Gardaland, app non ufficiale e codici segreti!

Dopo una lunga conversazione con l’autore (Dynamicbox) dell’applicazione non ufficiale di Gardaland ecco qui questo articolo per svelarvi un trucco niente male per accedere a tutte le funzioni nascoste (per richiesta della società del noto parco di divertimenti).

Avevamo già parlato di questa applicazione (QUI) e avevamo sottolineato come, rispetto all’applicazione ufficiale, mancassero cose “fondamentali” come i tempi di attesa per le code e le immagini dalle webcam sparse per il parco.

Ora, in realtà queste due funzioni inizialmente erano presenti ma la società di Gardaland contattò lo sviluppatore e gli intimò di rimuoverle. Ma almeno facesse lei l’applicazione ufficiale (verrebbe da dire, no?) e invece neanche quella! Ancora oggi il noto parco divertimenti è meno divertente per chi ha un Windows Phone..

Per sollecitare lo sviluppo di un’app Windows Phone, lo sviluppatore ha deciso di rendere “pubblico” attraverso il nostro blog (e magari altri se han voglia di aderire) il codice: gardaland2015. Tale codice ripristinerà entrambe le funzioni rimosse.

Certo, l’applicazione ufficiale consente anche “regali” in cambio delle ore passate in coda, ma di certo lo sviluppatore non può accedere ai protocolli che abilitano la sua app a tali premi. Però almeno si ha un’applicazione bella, utile e funzionale (sotto certi aspetti è anche più bella di quella ufficiale! La grafica è stupenda e fluida…).

Anche se non avete in programma di andarci subito (fa anche abbastanza freddo al momento…) vi consiglio di scaricarla e inserire il codice. Se non ci facciamo sentire, non ci ascoltano!

Gardaland è un’azienda italiana e la sua app sarà scaricata al 90% da italiani (anche se è visitata da gente di tutto il mondo). Quindi non deve guardare le percentuali di diffusione mondiale di Windows Phone (che sono effettivamente scarse) ma al 13-14% italiano. Vuol dire che molti di quelli che vanno a Gardaland hanno un Windows Phone in tasca ed esigono lo stesso trattamento di chi ha un iPhone o un Android.

L’applicazione di Dynamicbox deve ricevere tante buone recensioni e finire in spotlight (tra le applicazioni in primo piano) in modo che Gardaland sia costretta ad intervenire in qualche modo: “ad oggi preferisco venga bloccata sullo store che lasciarla li a marcire…” ha detto l’autore ieri sera. Ma la speranza è che sulla riva del lago di Garda qualcuno di accorga di noi e ne rilasci una ufficiale (o prenda accordi con Dynamicbox per ufficializzare la sua, come è accaduto ad altri sviluppatori con altre app).

Se reputi utile questo contenuto, aiutaci condividendolo!
Articolo precedenteArticolo successivo
Mariano Mercuri
Chiedere ragione, è la prima cosa che l'apprendista filosofo dovrebbe apprendere a fare. Là dove nessuno chiede ragione, come può la filosofia anche solo cominciare? La domanda "perché?" ci fa scoprire l'intreccio di etica e logica, su cui i filosofi si interrogano, da Platone a Husserl. Se l'etica è la logica dell'agire giusto, la logica è l'etica del pensare [Roberta De Monticelli]
  • ostix

    Io l’ho scaricata e lasciato un commento al vetriolo sullo store.

    • cioè?

      • ostix

        Cioè che è uno schifo questo ostracismo verso la nostra piattaforma. E che secondo me dietro c’è del marcio.

        gombloddo?

        Forse si.

        • ah ok, l’importante è che non hai messo una stella allo sviluppatore dato che si è sbattuto per un’app che avrebbero dovuto fare altri in via ufficiale