Il Governo degli USA ha bannato il noto antivirus Kaspersky

Il Presidente degli USA a vietato l’utilizzo del software antivirus Kaspersky e di tanti altri software.

Kaspersky vietato negli USA

La scorsa settimana, il Presidente degli Usa, Donald Trump, ha firmato una legge che vieta l’utilizzo del noto antivirus Kaspersky e di molti altri software nel Governo degli Usa.

Ciò è avvenuto in seguito ad una direttiva del mese di Settembre da parte del Dipartimento di Sicurezza della Cittadinanza. Questa direttiva ordinava alla popolazione di rimuovere il software dalle loro reti in 90 giorni.

“Il caso contro Kaspersky e ben documentato e profondamente noto. Questa legge era attesa da tempo.”

Queste le parole di Jeanne Shaheen, Senatore Democratico, che ha guidato la battaglia a favore della rimozione del software dai computer governativi. Inoltre ha aggiunto che la compagnia produttrice del software, sia una minaccia effettiva per la sicurezza nazionale.

Kaspersky, per tutelarsi, ha avviato una causa contro il Governo degli Usa alla Corte Federale, dichiarando che le dichiarazioni non sono affatto vere in quanto non ci sono prove evidenti.

Kaspersky

“DHS ha danneggiato la reputazione di Kaspersky Lab e le sue operazioni commerciali senza alcuna prova di illecito da parte della società.”

Ha dichiarato Eugene Kaspersky, il fondatore della compagnia, in una lettera pubblicata Lunedì.

Kaspersky ha dichiarato di essere disposto a far presente il codice sorgente per ottenere l’approvazione dopo l’ispezione e di far esaminare anche i futuri aggiornamenti.

La proposta della software house

Ecco la dichiarazione della compagnia:

“Dato l’impegno da parte di Kaspersky Lab per la trasparenza, lo sviluppo affidabile delle sue tecnologie e soluzioni, per la cooperazione co i governi di tutto il mondo e l’industri della sicurezza informatica per combattere le minacce cibernetiche. Scriviamo per offrire qualsiasi informazione o assistenza per qualsiasi indagine di reparto inerente la società, le sue operazioni o dei sui prodotti.”

Il noto antivirus, non ha fatto grandi affari con il Governo degli Usa, ma le loro dichiarazioni hanno danneggiato il loro business anche a livello mondiale, facendo rimuove il software da molti computer e rimuovendo il prodotto dagli scaffali dei negozi.

La compagnia continuerà a garantire ai propri clienti, in Usa e in tutto il mondo, il corretto funzionamento e il continuo aggiornamento del software per combattere gli attacchi informatici.

Fateci sapere cosa ne pensate di questa “guerra” in atto tra il Governo degli Usa e la nota compagnia russa di antivirus.

Fonte: MSPU

 

 

Se reputi utile questo contenuto, aiutaci condividendolo!
Articolo precedenteArticolo successivo
  • Life58

    Già pensavo di acquistarlo dopo aver provato la versione Free con piena soddisfazione. Questo articolo mi ha convinto. Acquistata ed installata la versione full di Kaspersky. Ho anche la versione mobile su smartphone: ottima!