India: avvistati i primi Lumia 650? | Rumors

Ad oggi non è ancora possibile provare con mano i nuovi Lumia presentati ad ottobre, ma già si diffondono i primi rumors sui prossimi telefoni marcati Microsoft ad essere lanciati sul mercato.


Alcune informazioni rilevanti arrivano in particolare dai database di Zauba, noto importatore indiano che più volte, in passato, ha lasciato trapelare informazioni in anteprima circa nuovi terminali. Come sottolineato dai colleghi di Nokiapoweruser, nell’ultima decade di ottobre l’azienda indiana avrebbe ricevuto uno stock di Windows Phone Microsoft da testare che, a giudicare dai prezzi trapelati, non sembrano coincidere con nessuno  dei terminali Lumia già presentati ad ottobre: il prezzo, in particolare, sembrerebbe suggerire due telefoni di livello medio, magari i vociferati Lumia 650 e 750.

Render lumia Saana
Già in precedenza erano trapelati in rete rumors circa lo sviluppo, da parte di Microsoft, di un nuovo smartphone di fascia media il cui nome in codice sarebbe “Saana”. Dal sito Winbeta è stato in seguito diffuso un render frontale di questo terminale, seguito poi da un’immagine della parte posteriore dello stesso pubblicata su Twitter da Evan Blass, utente diventato famoso proprio per il suo ruolo nella diffusione di notizie esclusive circa il mondo digitale. In particolare, dall’immagine frontale che vi abbiamo riportato sopra, si può notare come l’orario sia stato impostato sulle sei e cinquanta, a suggerire, come già successo in precedenza con le immagini di altri Lumia, che il render si riferisca proprio al 650.

Evan blass lumia saana
Purtroppo, ad oggi, le notizie circa i futuri telefoni Microsoft risultano essere davvero incerte. L’unica informazione che, seppur non confermata, sembra probabile è il lavoro di Microsoft su un nuovo terminale chiamato Saana, ma non possiamo avere la certezza che le immagini diffuse corrispondano effettivamente a quel dispositivo, nonostante Evan Blass goda di buona fama circa la veridicità delle informazioni che diffonde.

Personalmente credo sia troppo presto per instaurare un dibattito rigoroso, non conoscendo alcuna specifica tecnica e nessuna conferma circa l’aspetto di questo presunto terminale. D’altra parte non posso astenermi dal giudicare questi render un po’ “essenziali”, nel complesso, essendo certo che gli studi Microsoft possano ideare un design più accattivante. Comunque, come detto, è davvero troppo presto per giudicare un telefono di cui, tra l’altro, nessun comunicato ufficiale ne ha ancora confermato l’esistenza.

Windows 10 Lumia mobile

In conclusione viene naturale chiedersi se, effettivamente, si senta il bisogno dell’uscita di un nuovo terminale Lumia in tempi brevi e, ad essere sincero, io non ho saputo prendere una posizione netta in merito. Da un lato, infatti, reputo essenziale un terminale di fascia media modellato su Windows 10, che vada a riempire il “buco” creatosi tra il Lumia 550 ed i due Lumia 950. Tuttavia va considerato che i modelli Lumia 640 sono dispositivi relativamente recenti e che hanno già riscosso un ottimo feedback dagli utenti che ne hanno fatto uso. Questo fa supporre che, con l’aggiornamento a Windows 10, potrebbero rimanere device “attuali” ancora per qualche mese, pur non supportando, per esempio, il sistema di riconoscimento dell’iride Windows Hello. Quindi non mi resta che chiedere a voi, certo che mi farete notare risvolti che non ho considerato, cosa ne pensiate. È ragionevole accelerare i tempi per avere al più presto un Lumia x50 di fascia media? Cosa potrebbe vantare rispetto ad un 640 aggiornato a Windows 10?

Se reputi utile questo contenuto, aiutaci condividendolo!
Articolo precedenteArticolo successivo
Simone Mascarino
La vita e la bici hanno lo stesso principio, devi continuare a muoverti per stare in equilibrio