Foundbite: aggiornamento per Windows Phone ed espansione ad Android e iOS

Un raro caso di social network nato prima per Windows Phone e poi portato su Android e iOS: Foundbite. Un aggiornamento che porta una nuova veste grafica ma non solo.

Qualcuno di voi probabilmente lo conosce già (le cose anche se fighe ma se non sono cool su iOS e Android allora non va bene… diventerebbe difficile lamentarsi poi di quel che manca…), questo particolare social integra le foto con i suoni.

Ogni post si compone di tre cose: immagine (o più di una), il suono che c’è in quel momento e il luogo. Potrete seguire altri utenti ma anche vedere quello che il team di Foundbite ripropone. Oppure potrete cercare sulla mappa e “vivere” le foto scattate nei luoghi più disparati del mondo (interessante anche il gioco correlato Pinpoint).

La nuova veste grafica introdotta con l’ultimo aggiornamento (v2.0) lo rende molto più accattivante: a me personalmente piace molto!

Un’altra novità importante riguarda il porting per Android (iOS fra qualche mese) sia di Foundbite che di Pinpoint: fatelo conoscere ai vostri amici!

In ultimo, magari vi interessa relativamente ma è comunque importante, Foundbite ha potuto realizzare tutto questo grazie ad un corposo finanziamento da parte di IdeaLab, che finanziò anche Picasa (poi venduta a Google).

Insomma, le idee buone possono ottenere successo anche su Windows Phone: capito sviluppatori???

Twittate, Retwittate, condividete, aiutate Foundbite a diffondersi e potremo dire: “lo avevamo prima di voi!”

 

Articolo precedenteArticolo successivo
Mariano Mercuri
Chiedere ragione, è la prima cosa che l'apprendista filosofo dovrebbe apprendere a fare. Là dove nessuno chiede ragione, come può la filosofia anche solo cominciare? La domanda "perché?" ci fa scoprire l'intreccio di etica e logica, su cui i filosofi si interrogano, da Platone a Husserl. Se l'etica è la logica dell'agire giusto, la logica è l'etica del pensare [Roberta De Monticelli]
  • Carlo

    Siiii k bll

    • In assitenza dovrebbero risolvere i problemi alla tastiera

      • Carlo

        Pensavo fosse quello il problema, poi ho ricordato di aver il diploma e di saper parlare discretamente l’italiano, e quindi mi sono sentito in dovere di correggere la “frase bimbominchiese”, o forse no? Magari il mio cervello voleva fare un po’ di sarcasmo (?)…
        Mmmh…oppure era la tstr e qnd avevi rgn tu…k pll. Sks

        • Nn imp.

        • conosco gente con diploma di Liceo parlare e ragionare come ragazzini delle medie ?

    • dati i tuoi commenti precedenti avevo inteso che scherzassi, sennò ti bannavo all’istante ahahahah :P

      • Carlo

        Eheh, devo smetterla lo so…

  • tommaso moro

    Una idea carina e originale, soprattutto perché pone al centro della filosofia del social non tanto l’utente stesso ma ciò che lo circonda (e in un’epoca dove l’ego dei selfie é smisurato fermarsi e guardarsi attorno fa sempre bene). Il gioco é altrettanto divertente anche se le possibilità di azzeccare il luogo sono alquanto basse se all’interno della foto non riusciamo a cogliere qualche dettaglio geolocalizzante :). Per ultimo ma non ultimo di importanza una (non l’unica per fortuna) dimostrazione che se si vuole lavorare con i tool Windows i risultati possono essere più che soddisfacenti, come avete giustamente evidenziato.

  • Ot É uscita la nuova build per wp!

  • Nunzia Rubino

    ❤❤❤