Il ritorno di Acer: il Liquid M220 presentato all’MWC

Acer torna nel mondo Windows Phone con un nuovo dispositivo di fascia bassa, il Liquid M220, parte di una più ampia famiglia di dispositivi. Acer è stata già partecipe, con una breve esperienza, del mondo Windows Phone con l’Allegro. Lo smartphone Allegro era un dispositivo di fascia medio-bassa con Windows Phone 7.5 commercializzato nel 2011, dall’ormai piccolo display da 3.6 pollici. Il Liquid M220, invece, è uno smartphone fresco e dalle linee originali nel panorama Windows ed il primo, per Acer, con la versione 8.1 del sistema operativo. È un dispositivo di fascia bassa, con specifiche tecniche minime molto simili al Lumia 530 e dall’aggressivo prezzo di 79€.   Disponibile in due colori, nero satinato e bianco lucido, il Liquid M220 presenta un design curato e una cover posteriore inspirata alla seta Thai, a mio parere molto bella. Di seguito le caratteristiche tecniche:

  • Display da 4 pollici con risoluzione 480 x 800 pixel (223 PPI)
  • Processore Qualcomm SnapDragon S200 dual core da 1.2 Ghz
  • Memoria interna: 4 GB espandibile tramite MicroSD
  • Memoria RAM: 512 MB
  • Fotocamera anteriore da 2 megapixel
  • Fotocamera posteriore da 5 megapixel
  • Supporto Dual-SIM e batteria da 1300 mAh

Acer Liquid M220

Un terminale sicuramente al minimo delle specifiche, ma pronto per l’aggiornamento a Windows 10 (il sito ufficiale dice, in una nota a piè di pagina, che potrebbero esserci limitazioni sulle funzionalità). È evidente che questo dispositivo non porta un sostanziale passo avanti sulle componenti rispetto all’Allegro del 2011, se non per lo schermo leggermente più grande (da 3.7″ a 4″) e il processore dual core. Tuttavia sappiamo bene che può garantire comunque l’esperienza d’uso che conosciamo con Windows Phone 8.1 e che si distingue un po’ per il design originale. Di sicuro permetterà all’azienda di differenziare la sua offerta smartphone, ma non credo gli permetterà forti introiti, dato il suo prezzo molto basso. Acer Liquid M220 Speriamo che sempre più produttori diano di nuovo fiducia a Microsoft, dopo l’abbandono di Windows Phone 7, e producano anche smartphone di fascia alta. C’è ancora una severa carenza di dispositivi al top delle prestazioni e un sovraffollamento della fascia bassa. Speriamo che ciò serva a costruire una varietà di dispositivi economici che possa intaccare il predominio Android e costruire una base di utenza, così da salire poi con le specifiche (più potenti e nuove) e consentire di soddisfare ogni richiesta di qualsiasi utente che voglia una esperienza Windows sul proprio smartphone. Una chicca: insieme al Liquid M220, Acer ha presentato altri dispositivi Android, dei quali il Liquid Z220 ne condivide le specifiche tecniche. I due sono sostanzialmente identici, cambia soltanto il sistema operativo, ma il dispositivo Windows Phone costerà 10€ in meno! Restate sintonizzati perché siamo arrivati a Barcellona e stiamo per riportarvi tante novità!!

Fonte: comunicato stampa Acer

Se reputi utile questo contenuto, aiutaci condividendolo!
Articolo precedenteArticolo successivo
Francesco Tili
When you change the way you see the world, you'll change the world you see - S. Nadella
  • Felice di vedere nuovi produttori abbracciare Windows Phone 8.1!
    Purtroppo non mi piace molto il design e in effetti le caratteristiche sono proprio base base… Spero in qualche altro annuncio più interessante!
    Ora come ora, non vedo ancora motivi per non prendere un Lumia…