Instagram sta testando un pulsante “Regram” e altre interessanti novità

Da un post su The Next Web apprendiamo che Instagram sta al momento lavorando a progetti davvero rivoluzionari. Windows 10 Mobile verrà tenuto in considerazione?

Molte delle funzioni descritte qui sotto sono, al momento, in fase di test privato. Alcuni account potrebbero avere visto la funzione disponibile una sola volta e poi mai più. Inoltre non c’è nessuna dichiarazione ufficiale riguardo l’arrivo delle funzioni sui dispositivi. Ma vale la pena continuare a leggere!

#1 – Un tasto Regram per Instagram

Senza ombra di dubbio l’arrivo di un tasto per regrammare (condividere un post di altri sul nostro feed Instagram) è qualcosa che gli utenti aspettano da molto tempo.

Al momento, infatti, chi vuole eseguire questa operazione deve salvare il contenuto sul dispositivo e successivamente condividerlo. L’altro modo per portare a termine questa operazione è affidarsi a client Instagram di terze parti che supportano la funzione.

Benché sia una soluzione comoda, la maggior parte degli utenti ha delle remore verso applicazioni non ufficiali, che dipendano dal senso di sicurezza o dall’esperienza d’uso.

Abbiamo parlato più volte di 6Tag, applicazione particolarmente interessante, (e perfettamente funzionante) anche se lasciata li sullo store, abbandonata a sé stessa.

Tra poco, tutto questo potrebbe cambiare. Potrebbe, perché non c’è nessuna certezza che le funzioni descritte in questo post arrivino, poi, sui dispositivi. The Next Web condivide comunque delle immagini che mostrano come questi test siano veramente in corso.

Instagram regram - button - the next web - windowslover

#2 – GIF ovunque

Inutile negare il potere della GIF. Come mostra questo video (guarda su YouTube), Instagram si appoggerà a Giphy permettendo agli utenti di inserire, da un elenco in-app, delle GIF sia alle loro Stories che ai loro post su Instagram.

#3 – Instagram Stories in archivio

Tra le feature che Instagram sta testando ci sarebbe pure la possibilità di archiviare le “storie”. In questo modo, questo tipo di contenuti avrebbe una vita più lunga rispetto alle classiche 24 ore. Probabilmente potremo tornare a guardare storie di mesi fa.

Instagram regram - archivio - the next web - windowslover

#4 – Lista degli amici più stretti

In sostanza, dovremmo essere in grado di creare un gruppo e condividere dei contenuti solo con i membri dello stesso. Stando a quanto riportato gli amici più stretti non riceveranno una notifica che li informi di essere “entrati nel club” ma riceveranno una notifica ogni qualvolta un membro del gruppo condividerà un contenuto. Un pochino invadente, a mio avviso.

Instagram regram - friends - the next web - windowslover

#5 – Condividi su Whatsapp

Instagram sta testando pure un modo per permettere agli utenti di condividere il contenuto sul social network in un’altra piattaforma, ad esempio (sempre proprietà di Facebook).

Se a tutto questo aggiungiamo la possibilità di effettuare una ricerca tra le Emojis più usate o tra gli hashtag più popolari, la possibilità di seguire un hashtag e di potere fissare in alto le conversazioni, è facile rendersi conto di quanta carne al fuoco abbiano messo quelli di Instagram.

Restano solo due domande, ora:

  1. Queste feature saranno davvero disponibili, un giorno?
  2. Windows Mobile sarà tenuto ancora in considerazione dagli sviluppatori?

Nel frattempo, però, non demordiamo.

Cosa ne pensate delle novità in fase di test? Fatecelo sapere nei commenti.

Ricordate di seguire il nostro account Instagram (siete tantissimi, grazie) dove proponiamo principalmente i vostri scatti taggati #FotoDaLover.

Fonte e immagini: TNW

Se reputi utile questo contenuto, aiutaci condividendolo!
Articolo precedenteArticolo successivo
Ogni tanto mi viene in mente qualcosa... e qualche volta la scrivo.