Intervista a Viktor Szekeress, lo sviluppatore di Realarm

Come annunciato qualche tempo addietro, eccoci finalmente a presentare una interessante intervista con la mente che ha creato una delle app più ben fatte che io abbia recensito: Realarm.

Dopo aver recensito con buonissimo esito l’applicazione (CLICCA QUI), ci curiamo oggi  di proporvi l’intevista completa – con il nostro solito schema 5+5 domande – a Viktor Szekeress.

DIECI DOMANDE a VIKTOR SZEKERESS, autore di RELARM

#DOMANDA 01
WPL: Ciao Viktor, ci racconti qualcosa di te e del tuo team?

Viktor: come probabilmente sai, sono slovacco. Lavoro come Sviluppatore WPF*  in una compagnia slovacca. Ho creato Realarm nel mio tempo libero ed il mio team, attualmente, è composto da me stesso. Ciò però non esclude che io debba ringraziare alcune persone per il supporto fornitomi, in special modo David Kosorin (l’autore della bellissima ONE DO, NdRoc) che mi ha aiutato sotto vari aspetti. Non scordate di provare la sua app!

* = sta per “Windows presentation foundation”. Per chi, come me, non è un addetto ai lavori, può esplicitarsi come una tecnica per costruire forms Windows classiche da cui ha avuto origine lo stile metro.

// As you probably noticed  came from Slovakia. I work as WPF developer in one Slovak company. I do Realam only in my free time, my team is actually just myself J Of course I have to thank to all the translators and especially David Kosorin which had helped with some stuff. Don’t forget to try his own app called OneDo J //

#DOMANDA 02
WPL: Perchè Windows Phone? Per quale ragione hai scelta questa piattaforma originariamente e non una di quelle più in voga?

Viktor: la prima cosa che mi ha attratto di WP è stata il design, l’eleganza e la semplicità. Dopo ciò, ho deciso di avvantaggiarmi delle mie conoscenze WPF* ed ho provato a sviluppare qualcosa per Windows Phone (che è per il 60% relativo a concetti già noti per chi conosca di WPF). Devo dire di apprezzare molto l’ecosistema Microsoft – Windows 8.1 e Windows Phone 8.1. A mio avviso, Windows Phone è una delle scelte migliori per gli utenti che vogliono solo USARE il proprio telegono, senza spendere ore ed ore a settare il terminale. Una volta che Microsoft unificherà fattivamente la piattaforma (magari con Win10, NdRoc) la popolarità del sistema crescerà parecchio. Il solo 4% del mercato non è la quota che merita!

//The first thing that attracted me about WP was the design, ellegance and simplicity. After all I decided to take advantage of my knowledge of WPF and tried to develop something for WP (WP is 60% of WPF). I really love the whole Microsoft ecosystem – Windows 8.1 and Windows Phone 8.1. In my opinion WP is the best choise for users that want just to USE their phones, not to spend hours setuping the device. Once Micorsoft deals with unification the platform may become much more popular, 4% of market share is not what it deserves//

#DOMANDA 03
WPL: Raccontaci i dietro le quinte della realizzazione della tua bellissima ‘Realarm’, ti va?

Viktor: ho iniziato quando un amico (utente WP) mi ha detto di lamentare l’assenza di un’app che gli consentisse di impostare un allarme in base ad una certa data. Non c’era alcuna app nell’intero market a farlo. Dopo aver controllato un po’ le API che gestiscono gli allarmi in WP ho compreso perchè – diciamo che le API di questo sistema non sono concepite per una gestione “evoluta” degli allarmi. Così ho scorto un “vuoto” in merito nel market. Ammetto sia stata una bella faticaccia inserire tutte le opzioni che potete usare ora, ma attualmente Realarm (penso) soddisfi molte delle necessità dell’utenza.

//It all started when my friend (WP user) told me he is missing alarm application that would allow him to set an alarm on certain date. There was simply no such application on whole market. After short snooping around WP Alarm API I realized why – let’s say WP Alarm API was not designed for „advanced“ alarms J So I saw a big hole on the market. It was a little pain to bring all the options to user but now Realarm (I think) covers most of user needs//

#DOMANDA 04
WPL: Progetti per il futuro e per l’immediato? Puoi anticiparci qualcosa?

Viktor: non pensiamo troppo al futuro. Sino a che lavorerò su Realarm, non inizierò alcun altro progetto. Tuttavia, nessuno sa cosa poterà il domani.

//Not thinking about future too much. As long as I work on Realam I will definitely not start new project. But who knows what future brings//

#DOMANDA 05
WPL: Cosa pensi dell’integrazione voluta da MS con il venturo Windows 10? E delle universal app, che idea ti sei fatto?

Be’, non vedo l’ora anche io di capire come Microsoft si occuperà di realizzare ciò. Temo soltanto che sia più marketing che realtà, lasciando poi agli sviluppatori la “patata bollente” di dover effettuare questa integrazione da soli, specie considerando la limitata potenza di un telefono moderno rispetto ai device da tavolo. Tuttavia, spero Microsoft mi sorprenda, smentendomi.

//Well, I’m looking forward how Microsoft deals with that. I’m afraid it’s only a marketing and developers will still have to do a lot of stuff separately, simply due lack of perfomance of today phones. But maybe MS will surprise me//

#DOMANDA 06
WPL: Windows Phone è la sola piattaforma per la quale sviluppi o hai interessi anche altrove?

No, ho sviluppato circa 30 app per la piattaforma Android. Ad essere sinceri, sviluppare su altre piattaforme è “faticoso” rispetto a Windows Phone. D’altro canto, solo Android dà agli sviluppatori così tanta libertà. WP è immotivatamente limitato in merito a certi aspetti, ad esempio negli allarmi. Ciò che però mi preoccupa un po’, alla luce di questo, è che gli sviluppatori di app di terze parti (quindi non le app ufficiali di Windows Phone, NdRoc) sono così limitati. Ad esempio, i suoni customizzati negli allarmi ed i relativi permessi per accedervi – come potete vedere l’app di sistema può usare liberamente i suoni, anche customizzati dall’utente – non sono stati da subito resi accessibili anche agli sviluppatori privati come me, per scelta di Microsoft. Stessa cosa per le funzioni avanzate del calendario in WP8.
//No, I have developed around 30 Android apps. To be honest – developmnet was a pain when compared to WP. On the other hand, only Android gives developer so much freedom. WP is unreasonably limited in certain things, such as Alarms. What really bothers me is that only 3rd party developers are so much limited. For example custom sounds in Alarms – as you can see system app Alarms can use system and user’s sounds, obviously because app was done by Microsoft. Same happened with Calendar apps in WP8//

#DOMANDA 07
WPL: Ci indichi 5 pro e e cinque contro, per descrivere la tua nazione?

Viktor:

PRO: 1. la natura 2. High Tatras (catena montuosa) 3. Storia e cultura 4. I castelli 5. La squadra di Hokey Slovacca.

CONTRO: 1. la negatività della gente 2. i guidatori folli 3.una punta di avarizia nella gente  4. i treni (??) 5. Non ci sono spiagge!

//1. Nature 2. High Tatras 3. History and Culture 4. Castles 5. Slovak Ice Hockey team;
1. Negativity of people 2. Crazy drivers 3. Miserliness 4. Trains 5. No beach//

#DOMANDA 08
WPL:Quale percorso di studi hai seguito? La strada per divenire uno sviluppatore ha una storia: ci accenni alla tua?

Viktor: mi sono laureato presso l’Università Tecnica di Kosice. Il mio primo lavoro è in realtà il mio lavoro attuale. Lo sviluppo di Realarm l’ho iniziato il novembre dello scorso anno e il 70% dell’app è stata fatta in 4 mesi , quindi svilupppare non è così difficile se si ha una certa esperienza di programmazione!

//I graduated at Technical University of Kosice. My first job is actually my current job. Development of Realarm started on november last year and 70% of application was done in 4 months so as you can see it’s not that difficult if you have some programming experience//

#DOMANDA 09
WPL: Ok, ora una classica domanda stupida. C’è una torre e tu hai un Windows Phone, un Android ed un iPhone. Quale sarebbe l’ordine col quale te ne sbarazzeresti e perchè?

Viktor: hah, domanda interessante. Inizierei con Android, perchè l’ho provato e non lo amo. Non ho mai posseduto un iPhone, invece, ma ne ho utilizzato uno per lavoro e mi ha soddisfatto, quindi lo getto via come secondo. Ovviamente, l’ultimo che getterei (chissà… NdRoc) è il mio amato Windows Phone (sorriso)

//Hah, interesting question. I would start with Android because I have tried it and now I dislike it. I have never owned Apple phone, but have spent some time with it at work and I was quite satisfied, so I put it on the second place. Of course the last one must be my love Windows Phone//

#DOMANDA 10
WPL: Visto che ci siamo, immagina anche questo: dopo aver strofinato il tuo Windows Phone, come Aladino con la lampada, il Capo di Microsoft appare innanzi a te, come per magia. Cosa gli chiederesti?

Viktor:

1. Gli chiederei lumi in merito all’annunciata unificazione di Windows e Windows Phone
2.  Quando si decideranno a sviluppare le API per gli allarmi (non ancora mutati da Wp7)
3. Quando mi daranno risposta in merito ad un bug che ho segnalato loro (non riguarda Realarm)

// 1. I would ask him about announced unification of Windows and Windows Phone.
2. When are they going to improve Alarm API (hasn’t changed since WP7)
3. When are they going to fix the bug I reported them (not related to Realarm) //

WPL: L’intervista volge al termine. Vuoi inviare un saluto ai nostri utenti?

Certo, vi auguro tutto il meglio e… vi prego di contribuire a diffondere Windows Phone: dite ai vostri amici ed ai  familiari quanto è facile da usare.

//Sure, I wish you all the best and please help spread Windows Phone, tell your friends and family how easy to use it is //

Articolo precedenteArticolo successivo
Orienta la tua vita in maniera che nessuno possa dire che l'unica cosa che hai di smart sia il tuo telefono!