Grimbo: piccoli tristi mietirori crescono!

In questa marea di notizie e prove della nuova build di Windows 10 per mobile, che ci hanno totalmente coinvolti, non abbiamo dimenticato chi per il momento ha deciso di rimanere con il suo caro Windows Phone 8.1: per voi (modalità ruffiano: on) abbiamo scovato un gioco che vi appassionerà e intrigherà per non farvi sentire la mancanza della nuova versione del sistema operativo di Microsoft.

Stiamo parlando di “Grimbo”, the Grim Reaper boy [ver. 1.0.6.0], un gioco d’azione dove il protagonista è la versione adolescente del tristo mietitore, ma solo nel nome: nulla, infatti, vi inquieterà o vi “falcerà” i sogni la notte.
Al contrario, se avete mai provato e amato Rayman, allora non potrete che fare lo stesso con Grimbo.

Preparatevi ad affrontare livelli in cui dovrete calciare e prendere a pugni mostri e ostacoli, e a saltare, immergervi e raccogliere a più non posso monete e oggetti misteriosi per terra e per mare.

In un’ambientazione 2D, ma con profondità visiva data dalla sovrapposizione di elementi in primo e in secondo piano, si snodano sei mondi (articolati in vari livelli) sbloccabili attraverso le corone che guadagnerete o che comprerete, dato che il gioco prevede acquisti in-app che danno la possibilità di sbloccare qualsiasi cosa e soprattutto di accumulare monete.
Queste, a loro volta, sono indispensabili se volete acquistare bonus come una calamita per attirare i coin agganciati a moscerini dalle dimensioni gargantuesche, un checkpoint dove poter salvare i vostri progressi e uno scudo per proteggere il vostro personaggio: e, credetemi, prenderete in seria considerazione lo spendere qualche centesimo alla centesima volta che perderete la vita e dovrete ricominciare da capo il livello.
Bisognae infatti superare ostacoli assai vari, da burroni a terreni spinati, da soldati armati a palle puntonate volanti, e avanzare negli scenari usando catene, rocce sospese in aria e fiori rimbalzini.

E per non farvi mancare niente, avrete anche la possibilità di avventurarvi in missioni speciali.

I controlli sono molto intuitivi: basta tenere premuto sulla parte sinistra dello schermo per far apparire e usare lo joystick, fare uno slide verso l’alto per saltare e tappare sul pulsante a forma di pugno per dimenarvi come campioni di boxe da fermi o lanciare calci rotanti se in movimento.

Articolo precedenteArticolo successivo
Michele Lichinchi
Con la passione per la scrittura e maniaco di tecnologia, un esploratore dei recessi della comunicazione e dei suoi mezzi: un Indiana Jones dell'era digitale
  • E io che ne so

    Fa tanto Vivi di FF IX…