I dieci motivi per cui NON amo il mio Lumia

10 cose che non amo lumia Windows Lover

Dopo aver elogiato in ‘dieci punti dieci’ il mio amato Lumia, ecco la parte più oscura della medaglia, nuovamente in 10 punti.

Qualche giorno fa, come ricorderete, ho esposto i dieci motivi per i quali amo il mio Lumia L’articolo ha generato un bel dibattito ricco di punti di vista e motivazioni che raccontano di un amore ancora non sopito per il nostro mondo Windows Phone, seppure infiacchito da parte di qualche cosa che non va proprio come ameremmo fosse.

Come promesso, ecco a voi il contraltare dell’articolo pro-Lumia, nel quale esporrò i lati negativi della mia esperienza con il Lumia che posseggo.

I 10 motivi per cui non amo (del tutto) il mio Lumia

Motivo n.01, #Microsoft //

Anche qui, ecco il motivo-premessa. Sono uno di quelli che per forza di cose non ha in simpatia chi critica a prescindere Microsoft, ma che non si fa alcuno scrupolo fazioso (mai, non sono quel genere di persona) a criticare quando è il momento di farlo, seppure con “amore”, come chiunque tenga a qualcosa. Ebbene, devo dire che per me Nokia era un qualcosa di diverso. Nokia nasceva fabbricante di telefonia e possedeva il know-how ideologico e materiale per fare telefoni. Li faceva bene e sapeva farli. Questo non significa che Microsoft (che ha acquisito Nokia) non sappia farli, ma forse non è stato saggio subentrare pesantemente ad essa e farla fuori.

Cosa voglio dire?  Ve lo spiego con un rapido esempio. Molti anni fa Mercedes e Chrysler provarono a fondersi in un’unica azienda. Due grandi marchi si stavano unendo e avrebbero avuto in casa la potenza adeguata a diventare il principale produttore di auto al mondo. Come andò a finire? Mercedes non volle contaminare la propria piattaforma con quella di Chrysler e quest’ultima non riuscì ad amalgamarsi al management tedesco, facendo così venire meno tutti i discorsi di sinergia e di risparmio produttivo. Morale della favola, pur avendo un gran potenziale di successo, la fusione fu sciolta pochissimi anni dopo, poichè nessuna delle due case automobilistiche riuscì a giovare delle competenze di successo dell’altra. Ecco. Per Microsoft e Nokia mi pare sia successo qualcosa di simile. Una (Microsoft) ha imposto scelte difficili da digerire per un produttore di telefoni e l’altra (Nokia) non ha potuto dare il meglio del proprio bagaglio tecnico, per una serie di motivazioni. Il risultato è che, sotto Microsoft, i Lumia hanno perso mordente ed appeal, vanificando la storia ed il “nome” di Nokia.

Ora, ditemi quello che volete ma… Sul mio 735 campeggia la scritta Nokia. Ed a me non dispiace nemmeno un po’. Questo mi porta a pensare che il mio prossimo Lumia (se si chiameranno ancora così e SE prenderò ancora un Windows Phone) non avrà più il marchio della casa nord europea bensì la scritta Microsoft.Del mio 735 non amo quindi il fatto di essere uno degli ultimi esempi di due anime contrastanti all’interno dell’azienda Microsoft, dove a soccombere sia stata purtroppo l’anima Nokia per il comparto telefonico. Noterete che è un punto non pienamente di “odio”, ma una specie di malumore ad “effetti successivi” (dannato diritto privato…).  Ci sta per un punto premessa, suvvia.

 

Motivo n.02, #MenuHamburger #Pretesto //

Pare appena il caso di evidenziare che sto parlando di questioni collaterali all’hardware del mio Lumia, tuttavia credo che anche lo “stile” faccia parte del complesso operativo del mio telefono. Ed allora, da ex possessore di Lumia 800 e Lumia 720, contesto lo snaturarsi dell’interfaccia Windows Phone, cioè un’impronta di stile che rendeva DAVVERO e notevolmente diverso il nostro sistema operativo dagli altri. Senza contare che era più semplice da usare con una mano sola.

Il menu hamburger è solo un pretesto, quindi, per rimarcare il fatto che il mio Windows Phone stia “vendendo l’anima” alla necessità di seguire mode nemmeno troppo utili e spesso addirittura poco comode.

 

Motivo n.03, #leTile //

Le Tile sono una gran bella idea. L’ho scritto la volta scorsa. Non amo però l’idea che Microsoft non si sia imposta (nemmeno su sè stessa…) per renderle TUTTE trasparenti o, quantomeno, del colore impostato dall’utente come preferito. Questa cosa non mi andrà mai giù. Come non mi andrà mai giù i fatto di aver visto peggiorare la grafica di alcune tile di sistema e di non aver visto innovare il concetto di “mattonella”, magari includendo quell’idea di “esplosione” di possibilità di interazione senza accedere alla relativa app. Peccato.

Visto che ci siamo, inoltre, non capisco come mai nella nuova interfaccia di Windows Mobile 10, siamo costretti a non vedere il numerino della notifica integrato nella tile e sostituito da quegli orrendi cerchiolini neri…

 

Motivo n.04, #ParcoApp //

Forse questa è la nota più dolente di tutte. Ed è anche quella che mi fa maggiormente perdere in simpatia verso Microsoft, colpevole, secondo me, di non aver creato adeguato sostegno commerciale e motivazionale per far compiere il grande salto a quelle aziende le cui app si pongano come fondamentali presenze nello Store.

Inoltre, non posso pensare che un colosso come Microsoft non abbia saputo cucire un rapporto diplomatico efficiente ed immediato con quelle aziende che avrebbero potuto far fare un salto di qualità alla nostra piattaforma. Parimenti, biasimo chi, tra le aziende più grandi, si sia limitata a fare “il compitino” e nulla più. Avete mai usato l’app di LinedIn?  E… da quanto tempo Facebook ha una gestione orrenda delle pagine? Rispondo in anticipo a Mariano: sì, la colpa la do a Microsoft perchè avrebbe la forza economica e la capacità di influenza idonee ad ottenere di più e di meglio, ma non sempre lo fa. E potrebbe…

Ultima cosa, riguarda la capillarità del parco App. Se appena appena usciamo dal seminato dei grandi nomi, ci troviamo senza il benchè minimo supporto per sistemi di allarme, droni, smartwatch di una certa caratura e via discorrendo. Qui non posso che sentirmi triste, ma non faccio colpe a nessuno. La convenienza economica a saltare sulla piattaforma WP /WM10 corre di pari passo al bacino d’utenza. Amen.

 

Motivo n.05, #DuePesiDueMisure //

Va bene, prima il cloud poi il resto. Va bene, prima i servizi e poi il resto. Ma dico, di grazia, perchè noi che abbiamo creduto in Windows Phone, dobbiamo trovarci con servizi MICROSOFT che non sono pari ad altre piattaforme concorrenti?  Non sempre è così, sia chiaro, ma avere il logo Microsoft addosso, non dovrebbe garantirmi in ogni caso una cura ed un occhio di riguardo superiori a quelli che hanno preferito altre casacche?

Come sempre, immagino le parole di Heimdall e rispondo: NO, non esagero, perchè se l’utente medio ha la percezione di essere trattato “meno bene” dei suoi cugini, allora qualcosa nel modo di relazionarsi non va.

 

Motivo n.06, #Edge //

Buon Cielo, come fai a fare un browser bellissimo ed a  renderlo “mal funzionante” sulla tua stessa piattaforma? Io non so programmare e comprendo non sia un lavoro semplice, ma cavolo, possibile che dopo tantissime build e tanti feedback, ancora non si riesce ad usare per più di tre giorni Edge (l’unico browser davvero sensato sulla nostra piattaforma…) senza dover temere di far scrollare la pagina ed ottenere sfarfallamenti, sparizioni misteriose della pagina o centinaia di quadratini al posto di quello che mi interessa leggere?

 

Motivo n.07, #Fotocamera //

La lunghissima assenza di un firmware adeguato sta rendendo la fotocamera del mio smartphone meno performante di quello che potrebbe essere. Siccome parlo delle cose che odio, ecco qua: vorrei poter utilizzare nuovamente al massimo delle sue capacità la mia fotocamera. Si può? Chiedo tanto?

 

Motivo n.08, #Elitarismo //

Avere una community relativamente ristretta, determina una certa impossibilità di evoluzione underground del nostro sistema.

Cosa intendo dire? Semplicemente che un Samsung che lagga, equipaggiato con Android, potrà contare su tantissimi utenti esperti che stanno lavorando come formiche nervose per migliorare il tutto con modding e migliorie “home made”. Pure noi le abbiamo, ok, ma sempre e sicuramente meno (e meno evolute) di quelle che potremmo avere con una community più numerosa.

Questo non è un gran problema di per sè, ma lo diventa quando la stessa Microsoft mi mostra di aver fiutato la bontà della cosa e …. Ha comprato CyanoGen, cioè un pool di utenti che, riunitisi in “società”, ha creato una “modifica” del sistema Android, potenzialmente migliore del sistema Android. Tanto migliore da venire spesso preferita all’equipaggiamento ufficiale di molti utenti di cellulari di marchi blasonati e, spesso, l’unica soluzione per resuscitare telefoni che la casa madre ufficialmente ha abbandonato al proprio destino. E parlo di qualcosa che ho provato in prima persona, mettendo una CyanoGenMod 12 su un tablet Samsung di QUATTRO anni fa. Nuova vita.

Noi non possiamo. Almeno ad oggi (se non in minimissima parte e relativamente a progetti seguiti da quattro gatti).
Motivo n.09, #SchermatadiBlocco //

Niente, dopo anni di attesa ed un mezzo progetto in proposito, non si riesce ad avere una schermata di blocco più evoluta. Flessibilità, widget e cose simili sono una mera utopia. Un po’ come le gesture o quelle piccole cosette davvero utili che mancano ancora (sì, sicuramente più dei dannati menu hamburger).

 

Motivo n.10, #SperanzaDiVita //

Tengo questo punto per ultimo, per due motivi. Anzitutto, perchè scrivo per WindowsLover e non per “speriamo tutto questo finisca presto”; in secondo luogo, poichè “in fondo io ci spero ancora” (ciao, Cesare Cremonini).

Cioè, sono ben conscio che, se andremo avanti in questo modo, la sorte di Windows Mobile non sarà delle più rosee; ed ovviamente, questo mi dispiacerebbe sia a livello professionale sia dal punto di vista di un utente comune. La cosa triste è che tale sorte nefasta non ci colpirà per motivazioni tecniche o di sostegno da parte di Ms, bensì per la frustrazione degli utenti che, come me, da anni sostengono con fede un progetto che sa più di beta testing perenne che di prodotto “definitivo” immesso sul mercato. Un’idea in progress, va là.
Come ho detto altrove, non sono convinto delle motivazioni di chi si sia  affrettato a scrivere il necrologio di Windows Phone/Windows Mobile, perchè ritengo che Microsoft presto o tardi riuscirà a risalire la china. Il punto è che il perdurare di questa sensazione di precarietà, di “vediamo come andrà” che ci accompagna dai primi tempi di Windows Phone, potrebbe finire per risultare peggiore del gap che ci separa oggi dalla concorrenza.

Una concorrenza, per inciso, che non è per forza migliore di “noi”, ma semplicemente meglio supportata da aziende che hanno:
● compreso come svincolarsi dalle responsabilità di alcuni malfunzionamenti;
● saputo chiarire bene all’utente chi faccia cosa;
● saputo leggere meglio i tempi rispetto a Ms;
● saputo creare una piattaforma appetibile ed entro la quale gli utenti abbiano potuto trovare e sviluppare la propria dimensione.

Ad oggi, forse, è questa la rimostranza più grande che mi sento di rivolgere al mio Windows Phone. E non solo ad esso…

 

Preghiera per Heimdall

Spero Heimdall possa posare il suo occhio benevolo su queste parole, cercando di comprendere quale spirito le abbia generate. In ogni caso, per ingraziarmi il suo favore, procedo a rivolgergli una preghiera:

Mariano Heimdall Lumia Guardian

 

Oh Heimdall,
tu che riesci a portare insieme elmo ed occhiali, 

tu che scruti passato, presente e futuro di questa piattaforma priva di trivelle,
tu che ricevi le notifiche di Telegram su ben tre sistemi operativi diversi,
tu che unicamente per un accento divergi dal mio cantante preferito (buon’anima),
tu che, nell’abbraccio di Morfeo, riesci a viaggiare nello spazio meneghino,
tu che stringesti la mano al ‘demonone’ Gabe Aul,
tu che rendi i nostri video davvero migliori di quelli di YouPorn,

veglia sul mio articolo e elogiane lo spirito costruttivo che cripticamente si cela tra le parole di contestazione.

 

Come sempre, detto tutto questo, sotto con i commenti tra 3, 2, 1 …

 

Articolo precedenteArticolo successivo
R. Laterza
Orienta la tua vita in maniera che nessuno possa dire che l'unica cosa che hai di smart sia il tuo telefono!
  • Vista la preghiera evito di ribattere punto per punto, ma ho un appunto sulla preghiera stessa: sono 4 sistemi operativi. W10M, W10 desktop, Android e iOS. Ma te la perdono perché so benissimo che per te è chiaro il concetto che W10 è una piattaforma unica, ma se invece di sistemi operativi usavi il sostantivo “dispositivi” allora no, ti avrei mandato in esilio a Segrate, che come sai è meta per peccatori e sonnambuli.

    • Ahahahah :) Nooo, Segrate nooo.

      Avrei fatto meglio a scrivere “famiglie di sistemi operativi” eh eh

      • Attento, che come opzione c’è anche la terra di Merdor: Busto Arsizio!

        • Poor poor me. :(

          • Sal Cantali

            Tranquillo Roc ti proteggiamo noi da Mariano XD, mi sembra un po incrastito ultimamente eheheehehehe.

          • Grazie Sal :)

        • Sal Cantali

          Azz Mariano sei crudele! :( Povero il nostro Roc a Busto insieme a Kondor no! Palula palula……..

    • Super Lecose

      1)Parlo di HW, e il mio 950 XL ha reagito ad una caduta peggio di come faceva 1020, molto fastidioso :C
      2)App: a me ne mancano pochissime se non nessuna, ma alcune che uso sono ancora in Silverlight e lo trovo inconcepibile. Per fortuna sono ormai pochissime e alcune (Telegram) ho addirittura deciso di non usarla affatto su cellulare, rivolgendomi al sito o andando direttamente da PC. Inoltre mi spiace che molti intorno a me non potrebbero mai prendere in considerazione un lumia proprio per le app, e altro lo avevano ma hanno cambiato
      3)L’OS funziona bene ma è ancora leggermente grezzo e il menu risparmia batteria ad esempio è ancora un disastro con le app elencate che hanno icone mancanti, troppo grandi, sgranate o altro (gli altri elenchi nelle impostazioni invece non soffrono di niente di simile… Mistero). Io sono un maniaco della precisione e noto tutto e mi spiace che w10m sia molto meno “perfetto” da questo punto di vista di 8.1
      4)L’app fotocamera è molto bella ma si è evoluta pochissimo nel tempo e davvero non capisco perché non aggiungono, ad esempio, la modalità panorama e altre features
      5)Questo riprende un po’ il punto tre ma voglio soffermarmi maggiormente sulla coerenza della UI: nel menu impostazioni con redstone siamo ormai a tre stili diversi nei titoli delle sezioni, e anche con TH2 non tutte le impostazioni sono state aggiornate adeguatamente e allo stesso modo, inoltre alcune app si sistema hanno lo swipe per l’hamburger meno, altre no. WTF?
      6)La tastiera mi sembra leggermente meno precisa di 8.1, specialmente nel dizionario e nei suggerimenti, o quando si usa la swipe
      7)Credo di aver finito ma se troverò dell’altro lo scriverò C:

  • Fabryzio

    Ci sarebbero molte cose da dire, specialmente sul primo punto, perché ritengo che la cosa sia stata più complessa che il non “trovarsi sulle aziende”.. Io aggiungerei altri due fattori, la dirigenza interna (Elop ha spianato la strada per acquisire Nokia in casa Microsoft ed altri Dirigenti hanno riposato sugli allori) ed il sistema operativo (Symbian, MeeGo/Harmattan, Android) ..Questi due fattori hanno contribuito alla distruzione della divisione mobile di Nokia purtroppo, come precedentemente detto, ci sarebbero molte sfaccettature, ma il discorso è molto ampio.. Basta solo pensare che alla fine del 2010, Symbian era il sistema operativo mobile più usato al mondo e non dico altro .. Gli altri punti li condivido, quindi è inutile commentare, eccetto la schermata di blocco, che pur ancora, non del tutto completa è qualcosa di spettacolare unita a Glance e quei device che lo supportano..perché non tutti lo supportano, anzi, in merito a questo, aggiungerei il discorso sul perché, Microsoft ad ogni evoluzione di sistema, toglie delle future già acquisite da tempo e che hanno riscontrato un ottimo successo (vedi doppio tap, per accendere lo schermo). Concludo dicendo che sono molto dispiaciuto per la diatriba avvenuta nel precedente articolo, ma essendo molto affezionato da tanto tempo a Nokia e poi a Windows Mobile, constatare che le cose ultimamente non sono andate come speravo e sono sicuro anche come speravate voi, per la rabbia, sono stato frainteso e di questo me ne scuso. Windows Mobile ha potenzialità incredibili, ma almeno per il momento, parere personale, Microsoft non sia riuscita ad assestare al meglio la stabilità di questo fantastico sistema operativo e per il momento utilizzarlo, risulta più difficoltoso rispetto alla concorrenza..

    • ILCONDOTTIERO

      Di la verità che oggi sei felice xchè é la festa dei lavoratori XD . Apprezzo il tuo discorso, credo che il destino di Nokia ( Ne ho avuti 4 ,ho l’830 perché ultimo Nokia di quella generazione ) era segnato, non avrebbero dovuto sottovalutare alcuni segnali chiari ( Sia Nokia che la stessa Microsoft arrivata dopo ) . Poi sicuramente i lumia sono stati bersagliati dalla bufera ed io ai tempi di Nokia criticai duramente Windows Phone 7 & 8 e approdai x fiducia ( chance ) e amore a 8.1 . Sicuramente il cammino é duro , mi dispiacerebbe x Windows mobile 10 venisse meno , sarebbe una opportunità sprecata che farebbe bene a tutti . Spero che certi errori verranno corretti e la parte più dura sarà far affezionare i vecchi clienti ( rimasti scontenti che non sono certamente pochi ) .

      • Fabryzio

        Credo che sono stato frainteso, ma il mio è stato uno sfogo dovuto a tutti i dispiaceri che mi sono preso, dopo un anno di insider..a via di installazioni, hard reset e mal funzionamenti, guarda che ti stanchi.. Cmq lasciamo perdere.. Ormai abbiamo chiarito e non se ne parla più.. Ti ripeto, Windows 10mobile è un bellissimo sistema operativo e mi piace più di tutti gli altri sistemi operativi, perché è prima di tutto più moderno e funzionale, ma purtroppo ancora deve essere sistemato ed ottimizzato al meglio, perché presenta dei bug e non mi dilungo, prova evidente che continuano a rilasciare build che risolvono bug e aumentano le prestazioni, anche ieri ne hanno avvistata un’altra in rete, nonostante due giorni fa, ne abbiamo caricata una nuova.. E poi mi da molto fastidio il comportamento di Microsoft, che non parla chiaro o per lo meno dichiara la cosa poco prima che avviene.. Magari chi non segue molto le vicende, non ci fa caso, ma chi come me, segue ogni punto..è normale che prima o poi s’inc@zz@ ??? Infine credo una cosa, che se resiste in questo momento così delicato, magari fra oltre un anno, quando completano il passaggio al nuovo sistema operativo, lo stabilizzano al meglio e presentano nuovi top di gamma, potrebbero migliorare le cose, sperando che nel contempo rilasciano applicazioni universali complete come la concorrenza..

        • Come dicevo l’altra volta, basta seriamente poco per tornare “amici” e capire che in fondo tutti amiamo la stessa cosa. :)

          Bene così. Grazie ragazzi.

          • Fabryzio

            Grazie tanto a te ;-)

    • Mi scuso anche io per l’altra volta, comunque Nokia ha iniziato a calare già da N96, io ero un grande fan (venivo spesso su n8izzati ad aiutare e anche sulla pagina ufficiale di Nokia), Symbian era sì il più usato, ed è stato questo a causarne il tracollo nel giro di poco. N8 grande telefono ma diciamoci la verità: senza Xeon era davvero così utilizzabile? Prima di Belle soprattutto… Compravi un iPhone o un Android e magari non erano fighi quanto Symbian relativamente allo smanettare (Android sì ma all’epoca erano pochi i device davvero accattivanti) ma per lo meno andavano… E non lo dico perché a me non piacesse Symbian ma perché ho lavorato in un negozio franchising Nokia e ricordo benissimo i problemi che riportavano i clienti relativamente a Symbian e ho stampato nella memoria ciò che mi disse una ragazza prima di comprare il 920 (o un qualche Lumia simile): “Dopo N8 ho detto basta Nokia e sono passata ad iPhone, poi mi è giunta voce che era passata a Windows Phone e che Windows Phone è veloce e fluido, quindi ora gli do un’altra chance”. Se N8 avesse avuto Belle da subito, un browser all’altezza, una tastiera all’altezza (parlo di stock), la storia sarebbe diversa: io ricordo benissimo che Fruit Ninja, Angry Birds, WhatsApp e tanti altri giochi erano usciti contemporaneamente (o comunque WhatsApp pochi mesi dopo e gratis) su Symbian^3 e iPhone… però poi tutto in vacca nel giro di un anno neanche…

      • Fabryzio

        Perfetto, non mi volevo dilungare su Symbian, ma hai centrato perfettamente il punto.. Il tracollo è stato proprio in quel momento, prima del rilascio di Belle..che è stato tardato appositamente il rilascio, perché era pronto da tempo, ma molto tempo.. Qui c’è stato lo zampino del Sig.Elop, che tramava a favore di Microsoft dopo la nomina di CEO in Nokia.. Per favorire dapprima Windows Phone e poi svendere Nokia a quattro soldi.. Symbian era il top, come sistema operativo, ma purtroppo, dopo belle, non è stato più sviluppato.. Ed abbandonato volutamente.. All’epoca Android ancora non era completo come oggi.. Aveva un browser più performante, ma appunto perché stava cominciando ad essere supportato più di Symbian.. Che già era stato abbandonato da tempo.. In poche parole.. Il Belle che rilasciarono, era un sistema operativo pronto da un anno prima.. Ecco perché Xeon, rilasciò il custom firmware molto prima, appunto perché già su Navifirm era caricato da tempo.. Anch’io avevo Xeon sul mio N8..amiche oggi c’è installata l’ultima versione.. Continuo a tenerlo gelosamente nel cassetto e di tanto in tanto lo accendo..

        • beh non so dire se sia colpa di Elop e in generale Nokia arrivò in ritardo con la tecnologia touch (seppure fece già qualcosa prima ma senza pubblicizzare), soprattutto con il touch capacitivo, ed Elop non c’era… di certo Symbian era in ritardo su molte cose: la mail era da riscrivere, il browser, lo stesso OS non supportava il multicore e Xeon stesso mi disse che non c’era speranza: andava riscritto e il tempo ormai non c’era… MeeGo poteva essere la svolta, lì forse davvero Elop avrebbe potuto puntare di più, i suoi problemi li aveva ma il supporto lo terminarono quasi subito quindi non si sa se e come avrebbero potuto migliorarlo… Jolla porta avanti il progetto MeeGo con Sailfish, e in parte Tizen di Samsung fa parte di quel progetto ma, diciamoci la verità: oggi è impossibile contrastare Android e iOS, non perché siano migliori, ma perché hanno creato una rete di mercato enorme (tu sai quante società campano con i dati raccolti da Android? Il MWC praticamente è una fiera che al 70% riguarda loro). Microsoft è l’unica che in qualche modo è riuscita a scalfire il duopolio, anche se è il 2% del mercato, gli altri OS sono lo 0,01% (per dire, non so i dati a memoria).

    • Luca Serri

      A fine 2010 Symbian era il più diffuso solo per inerzia. Già dopo l’N95 ha iniziato a calare.

      • Fabryzio

        Per me il punto critico è stato da Anna a Belle..troppo tempo per rilasciare questi due aggiornamenti del sistema operativo, il motivo principale era dovuto dal fatto che Elop ormai aveva venduto sotto banco a Microsoft l’azienda e non lo dicevano chiaramente! Symbian era più completo, aveva tutto, rispetto ad Android era Top! Considera pure che sia Anna che Belle erano pronti da molto tempo prima che li rilasciavano..ma di fatto avevano abbandonato tutto..e lo sviluppo era finito in un cassetto..solo per questo motivo ha iniziato a calare come dici, ma nel 2010 era primo sistema operativo più utilizzato al mondo ed è stato proprio in questo periodo che è successo tutto quello che ho elencato, con symbian 3. Dopo l’N95, android era insignificante, era basico, non aveva nulla di particolare, c’era solo il fatto che la novità di un nuovo sistema operativo di google aveva la licenza free e questo ha incitato in maniera esponenziale tutti gli sviluppatori a tuffarsi in questa nuova piattaforma, senza vincoli particolari di iscrizione e pagamenti vari per programmare le applicazioni..

        • Luca Serri

          Ripeto, Symbian nel 2010 era il più diffuso solo per inerzia. Basta guardare agli orribili schermi resistivi che Nokia usava ancora quando tutti gli altri avevano quelli capacitivi, o all’hardware ridicolo pure nei telefoni di fascia alta (fotocamera a parte). Ero un amante di Symbian e l’ho usato fino a dicembre 2012, ma bisogna riconoscere che non era più all’altezza già da un po’.

          • Fabryzio

            Avevo all’epoca un bellissimo N8, che continuo a custodire gelosamente e perfettamente funzionante! Schermo amoled, con gorilla glass, clear black e capacitivo..Si Nokia aveva il vizio di costruire telefoni con hardware sottodimensionato rispetto alla concorrenza, ma su Symbian girava molto bene.. A livello di costruzione rispetto all’allora Samsung S1, N8 vinceva a mani basse.. Poi è uscito subito dopo S2 con il primo processore dual core, proprio nel periodo che si aspettava Anna.. E la gente stanca di aspettare miglioramenti su un browser mai ottimizzato a dovere, ha cominciato a passare su Android.. Dapprima però solo su fascia alta, perché si faccia bassa, Android era ingestibile.. Ma siamo nel 2010..Luca.

          • Fabryzio

            Infatti N8 uscito a settembre 2010 e Samsung S2 nel maggio 2011..

  • Simo_Masca

    beh, l’elitarismo è un’arma a doppio taglio: se da una parte piace (mi sembra di ricordare ci fosse un punto simile tra i pregi) dall’altra frena. Sono invece d’accordissimo e incredulo su quelle piccole accortezze come schermata di blocco e tiles, che sarebbero comunque un buon passo avanti, magari non enorme, ma di quelli su cui la Apple, per esempio, campa un paio di anni.

  • Alessio

    In verità in verità vi dico che…sto ,molto probabilmente,per lasciare windows phone.

    • Da quanto stavate insieme? XD

      • Alessio

        Ormai da più di un anno…ma questa relazione non può continuare!

        • Sal Cantali

          TI a beccato in compagnia di Kondor? hihihihhihihi XD

          • Alessio

            Ah guarda! Non mi ci far pensare…é arrabbiatissima con me,tant’é che quando spengo il telefono invece della solita scritta “A Presto” compare “Io e te dobbiamo parlare.” Insomma,sappiamo benissimo come finiscono queste cose con una donna!

          • Sal Cantali

            Fai come faccio io con la mia :P, quando sclera e tutto un ” si e vero amore, scusami amore, lo sai che ti amo amore”, poi fai quello che cavolo vuoi, lei e felice, tu sei felice. AHAHAHAHAHAHAAHAH

  • Raffael

    Altro ottimo articolo! Molto obbiettivo e divertente!

    Lo dicevo nell’altro articolo sulle cose amate dei Lumia. Purtroppo i lumia hanno perso la loro personalità, in modo troppo repentino. Colori?fotocamera zeiss? Ricarica qi? Ecc. Scappati sui lumia “medio” gamma come il 650?

    Ok l’impegno di ms, si vede e si percepisce. Ma è rimasta a dormire troppo tempo. Tanti aspetti sarebbero da potenziare: glance, schermata blocco, le tile (interattività??), ecc.

    Purtroppo, in realtà, ci si trova a combattere ancora con comportamenti imprevedibili di Edge (a volte una scheggia…altre volte si ha difficoltà a tappare un link)

    Il tutto ha il sapore di beta testing (anniversary dovrebbe concludere questa fase). Purtroppo questo limbo in beta non ha fatto bene. Nel mio caso, l’ho detto più volte, beta per beta preferisco android, almeno ha le app (ma spero di rivalutare il tutto con anniversary). WP aveva quella stabilità che ancora trovo solo parzialmente in w10m

    Come è stato detto… La concorrenza è migliore? No. Ma il “mondo” parla la lingua della concorrenza, come un tempo parlava per Windows (desktop) e molto meno Mac OS. Per forza di cose, alla lunga ci si deve adattare, se ancora non si riesce ad entrare nelle “grazie” del “mondo”.

    Concludo dicendo che da appassionato adoro w10m (ma le scelte fatte da ms sembrano remare quasi contro il mobile) da cliente pagante ora non sono disposto ad avere limiti (secondari, ma a volte pesano anche quelli)….

    Spero in un arrivederci ma ora piu che l’impegno lato sviluppo voglio vedere l’impegno nel marketing. Per me, e solo con il market share mobile che si cresce e si viene considerati. Le sole universal app non bastano, a parer mio

    • Marco Cavina

      La concorrenza é migliore? SI. basta girarci attorno su!

      • Raffael

        In linea di principio, concorderei con te. Però è da dire che ogni OS ha punti a favore e punti a sfavore.

        Il problema di W10M è che i punti a favore interessano a pochi, oramai (sono Continuum – che non hanno tutti – e la sicurezza)… C’è stato poco margine di miglioramento in senso stretto, anche se il lavoro lo stanno facendo. Ancora nessun led di notifica dopo anni…mi si potrebbe dire “si ma c’è Glance?”, ma Glance è diverso da un led di notifica che si accende solo quando c’è una notifica. Mi si potrebbe dire ma anche Android stock non ce l’ha, pazienza. Android è Open Source, ci sono migliaia di produttori che lo implementano (lo stesso Nexus 5X/6p di Google lo implementa).

        Questa attesa continua davvero sta diventando incredibile. Io speravo che l’attesa finisse con W10M…ma ancora si deve aspettare Redstone/anniversary.

        In più, MS ha tirato fuori dei Lumia poco competitivi, a parer mio.

      • Concordo con quanto detto da Rafael.

        Ho scritto 10 punti pro e 10 contro, apposta. La concorrenza presenta punti di vantaggio su alcune cose e di svantaggio su altre.
        A mio modesto parere, se domani mattina Windows Phone migliora nel parco app, tutto il resto verrà da sè.

        Io continuo a pensare che i Lumia siano ottimi telefoni, ma con piccole pecchè che ancora non permettono lo sdoganamento presso “la massa”.

      • Luca Serri

        Nessuno è migliore. Ognuno ha pro e contro.

  • Super Lecose

    1)Parlo di HW, e il mio 950 XL ha reagito ad una caduta peggio di come faceva 1020, molto fastidioso :C
    2)App: a me ne mancano pochissime se non nessuna, ma alcune che uso sono ancora in Silverlight e lo trovo inconcepibile. Per fortuna sono ormai pochissime e alcune (Telegram) ho addirittura deciso di non usarla affatto su cellulare, rivolgendomi al sito o andando direttamente da PC. Inoltre mi spiace che molti intorno a me non potrebbero mai prendere in considerazione un lumia proprio per le app, e altro lo avevano ma hanno cambiato
    3)L’OS funziona bene ma è ancora leggermente grezzo e il menu risparmia batteria ad esempio è ancora un disastro con le app elencate che hanno icone mancanti, troppo grandi, sgranate o altro (gli altri elenchi nelle impostazioni invece non soffrono di niente di simile… Mistero). Io sono un maniaco della precisione e noto tutto e mi spiace che w10m sia molto meno “perfetto” da questo punto di vista di 8.1
    4)L’app fotocamera è molto bella ma si è evoluta pochissimo nel tempo e davvero non capisco perché non aggiungono, ad esempio, la modalità panorama e altre features
    5)Questo riprende un po’ il punto tre ma voglio soffermarmi maggiormente sulla coerenza della UI: nel menu impostazioni con redstone siamo ormai a tre stili diversi nei titoli delle sezioni, e anche con TH2 non tutte le impostazioni sono state aggiornate adeguatamente e allo stesso modo, inoltre alcune app si sistema hanno lo swipe per l’hamburger meno, altre no. WTF?
    6)La tastiera mi sembra leggermente meno precisa di 8.1, specialmente nel dizionario e nei suggerimenti, o quando si usa la swipe
    7)Credo di aver finito ma se troverò dell’altro lo scriverò C:

    • fabio rossi

      Ben ti sta riccone

      • Super Lecose

        Parli del primo punto? Guardo i danni alla scocca, soffro e ci metto sopra la cover tanto per ignorare il problema T.T

  • TheFluxter

    Il “Motivo n.05, #DuePesiDueMisure //” è secondo me uno dei problemi più grandi..perché non è possibile che OneNote sia sviluppata meglio su Android e iOS che su Windows Phone! Quello è un esempio perfetto di “darsi la zappa sui piedi”!

    • iMax

      concordo appieno, questa l’avevo dimenticata

  • Sal Cantali

    Buongiorno a tutti da perseverante Lovers che sono anche se (al momento sono fruitore di Android) non gioire Kondor che non avrai mai la mia anima……XD appartiene ancora a Windows per il momento …non so per quanto).
    Riassumo in breve (sarò molto conciso) il mio passaggio ad Androkkio. Mi mancavano app fondamentali in questo periodo, incominciato a dare i numeri il mio 640 xl, e non amo essere preso per i fondelli.
    1° Le app che mi mancavano le avrei potute utilizzare dal web…. Ma perché se esistono le app che funzionano in altri OS?,
    2° 640 XL nato con 8.1.2, sperimentato w10 (conscio dei rischi), riportato a 8.1 dopo un sacco di problemi, mai più ritornato quella che doveva essere con 8.1.2….. solo problemi.
    3° Permetti che dopo averti dato fiducia dal lontano 2011, avendo comprato 4 dico ben 4 telefoni, mi sono ritrovato nel 2016 ad usare un Smartphone che era tutto tranne che smart? Le promesse vanno mantenute, devi comunicare, dire le cose come stanno, se serve anche scusarsi (MS verso gli Utenti), non arrampicarti sugli specchi, perché già hai toppato con WP7, rifatto lo stesso errore con 8.1 e gli utenti non dimenticano.
    Quindi per quanto mi riguarda, al momento mi faccio andare bene il mio Asus Android con tutti i suoi pregi e difetti ( tranquilli che il difetto base di laggare c’è ancora anche sul mio Zen con 4 gb di ram), ma almeno posso usare uno smartphone, non un nokia 3310 con la funzione in più di avere il WEB!
    Tengo monitorata la situazione WM, ma se non arriverà WM degno avversario di Android e Ios la vedo dura.

    • Marco Cavina

      Ah guarda a breve ti raggiungo. Passo ad android dopo il 610 630 640 lte 550 … Boh. Cambiano solo forme e dimensioni. Almeno il 610 aveva l agenda veloce e lo scatto foto rapido.

      • Sal Cantali

        Io dopo omnia 7, 820, 925 e 640 XL, detto basta! Per adesso….. Vediamo nel 2000 e chissà quando cosa salta fuori XD

  • Marco Cavina

    Ok ho un 550. Ma davvero é così mediocre sto telefono? Si e senza mezze misure. Esempio? Esco da un app e rientro. Schermata nera. Sto riprendendo … Se passa troppo tempo con questa scritta l’app si chiude. Oh. Ho solo un’app che va! Non due. Non tre. Una! Poi scotta! Sto telefono sembra un accendino rovente! Performante una cippa!

    • Ciao. Hai provato mai a fare un hard reset, salvando prima tutti i dati?
      I lumia sono ottimi telefoni, ma anche loro hanno bisogno di attenzioni.

      • Marco Cavina

        Attenzioni si! Già fatto hard reset due volte. Li tratto molto bene i telefoni. Inclusa la batteria. NON é cambiato nulla. Resta un forno … A cottura lenta. Almeno la torcia é veloce ?dovrei provare a usare una app per vedere le prestazioni? Non mi va per niente di portarlo in assistenza che poi ti fanno l hard reset e dicono che va tutto bene. Quel telefono é nato male ecc ecc ecc …

        • Devi assolutamente provare la concorrenza, allora. :)
          In genere, i paragoni più sensati si fanno provando qualcosa di diverso, nella stessa fascia di prezzo.

          (cioè, non paragonare mai una panda ed una mercedes!)

          Se ti va, scrivici della tua esperienza.

          • Marco Cavina

            Ah é vero! Fai prima a chiudere l’ app e riaprirla piuttosto che a “riprenderla” … ma questo lo faceva anche sul 610. Hahaha

          • Marco Cavina

            Ho fatto cambio con il wiko del mio ragazzo. Stessa fascia di prezzo ovviamente. Poi vediamo! Li abbiamo in casa quindi questione di alcuni giorni! ? io Wiko. Lui 550.

          • Se ti va di raccontarci la tua esperienza, sempre a disposizione.

    • Stefano Fabbri

      Il 550 è fascia ultra low. Hardware pessimo, corredato ad un firmware che dirgli acerbo è fargli tre complimenti. Avessi preso un 640 saresti stato ben più contento

      • Marco Cavina

        Ultra low si. Ma resto in ambiente windows. Non ci gioco. Si dice tanto che sul mercato ci siano android pessimi bla bla bla che non dovrebbero neanche esistere bla bla bla. Poi microsoft mette sul mercato telefoni che fanno pena? Complimenti.

        • Stefano Fabbri

          Certo, perché MS i telefoni ed i firmware non ha saputo farli. Ripeto, con un 640 saresti stato ben più contento ?

    • Stefano Fabbri

      xgw

  • Gab

    Ottimo articolo, condivido ogni cosa scritta.

  • #ludwig

    In termini concreti, le cose che più odiavo erano certe assurde mancanze di WP8: client di posta che rendeva problematico e cervellotico l’invio di un semplice PDF, foglio Excel che non consentiva l’inserimento di una nuova riga in mezzo alle altre (cosa che wps per android faceva), navigatore che non mostrava itinerari alternativi, assenza di lettori musicali compatibili con estensioni tipo .ogg, start poco personalizzabile. Insomma, questa piccola lista per dire che la maggior parte delle carenze sono state colmate con Windows 10 (in particolare risolta oggi l’ultima ? con l’arrivo nello store del mitico lettore Foobar2000!).
    Rimane che vorrei un browser con adblock, e speriamo arrivi abbastanza presto perché non è una mancanza da poco…e la gestione dei preferiti, dato che non si può ancora modificarne l’indirizzo (per il resto il comportamento di Edge sul 930 mi sembra soddisfacente), e resta da sottolineare come il nuovo store non permetta tuttora di fare cose che con WP8 erano normali e consolidate: su tutte, la mancanza della data di ultimo aggiornamento delle app (!) e il numero delle app da aggiornare sulla live tile (il cui concetto di “live” al momento lascia a desiderare…).
    Riassumendo, come ho già avuto modo di scrivere, almeno per il mio utilizzo trovo che i motivi per cambiare aria fossero molti di più con WP8 ?

    • Luca Serri

      Io invece amavo WP8 (e lo amo tuttora) mentre trovo insoddisfacente l’esperienza d’uso offerta da W10M. Non per le app e nemmeno per la velocità, è una questione di bug e scarsa ottimizzazione.

  • salva

    i punti a favore per me sono: le tailes, la sicurezza e il fatto che non siano prodotti di massa. Quelli a sfavore sono: poche app, pochi telefoni

    • salva

      a proposito di pochi telefoni quale mi consigliate tra il 640 xl lte e il 650?

      • Xfce

        Aspetta quelli degli oem dopo l’estate

        • salva

          Io cerco un telefono che non costi più di 250€ massimo. Gli oem mi sembra che abbiano fatto telefoni costosissimi a livello del 950

          • Xfce

            Non dico quelli ma quelli che faranno

  • Torre

    Piango ogni volta che guardo le foto fatte prima dell’aggiornamento con il mio 930.

  • lore_rock

    Microsoft non ha comprato cyanogen, ha una partnership per usare i propri servizi sulle rom

    • Avevo letto diversamente. Appena ho tempo verifico

  • È proprio vero, quando uscirono il Lumia 920 e 820 comprarli aveva un suo perché: Non solo per il sistema, ma anche per tutta quella cura che ci metteva Nokia nel renderli unici: Navigatore offline, fotocamera migliore che esistesse, touch super sensibile, tecnologia per alta visibilità sotto al sol, ricarica wireless… Nokia innovava e ti invogliava a comprare un Lumia, mentre questi nuovi 950 non propongono nulla di veramente sensazionale: Ok la fotocamera migliorata, ok Continuum, ma questo lo può fare anche Acer con Windows 10. Da quando i Lumia sono di Microsoft, questi hanno smesso di innovare, proponendo gli stessi telefoni con schermi e colori diversi ma con SOC pressoché simili.
    I Lumia 1020 e 1520 su Subito sono ancora richiestissimi, mentre nessuno si caga gli ultimi, per poi non parlare del supporto indecente dei pre-windows10 con qualità della fotocamera e durata della batteria peggiorate. Neanche Apple ha mai avuto il coraggio di peggiorare una fotocamera nei suoi iphone.
    Ma ditemi. Dopo tutto questo perché dovrei ancora comprare un Lumia? Spero solo che Windows 10 venga preso in considerazione da un marchio importante, ma poco ci credo dato che a parte marchi che non si vedono da una vita nella telefonia di massa, e che mettono in seria discussione il supporto futuro nessun altro ha prodotto dispositivi Win 10 Mobile.

    • Perché ancora Lumia?
      Guarda,.me.lo chiedo anche io ogni tanto. Forse ormai è questione di principio. Tiro lungo più possibile col mio 735 e semmai prendessi altro della concorrenza, in ogni caso un lumia lo avrò. Io auspico chr le cose migliorino.

  • Xfce

    Ogni giorno microsoft decide di eliminare app che per me sono fondamentali

  • iMax

    Concordo con ogni parola scritta dall’autore. tranne con la delicatezza (che comunque ho apprezzato) nell’uso delle parole.
    A parte il mio primo Mitsubishi Mt-32, ho usato SEMPRE telefoni Nokia.
    Veder acquisire e poi SEPPELLIRE una azienda come quella Finlandese e’ stato un colpo al cuore.
    La politica di Microsoft e’ stata inconcepibile. Una piattaforma ottima, un sistema a TILE leggero e quantomeno originale, abbandonato e portato allo sfacelo.
    Abbandono di punto in bianco della possibilita’ di utilizzare il Lumia anche con Mac, intenzionale peggioramento costante degli upgrade del sistema operativo (fino al mio lumia 735 con SD da 32gb, MAI nessuna inchiodata di sistema, mai nessun LAG, mai nessun problema con fotocamera, mai nessuno STURBO della grafica durante l’utilizzo)
    La cosa piu RIVOLTANTE e’ stato vedere il TOP MANAGER demente della Microsoft MOBILE, andare in anno sabbatico in giro per il mondo POSTANDO tweet dal suo IPHONE!
    Uno mossa del genere in un mondo normale sarebbe stata la cacciata immediata del DEMENTE, invece si e’ prodigato a giustificarsi che usava iPHONE per studiare la concorrenza.

    Beh, Signori della Microsoft, dopo aver comprato due LUMIA 640XL per me (che da vicino comincio a non leggere bene) e mia moglie, e vederli passare a quel cesso di W10m , con un navigatore pietoso, eliminazione delle APP di sistema PERFETTE come la radio RDS (si, la usavo!) , grafica peggiorata giorno per giorno, schermate a quadrettini, assoluta ingestibilita’della grandezza dei caratteri che se vengono allargati (CACCHIO HO UN 5.6 pollici! voglio VEDERCI) poi mi ritrovo che le pagine INTERNET sono disastrose e non adattate,
    …. A QUESTO PUNTO anche io ho deciso di “studiare la concorrenza
    Ho buttato tutto e ci siamo presi due iphone 6S, un macbook pro 13 e iMac da 27

    Complimenti Microsoft, davvero.

  • CApisco la tua arrabbiatura :(