Inchiesta | Perchè lasci Windows Phone?

Ichiesta: perchè gli utenti lasciano vendono Windows Phone?

Da bravo blogger quale anelo ad essere, mi sono determinato ad indagare sulla reale percezione che gli utenti hanno di Windows Phone. E, con una domanda in tasca – perchè lasci Windows Phone? – ho realizzato una piccola inchiesta che spero possa risultare significativa ed interessante.

Ho pensato molto a come poter tastare il polso dell’utente e, discutendone in Staff, abbiamo pensato di svolgere questa nostra inchiesta in vari modi. Per quanto riguarda me, ho scelto una strada abbastanza insolita per realizzare questa mia idea: la via dell’usato.

In due parole, ho pensato di scandagliare (rigorosamente in incognito) i siti di compravendita dell’usato (che non cito per non fare pubblicità) e di fingermi un potenziale acquirente. Ovviamente, mi sono rivolto a chi nell’annuncio stava vendendo un Windows Phone, distribuendo la mia ricerca su varie regioni italiane.

Le domande che ho rivolto a ciascuno degli inserzionisti contattati sono molto semplici ed immediate:

● Perchè stai vendendo questo Windows Phone?
● Non ti ci trovi bene?
● Dà problemi?
● Me lo consiglieresti?

Chiaramente, mi rendo conto che “chi vende” ha tutto l’interesse a non raccontarti i difetti e le sue difficoltà, tuttavia, siccome in genere le domande sono state spalmate su due o tre mail reciproche, credo che qualcosa di interessante si possa ugualmente ricavare, specie considerando che ho lasciato davvero campo libero nelle risposte.

Ovviamente, a fine “chiacchierata” ho raccontato chi fossi e perchè non sarei stato un reale acquirente.

Ecco a voi le risposte (sintetizzate ed “elaborate”) che ho ottenuto contattando dieci inserzionisti campione:

Inserzionista #01

Salve, sono appassionato anche io di tecnologia e fotografia. Ho avuto 2 anni e mezzo windows phone e non è affatto
male. Se non l’hai mai provato ti consiglio comunque di vedere molte recensioni. Windows phone ha uno store ancora  con Meno app rispetto ad android e iOs, ma le principali ci sono tutte e funzionano bene. Sto passando ad android finché non uscirà Windows 10 mobile in versione definitiva.
Ripeto, la pecca grave sono poche app famose (quelle base almeno ci sono) e la compatibilità con accessori (la mia ragazza mi ha regalato [omissis] controller, e ovviamente non funziona!!!!!  Mentre il telecomandino per i selfie funziona bene anche con la preview di Windows 10 Mobile.

Inserzionista #02

Lo vendo solo perché ho ricevuto in regalo un altro telefono. Il cell funziona benissimo e mi sono trovato bene.

Inserzionista #03 – donna

Salve, come telefono è un ottimo apparecchio, anche come softw. Io lo vendo perchè ho già un telefono e questo
sarebbe in più e non lo uso. Praticamente è come un piccolo computer. Se è appassionato lo consiglio vivamente.
Cordiali saluti.

Inserzionista #04 – donna

Salve,lo sto vendendo perché personalmente non mi sono trovata benissimo, anche se come telefono non è male,anzi è  molto fluido e divertente,però ero troppo abituata all’android e ho deciso di ritornare ad usarlo

Inserzionista #05

Lumia 1020. Un telefono perfetto a mio modo di vedere per l epoca. In fin dei conti dopo tutto questo mare di app,
innovazioni piu o meno rilevanti…le funzioni principali di uno Smartphone sono leggere le email, navigare,
chattare, ora ormai sincronizzarsi col cloud e memorizzare di tutto, e la fotocamera, alla quale sembra nn pensarci
nessuno, ma invece se te ne ritrovi una decente e sei spesso in giro, ti piace la tua vita, penso proprio che un
lumia sia fenomenale. Perche e veloce, pratico, colorato, e ha una fotocamera che gli altri semplicemente si sognano, cosi i tuoi ricordi più belli restano impressi nel migliore dei modi, con il telefono che faceva la differenza anche solo a guardarlo. Non é entusiasmante?

Inserzionista #06

Sì lo consiglio. semplicemente però avendo tutto apple a casa, mi è piu comodo avere un iphone.
Inviato da iPhone

Inserzionista #07

É un ottimo telefono foto eccezzionali, lo vendo perché ogni tanto mi piace cambiare, sicuramente é un sistema operativo da provare. Inviato dal mio dispositivo Samsung

Inserzionista #08

Lo vendo solo perché mi è stato ragalato l’iphone 5c, con il quale mi trovo decisamente  meglio. Ovviamente il lumia è superiore, secondo me, nelle foto. Cosi come è decisamente meglio nella durata della batteria. Per i giochi o altro non posso riferire. Decisamente migliore la grafica delle app nell’iphone. Per il resto il lumia va benissimo.

Inserzionista #09

Salve no tutt altro mi trovo benissimo coi lumia..e wp il sistema op che sto usando da circa due anni…solo che
oltre al 735 ho anche un 1520 e un 640xl tutti lumia quindi devo venderne almeno uno.

Inserzionista #10

Io son passato da iPhone a Lumia e non me ne son pentito lo vendo (930) semplicemente perché avevo bisogno di uno schermo più grosso e ho preso il 640xl

Dunque, perchè si lascia Windows Phone?

Senza voler descrivere trend assoluti, cerchiamo di tirare le somme di questa piccola indagine.

Il 50% del campione  (utenti: #02, #03, #05, #09, #10)  sta vendendo il proprio smartphone Windows perchè già in possesso di un altro Windows Phone o perchè mira a comprarne uno di livello superiore. Quindi, utenti  già abituati a Windows Phone, i quali desiderano proseguire nel dare fiducia a questa piattaforma. La soddisfazione nelle loro parole è evidente.

Un utente (cioè il 10% del campione) sta lasciando temporaneamente Windows Phone (utente #01) per poter usare un hardware NON supportato. Inoltre, dalle sue parole, traspare una certa insoddisfazione per la limitatezza delle app presenti nello Store, benchè vi sia una spontanea promessa di “tornare” presto a verificare le novità che Windows 10 introdurrà per tutti, quando uscirà la versione stabile finale.

Il 40% del campione (utenti: #04, #06, #07, #08) lascia Windows Phone, intenzionato a non tornarci. In particolare, una (utente #04) ragazza ha affermato di non “trovarsi bene” con Windows e di trovarsi più a suo agio con Android, senza però specificare il perchè. Questo tipo di lagnanza è abbastanza frequente – da quanto ho potuto capire – in chi lascia Windows Phone: l’utenza si trova ancora molto spiazzata dal “non avere un desktop” e dal non potere personalizzare a proprio piacimento ogni aspetto della home. In generale, molti utenti non si trovano a proprio agio con alcune limitazioni del sistema operativo (Android viene percepito come più personalizzabile sotto tutti i punti di vista… Anche se, tristemente, molti basano il loro giudizio piuttosto sul fatto che Windows Phone non ha il multi desktop e le icone: in un settore hi-tech come la telefonia, avere difficoltà di adattamento ad uno scherma d’uso differente è un po’ un paradosso. Ho materialmente constatato che la “maggiore apertura” di Android è spesso tutta riconducibile ad APPTOIDE [il market pirata, NdRoc] e ad un Facebook più funzionale).

Sempre in questo 40% troviamo due utenti che sono andati verso Apple, preferendone aspetti specifici, come l’ecosistema di appoggio relativo ad altri device già in possesso e uno schema d’uso che ha convinto maggiormente. Apprezzo di più questo genere di utenza, poichè, quantomeno, non prova a giustificare l’ingiustificabile. Preferire un ecosistema ad un altro non è reato, specie se ci si affida ad esso da tempo e ci si trova bene. Almeno un tentativo di cambiamento, tuttavia, è stato apprezzabilmente espedito. Valutando anche alcuni aspetti positivi dei Lumia, quali fotocamera e fluidità dell’intero pacchetto. Niente da obiettare.

Un utente, molto geek probabilmente, ama invece provare “lo stato dell’arte” di quanto offerto dal mercato e… In questa fase ha deciso di dire “arrivederci” a Windows Phone per approdare ad altro lido.

CONCLUSIONI

Il quadro prospettato è abbastanza eterogeneo, sebbene non del tutto triste per il nostro Windows Phone, come generalmente potrebbe ipotizzarsi. Praticamente la metà del campione ha deciso di restare fedele al nostro ecosistema. Il che è un bene, poichè racconta di una base solida che si rafforza e si migliora nel tempo, catturando e mantenendo la fiducia dell’utenza che già possiede ed utilizza un sistema Windows.

La restante metà, descrive invece una situazione che possiamo ricollegare a scelte “strane”  (ma comprensibili a livello commerciale) adottate recentemente da Microsoft. Ricordate la notizia relativa al rilascio di Cortana su altre piattaforme? E del rilascio in “anteprima” di Office su iOs?

Ecco, quelle che apparentemente sembrano anomalie (o vere e proprie pazzie) nella strategia del colosso di Redmond, vanno lette con un respiro più ampio e approfondito: Microsoft persegue il proprio interesse, cioè il guadagno. Fornire servizi su tutte le piattaforme, magari vendendoli quando necessario, risponde a questa ottica. Inoltre, ed è questo il lato interessante per noi, convincere le persone che Cortana, Office, Hotmail, etc. siano servizi ben fatti ed interessanti, non può che generare curiosità sia verso i device Microsoft (cioè un auspicabile allargamento della base utenti) sia verso tutto il suo ecosistema. Questo, come abbiamo visto, è un primo passo verso un “condizionamento” della scelta dell’utente verso quelle piattaforme che sfruttano al meglio i servizi che piano piano ci si è abituati ad usare. Pur a prezzo iniziale di favorire (apparentemente) i concorrenti.

Ciò che spero di aver evidenziato con questo articolo, volutamente compatto, è che Microsoft – a mio avviso – sta percorrendo una strada rischiosa ma necessaria per intaccare alcuni dogmi “fritti” vigenti nel mondo dell’informatica e della telefonia, dove basta davvero un nonnulla per far spostare l’ago della bilancia verso un sistema o un altro.

Personalmente confido che con l’arrivo di Windows 10 – guarda caso, gratuito – molti utenti riconsidereranno le proprie posizioni, aprendo un pochetto la mente verso ciò che non è Samsung o Iphone. A noi, non resta che sperarlo.

Fateci sapere nei commenti che cosa ne pensate delle strategie di Ms e delle risultanze del nostro piccolo sondaggio.

Se reputi utile questo contenuto, aiutaci condividendolo!
Articolo precedenteArticolo successivo
Orienta la tua vita in maniera che nessuno possa dire che l'unica cosa che hai di smart sia il tuo telefono!
  • El Bestia

    Molto utile come inchiesta. Sarebbe interessante indagare sul perché molti utenti android o i Phone hanno paura di passare a Windows Phone. Ad esempio a un mio amico ho consigliato un Lumia 735 ma si è preso un s3 neo perché “aveva già android”…

    • Grazie per l’apprezzamento. Come ho scritto, proveremo a scandagliare altri aspetti della vicenda. Sono lieto l’articolo abbia suscitato il giusto interesse. ?

  • Tommaso Palmieri

    Semper fidelis a Windows Phone, l’unica cosa che chiedo a Microsoft, in ottica di questo allargamento dei servizi, é di guardare un po’ a OSX visto che l’app per sincronizzare non funziona sempre a dovere e manca Windows recovery tool.

    • Moreno Casalanguida

      Prova a installare una macchina virtuale cosi usi Windows in parallelo con osx….. Ceca qualche guida su internet

  • MattiaA7X

    Complimenti,sondaggio molto simpatico e il tutto piacevole da leggere xD.
    Io farò parte di coloro che si allontanano momentaneamente per poi vedere come va w10 (sia sul desktop che sul mobile). Spero vivamente nell’integrazione tanto promessa, e a me interessa sopratutto la parte della messaggistica. Io su una 10ina di perone vicino a me che avevano un wp, 5 sono andate su android per il solito discorso app, 2 di recente volevano un nuovo top gamma ma il 930 non era soddisfacente, e il restante (tipo mia madre) perchè voleva un telefono grande a costo contenuto con contratto ma il suo operatore non lo offriva.
    Nel mio caso i 5 che son passati per le lacune di app, hanno messo la cosidetta croce su wp, e non ci torneranno più molto probabilmente. Io credo che il tutto dipenda dall’uso che si fa. Io tengo il mio 925 pronto per w10 mobile,e credo che i futuri top debbano essere veramente unici per sfondare.

    • Eh, quanto hai ragione. Purtroppo i numeri sono sempre impietosi, ed hai descritto benissimo.la questione. Microsoft dovrebbe fare carte false per riconquistare la fiducia dei delusi e dei “fuggiti”, adeguando lo store e potenziando la gamma dove necessario. Diciamo che sono ottimista: Windows 10 mi da tanto di “o la va o la spacca”. ?

  • Ottimo articolo e credo che rappresenti la percezione autentica dell’utenza nei confronti di Windows Phone, sia negli aspetti veri (meno app; lacuna che credo verrà sempre più colmata con W10) sia in quelli che definirei fasulli. Infatti, quello che trovo più interessante in Windows Phone e proprio la non presenza di icone statiche come nei vecchi PC Windows, con quei desktop costellati di programmi, giochi, cartelle ecc. Tra l’altro avrei da ridire anche sulla personalizzazione: ad esempio, nei miei Lumia, utilizzo tantissimo le tile in cui raccolgo le app per tipologia (Lumia’s app, Foto editing, Video editing, Ufficio ecc.). Con l’arrivo di Windows 10 questi aspetti verranno ulteriormente rafforzati con una decisa spinta verso l’adattabilità ai vari desktop e all’utilizzo degli stessi: penso al Surface (e prodotti simili) che, a seconda se usiamo tastiera e mouse, avrà un’interfaccia differente. Inoltre, penso alla possibilità del desktop multiplo… Insomma, mi auguro che la gente apra gli occhi e valuti senza preconcetti.

    • Stesso mio augurio.
      Grazie per l’apprezzamento. ?

  • Troppo bella la copertina. ? Leggerò tutto tutto tutto appena possibile!

  • Giorgio NO Tav Agatone

    Microsoft smetta di fare ottime app per Android e iOs che su WPhone nemmeno ci sono…..con tutti gli Sgarbi ricevuti da Goggle per altro….

    • Ciao. Credo di aver scritto a proposito nell’articolo. Non ritengo sia uno svantaggio. Anzi.

      Google agisce nel proprio interesse, esattamente come Ms.

  • Sal Cantali

    Io ormai da 2 anni come utente wp, passato dal 7, 8 e adesso 8.1 non posso essere che soddisfatto della mia scelta avendo in casa tutto ms, ma Android non manca con la moglie che usa 1 ex top gamma note 3, ogni tanto mi chiede aiuto perché qualcosa non va ed ammetto di trovarmi in difficoltà ormai nel capire come funziona adesso, sarà banale ma di istinto la prima cosa che faccio e cercare di usarlo come wp, poi mi rendo conto che devo cliccare, poi cliccare e poi cercare per capire dove trovare le cose ?, non riesco più a concepire l’usabilità di Android semplice come viene descritto, trovo che sia più facile wp ed a parte il numero inferiore di app al momento trovo che sia il più immediato e semplice oltre che completo delle funzionalità di base per uno Smartphone. Dopo 5 anni di Android, uno di Apple e 2 di wp, scelgo la vincita semplice e facile di wp ?

    • Stima profonda ?

    • Adriano

      Amen!

      • Sal Cantali

        Andiamo in pace nel nome di MS ???

        • Adriano

          E con il suo spirito!?

    • gioele4

      alla fine è tutta questione di abitudine. io per dire ho iniziato con iOS, poi Android (Note 3 anche io, il peggior cell mai avuto) e infine Lumia 930 da 1 mese. Il punto è che WP non sfonda perché ci sono i pregiudizi e perché non vengono provati a fondo… ma soprattutto perché gli utenti medi hanno paura di cambiare, quindi rimangono con il loro iPhone o Samsung (perché HTC o Sony pare non li conosce nessuno) semplicemente per il fatto che è stato il loro primo cell e si sono abituati.

  • ruscation

    Io ho comprato un 1020 da un ragazzo che dopo un anno scarso tornava ad Android “perché si trova meglio”. Chiaro che x passare da un sistema all’altro ci voglia un pó di tempo e di volontá, ma da fan di Windows riconosco che Android mi sembrano s.o. piú maturi, per numero di app e per tante piccole feature e “scorciatoie”, comparse negli anni, davvero pratiche. Cmq, non avendoli mai provato direttamente, non posso dire che wp sia meglio o peggio globalmente

    • Android puro ha forse meno impostazioni di wp, sicuramente meno di w10. Tutto lo sbattimento lo devono fare gli OEM: fossi in loro, solo per risparmiare sul personale che ci vuole per ottimizzare android, farei uscire solo telefoni con Windows.

      • Altiero Spinelli

        I guai seri di Android sono gli OEM e la politica al supporto tra gli stessi produttori e Google! Correggetemi se sbaglio e sto scrivendo una castroneria: una volta terminato il supporto da parte del produttore (24 mesi quando vengono rispettati) il dispositivo viene abbandonato con la versione corrente quindi non vengono apportate le migliorie per ciò che concerne la questione sicurezza, oltre quella che riguarda l’ottimizzazione della futura realise (quando ciò accade… con lollipop non c’è stata). Per Google è di vitale importanza l’installazione obbligatoria del play store da parte dei produttori ma non è di vitale importanza il supporto, specialmente per la politica di sicurezza (tralasciando il controllo dell’immissione delle applicazioni sul play store). Il guaio è che la percezione di quello che accade non esiste nel consumatore medio poiché spinto al consumismo da questo gioco cinico del mancato supporto come volano del marketing per le vendite future. Potrei citare differenti produttori ma il discorso rimane tale… la frammentazione c’è ma la soluzione non la trovano, non conviene a nessuno… SBAGLIO? Un possessore di un lumia 920 che aggiornerà il suo dispositivo a windows mobile 10 penso rimarrà soddisfatto del trattamento ricevuto in questi anni da parte dell’azienda e verrà fidelizzato, già questo solo punto vale tantissimo! La sicurezza non è percepita come questione di primaria importanza…… è solo ornamento accessoriale, io ho avuto modo di riscontrare queste opinioni un po’ ovunque..

    • Esatto. Wp é ancora relativamente giovane e “magmatico”, quindi sta crescendo e migliorando. Deve sbagliare sempre meno e crescere ancora di più, evitando le “figuracce” tipo quelle con Wp 7.8.
      Molta gente ha messo una croce su Windows Phone proprio per quello. Ed é grave sia successo.

  • Il 40%! Ecco, quello che dico sempre io. A parte il multidesktop di Android, l’utente non vuole le tile a tutto schermo sul telefono.

    • gli uTonti non vogliono le file a tutto schermo

      • ???… E’ questione di gusti!
        Cmq questo, come si deduce, inficia sulle vendite di WP.

        • uTonti perché non vogliono guardare al di là del proprio naso, non è questione di gusti: è questione di chiusura mentale

        • uTonti perché non vogliono guardare al di là del proprio naso, non è questione di gusti: è questione di chiusura mentale

          • Esatto. Come quella di chi si crede più bravo degli altri!

        • e le vendite dicono tutt’altro: i trend di crescita sono enormi in Europa, India, Vietnam… solo USA e Cina faticano ma Microsoft in USA ha sbagliato strategie e già il marchio Nokia non aveva lo stesso appeal che aveva in altri paesi, cosa che non ha aiutato (invece da noi i primi anni han venduto grazie al nome Nokia)

          • Non mi fraintendere. Sono contento che i tassi di crescita migliorino. Come vedi è stato necessario aspettare un annetto per vedere i primi effetti di Windows Phone 8.1. Magari con Windows 10 questa crescita si accentuerà. Evidentemente il problema delle tile non è così importante…

      • ??? ? De gustibus non est disputandum

      • I gusti son gusti che centrano i tonti???

    • Adriano

      Se le toglieranno io cambierò so. Le tiles sono wp e senza di esse e la praticità e la diversità che portano e che amo sparirà e diventerà un altro android. La gente ha solo “paura” del cambiamento, diffida dal diverso e da quello a cui non è abituata. La verità purtroppo è questa. Eppure credo si debba continuare così. In Italia wp cresce e in giro si vedono sempre più lumia e molti con cui parlo sono davvero soddisfatti confermandomi in toto lo smarrimento iniziale dovuto alla nuova grafica. Allo stesso tempo mi confermano che dopo aver superato questo scoglio ed essere entrati nell’ottica dell’so, ne sono rimasti molto colpiti per fluidità e praticità d’uso che trovano più immediata della concorrenza

    • Io ho provato a descrivere una realtà, basandomi su 10 risposte casuali. Tuttavia é difficile raccogliere in pieno il gusto dell’utenza.

  • Raffael

    Davvero un ottimo articolo…questi sono quelli che mi piacciono di più, dove ci sono riflessioni, punti di vista, ecc. personali!! Continuate così!

    • Grazie! Avere utenti in grado di apprezzare questi sforzi (articlo di xx righe, 2 settimane di lavoro tra mail, attese, etc…) ripaga di ogni piccolo sacrificio.

  • Antonio Sofia

    E poi ci sono i proprietari di lumia930 a cui muoiono i microfoni senza motivo.

    • capita, così come ci sono proprietari di S5 che si ritrovano dopo qualche mese una batteria bella rotonda e gonfia o proprietari di Iphone a cui non va più il tasto centrale e così via

      • Antonio Sofia

        Ciao, Mariano. Sono un convintissimo utilizzatore di WP. Ho avuto una terribile esperienza con il lumia 820, pesantissimo, riparato 4 volte lo schermo in un anno, e va be’. Sono passato al 930, di cui sono contento. Persino ora che ho i microfoni fuori uso. Questo per capirci oltre il pregiudizio. Sono rimasto molto sorpreso da ‘sta cosa dei microfoni, perchè ha talmente tante segnalazioni sul web che io un comunicato o qualcosa di simile me l’aspettavo. Non andrò da nessuna parte, il 930 è praticamente nuovo e appena potrò lo manderò in assistenza visto che è in garanzia. Ma la delusione resta, almeno un po’.

  • Super Lecose

    Interessante. Adoro i sondaggi e vi ammiro anche perché non vi limitate a copiare/tradurre altri articoli come gli altri :)

  • CoffeyM

    La vostra è stata davvero un’idea carina e – per quanto possibile ovviamente – questo sondaggio racconta molte cose interessanti. Complimenti per l’originalità dell’impostazione dell’articolo!
    In un certo senso, racconta cose che a pelle sentiamo un po’ tutti, però fa bene avere un “dato” concreto di cui parlare (certo preso con le dovute cautele come giustamente detto); anche nei blog che si presentano come “er mejo der mejo der Messaggero…ma coi milanesi imbruttiti” si rimane al piattume più totale, mentre lì forse avrebbero mezzi e numeri per fare queste cose con un sondaggio “vero e proprio” e impostare una discussione seria su un argomento intorno al quale, però, forse è più importante contare i click. Amen, sempre fedele a Windows Phone (Lover).
    ps: dovreste chiedere a noi invece perchè abbiamo lasciato Android…magari alla prossima! :P

    • Ciao. Anzitutto, grazie per le tue parole. ?
      In secondo luogo, sí: a mio modestissimo parere il “”giornalismo”” s’é appiattito sul girare comunicati stampa e raccontare le cose come potrebbe risultare più “congeniale” alla bisogna. Per fortuna qui ho ancora modo di raccontare la realtà a “modo mio”, servendo solo la verità più vera possibile.

      Quanto all’ultima parte del tuo intervento… Non mi sottovalutare. ? Tempo fa ho “fatto capitare” un’intervista a theVexed e Luca Serri. Non saranno le ultime. Mi servono solo tempo e collaborazione… ?

  • Adriano

    Le ragazze ad oggi, nella maggior parte dei casi, sono tutto fuorché concrete. Sono l’apoteosi della superficialità, ogni cosa che hanno addosso o che si portano appresso deve essere alla moda nemmeno per loro stesse ma per chi le guarda. Con loro finché Apple avrà questa nomea di trendy, wp avrà poco da fare

  • CornFlakes

    Io invece sono passato da Android a Windows Phone e non tornereoi più indietr

  • endriu

    Scusate la banalità ma perché non impiegano qualche impostazione o scorciatoia con lo sllide eda sinisstra verso destra? Cioè sarà ovvio e scontato ma non mi viene in mente

    • Ciao. Perché quella se non erro viene usata per l’angolo bambini, quando attivo (o per l’altra funzione con le app che vuoi vengano mostrate quando presti il Cell). Potrebbero modificare la cosa tuttavia, sí.

  • Antonio

    Per il mio punto di vista, Windows Phone anche sulle applicazioni base, non sono aggiornati come gli altri ma nonostante tutto, non è che mi interessa più di tanto perché comunque mi piace come è fatto e come sarà, ma purtroppo anche io sarò quello che lascerà il sistema per passare ad android grazie a Project Ara.

    • quindi non lascerai mai Windows dato che Ara dubito che sarà commercializzato mai… come i Google Glass del resto ?

      • Antonio

        Veramente sono stati commercializzati nella metà del 2014 in America ma se li vuoi li puoi tranquillamente ordinare qui in Italia, in America costa sui 1000/1500 dollari

        • praticamente non sono alla portata di tutti… non parlo di costo, parlo proprio di reperibilità… lo so anche io che sono stati “commercializzati” in America… poi Ara è davvero acerbissimo… non è commercializzabile la cosa così com’è ora…

  • TheVexed

    Ottimo articolo! In pratica si confermano le già note carenze o peculiarità di wp che non vengono capite dalla maggior parte delle persone. Per mia esperienza: Ho usato 2 android al gibgerbread, 1 wp 8.1, impostato l’iphone a mia morosa, impostato un android kitkat a mio zio. Dove sono riuscito, ho fatto passare a wp mia mamma e 2 mie zie. Morale della favola: La morosa ha lasciato wp per Apple per le già note ragioni; avendolo impostato io e comunque ogni tanto ci metto le mani, lo trovo scomodo col fasto indetro in alto, alcune impostazioni non sono scontate e alla fine icloud é scomodo avendo pc Windows, ma tanto non ha interesse a usare onedrive. Nel complesso si trova meglio. Mio zio non ha grandi lamentele ma essendo il telefono mediacom abbandonato a se stesso, immaginate voi il resto, medita di passare a wp x prendersi Samsung (non che cambi molto, lol). In famiglia ho fatto prendere il 630 in settimana, sembrerebbero soddisfatte. Io quindi ho ereditato un android che uso come mapi e gli ho customizzato la rom, ma essendo ginger non avevo molte pretese, e infatti anche solo per ascoltare la musica va da cane. Per semplicità e chiarezza preferisco wp: Stabile veloce e hai il pieno controllo di quello che accade in bg e di quello che ti occupa memoria, senza il rischio di creare casini. Punto ad avere un telefono affidabile. Le pecche che ho finora sono la durata della batteria che cerco di preservare e il fastidio quando mi crasha gestione file…

    • TheVexed

      Ot avviso a chi di dovere dello staff: Il messaggio sopra dall’app mi viene tagliato durante la scrittura perché troppo lungo, hi dovuto finirlo dall app disqus
      Ps roc, hai avuto una bella idea, magari fai la stessa cosa anche dalle altre piattaforme e magari alla fine quando ti rivelo, consiglia wp!

      • Grazie Vex. Per il limite caratteri, non so. Per suggerire, preferisco di no. Ormai ho capito che la gente deve sbatterci la testa da sola. Ho litigato con uno che conosco perché ho provato a spigargli in cosa sbagliava con Windows Phone (la lucina del pulsante della rete 3g che si accende da sola per errore) e mi ha accusato di “sapere tuttto io… Che difendo l’indifendibile e sono un fanboy”.

        Sono rimasto basito per due giorni. Quindi, io passo.
        E, da quel giorno, capisco perfettamente cosa si prova a indicare la luna e venire insultati per il dito.

        • TheVexed

          Lo so l’avevo letta. Ma non bisogna litigare. Alla fine poi ognuno ha le sue preferenze.

          • Ma sai cosa? Non so se si é capito, ma io non faccio il tifo per nessuno. Amo la tecnologia in generale ed in questo momento storico uso Windows Phone perché appaga una mia esigenza. Se domattina la Xxxx farà uscire lo amarphone dei miei sogni, lo proverò con la gioia di un bimbo a natale.
            Se parti con questo spirito, fa “male” psicologicamente sentirsi dire brutte cose che non solo sono sbagliate, ma fuori luogo se mi conosci anche pochissimo. A me schifa letteralmente chi ti riversa addosso il suo piattume, senza nemmeno degnarsi di ascoltarti o ricordarsi cosa SCRIVI/DICI abitualmente.
            Non serve litigare, no. Non ne avrei le forze x desolazione.

          • TheVexed

            Esatto, condivido appieno. Mica mi paga la MSFT per diffondere il loro verbo, ne tanto meno gugol o el pomo sgagná. Seguo solo quello che mi piace, se mi chiedono consiglio sono lieto di dare indicazioni, in base alle esigenza avendo visto un po tutto. Certo che se un giorno mi pagassero per farlo, diventerei volentieri un loro evangelista perché fino ad ora é quello dove mi trovo meglio. Dal vangelo secondo me 3:16

          • Eh eh eh ?

        • Sal Cantali

          Condivido ?,anche io mi sono stufato di ripetere le stesse cose per poi venir ridicolizzato e sentirmi dire che non capisco na mazza e che uso un cesso di telefono oltre che OS. Dalla serie ti lascio alla tua ignoranza e così sia….. Amen!

  • Niko31

    Perché ho un Windows Phone? Be perché Apple l’ho sempre odiata, dato che se tu compri un iphone compri solo il marchio ed conosciuto solo grazie ai milioni di bimbiminchia (passatemi il termine) che pensano che iphone sia una divinità e lo usano per giocar, e grazie ai loro genitori più stupidi di loro.
    Non ho un android poiché è meno resistente di una mosca, è facilmente infettabile, non è sicuro e se te lo rubano è facilmente bloccabile e formattabile dall’esterno quindi se non hai l’assicurazione hai perso mediamente €400
    Quindi perché ho un Windows Phone beh perché è semplice, sicuro, “antifurto”, colorato, ottimi processori, economico, ottime fotocamere e in continuo aggiornamento con aggiornamenti che cambiano completamente il telefono come sucesso da Windows 8 a 8.1 e ora a 10.

  • Azzorriano

    Dunque, innanzitutto vorrei fare i complimenti per questo come per tanti altri bellissimi articoli, mi piace sia la professionalità che però anche la presenza di una sottile ironia ogni tanto che adoro, e che colora gli articoli dandogli un originalità tutta loro, vi stimo :-)
    Voglio parlare della mia personale esperienza, visto che sono uno di quelli che tiene “il piede in due scarpe” per il momento (anche se momentaneamente con S5 in assistenza e Tablet con schermo rotto sto usando solo WP :P ) … L’incontro con Windows Phone è stato una bellissima sorpresa, i Lumia mi avevano attirato soprattutto per il loro fantastico lato multimediale, a partire dalla fotocamera, e da quando li ho provati in effetti non sono più riuscito a farne a meno; ho sempre apprezzato e apprezzo tutt’ora Android per la sua totale “apertura” e personalizzazione e perché a me l’interfaccia stile desktop statico piace comunque, ma secondo me l’idea delle Tile che sono letteralmente “vive” è quanto di più innovativo ci sia tuttora su un telefono … ora che sto usando un Lumia 640 XL ogni volta che sblocco lo schermo sembra di trovarsi di fronte a una “creatura vivente” con Cortana che mi mostra qualche notizia, il meteo che si aggiorna, le tile delle app di messaggistica con i loro numerini … in un solo colpo ho sott’occhio tutte le novità … poi la presenza di alcune chicche come l’app del giorno che mi ha permesso di scoprire applicazioni veramente molte ben fatte, l’app di Disqus che è strepitosa, le stesse app della famiglia Lumia che ti permettono di avere il controllo totale sul lato multimediale dello smartphone … tutto questo usato ogni giorno ti da la sensazione di avere uno strumento veramente completo nelle mani, la stessa sensazione non la provavo con Android, dove è vero che ci sono molte scorciatoie e per fare certe operazioni è tutto più immediato, ma ogni app sembra vivere di vita propria, quasi staccata dal telefono su cui si trova … e poi diciamocela tutta, l’unica che quest’anno sta portando novità veramente interessanti è Microsoft, con Windows 10 che si configura come una vera “rivoluzione” e con i nuovi Lumia top che avranno feature incredibili e saranno per la prima volta veri e propri mini pc grazie a continuum … tutto questo mi ha convinto a fare il passaggio su Smartphone da Android a Windows Phone; il tablet rimarrà invece Android perché intendo farne un semplice uso da divano e per lettura :-)

    • Grazie per la stima, da parte di tutti noi dello Staff.

      Quanto al resto, PERFETTO. É lo spirito che più condivido. Perché chiudersi in bande rivali, quando posso usare con profitto sia Wp che Android?
      Perché leggere solo noi, quando ci sono anche testate che possono pensarla diversamente? Perché ascoltare o solo Beatles o solo Rolling Stones, se sono grandi entrambi?
      Bah. Non lo capirò mai.

      • Azzorriano

        Nemmeno io!! Il tuo esempio è molto calzante e pregnante, e poi il bello della tecnologia è proprio questo poter provare, sperimentare e confrontare e poi decidere ciò che è meglio per noi, e non far divenire il tutto una fede religiosa! Mah assurdo!!

      • noi italiani in particolare: o bianco o nero… fatta eccezione per il grigio ma anche lì esagerano: ben 50 sfumature!

  • lore_rock

    La verità é che non piace l’interfaccia, la gente va n panico perche ci sono icone quadrate invece di icone tondeggianti o scompagnate. Non mi sorprende che Microsoft stia andando verso un sistema piu simile esteticamente ai concorrenti. All’atto pratico posso capire che i widget android possano offrire qualcosa di diverso ma le icone di iphone no, semplicemente non fanno NULLA! Le persone sono restie al cambiamento anche se questo é frutto di logiche ben pensate…

  • lore_rock

    Comunque una cosa la voglio dire… Microsoft ha azzeccato pienamente l’idea delle tiles, ma si é fermata li. Non ha fatto nulla per potenziarle, per trasmettere il concetto e per far dire agli altri “sono migliori”. Le hanno piazzate e li e sperato che la gente le capisse e le apprezzasse. Non puoi fare un telefono concettualmente opposto agli altri e non aggiungerci una avvio guidato, consigli ecc… Apple in qualsiasi cosa ci costruisce il mondo dietro e anche l’inutile Watch lo stanno infiocchettando in tutte le maniere e alla fine anche qualcosa di innaturale , inutile e costoso si ritaglia ip suo spazio.

    • Microsoft e Marketing hanno la stessa lettera iniziale. Stop. Non hanno altro in comune.

  • Akamaru31

    Buona pomeriggio, posso chiedervi se si hanno notizie sulla data di rilascio di Windows 10 Mobile visto che ormai quella per pc e Tablet è alle porte di casa? :D non sto più nella pelle!

  • lore_rock

    Una cosa allo staff.

    Io ho sempre avuto il desiderio di leggere (o scrivere) un articolo su come sia concepito il sistema e come questo abbia portato l’utente a scegliere questa piattaforma. Sarebbe bello un confronto con le altre piattaforme per capirne potenzialità e limiti

  • lore_rock

    Vorrei proporre una cosa.

    Ci vogliamo rendere piu intelligenti di altri?

    Allora, ho letto un articolo sui furti di iphone che se pur diminuiti grazie al blocco all’accensione non sono ancora debellati e in certe località sono pure aumentate!
    Adesso non voglio trattare tutte le ragioni per cui succedono o meno questi eventi, ma voglio mettere alla luce un problema molto più serio:
    Sono venuto a scoprire che su internet, sui siti di usato che conosciamo benissimo, vengono venduti iphone di dubbia provenienza recitando la frase “con blocco icloud”.
    Le scuse sono molteplici e blande, cosi come sono bassi i prezzi richiesti (strano eh?) e ricorrente in tutte le inserzioni l’assenza di qualsiasi prova di acquisto e scatola…chi lo avrebbe mai detto!

    Voglio quindi spronare a mettere in luce questo grave problema, perche ognuno ha il suo sistema preferito e i suoi “nemici” da battere ma una cosa ci accomuna tutti: La passione per i NOSTRI oggetti e il RISPETTO e la TUTELA del prossimo, e su queste ultime due cose NON DEVONO esistere fazioni.

  • Enrico Sberlati

    Non ci penso proprio a lasciarlo ?

    Windows 10 + Windows Mobile 10 = ❤?❤