[aggiornato] Lumia 640XL sbarca in Italia a 209€ (versione 3G), a 249€ (4G)

Chi (come me) è rimasto affascinato dal Lumia 640 XL, accoglierà con molta gioia questa notizia.

 

 

Old: Annunciato durante il Mobile World Congress di Barcellona, il Lumia 640 XL sarà disponibile a 199 euro a partire dal prossimo giovedì 26 marzo, presso la catena Unieuro.

Specifichiamo che si tratta della versione 3G e non 4G.

Il device è già prenotabile sul sito Unieuro con spedizioni a partire da mercoledì 25 marzo per le colorazioni nero, bianco e arancione e a partire dal 2 aprile per la colorazione blu.

Per chi non avesse in mente le caratteristiche tecniche riepiloghiamo brevemente le principali:
schermo da 5.7” Gorilla Glass 3, con risoluzione HD 1280 x 720 e densità di 259 PPI
fotocamera principale da 13 megapixel e anteriore da 5 megapixel con grandangolo
processore Snapdragon 400 quad-core 1,2 Ghz
-1 GB di RAM, 8 GB di memoria interna espandibile e 30 GB di cloud storage gratuito su OneDrive
-abbonamento di un anno di Office 365 incluso nel prezzo
-versione SO: Windows Phone 8.1 Update 2

Per maggiori dettagli, qui potete trovare l’articolo dedicato e il nostro hands-on.

Correrete a comprarlo o piuttosto aspetterete di vedere cosa ci riserveranno i primi Lumia con a bordo nativamente Windows 10?

LINK PAGINA UNIEURO

Pubblicato il 20 marzo 2015

 

**AGGIORNAMENTO del 1 aprile 2015**

Microsoft ci comunica la disponibilità ufficiale in tutta Italia di Lumia 640 XL al prezzo di 209 euro (tasse incluse) e l’arrivo della sua variante 4G previsto per il 20 aprile al costo di 249 euro.

Segue il comunicato stampa ufficiale:

 

“ Milano – 31 marzo 2015 – Microsoft annuncia che il Lumia 640 XL è disponibile in Italia al prezzo di 209 euro tasse e sovvenzioni incluse. Ultimo device ad arricchire il portfolio Lumia, il Lumia 640 XL offre un’ampia personalizzazione, maggiore produttività e funzionalità ancora più simili ad un personal computer, grazie alla suite di Microsoft Office preinstallata e storage su Microsoft OneDrive.
Sarà possibile aggiornare il Lumia 640 XL con le migliori funzionalità di Windows 10 quando l’update sarà disponibile, entro la fine dell’anno

– Grazie alla dotazione di 1 GB di memoria e al potente processore Qualcomm Snapdragon quad –core, si può accedere facilmente ai documenti importanti, gestire rapidamente i siti web preferiti, organizzare al meglio le applicazioni e giochi.

– Il limpido display ad alta definizione (HD) di 5.7 pollici permette una visualizzazione delle foto nitida e luminosa.

– Grazie alla batteria a lunga durata di 3000 mAh, il Lumia 640 XL resterà in carica tutto il giorno garantendo 24 ore di telefonate.

– La fotocamera da 13 MP con la funzione LED flash con Lumia Camera permette di catturare fotografie ricche di dettagli anche in condizioni di scarsa luminosità.

– Le informazioni più importanti sono sempre a portata di mano con Glance Screen, preinstallato su Lumia 640 XL.

– Windows Phone 8.1 è pre-installato insieme all’aggiornamento Lumia Denim, completo di Action Center, Word Flow e Live Folders.

– Il Lumia 640 XL sarà aggiornabile, oltre che ai regolari update Windows, a Windows 10, disponibile entro la fine dell’anno.

“Le persone hanno bisogno di dispositivi accessibili che offrano maggiore flessibilità per passare velocemente e facilmente dal lavoro al tempo libero – commenta Elvira Carzaniga, Marketing Director di Microsoft Devices Italia- Il Lumia 640 XL migliora la vita di tutti i giorni, grazie al ventaglio completo delle esperienze Microsoft che offre, tra cui Cortana, Office e OneDrive, preinstallati nei dispositivi Lumia, connettività veloce 4G, uno straordinario schermo a 5.7 pollici e batteria a lunga durata”.

Il Lumia 640 XL sarà disponibile nei colori ciano lucido, arancione e nero, così come in bianco opaco e lucido. A partire dal 20 aprile sarà disponibile la versione LTE del 640 XL a 249 euro, dotato anche di connettività veloce 4G.”

Articolo precedenteArticolo successivo
Michele Lichinchi
Con la passione per la scrittura e maniaco di tecnologia, un esploratore dei recessi della comunicazione e dei suoi mezzi: un Indiana Jones dell'era digitale
  • Federico

    Peccato che il modello più piccolo abbia una fotocamera così inferiore, veramente non capisco il perchè di questa scelta.

    • Michele

      Non è il Lumia 640 il caso strano, ma questo, che è venduto ad un prezzo molto molto aggressivo.

      • Federico

        Dire aggressivo non rende l’idea, però non lo comprerei perchè è grosso quanto il mio 1520 e dunque non mi servirebbe.
        Sto pensando molto seriamente alla versione più piccolina da cambiare con l’attuale 535… però se avesse questa camera lo avrei già ordinato anche a 10€ in più.

        • Infatti e molto simile a 1520 per 199 euro wow!

          • Federico

            Beh si… esteticamente si.
            Basta non leggere il foglio con le specifiche hardware :)

          • Emi

            È leggermente più piccolo del 1520, a me piace parecchio. Se non avessi il 735 da neanche un mese ci farei un pensierino (640 xl)

    • Alessio

      Fotocamera inferiore? Con 8 megapixel di fotocamera principale e 1 megapixel di quella anteriore e con questo prezzo,direi che è da prendere al volo!

      • Federico

        Ripeto, 10€ un più e fotocamere come quelle del grande a mio avviso sarebbe stato meglio.
        La considerazione nasce dal fatto che la maggior parte degli scatti dei telefoni di bassa fascia è fatta con quella anteriore, per i “selfie”, e qui c’è il 535 che è imbattibile. La poca differenza di pixel non giustifica la maggior spesa, mentre un prezzo anche un po’ più elevato coperto da fotocamere migliori farebbero propendere decisamente per quello.
        Naturalmente è un giudizio del tutto personale.

        • c’è un lumia per ogni fascia ed esigenza, è l’unica cosa positiva di questa pioggia di lumia (e presto di Kazam e simili)

          • Federico

            Certamente Mariano, è che 535 e 640 in versione piccola sono troppo vicini come prezzo e con questo hardware diventa difficile stabilire quale sia il migliore.

          • dipende dalle proprie esigenze e, perché no, anche dai propri gusti estetici

          • Emi

            Beh tenendo conto dei problemi mai risolti del 535, direi che la scelta è assolutamente il 640.

          • Federico

            Quali sono i problemi non risolti Emi? mi pare che il touch adesso funzioni bene per tutti.
            In vita mia mi sarò scattato non più di una ventina di selfie, noi vecchietti siamo poco portati anche per ragioni… estetiche, e la maggior parte di questa ventina è concentrata nel breve periodo che mi ha visto possessore del 535.
            Scattarsi un autoritratto con quella fotocamera è veramente divertente, una volta che ci provi se sei un patito di Facebook non lo cambi con nulla di inferiore.

          • Emi

            Mi riferisco al touch. I vari aggiornamenti software pare non abbiano risolto quasi nulla. Praticamente tutti i 535 acquistati verso dicembre son tutti piantati, basta leggere la discussione sul forum Microsoft.
            Poi non ho idea se c’è stata una nuova infornata di 535 con il touch a posto.

          • Federico

            Il mio funziona bene, credo che tutti quelli appartenenti alle partite prodotte in tempi recenti funzionino bene.
            Ma qui il discorso è differente, mi riferivo in particolar modo alla sua fotocamera perchè fra una foto scattata a 2 Mpix ed una a 5 Mpix di differenza ce n’è molta.
            Le foto che vedo scattare in giro dai ragazzi sono in larghissima misura selfie destinati ad Instagram e Facebook, è una moda travolgente che ha contagiato perfino personalità di rilievo.
            In questo caso il piccolo ed economico 535 ammaza il modello che dovrebbe appartenere ad una fascia superiore, eguagliano il 735 che si trova DUE fasce di prezzo più in alto ed anche per chiò che riguarda la fotocamera principale, pur se inferiore, non è poi così distante.
            Non mi sembra una collocazione logica, tutto qui. La mia è un’obiezione di puro marketing.

          • Alessandro

            Io sinceramente ritengo questo 535 non ammazzi proprio un bel niente (considerando anche che in una fotocamera i mpx non sono tutto), e si sta parlando di due prodotti concepiti in maniera diversa su fasce diverse.
            Come spesso mi capita ripetere i nuovi prodotti di serie maggiore (in questo caso x40) vanno paragonati e confrontati con gli smartphone della stessa serie (che attualmente ancora non sono stati presentati) perché ogni nuova serie è concepita come una nuova pagina o nuovo capitolo della serie Lumia. 535 e 640 quindi, a mio modo di vedere, rientrano in due categorie differenti. Lumia 640 non è stato progettato per ricoprire la fascia “selfie-phone” ma semplicemente una fascia bassa Lumia della serie x40, come è stato 630 o 620. Ciò non toglie che un domani Microsoft non possa auspicare il rilascio di un 645 proprio con caratteristiche migliori per quanto riguarda anche il comparto fotocamera (o semplicemente destinare la categoria “selfie-phone” alla fascia media).
            Se si parla di marketing la scelta degli 8 mpx della fotocamera posteriore e i 2 mpx della fotocamera anteriore sono del tutto motivati perché da capire è anche che ogni smartphone è concepito per ricoprire esattamente quella specifica fascia. Se avessero dotato del più piccolo 640 di una fotocamera da 13 mpx posteriore e 5 mpx anteriore, semplicemente c’è da chiedersi, come avrebbero concepito e progettato il comparto fotografico di un 740? Non è che forse avrebbe ostacolato proprio il modello di fascia media? Dal mio punto di vista non sarebbe stato equilibrato perché avrebbe offerto tutto quel che si potrebbe volere da uno smartphone di fascia bassa o media (o quasi) ammazzando sì questa volta le vendite di un fratello maggiore prossimo all’uscita. E come sappiamo Microsoft vuole vendere anche quello!
            Altrimenti semplicemente Microsoft dovrebbe concepire una strategia differente riducendo il numero dei modelli Lumia, montando così più caratteristiche in un modello solo. Eliminando ad esempio la fascia di prezzo che ricoprirebbe il Lumia 740 avrebbe potuto montare su questo 640 fotocamera migliore, ed altre caratteristiche destinate a quel modello di fascia media (che attualmente non ci è ancora dato sapere visto che non sappiamo ancora cosa Microsoft riserverà a quel modello).

            Se ad esempio si pensa a 640 XL, quest’ultimo ha caratteristiche migliori per il comparto fotografico esattamente per il motivo che non credo proprio Microsoft penserà di rilasciare anche una versione 740 XL. Infatti come già visto in passato, come Phablet erano stati concepiti due soli modelli 1320 e 1520. Io credo che le intenzioni di Microsoft saranno quindi di rilasciare un solo altro modello phablet 940 XL che prenderà il posto del 1520 in questa nuova serie Lumia. E 640 XL ricopre molto bene il posto del successore di 1320. Come si può vedere quindi 640 XL è concepito per ricoprire la fascia bassa e media phablet.
            Questo 640 deve ricoprire solo la fascia bassa e non ostacolare le vendite anche di un successore di fascia media, quindi 740. La fascia media a mio modo di vedere sarà la fascia destinata al selfie-phone come lo è già 735. Salvo cambienti.

            In ogni caso, dal mio punto di vista, se 640 si dimostrerà come sembra, sarà imparagonabile per me a un 535 per le molte altre caratteristiche migliori che possiede questo modello di nuova serie.

          • Federico

            Non dico che il 640 base non venderà Alessandro ma solo che se il prezzo fosse stato un pelo più alto con però due fotocamere migliori le vendite sarebbero state ancora più alte.
            Naturalmente si tratta di una mia impressione e non si deve necessariamente concordare con essa.

          • Alessandro

            Ma non lo metto in dubbio che avrebbe venduto di più ed è chiaro. Scusa ma questa tua risposta mi da l’impressione che forse non hai letto fino in fondo tutto ciò che ho scritto, hai solo confermato le mie parole.
            Per vendere più Lumia 640 doveva non voler vendere anche il Lumia 740. L’uno non deve ostacolare troppo le vendite dell’altro. Con caratteristiche fotografiche migliori su 640 avrebbero venduto meno il prossimo smartphone di fascia media cioè il 740.
            A me sembra tutto molto chiaro, se ci pensi è proprio per questo tuo pensiero che Microsoft così stimolerà l’acquirente interessato a farsi i selfie, ad acquistare un modello di fascia media come il Lumia 740. Altrimenti quest’ultimo come lo vende? Ormai sappiamo che su Windows Phone un processore più potente non è un valore aggiunto fondamentale, può essere qualcosa in più ma non fa davvero la differenza, essendo il sistema molto fluido anche con un processore più piccolo. Vedi soprattutto Lumia 830 e anche 735. :-)

          • Federico

            Nono, l’ho letta tutta.
            E’ che a mio avviso sbagli nel sottovalutare il 535.
            Il ragazzino che vuole farsi i selfie, ossia tutti i ragazzini del pianeta e pure qualche adulto, ma non ha necessità di scattare chissà quali foto, si comprerà il 535. Perchè costa una fesseria e perchè per S. Valentino ne hanno venduti oltre 40.000 in una settimana e quindi è probabile che lo abbia il suo amico.
            Se invece vuole scattare pure qualche foto, difficilmente comprerà il 640 base, perchè con pochi soldi in più avrà nelle mani la versione XL con una fotocamera principale di gran lunga superiore, una frontale per i selfie equivalente a quella del 535 ed in aggiunta uno schermo “phablet”.
            Il 640 base… perchè dovrebbe comprare un 640 base? per i selfie è “scarso” ed il piccolo risparmio rispetto al modello XL non giustifica la scelta.
            La serie 700 è altro, non mi pare in competizione con il 640 base.

          • Alessandro

            Bisogna capire che ora si sta andando sugli aspetti soggettivi e i gusti personali, in quanto io potrei dirti tutt’altro. Per me 5.7 pollici o 6 pollici sono troppi, e non vengono per nulla incontro alle mie esigenze. Un Phablet ed uno smartphone per me sono due categorie di prodotto differenti per quanto c’è chi usa un phablet tranquillamente come smartphone grande.
            Essendo le tue considerazioni dettate dalle tue esigenze personali (o ipotetiche di chi lo userebbe per i selfie) non dico di certo che siano sbagliate ma semplicemente differenti dalle mie (o qualcuno in linea con le mie opinioni). Quindi io prenderei molto più volentieri un 640 che un 640 XL o anche un 535.
            Se io sottovaluto il 535, potrebbe essere, tu ora sottovaluti le potenzialità del 640. Che per me ricopre perfettamente la sua fascia di appartenenza per le ragioni già espresse.
            Comunque mi pare che siano chiare le posizioni di entrambe, dal mio punto di vista non sento il bisogno di aggiungere altro. :-) Quindi ti ringrazio per le risposte.

          • Federico

            Hei Alessandro, dai un’occhiata ai dati pubblicati questa mattina e dimmi se sul 535 la pensi ancora allo stesso modo. ;)

          • Federico

            Hei Alessandro, dai un’occhiata ai dati pubblicati questa mattina e dimmi se sul 535 la pensi ancora allo stesso modo. ;)

          • Alessandro

            A dire la verità li ho visti ieri, ho visto che il 535 sta vendendo e trainando il mercato low cost di Windows Phone e comunque sì la penso al medesimo modo. Non ho mai messo in dubbio che potesse vendere. Ho osservato in ogni caso anche i dati di 630 che è in testa anch’esso proprio vicino al ormai storico 520. Non male per quanto considerato poco per le sue mancanze di caratteristiche come fotocamera anteriore e i 512 Mb di Ram. Dal mio punto di vista sono soltanto lieto che le vendite stanno crescendo e dei miei gusti personali poi poco importa.
            Personalmente attendo con molto interesse il nuovo 640 ma ancora più i successivi fascia medio-alta e alta della nuova serie, per cambiare il mio Lumia.

          • Federico

            Il 535 si avvia ad essere il nuovo 520, forse addirittura meglio.
            Aver raggiunto il 4.5% del mercato mondiale dei Lumia in due mesi credo sia un record assoluto, e da fonti certe so che continua a vendere bene.
            Il merito è tutto della fotocamera anteriore, lo comprano espressamente per quella.
            I telefoni con 512 MB di RAM sono destinati ad avere vita breve, è troppo importante poter sfruttare appieno le capacità del Win10.
            Per la fascia alte sicuramente sostituirò il 1520 con il successivo phablet, ma sarei tanto felice se una Casa mi costruisse un Win Phone veramente di alto livello come design e materiali. Ormai il sistema operativo lo abbiamo, l’ecosistema pure… sarebbe anche arrivato il momento di dichiarare guerra a Sua Maestà.

          • L’inzupposo era davvero bello esteticamente, però aveva uno snapdragon 410… Microsoft dovrebbe rilasciare, secondo me, un telefono con design dell’830, anche più sottile se riesce, con batteria bella tosta, memoria espandibile laterale (come N8) mi interessa poco se ha batteria integrata perché ormai tutti i top di gamma, s6 compreso, sono così. Waterproof almeno da farci un bagnetto al mare e foto in acqua (non da sub ma almeno un paio di metri). memoria da 32GB, 3GB di RAM, snapdragon 810 se non ha problemi di surriscaldamento… sensore biometrico o Windows Hello… USB Type C, display QHD, Glance e LED di notifica… fotocamera 41MP gestiti come dio comanda, frontale da 8MP, una bomba che per un paio d’anni soddisfi un utente che acquista un top di gamma… poi il successivo avrà qualche miglioria per attirare chi ha saltato il primo… una filosofia simile a 4-4s-5-5s per dire… o S3-S4-S5-S6 (non edge) o M7-M8-M9. Poi sulla fascia bassa può fare un po’ come ora (limitandosi). Ma il concetto è: il top deve avere tutto (non come 930 che era monco). Il 920 quando è uscito aveva (praticamente) tutto e infatti è l’unico top di gamma ad aver venduto bene al lancio… il 1520 è perfetto (al momento in cui è uscito soprattutto) ma era “grosso”. Ah, un phablet come 1540 (o 940XL) lo immagino esattamente come il 940: stesso hardware, schermo più grande, un pennino e design simile (cornice in alluminio, sottile etc.). E le cover! cover tipo quella di HTC One M8 for WP (non dico quelle con oblò, fighissime, ma almeno un minimo di “è chiusa ma riesco comunque a vedere notifiche e ora”. Devono assumermi, non c’è nulla da fare…

          • Federico

            No Mariano, parlo di qualcosa di completamente differente quando dico “guerra a Sua Maestà”, e lo stesso credo intenda Alessandro.
            Di super telefoni è pieno il mondo, in quel segmento i Lumia di fascia alta vanno benissimo.
            Io parlo di prendere uno stilista di grido, dargli centomila dollari per il disturbo e fargli disegnare un telefono BELLO, poi realizzarlo con materiali speciali, magari dotarlo di qualche app esclusiva non installabile su altri modelli, magari aggiungergli un abbonamento a vita ad Office 365 e venderlo a un dollaro in più di iPhone.
            Non dovrebbe avere caratteristiche tecniche spaziali, non verrebbe acquistato per quello, ma disegno, materiali e cura costruttiva allo stato dell’arte.

          • Glielo lascio sullo scaffale… se costa tanto deve dare tanto in termini di completezza… devono fare un surface di 5 pollici, ecco cosa devono fare: magnesio e design della madonna (altro che iPad). Abbonamento a Office 365 per due anni, e soprattutto: accessori! Cover serie, cover meno serie, etc. Le donne vogliono cover!

          • Federico

            E’ il discorso che facevamo l’altro giorno riguardo ad iPhone.
            A me l’idea di un telefono con la scocca in metallo pregiato, design veramente particolare e magari curatissimo nella riproduzione del suono o simile non dispiacerebbe affatto. Costerebbe? e certo che costerebbe… per un paio di mesi non mi comprerei altri giocattoli e mi regalerei quello.
            Per la tecnologia ho il 1520, un bello scatolotto di plastica nera, ma non è la stessa cosa.

          • materiale pregiato… è alluminio e vetro… il magnesio già è più particolare… una cosa può essere bella e anche un bel concentrato di tecnologia… Surface ad esempio… o Dell XPS 13. Costano anche loro infatti, ma meno della merda d’autore.

          • Alessandro

            Diciamo che io ritengo importante anche una certa efficienza e funzionalità. Io utilizzo un solo smartphone quindi non mi interessa uno smartphone che sia solo da soprammobile o apparenza (questo lo dico perché se devi comprarti uno smartphone per tenertelo in tasca e non usarlo, te ne fai poco), quello che intendo è che Microsoft può fare un prodotto altrettanto buono e che dia filo da torcere al sempre “più nuovo di sempre iPhone”, quindi materiali di qualità, originale nel design ma anche bello (accattivante), costruito in maniera impeccabile, anche e soprattutto nei dettagli (per dire, anche solo dove posizioni l’altoparlante), che ti dia una sensazione di qualità. Non ritengo necessarie poi caratteristiche troppo pompate come i top gamma Android, un Full HD (per quanto sembra una risoluzione ormai sorpassata) per me è già tanto (piuttosto preferirei una maggior cura sulla qualità del display ma ammetto di non intendermi di questo), personalmente non sento il bisogno di risoluzioni troppo alte su 5 pollici; 2 Gb di Ram con Windows Phone (Windows 10) saranno altrettanto sufficienti quando il sistema calza già perfettamente su un dispositivo con 1 Gb di Ram (visto il supporto del mio 820 e 920, 2 GB sono anche sufficienti per un discorso di lungimiranza nel ricevere update successivi). Il processore è importante ma sinceramente se il Lumia 940 dovesse montarmi uno S810 che mi brucia le mani e mi ciuccia la batteria come un dannato, ne faccio anche a meno (parlo in via ipotetica). Efficienza quindi anche sulla scelta del processore più adatto, attenzione nei consumi, al surriscaldamento. (Apple ha dalla sua sicuramente che si produce anche le componenti interne in casa e quindi parte avvantaggiata ed è un aspetto da non sottovalutare). Quindi per concludere, vorrei che con il nuovo top gamma Microsoft giochi bene le sue carte, uno smartphone progettato bene, di qualità, nei dettagli e nei materiali, ma anche che abbia caratteristiche tecniche che gli permetta di funzionare bene ma non necessariamente portate all’estremo. Vorrei più ponderatezza che dal 930. In ogni caso io credo valuterò volentieri anche il fratello minore che sta subito sotto, cioè l’840.

          • Federico

            Il mio ultimo BlackBerry fu il Bold 9900 (quella schifezza di Z10 lo tenni una settimana e non fa testo).
            Un 9900 ha una CPU single core, meno di 1 GB di RAM, uno Storage piccolo come un fazzoletto, una fotocamera da 5 Mpix A FUOCO FISSO, la batteria non arrivava a sera ed andava riavviato ogni volta che disinstalli un programma.
            A suo vantaggio ha BIS, una fantastica tastiera, il trakpad, una bellissima linea ed il coperchio batteria in fibra di carbonio (vera, non plastichetta stampata).
            Quando lo comprai, anno del Signore 2011, un Bold 9900 costava 650€, cifra sufficiente ad acquistare qualsiasi altro cellulare di fascia alta di gran lunga più avanzato quanto a contenuto tecnologico.
            L’utenza professionale di alto livello guarda a cose differenti Mariano, le super prestazioni sono interessanti ma la priorità va ad altro.

          • Alessandro

            Così, solo per sdrammatizzare un po’ ma non è che sei stato tu il pirlon* a spendere tutti quei soldi per uno smartphone che non li valeva in quanto funzionalità? :-)
            Scusa ma io forse sono giovane e non ne capisco molto ma nel 2015 uno smartphone non può essere solo bello ma deve comunque avere funzionalità e caratteristiche più che accettabili e affidabili, per funzionare bene. Il merito che va ad Apple è che va contro corrente alla tendenza del momento, quando tutti gareggiano sulle prestazioni e caratteristiche tecniche portate all’estremo dei loro smartphone, lei dimostra che per far funzionare bene il suo Iphone, non le serve strafare (dalla sua ha anche il merito, oltre la capacità, di poter progettare totalmente il suo prodotto e quindi ne risulta avvantaggiata). L’ultimo Iphone ha ancora 1 GB di Ram anche per questo, perché non le serve eccedere quando già quello che fornisce ha tutte le capacità di funzionare alla pari degli altri top gamma (anche se su questo se ne potrebbe disquisire :-)). Se con 1 Gb di Ram funziona comunque come quello da 2 della Sam sung, perché dare di più?
            Altro aspetto di non poca importanza sta anche nel fatto che oggi ciò se lo può permettere perché si è costruita negli anni un brand davvero forte, non solo in “bellezza” ma anche in innovazione. Apple ha solo capito molto bene che il pregiudizio è DAVVERO duro a morire. Ciò implica che il pregiudizio può anche distorcere (anzi distorce) la realtà.
            Nel 2015 Apple riesce a “funzionare” ancora bene e con ciò intendo anche vendere perché il suo funzionamento (e la sua abilità) sta anche nella psicologia e nell’averla capita. Per questo ti vorrei chiedere: quanto è importante per te uno smartphone bello in primis (o esclusivamente bello) a discapito delle funzionalità e usabilità di uno smartphone? (Con l’esempio del tuo BB 9900 pare ti sia risposto).
            Ciò che vorrei porre però è, ma lo sappiamo che oltre al valore che possiamo dare ad uno smartphone egli rimane e resta comunque uno strumento (un mezzo) che deve servire per adempiere al suo scopo di funzionamento? Quindi per questo torno a dire, a cosa ti servono belle forbici quando non hanno la capacità di tagliare in maniera ottima la carta (parlando di top di gamma)? E perché pagheresti tanto per queste quando poi te ne servono anche altre per ricoprire le mancanze delle prime?
            Certo son belle ma poi come dici tu, devi ricorrere ad altre forbici per compiere il medesimo compito o soddisfare l’aspetto “funzionalità”. Ti cito: A me l’idea di un telefono con la scocca in metallo pregiato, design veramente particolare e magari curatissimo nella riproduzione del suono o simile non dispiacerebbe affatto. […] Per la tecnologia ho il 1520[…] certo è uno scatolotto però…
            Questo perciò, dal mio punto di vista, è un diverso modo di concepire l’utilità di quel prodotto, quindi stai forse dicendo che sei disposto a spendere soldi per un prodotto che sostanzialmente non è capace di ricoprire in maniera completa (o ottimale) il suo scopo e quello di funzionare bene? Altrimenti non esprimeresti che “per la tecnologia c’è quello ‘scatolotto’ del 1520”, a quanto pare è uno scatolotto che non ti da l’apparenza ma ti da una sostanza, una buona funzionalità.
            Io sto dicendo, qualità sì (materiali e progettazione, o anche bellezza) ma la funzionalità è importante, non deve essere un prodotto da soprammobile o solo da tenere in tasca, deve adempiere al vero scopo per cui è stato inventato. È uno strumento.

            Sembra quindi tu stia cercando un prodotto soprattutto per una utilità (o scopo) diversa da quella per cui è stato inventato, ed è probabilmente solo un modo diverso di concepire uno smartphone (non è sbagliato ma non L’UNICO). Ecco perché Mariano forse finisce anche a vedere e dare più importanza alla “sostanza”. Io invece sto dicendo che vorrei un po’ di entrambe. :-)

          • Federico

            No, io lo presi usato a 300€ da un tizio che lo aveva acquistato un mese prima a prezzo pieno perchè gli piaceva la forma. Una volta capito che non si trattava di un telefono “normale” lo rivendette per passare ad iPhone. Peggio per lui, buon per me.
            Sta di fatto che anche a 300€ avrei potuto acquistare usato qualsiasi “top di gamma” pieno di tecnologia, e allora perchè un altro BlackBerry (credo il mio quinto).
            Beh, innanzi tutto perchè si tratta di un telefono praticissimo per impieghi professionali, ma anche la parte estetica e l’esclusività avevano il loro peso.
            Ma veniamo ai Win Phone.
            Cosa uso realmente del mio 1520? beh, della tecnologia che ci sta dentro quasi nulla Alessandro.
            Ho scelto i terminali Windows per la loro eccellente sicurezza e per l’estrema praticità del sistema a Tiles, ma alla fine ne faccio lo stesso utilizzo del Bold: molta posta elettronica, messaggistica e agenda.
            Poi naturalmente mi dà delle posssibilità che mi erano precluse sul Bold ed ovviamente le uso: Excel, OCR per i documenti da importare in Word, il fantastico OneNote, OneDrive che lega tutti i miei account ed una buona gestione del Web.
            Foto… si, qualcuna al cane.
            Lo uso come un Bold evoluto, più moderno e performante, ma alla fine l’utilizzo principale quello è.
            Esistono altri telefoni che mi permettono queste cose? Assolutamente si, tutti gli altri. Con la stessa praticità e sicurezza? decisamente no, per il mio standard di utilizzo Microsoft è insostituibile.
            Quanta gente c’è nelle mie condizioni, ossia quanti utenti fanno del telefono un utilizzo quasi unicamente “serio”? tanta, veramente tanta gente.
            Veniamo al punto: l’utenza del mio tipo sarebbe disposta a pagare molto per un terminale raffinato con dentro Windows?
            Ti rispondo così: Android fa numeri enormi, ma a fronte dei grandi numeri non fattura quasi un cavolo.
            Gli utili sono tutti di Apple, perchè solo Apple vende seriamente in fascia alta e al povero robottino restano solo le briciole.
            La componente estetica è importante Alessandro, perchè unita alle splendide doti del sistema operativo Windows potrebbe fare la differenza nella fascia di mercato veramente alta.
            Avere bei materiali, un assemblaggio impeccabile ed un bel suono quando ascolti della musica è per molti utenti più importante del contenuto tecnologico. Allo stato attuale ciò significa regalarli quasi tutti ad Apple, perchè non esiste neppure un Win Phone di quel livello.
            Per concludere, lo sai qual è attualmente il BlackBerry più venduto? l’ultimo uscito, dual core, una fotocamera da 8 Mpix non stabilizzata e praticamente nessun programma nativo nello Store (BlackBerry World). Prezzo: 430€. E non ha più il BIS.
            Alla presentazione ne hanno venduti 200.000 pezzi in sei ore.

          • Alessandro

            Ho capito. Ma cos’ha il suono sul tuo Lumia attuale che non ti convince?
            Comunque penso ci possiamo rallegrare, Microsoft a differenza di Apple non produce un solo smartphone che deve andare bene per tutti, quindi credo proprio verranno incontro anche alle tue esigenze presto. D’altronde ora si sono concentrati sulla fascia bassa per ovvi motivi, successivamente non avranno motivo di offrire qualcosa di davvero buono anche sulla fascia alta. E non producendone uno solo potranno variare molto. Io attendo i prossimi Lumia con curiosità soprattutto per vedere cosa sapranno offrire.

          • Federico

            Quello del 920 era ottimo, il 1520 non si può sentire.
            Altoparlantino posteriore degno di un telefonino cinese da tre soldi.
            Non credo proprio che Microsoft si metta a fare telefoni di quel tipo, non è suo compito.
            Microsoft porta avanti la tecnologia, quel genere di oggetti sono campo di aziende di nicchia.

          • Alessandro

            Sulla posizione dell’altoparlante sono completamente d’accordo, non capisco perché abbiano deciso di spostarlo. Quella è una cosa che mi ha fatto sempre storcere il naso. Anche quando ho visto 925. Ed anche sul mio 820, nonostante sia situato sul lato inferiore non è decisamente buono quindi c’era già differenza di qualità da 820 a 920.

            Quale azienda di nicchia vorresti producesse un Windows 10? Non pensi proprio Microsoft possa fornire quel genere di oggetti?

          • perché non pensavano al 1520 in quel senso… un business man non ascolta la musica, si trattava di una serie E stando alla vecchia nomenclatura Nokia… il 920 era erede invece di una filosofica “serie N”… il 925 invece boh, dovevano farlo sottile e in fretta per ripararsi dalle critiche sul 920… insomma… devono assumere me cazzo! Sono lo Steve Jobs del nuovo millennio, solo che non ho spazio in garage per fondare un’azienda… (ahahahah scherzo eh, dal vivo sono molto più modesto di quel che sembro qui)

          • Federico

            Li mettono dietro perchè è più facile costruire il telefono, viene più sottile ed anche un po’ più solido.
            Il 920 suona veramente molto ma molto bene, è un peccato che non esista un altro unibody con quei diffusori.
            L’altoparlante posteriore ti costringe a tenere la mano dietro quando guardi un film per farlo suonare in modo appena passabile e la musica, almeno per me, si rinuncia ad ascoltarla.

            Non credo che Windows li farà perchè i settori di nicchia generalmente sono coperti da aziende di dimensioni molto inferiori.
            Microsoft costruisce un tablet di altissimo livello per un’unica ragione: deve battere Apple sui portatili.

          • Alessandro

            Ma quindi acquisire la D&S di Nokia non è servita a questo scopo? Quale dici essere la motivazione di questo acquisto?

          • Federico

            Non mi pare che Nokia abbia mai fatto telefoni di quel tipo Alessandro.
            Ha fatto telefoni innovativi, solidi, pratici nell’uso… ma non c’è mai stato un Nokia con quelle caratteristiche.
            A quello scopo, forse, sarebbe servito l’accordo che Ballmer tentò con BlackBerry all’inizio del 2011 (mi pare l’anno fosse quello) perché l’azienda canadese aveva un brand fortissimo nel settore business a tutti i livelli, compreso quello manageriale.
            Il salvataggio e poi acquisizione della divisione devices di Nokia è stato fatto perché si trattava della sola azienda presente su tutte le fasce di mercato, con un’ottima reputazione ed una massa di brevetti invidiabile.
            Tramite Nokia, Microsoft si è trovata a poter coprire dal telefono per usi professionali fino al cellulare da mettere in mano ad uno studente delle medie, ossia tecnologia per ogni necessità ed un brand conosciuto a tutti i livelli.

          • Alessandro

            Non capisco mai bene cosa intendi con “telefono di quel tipo”, non so, butto il primo modello che mi viene in mente e ho provato, il Nokia 701 con Symbian Belle, non era ancora Lumia e Windows Phone 7: un po’ diverso, elegante dal mio punto di vista, sensazione di robustezza e materiali niente male, il copri batteria era in metallo. Nokia di telefoni ne ha fatti molti, non credo in qualche modo non potesse arrivare a realizzare smartphone davvero buoni anche dal punto di vista dei materiali. Io credo che una base buona ci sia ora nella divisione Nokia di Microsoft, forse servirebbe solo assumere anche qualche esperto che possa progettare uno smartphone con un design ricercato e più mirato ma ripeto non credo Microsoft non abbia già una base buona con cui lavorare. Credo però quest’ultima voglia distinguersi anche con i colori, quindi il policarbonato lo si vedrà molto. Sinceramente c’era un periodo che anche io mi ero invaghito dei BB, soprattutto per la tastiera qwerty ma quel 701 quando lo provai mi colpì molto, l’anno credo fosse proprio il 2011.

          • E7: la perfezione del design

          • Federico

            Il “saperlo fare” ovviamente non c’entra, Microsoft saprebbe fare qualsiasi cosa e non avrebbe alcun problema di capitali. È solo una questione di target commerciali, quello non è un suo target.
            Un iPhone 6 Olus ha per i nostri parametri un contenuto tecnologico modesto (in riferimento alla parte digitale).
            Prendine in mani uno e chiediti perché, nonostante il prezzo di 1.100€, esso è fra i telefoni più venduti al mondo.
            Quando avrai trovato la risposta capirai cosa intendo con “di quel tipo”.

          • perché la gente non capisce un cazzo ed è convinta che sia il meglio del meglio…. perché si è imposto come Status Symbol, esattamente come i Nokia di 15 anni fa… quelli che costavano 1 milione di lire perché erano in Titanio o avevano forme assurde, scomodissimi ma facevano “figo”…

          • Federico

            Che è esattamente quello che intendo io Mariano.
            Windows non ha un telefono di quel tipo.
            Se un acquirente lo vuole deve per forza comprare un iPhone.

          • Ma l’acquirente non compra l’iPhone perché vuole un telefono bello, perché di belli ce ne sono tanti (Sony Z3, S6 edge, e tanti altri). L’acquirente compra iPhone perché è convinto che sia il non plus ultra della tecnologia! E quello che dico da giorni, se compro delle belle scarpe della Nike sono belle quanto vuoi, ma materiali etc. non sono come un paio di Gucci: le Gucci durano, hanno materiali pregiati e sono davvero comode, il non plus ultra delle scarpe… (io compro scarpe da 30€ e le uso tutto l’anno finché non si sfasciano definitivamente o non mi costringono a comprare le scarpe nuove…). L’iPhone è relativamente bello, sembra montato bene, costa 200€ in più di un HTC con le stesse qualità estetiche ma ha meno funzioni di un N95… ha un buon supporto da parte di sviluppatori etc., ma questo è anche per Android… e tra poco anche WP… è tutto il marketing che c’è dietro, è il lavaggio del cervello… WP7 non aveva il Bluetooth libero: “che merda”, iOS non HA il Bluetooth libero: “ma a che serve, tanto la foto la mando via mail o WhatsApp”. Un Lumia ha un’app che crasha: “Lumnia di merda!!1!!111!uno! mai più Maicrosof”, Un iPhone ha un’app che crasha (ce ne sono): “oh mio dio, chissà che ho combinato, povero iPhone, chiedo al mio amico cosa fare e poi mi frusto con un gatto a nove code per punirmi”. Ecco perché l’iPhone vende di più. Apple presenta l’Apple Watch: tutti i TG ne parlano, invenzione etc. (e fa cagare, nel mondo Android ci sono smartwatch stupendi, giusto per non dire che il mio band è una figata pazzesca che buttato lì da Microsoft dal nulla è già mille volte più figo dell’Apple Watch, anche come design io personalmente lo preferisco). Microsoft presenta gli HoloLens: nonostante tutti i blog di settore (non solo Microsoftcentrici) abbiano gridato al miracolo, io in TV non ho visto mezzo servizio su questo… e la gente non legge i blog di settore, nemmeno Windows Phone Lover dove ci sono dei fighi allucinanti che scrivono!

          • Alessandro

            Mi pare di aver già risposto in parte a questa domanda nel precedente commento. E ho già anche espresso il mio punto di vista al riguardo. Il pregiudizio è duro a morire. Apple è brava soprattutto a capire la psicologia.

          • Federico

            Dire che Apple è brava è come paragonare una bottiglia ad un’autocisterna.
            Non sono bravi, sono geni!
            Sanno interpretare i bisogni del loro mercato di riferimento fin nel più piccolo dettaglio.
            L’utente Apple compra i loro prodotti perché se ne sente perfettamente soddisfatto, e avendo pienamente appagati i propri bisogni non guarda neppure quello che c’è al di fuori.
            L’utente Apple non è un comune fanboy, l’utente Apple si sente egli stesso Apple.
            È per questo che è così difficile batterli al di fuori del mercato business. E anche lì non è una passeggiata.

          • Alessandro

            Guarda su questo non mi trovo del tutto d’accordo, forse per una cerchia di utenti sarà così ma molti altri quando si comprano un iPhone si ritrova a pensare e dire tra sé “se devo spendere soldi, tanto vale spenderli per il prodotto migliore, quindi un iPhone”. Sono martellati dalle belle strategie di marketing ma quello che fa vendere davvero è il pregiudizio. Molti utenti si ritrovano soddisfatti semplicemente perché non hanno mai avuto uno smartphone in mano in vita sua, non hanno le conoscenze per paragonare quel prodotto ad altro. La qualità costruttiva si percepisce ma poi c’è il pregiudizio che fa tutto il resto. L’iPhone non è il migliore. Ed inoltre ho conosciuto moltissimi anche che questa soddisfazione non l’hanno avuta ma il pregiudizio che li ha spinti a comprarlo è duro a morire.

          • Federico

            Il marketing non CREA bisogni Alessandro, il marketing serve a comprendere (e quindi tentare di soddisfare) i bisogni di un mercato.
            Al massimo il marketing, tramite la comunicazione, può far emergere bisogni latenti trasformandoli in bisogni percepiti, ma non esiste modo per imporre un bisogno inesistente. Non funzionerebbe.
            Condizione essenziale per trarre beneficio dal marketing è avere il prodotto. Se già lo possiedi il marketing ti aiuta a posizionarlo in modo coerente per un certo target e farlo conoscere, se non lo hai il marketing ti dà indicazioni precise riguardo al cosa andare a costruire.
            Il marketing non può fare nulla al di fuori di questo.
            Quello che hanno sperimentato i tuoi conoscenti è ciò che scrivevo riguardo all’essere Apple: questo nuovo sistema operativo fa perdere di performance il mio vecchio iPhone, PERO’ siccome io stesso SONO Apple comprerò quello nuovo per tornare ad avere la piena soddisfazione.
            Non è pregiudizio, è elevatissima fidelizzazione del cliente, la cosa più difficile da ottenere.
            Pregiudizio p dire “Apple è una schifezza” ignorando che la stragrande parte dei prodotti di alta fascia che il mercato assorbe SONO Apple.

          • Alessandro

            Mi sa che stai facendo un po’ di confusione su cosa sia pregiudizio. Non esiste solo pregiudizio negativo ma anche positivo, il pregiudizio è un giudizio che viene prima (si ha prima) di conoscere realmente qualcosa o la realtà. Il pregiudizio è in molti casi la lente che si frappone tra te e la realtà.
            Quegli amici che si sono trovati insoddisfatti a cui facevo riferimento, sono persone che si sono trovati insoddisfatti del prodotto in sé, stop, batteria che dura mezza giornata, chiusura del sistema, fragilità dello smartphone dopo una caduta. E mi han detto che avrebbero valutato un altro smartphone, magari un Samsung. Lo avevano comprato spinti dal pregiudizio “Iphone è il migliore” ma poi si sono scontrati con la realtà che quel prodotto era gonfiato da un pregiudizio. Tutto qui. L’iPhone non è il migliore. Non è difficile. Poi esiste anche quello che esprimi tu, chi si identifica con l’azienda stessa produttrice ed è spinto a voler sempre il nuovo iPhone del momento.

            Non sottovalutare il potere del pre-giudizio.

          • mi fate sentire a casa :) il nostro salotto tecnofilosofico :P

          • Alessandro

            Ma diciamo che apprezzo confrontarmi con Federico perché non si crea mai astio e ritengo siamo entrambi due persone intellettualmente oneste con opinioni proprie che si rispettano. :-) È un piacere leggersi così, almeno per me. Poi si impara molto.

          • Federico

            Non esistono prodotti migliori Alessandro, così come non esistono sistemi operativi migliori.
            Esistono prodotti che si confanno più o meno bene ad un bisogno.
            Ad esempio il signore che aveva acquistato a prezzo pieno il Bold 9900 che poi mi rivendette, si era trovato per le mani un prodotto non adatto ai suoi bisogni e quindi se ne liberò; allo stesso modo io pagai un elevato prezzo dell’usato perchè sapevo che quel prodotto si confaceva perfettamente ai miei.

          • Alessandro

            Esatto non esistono prodotti migliori o peggiori, questo lo sai tu e tutti quelli che comprano iPhone?

            Bene, ti rispondo qui anche all’altro commento, se le mie sono opinioni rispettabilissime, lo sono anche le tue, mai messo in discussione i dati di vendita. Mi pare si parlasse di altro.
            Indubbiamente iPhone vende e non mi sembra non ne abbia riconosciuto i meriti, io metto solo in discussioni, in parte, quello che esprimi, perché quelli che comprano iPhone sono anche molti “sempliciotti” che lo comprano senza porsi troppo i perché e i per come di quel oggetto e lo comprano per ciò che rappresenta dimenticandosi che esso è anche e soprattutto uno strumento.
            Ciò che esprimo al riguardo del pregiudizio è un chiodo che non sono disposto a smettere di battere, perché per me è concreto.
            A me poi nemmeno importa se c’è chi è disposto a spender tutti quei soldi per ciò che si può trovare altrove a minor prezzo (soprattutto alle porte di Windows 10 e rivolgendosi al contenuto tecnologico di molti smartphone oggi), ad ognuno le sue responsabilità.

            Poi comunque ti leggo sempre volentieri, tu conosci molto la storia di queste aziende e riconosco e apprezzo la tua esperienza.

          • Federico

            Non so dirti Alessandro, non ho idea di quale sia l’utente-tipo di iPhone se non attraverso le mie dirette conoscenze e quindi ho a disposizione un campione troppo ristretto per essere significativo.
            Facendo mente locale riesco a richiamare alla memoria cinque persone: una concertista di buona fama ed attuale direttore artistico della stagione musicale ternana, un piccolo imprenditore dell’informatica, il mio legale di fiducia, un neurochirurgo ed un impiegato del Comune.
            L’ultimo forse un po’ sempliciotto lo è, gli altri quattro mi sento di escluderlo.
            Però, ripeto, cinque clienti Mela sono pochi per rappresentare un campione degno di questo nome.

            Anche io ti leggo volentieri, la differenza di vedute non pregiudica la stima nelle persone.

          • Alessandro

            Sempliciotto lo avevo messo tra parentesi non a caso. :-) Non voglio star qui a dirti ora chi conosco io con un iPhone.

            Ricambio la tua ultima frase con un bel like. :-)

          • fai un giro sul tram di Milano e capirai LOL

          • Federico

            Milano… quanto tempo che non ci vengo.
            Non posso dire che ci vivrei, ma le serate sui Navigli erano fantastiche. :)

          • Federico

            Apple capitalizza oltre il 20% in più rispetto al momento dell’uscita di iPhone 6 e lo stesso iPhone 6 è il terminale più venduto nella storia di Apple.
            I dati da cui partire sono questi Alessandro, il resto sono solo opinioni personali. Rispettabilissime, per carità, ma sbagliate alla luce dei risultati di vendita.
            Per la seconda volta ciò che hai scritto alla fine del post è esattamente quello che ho detto al termine del mio precedente. ;)

          • i risultati di vendita lasciano il tempo che trovano… anche il 520 è il lumia più venduto nella storia dei Lumia e con 20€ (dato che si era già svalutato quando è uscito il 520) in più prendevi il 620 che è il quadruplo più completo (ed anche più bellino da vedere). Se è un fenomeno di massa non vuol dire che sia migliore… anche Hitler ottenne un sacco di voti alle prime ed ultime elezioni :P

          • Federico

            I risultati di vendita sono scarsamente importanti, vero, ed è per questo che devi sempre legarli al risultato finanziario, e questa è la cosa che ho fatto io.
            Esistono vari indicatori utilizzati per stabilire lo stato di un’azienda, e tutti sono legati a due parametri fondamentali: la capacità di generare utili dagli investimenti e la capacità di generare utili dalle vendite.
            Ad esempio Android vende moltissimo, ma la sua capacità di tradurre in profitto il venduto è modesta, nulla a confronto di quella di Apple.
            Dal canto suo Microsoft non ha un particolare interesse nella produzione e vendita dei telefoni, però l’averli è funzionale al completamento e diffusione dell’ecosistema.
            A tal fine Microsoft utilizza parte degli utili di voci altamente redditizie per tenere sotto controllo i prezzi di vendita.
            Come a dire che vendere la fascia bassa a quel prezzo è per Microsoft sconveniente in prima analisi, ma come risultato operativo globale è conveniente e quindi va bene così.

          • sì, ma non parlavo economicamente, parlavo di bontà del prodotto… i OneDirection vendono più album degli Slipknot

          • potrebbe comunque darsi che il bel terminale come lo cerchi tu lo faccia un’altra azienda… HTC One M8 for Windows Phone audio pazzesco (HTC è al pari di Apple in questo, se non superiore), un design eccellente… pecca in fotocamera ma se faranno M9 for Windows Phone e lo vendono in tutto il mondo.. beh, vedrò MS a Ottobre cosa ci presenta ma sarebbe difficile per me resistere ad HTC (ma tanto sti deficienti non faranno un cavolo)

          • Federico

            Gli HTC mi piacciono molto e la fotocamera non è poi così male (quella dell’M8, nel nuovo pare peggiorata), però hanno un grosso problema con il supporto, è come se HTC non sapesse decidersi fra l’abbracciare sul serio Windows e il continuare a fare cagatelle Android.
            In attesa che guariscano dalla sindrome di Peter Pan e si decidano a crescere… tanto belli ma non comprabili.
            Ed è un vero peccato perchè loro le carte in regola le avrebbero.

          • Su un top di gamma vorrei sia sostanza che bellezza. A me il policarbonato non dispiace: il 920 poi aveva i tasti di non so che materiale che è praticamente eterno… in realtà la cura c’è eccome nei Lumia di fascia alta… però su una cosa ti correggo: iOS8 con 1GB di RAM è una merda! Ok, ho il 5, ma se la RAM è la stessa cambia poco il processore per quello che sto per dire: se aggiungi troppi Widget iniziano a crasharti cose a caso come Safari etc., è sempre occupata quasi al 90% da non si sa cosa… ok, come WP ha una gestione della RAM capace di far girare programmi grossi killando autonomamente il superfluo o che so io… ma cacchio: mettici 2GB e stai tranquillo! Per quanto può essere ottimizzato il tuo OS, ormai mettere 2GB e mantenere lo stesso prezzo non ti costa una cippa! è molto più ottimizzato WP, che gira anche con 512MB a sto punto! Apple vende merda d’autore, ormai è il mio leitmotiv quando si parla di un’azienda che doveva rimanere in quel cacchio di garage ed ha avuto la sua fortuna solo per un cacchio di foglio di calcolo elettronico realizzato solo per Apple II. Anzi, è ancora viva solo perché Bill Gates, al ritorno di Steve Jobs, c’ha messo dei soldini… se no era fallita da tempo… Hanno solo un buon marketing, ma il resto è solo banalità. Le scarpe di Gucci sono realmente realizzate meglio rispetto a delle Adidas… l’iPhone no… non è raro che i tasti si fottano dopo qualche anno… Ti dicono: “dopo attenti studi abbiamo deciso di fare i pulsanti rotondi” e tutti applausi, Microsoft li farebbe e non te lo dice… hai visto mai Nokia gridare in pompamagna: “abbiamo spostato gli altoparlanti sotto, vicino al caricabatterie così non si copre il suono quando li appoggi”? No, l’han fatto e bona. Apple invece ha fatto un comizio per l’NFC! 15 anni dopo che hanno inventato l’NFC… e, tra l’altro, non ci fai nulla all’infuori dei pagamenti… io ho un braccialetto al polso con un chip NFC e il mio numero di telefono registrato sopra, ormai se qualcuno me lo chiede glielo passo così… :P

          • Alessandro

            Quel cavolo di altoparlante sono tornati a spostarlo di nuovo sul dietro però quindi l’hanno pensata bene sul 920 ma solo su quello.
            Per quanto riguarda Apple non ho abbastanza elementi per dire la mia, io vedo solo il 5s della mia ragazza e di crash non ne ha mai avuti, poi come dici dipenderà anche dall’utilizzo che si fa. I 2 Gb di Ram arriveranno probabilmente con il 6s così l’Iphone più nuovo di sempre sarà più sempre del sempre di prima! E tutti a comprarlo. :-)

          • l’utenza professionale ha bisogno di un sistema operativo sicuro e flessibile come Windows 10 ;) batteria con i controcazzi, e un design piacevole. Il 930 ha un design piacevole ad esempio. Io vedo business man con quell’obbrobrio di S5 o gente con iPhone (ma come fai a lavorarci con iPhone? batteria scarsa, non ha una gestione dei file decente… bah!). Però ho avuto clienti che lavoravano con il 1520 e dicevano di trovarsi benissimo (e c’era ancora Windows Phone 8 che di pecche su quel lato ne aveva!)

          • Federico

            Il 930 è carino, magari anche molto carino, ma non è di alto livello come l’HTC o l’iPhone.
            La ragione per cui non cambiai il 920 con il 925 è duplice: i colori del display, decisamente superiori quelli del 920, e la solidità.
            Un 920 puoi sbatterlo contro il muro e continua a funzionare, se lo fai con un 925 si apre come un sandwich.
            Visto che tanto l’altro non andava oltre il “molto carino” non valeva la pena di cambiare.

          • Alessandro

            Guarda non essendo nella testa della gente non posso dire che la motivazione principale sia la fotocamera anteriore, non è da sottovalutare comunque anche che il linea generale il 535 è più equilibrato di altri e può anche intrigare la formula 5x5x5. Quindi un insieme di caratteristiche nel complesso apprezzabili.
            Il sistema sì, sembra esserci ormai, seguo molto gli screen shot che trapelano di Windows 10 ma voglio anche aspettare effettivamente di vedere il sistema finito, per ora ho visto solo tanti buoni propositi ma anche cose che dovranno convincermi della sua bontà. Credo sì che sia proprio arrivata ora di dichiarare guerra a Sua Maestà e nel complesso spero MS si giochi bene le carte. :-)

  • Alessandro

    Ottimo prezzo!!

  • Alessio

    Ripeto:ma non é un po’ bassa la densità dei pixel per uno schermo così grande?

    • dal vivo il display non era niente male!

      • Alessio

        Beh speriamo! Sono molto tentato di prendere questo telefono…

        • Michele

          Avevo il tuo stesso dubbio, ma dal vivo veramente non era affatto male. Poi la miglior cosa è provarlo con mano così si può giudicare personalmente.

      • Alessio

        Un’ultima domanda:ma i 2 display (640/640XL) trattengono molto le ditate o si puliscono facilmente?

  • nico 98

    Ottimo terminale ad un prezzo assurdo !

  • Emy74

    Non male… Aspetto la versione LTE allo stesso prezzo e faccio cambiare il 1320 alla mia compagna…
    E non appena verrà fuori un degno erede del mio 1520 farò lo stesso…

  • Alessio

    Ne venderanno a tonnellate di questi 640!

  • Moreno Casalanguida

    # Off topic # Sonicxbeat pro gratis per poco tempo…..

  • marco

    Ma mi pare non abbia la ricarica senza fili giusto? Pensavo fosse un gadget un po’ inutile ma da quando ho il 735 per me è diventato un optional irrinunciabile

  • Lorenzo

    Vorrei sapere quando la versione LTE arriva in Italia?

    • Michele

      Per ora non è stato rilasciato alcun annuncio ufficiale, ma credo proprio in queste settimane.

    • Michele

      Per ora non è stato rilasciato alcun annuncio ufficiale, ma credo proprio in queste settimane.

    • Cmq è già disponibile al preordine su amazon ;)

  • Sal Cantali

    Buongiorno a tutti i WPL :D
    Piccola recensione del nuovo Grande Puffo LTE ( 640 xl lte) :P sono anche possessore di uno dei più bei smartphone come design e fotocamera mai fatto da Nokia….. Lumia 925.
    Incomincio con il dire…… SORPRESA…… Display bellissimo ips Hd con neri profondi quasi come oled, si vede benissimo anche sotto il sole, costruzione e design ottimo, il colore e bellissimo (ciano e spettacolare come vivacità anche se opaco), dimensioni meno ingombranti e pesante di quanto sembri, (messo a confronto con Note 3 in lunghezza e maggiore di 1 cm.) Ricezione ottima meglio del 925 anche in 4G, fluidità e velocità del OS (4 core si vede) ottima, fotocamera ottima, la differenza nel non avere lo stabilizzatore c’è, ma non così drammatica come sembri sono sembre 13 mpx con lenti Zeiss :D, batteria la sto testando….. (veramente massacrando :P), lo acceso questa mattina alle 4,00 usato 1 ora di musica, 4 mail in push sempre, wa, fb, wifi, fatto diverse foto test, smanettamenti vari, tutte le app in background, usato 2 giochi e sono ancora all’82%, il mio 925 era a 52%.
    Che dire gran bel smartphone….. Qualità prezzo ottimo acquisto, pienamente soddisfatto.
    Comunico hai TROLLONI che se non conoscono e non hanno mai usato WP, evitate di commentare con le solite frasi idiote…… Mancano le app, i Lumia fanno schifo, che brutti sembrano delle piastrelle del bagno e altre scemate…. Prima li provate e poi giudicate OBBIETTIVAMENTE non per sentito dire o per moda da PECORONI.
    Spero di aver fatto cosa gradita e se qualcuno necessita maggiori informazioni mi contatti, sempre disponibile….. Buona giornata a tutti.

    • Ottimo! Grazie per avere condiviso con noi la tua esperienza :-)

    • Ottimo! Grazie per avere condiviso con noi la tua esperienza :-)