Gameloft ritratta la dichiarazione inerente alla fine del supporto della piattaforma Mobile di Microsoft

La famosa Software House Gameloft cambia versione riguardo la fine del supporto a Windows Phone

Gameloft corregge le sue recenti dichiarazioni

Una settimana fa  Gameloft ha affermato che avrebbe cessato il  supporto di Dungeon Hunter 5 per Windows Phone e non avrebbe più aggiornato l’app per la suddetta piattaforma.

In quell’occasione il Commuity Manager di Gameloft ha attribuito la colpa a Microsoft affermando :

For Windows Phone users: Microsoft announced recently that they are discontinuing development of this platform. For that reason, we will not be able to keep creating updates for DH5 for Windows Phones, and we are giving Windows Phones users the possibility to switch to an iOS/Android/PC device. This action is irreversible, so please be sure of your choice.

Tradotto:

“Per gli utenti Windows Phone: Microsoft ha annunciato recentemente che sta per dismettere lo sviluppo della sua piattaforma. Per questa ragione, non siamo in grado di creare aggiornamenti di DH5 per Windows Phone, e stiamo dando la possibilità agli utenti Windows Phone di effettuare lo switch verso iOS/Android/ Pc. Questa azione è irreversibile, per cortesia siate sicuri della vostra scelta.”

Adesso Gameloft ha voluto ritrattare la sua dichiarazione, facendo leva sul fatto che gli utenti della piattaforma di Windows Phone sono in forte calo scalzando la recente dichiarazione che attribuiva la colpa a Microsoft, siccome stava cessava lo sviluppo della sua piattaforma.

La colpa è della scarsa utenza Windows Phone

Ecco la dichiarazione aggiornata in italiano:

gameloft

“Compagni Cacciatori di Taglie,

Una comunicazione interna errata ci ha portati ad effettuare una errata dichiarazione in merito alla fine del supporto per DH5 su Windows Phone.

Per chiarire, la ragione per cui non verranno rilasciati ulteriori aggiornamenti per Windows Phone è la seguente. Sfortunatamente, la community di giocatori su questa piattaforma si è ridotta notevolmente per concedere loro il nostro supporto.

Siamo grati a tutti gli utenti Windows Phone per il loro impegno in DH5 e vogliamo offrire loro la possibilità di migrare i loro progressi verso un’altra piattaforma, per poter continuare a giocare con i recenti contenuti ed eventi.

Dungeon Hunter 5 sarà ancora disponibile su Windows Phone per chi volesse continuare sulla stessa piattaforma, con tutte le funzionalità correnti, ma non riceveranno aggiornamenti.

Per cortesia controllate le FAQ per ulteriori dettagli per la migrazione dei dati

viewtopic.php?f=2097&t=556592

Grazie per la comprensione!”

Gameloft ha confermato che la versione Windows dell’app sarà supportata e che la versione Mobile continuerà a funzionare, ma semplicemente non verrà aggiornata.

La Software House, però, ha pubblicato recentemente  sullo store di Windows Phone, Paddington Run 2, un gioco di corsa infinita.

Nonostante avesse dichiarato di aver cessato il supporto alla piattaforma di Windows, ci chiediamo come possa svilupparsi in futuro la situazione?

Se anche voi siete giocatori di Dungeon Hunter 5, fateci sapere commentando questo articolo, cosa ne pensate della fine del supporto sulla nostra piattaforma mobile e se continuerete ad utilizzare il gioco su Pc

 

Se reputi utile questo contenuto, aiutaci condividendolo!
Articolo precedenteArticolo successivo
  • Direi che Gameloft si è comportata fin troppo bene: Continua a tenere il gioco e spinge a continuare l’esperienza verso altre piattaforme. Se solo i suoi giochi non fossero tantissimissimo Pay2Win, mi starebbe simpaticissima.

    Altro segno che gli sviluppatori hanno preso la palla al balzo per andarsene. Microsoft ci è riuscita.

    • Luca Serri

      Infatti io ho smesso anni fa con Asphalt 8 perché diventava sempre più Pay2Win e a un certo punto non riuscivo più ad essere competitivo nelle coppe. Preferisco mille volte pagare un gioco subito e poi poterlo sfruttare al massimo dopo.

      • Io ho giocato un anno intero ad Asphalt 8 durante le ricreazioni ed avevo un auto bella pompata. Riuscivo quasi quasi a raggiungere gli shopponi che prendono auto che fanno pagare quelli della Gameloft con i soldi reali più di 300€. Cosa è succeso? Ho formattato il cellulare e nonostante tutte le app avessero un backup online, Asphalt non ce l’ha. Persi un anno intero. Io non chiedo molto alla Gameloft, solo non mettere prezzi esorbitanti perché il pensare di perdere tutti i salvataggi perché loro non sanno neanche mettere una cartella nei documenti fa tanto da presa per il “c***”.

        • Luca Serri

          È strano, io ci ho giocato per più di un anno e avevo sempre il salvataggio online, sincronizzato tra PC e Lumia.
          Comunque sì, fino a un certo punto si riusciva ad essere competitivi senza spendere nulla (infatti io nelle coppe nazionali ero quasi sempre tra i primi), poi quando hanno introdotto i gettoni e le carte è diventato una vera porcata, anche se già prima lo era abbastanza per vari motivi. Da quel momento ho definitivamente chiuso con Gameloft.

          • Fidec siamo due nerdoni di Asphalt xD
            Mi ha salvato l’account, ma non mi ha mai sincronizzato le auto, punti etc. Per questo l’ho mollato: riconquistarmi tutto ancora una volta NO GRAZIE.
            Io comunque una partitina a Blitz Brigade su PC ce la rifarei: con gli shopponi con le armi potenti usavo Cheat Engine. Anche con quelli che sfruttavano i buchi nella mappa. Soprattutto perché TF2 l’hanno attualmente rovinato con armi sbilanciatissime. Ci gioco, ma non credo che arriverò a 3000 ore. Dipende se c’avrò voglia di giocarci molto.