“GPS Voice Navigation”: un navigatore di qualità, scontato grazie a myAppFree

Qualche giorno fa, uscendo dall’università, una ragazza mi ha fermato per strada e… no, non mi ha chiesto un appuntamento perché abbagliata dalla mia bellezza. Anzi, era anche piuttosto alterata. Prima di andare in paranoia e pensare che in un’altra vita forse le avevo fatto qualche torto, ho notato subito che aveva in mano un iPhone e stava consultando il navigatore satellitare.
Doveva andare in stazione, ma non riusciva a trovarla.
“Certo – le dico io – stai andando nella direzione opposta!”. “Ma qui mi indica così”, risponde lei.
Era di fretta, e solo questo mi ha trattenuto dallo spiegarle che le parole “iPhone” e “navigatore satellitare” non suonano bene insieme, e che il destino le stava facendo capire (in qualche segreto modo che solo io conoscevo) che aveva sbagliato a monte, nella scelta di quello smartphone, figuriamoci nel momento in cui ha deciso di usarlo per arrivare in stazione.

Non le ho detto neanche che tutto questo non sarebbe successo se avesse avuto in mano un Windows Phone. Né tantomeno che per l’app di oggi sarebbe stata la mia musa ispiratrice. D’altronde questo non potevo saperlo neanch’io.

Ebbene sì, quest’applicazione è perfetta per tutte le pendolari smarrite. Si tratta di “GPS Voice Navigation(ver. 7.0.0.1), un navigatore satellitare con assistente vocale dalle ottime caratteristiche e integrato con Google Maps, Bing Maps e Mapquest per fornire dati sempre aggiornati e dettagliati.

Il lavoro degli sviluppatori non si è fermato però all’integrazione dei vari fornitori di routing, ma sono state aggiunte due nuove modalità dall’utilità enorme:

– la modalità Eco, che riduce drasticamente l’impatto dell’applicazione sulla batteria disattivando le mappe ma mantenendo attive le indicazioni vocali, della distanza e del tempo e gli allarmi in prossimità di semafori, autovelox, ecc.
– la modalità Background, che permette all’applicazione di rimanere attiva anche se state utilizzando il vostro cellulare per fare altro (ovviamente non mentre guidate, NdR)

Ovviamente, da buon navigatore qual è, le funzioni di navigazione canoniche (e non) ci sono tutte:

informazioni di viaggio, come orario di arrivo previsto, tempo residuo, distanza percorsa;
– possibilità di inserimento di un punto intermedio;
visualizzazione POI (punti di interesse);
ricerca indirizzo nei contatti o nei POI;
– possibilità di abilitare un allarme in prossimità di rilevatori di velocità e semafori.

Ma le buone notizie non finiscono qui. La vera novità, che durerà fino a mercoledì 17 (compreso), è che, grazie alla collaborazione con myAppFree, Gps Voice Navigation sarà disponibile sullo store a un prezzo ridotto: 2,99€ invece di 6,99€!

Non vi resta che cogliere al volo l’occasione e mettervi alla guida con una sicurezza in più e una scusa in meno: non potrete più giustificare i vostri ritardi dicendo che il navigatore non trovava l’indirizzo o che il cellulare vi si è scaricato mentre eravate alla guida.

P.S. Se poi qualche ragazza vuole comunque chiedermi come si arriva in stazione, faccia pure.

Articolo precedenteArticolo successivo
Michele Lichinchi
Con la passione per la scrittura e maniaco di tecnologia, un esploratore dei recessi della comunicazione e dei suoi mezzi: un Indiana Jones dell'era digitale
  • Pensa che la mia ragazza la conobbi fermandola in stazione! Vedi ad avere Windows Phone? Ti aiuta anche a trovare la fidanzata!

  • Inviasubito

    Ma conoscere per caso navigatori nautici?
    Come navionics di android..
    Ho provato geogps, ma quando vado per mare, lui mi calcola la strada via terra…

    Avete suggerimenti da darmi?