trama di B in marroncino: non è contraffazione perché non ho creato una borsa praticamente identica a quella di Gucci andando in giro a dire che è un’originale.

Tra l’altro tutti gli store hanno questo “problema”: se un’applicazione fa successo magari ne creo una simile e gli do un nome simile così da “ingannare” un po’ di utenti. Oppure ci sono dei leciti (o meno leciti) client non ufficiali: questo è un caso diverso in quanto io potrei appunto voler creare un’app di Twitter con determinate funzioni in più e una grafica diversa. Così come molti su Android non usano il client ufficiale di WhatsApp ma altri alternativi con funzioni particolari (recentemente bannati e poi tornati sul Play Store).

Per farvi capire: Wave Master Free è un clone maledetto e fetente di Wave Master del bravo LorenzRox. Notate la differenza? Si tratta proprio della stessa app, farcita di pubblicità, messa free e non supportata, con strani metodi per scalare l’app ranking… una cosa brutta che Microsoft deve risolvere al più presto.

Bene, le mie riflessioni per oggi si fermano qui, voi cosa ne pensate?

Se reputi utile questo contenuto, aiutaci condividendolo!
Articolo precedenteArticolo successivo
Mariano Mercuri
Chiedere ragione, è la prima cosa che l'apprendista filosofo dovrebbe apprendere a fare. Là dove nessuno chiede ragione, come può la filosofia anche solo cominciare? La domanda "perché?" ci fa scoprire l'intreccio di etica e logica, su cui i filosofi si interrogano, da Platone a Husserl. Se l'etica è la logica dell'agire giusto, la logica è l'etica del pensare [Roberta De Monticelli]
  • Non rimproveravo, insegnavo u_u ?

  • TheVexed

    Hai fatto un’intortamento micidiale, alla fine non ho capito se il gioco é valido! BTW del gioco non me ne interessa una cippa, ma sono d’accordo sulle app clonate, possono succedere dei disastri se utilizzano delle app clonate ad es delle banche e cosi via.
    OT Perché avete rimosso la recensione? Volevo vederla… ?

    • Piccoli problemi tecnici, torna UP tra un paio d’orette :-)

      • Alessandro

        Grazie ;-)

    • ahahah è che il lavoro mi sta fottendo il cervello… l’app valida è quella che scarichi dal normale link, ma tanto è in inglese e quindi non interessa a quasi nessuno (già nello store vogliono tutti l’ITAGLIANO!!!!!)

  • Scoperto una settimana fa sullo store USA ora sono secondo in Italia nella categoria Videogames Names :-D

  • Maila Pietroni

    So che non è il posto adatto, ma non riesco più a scaricare né app né aggiornamenti dallo store… Qualcuno ha il mio stesso problema??