“La bellezza immortalata con il mio Lumia”: le splendide foto di Ana Puzar

“Bisogna fare la propria vita come un’opera d’arte”.
Vogliamo iniziare questo articolo con le parole di Gabriele D’Annunzio, perché vi faremo vedere che anche nella quotidianità, anche nelle piccole cose, che ci passano sotto gli occhi ogni giorno, e che magari il più delle volte non notiamo, c’è quella bellezza che normalmente attribuiamo solo a ciò che stupisce per grandezza ed effetti speciali.

È così che diventano speciali, ad esempio, fiori di campo, insetti comuni, piccoli dettagli e particolari che normalmente fanno da sfondo alle nostre giornate. È così che, da sfondo, ne diventano, per qualche istante, protagonisti assoluti.

Non vi preoccupate, non è un articolo uscito da una rivista culturale, ma ci piace arricchire quello che scriviamo di ciò che ci appartiene e ci appassiona.

Per questo ho deciso di proporvi l’intervista di una ragazza che con i suoi Lumia ha creato delle piccole opere d’arte.

Il suo nome è Ana Puzar, e vive a Zara, una città croata che trascorse, con D’Annunzio stesso in prima linea, una parentesi italiana il secolo scorso.

Come potete constatare voi stessi dalle fotografie che ci ha gentilmente concesso, e da quelle presenti sui suoi account TwitterInstagram e Flickr, è riuscita a ottenere dei risultati splendidi, che nessuno direbbe provenire da uno smartphone.

Ana ha saputo sfruttare a pieno le capacità fotografiche dei suoi Lumia e mostrare a tutti la bellezza che aveva riscoperto nelle piccole cose.

Ecco il testo dell’intervista.

1) Abbiamo sentito più volte il tuo nome per le tue macro di insetti. Come hai iniziato? E da dove è venuta l’idea?
A dir la verità, amo fotografare praticamente ogni cosa… paesaggi, persone, ma la macrofotografia è qualcosa che amo veramente tanto e che mi piace più di ogni altra cosa. Ogni volta che trovo su internet delle foto in macro resto affascinata da tutti quei dettagli e colori che hanno insetti e scarafaggi.

2) Perché hai scelto un Windows Phone per fare foto? E quale device usi nello specifico?
Quando ho iniziato era il mio primo Nokia… il mio Nokia Lumia 920… e la fotocamera è stato il motivo principale per cui l’ho comprato. Dopo un po’ ho deciso di prendere delle lenti per le macro e provare a scattarne qualche foto. Questa è stata una delle mie prime foto scattate con il Lumia 920 e una lente da macro.
WP_20140418_12_49_03_Pro20140419191050
Ora, insieme con il mio Lumia 920, ho anche un Lumia 930, un 1020 e un 1520. E li uso tutti.

3) Usi applicazioni specifiche, come Lumia Camera, e accessori particolari (ad es. vari tipi di lenti) per fare foto? Usi mai applicazioni di filtri fotografici o modifichi le foto in post-produzione?
Ogni foto la scatto con Lumia Camera e per le macro uso anche delle lenti aggiuntive. Per esempio ora ho una lente che ho ricavato da un vecchio binocolo che riesce a farmi catturare tutti questi dettagli spettacolari. E ultimamente ho iniziato a processare le mie foto con Lightroom.

Ringraziamo di cuore Ana per averci concesso un po’ del suo tempo e le auguriamo tutto il meglio, oltre a esortarla di continuare a regalarci splendide foto scattate dai suoi Windows Phone.
Non ci resta che lasciarvi con una gallery di alcune di queste splendide immagini.
WP_20140915_09_40_04_Raw_NL930 WP_20140916_08_10_03_Raw_NL930 WP_20140918_09_29_07_Raw_NL930 WP_20140919_08_13_37_Raw_NL930 WP_20141003_10_03_36_Raw_NL930 WP_20141120_09_47_27_Raw NL1020
Articolo precedenteArticolo successivo
Michele Lichinchi
Con la passione per la scrittura e maniaco di tecnologia, un esploratore dei recessi della comunicazione e dei suoi mezzi: un Indiana Jones dell'era digitale