#Focus: Wallet (portafoglio), scopriamo cos’è!

Una tra le funzioni forse meno conosciute presenti nei nostri Windows Phone è probabilmente il Wallet (cioè il portafoglio, per noi italiani). Scopriamo insieme come funziona e cos’è.

L’idea di approfondire questo argomento ci è stata suggerita dall’utente Luca Russo, che ringraziamo.

Come prima cosa, analizziamo come le pagine di supporto di Windows Phone descrivono il Wallet:

Tutto ciò che di solito tieni in tasca o in borsa, ad esempio le carte di credito, le tessere di iscrizione e i buoni, puoi ora memorizzarlo in forma digitale nel portafoglio di Windows Phone. […] Se il telefono ha Windows Phone 8.1, la versione di Windows Phone più recente, puoi aggiungere ulteriori elementi al portafoglio, ad esempio i biglietti degli eventi e le carte d’imbarco. […] Alcune app possono aggiungere elementi al portafoglio per tuo conto e puoi anche impostare promemoria quando sei nei pressi di un luogo in cui puoi usare un elemento del portafoglio o quando un buono sta per scadere.

Questa nuova funzionalità, introdotta con Windows Phone 8 nell’Ottobre 2012 e potenziata con l’aggiornamento a 8.1, credo sia sconosciuta alla maggior parte dei nostri lettori.
Come riportato nelle note di Microsoft, quest’app ha come obiettivo la sostituzione del portafoglio fisico – forse vi ricorda Apple Pay? – potendo contenere al suo interno le nostre carte di credito, account PayPal, carte d’imbarco, biglietti d’ingresso a cinema e concerti, tessere fedeltà, buoni, e via discorrendo.  Come si intuisce tale feature ha delle potenzialità enormi; tuttavia, almeno qui in Italia (ed almeno nella mia esperienza personale) è poco sfruttata.

 

Wallet_Screenshot_WP8.1

 

Analizziamo assieme le potenzialità di questa funzione del nostro sistema operativo preferito: entrando nel mio portafoglio già vedo i metodi di pagamento associati al mio account: credito telefonico tramite Vodafone, alcune carte di credito e altre prepagate del circuito Visa e Mastercard, il mio account di PayPal; nel caso in cui volessi aggiungerne un’altra mi è sufficiente cliccare sul pulsante “+”  e da qui cominciano le (amare?) sorprese…

 

Vi starete sicuramente chiedendo il perché dell’utilizzo del termine “amare soprese”, ho scelto di usarlo perché credo che, allo stato attuale, almeno qui in Italia, l’app non avrà grandi possibilità di crescita e lo stato attuale dello sviluppo non aiuta a rendere la situazione migliore.
Cliccando sul pulsante + ho provato a vedere quali app fossero supportate e ne ho trovate meno di una ventina, di queste, ne avevo scaricare due: “App in the Air” (tiene traccia dei nostri viaggi in aereo) e “FidMe” (raccoglie le nostre carte fedeltà) ma non ho mai visto nessuna delle due nel portafoglio (v. lo screenshot).  L’unica cosa che ha saputo rallegrami nell’esplorazione di quest’app è stata quella di trovare un’app ufficiale tra quelle compatibili: “Lufthansa“! Il mio pensiero è stato: “WOW! Un grande sviluppatore che conosce qualche funzione avanzata di Windows Phone!”.
Sicuramente quest’app ha del grande potenziale, basti pensare a ciò che offrono le app della concorrenza, come ad esempio Apple Pay (ex Passbook) o Google Wallet, il mio rammarico è la mancata spinta da parte di Microsoft nei confronti dei grandi sviluppatori e delle grandi società – mi viene in mente MC Donald’s – affinché questi offrano anche solo la possibilità di poter inserire all’interno del portafogli coupon o carte fedeltà.
Purtroppo il problema principale di Windows Phone è sempre lo stesso, il basso tasso di market share a livello mondiale – circa 5% – ma col tempo le cose miglioreranno, basta solo vedere la quantità di app bancarie che sono state rilasciate nelle ultime settimane (chi sa quando integreranno anche loro questa funzione?)!
Voi cosa ne pensate? Avete mai provato ad utilizzare questa funzione?
Fateci conoscere la vostra esperienza nei commenti!

 

Fonte: Portafoglio & Wallet FAQ

Articolo precedenteArticolo successivo
Staff
One love, one staff, one vision! - Seguiteci anche su Facebook e Twitter -
  • Cristian Ceko Francesconi

    Non è che sia poco conosciuta o mal utilizzata, è che per ora serve a poco. Per esempio a me servirebbe l’app per gestire la mia paypal prepagata, ma non c’è. E la mia banca insiste con lo snobbare windows phone. Anche volendo è dura poterla usare a queste condizioni.

    • Ciao Cristian, fonti certe dicono che da Windows 10 cambieranno le cose. Oggi per utilizzare un servizio del genere con una carta bisogna per forza avere postemobili e usare una postepay. Da w10 sarà attivo per tutte le sim :)

      • Cristian Ceko Francesconi

        Allora speriamo bene ed attendiamo fiduciosi.

  • Alessandro Iiriti

    Con postemobile che a me non funziona ,questa e l unica speranza di pagare sul mio Smartphone

    • Nemmeno con la nuova versione? Hai disinstallato la vecchia?

      • Alessandro Iiriti

        E dalla prima versione , l avrò disinstallata 3 volte e contattato anche il supporto di poste italiane

        • Disinstalla, RIAVVIA e poi installa nuovamente. Dimmi un po’

        • Disinstalla, RIAVVIA e poi installa nuovamente. Dimmi un po’

  • TheVexed

    A prescindere dall’articolo, grazie per questi approfondimenti che aiutano tutti a comprendere l’utilizzo dei nostri amati WP. BTW, il 95% degli utenti utilizza meno del 20% del potenziale di un terminale, eppure vogliono questo, vogliono quest’altro, schermo 4k, epilatore laser, spada di greyskull…

    • CoffeyM

      Bravo!

    • Quanto hai ragione.

  • CoffeyM

    Onestamente? (cit.). Avevo capito che serviva a poco provando a vedere che cosa era questa app. Comunque grazie dell’approfondimento, perchè ci ho capito più grazie a voi che da solo. Se non sbaglio però non la si può nemmeno disinstallare…speriamo che le cose cambino in futuro!

    • No, non si può disinstallare perché è un app di sistema, come calcolatrice, calendario, etc..

  • Dario

    Nel mio portafoglio ho messo il pagamento tramite Vodafone e la mia postepay… Non sapevo che si potevano gestire anche i biglietti aerei! Ma solo tramite applicazione specifica collegata al wallet?

    • Si, purtroppo, possono essere usate solo le applicazioni disponibili nel Wallet, ovvero queste!

      • Dario

        Ah ok… Grazie!!!