La Vostra Voce: “Esperienza Windows Phone: Dott. Jekyll e Mr. Hyde” di Betty

Esperienza Windows Phone - WindowsLover la vostra voce

Come spiegato nell’articolo di presentazione, la Vostra Voce è lo spazio nel quale noi di WindowsLover regaliamo la possibilità a voi utenti di dire la vostra in merito ad un argomento di vostro interesse e che, ovviamente, abbia a che fare con la tematica del Blog.

La Vostra Voce

Dopo il bellarticolo del nostro amico Lore-Rock, è la volta di Betty, la quale ravvisa una particolare forma di dualismo, una sorta di doppia anima relativa all’esperienza Windows Phone.

 

Non aggiungo troppi dettagli ed auguro a tutti voi buona lettura!

 

 

Esperienza Windows Phone: Dott. Jekyll e Mr. Hyde

di вєттч


Parto dal principio: un’avventura nel mondo degli smartphone iniziata con un terminale Android (il famoso e poi penoso Samsung ACE Plus), proseguita con un terminale WP.
Cambio generazionale? Ci speravo. Venivo da un terminale diventato inutilizzabile dopo pochi mesi (quando non puoi permetterti top di gamma, meglio lasciare stare gli Android, almeno è valso fino al 2013), e dopo un anno di imprecazioni, assistenza e pazienza esaurita, presi la decisione di provare il mondo mobile di Windows, che tanto ho odiato sul pc (ora con il 10 è un’altra storia). Il primo impatto fu positivo: il mio lumia 630, per quanto pecchi di fotocamera mediocre (pazienza, rimedio aggiustando il tutto con PS), assenza di accessori base quali auricolari e cavo usb, mi ha sorpreso subito, e non di poco.
Seno di avere un terminale fluido, affidabile, con tutte le cose al suo posto. Mai un lag, un crash, veloce anche con app pesantissime come Asphalt 8 (si, rimasi tentata e ci giocai per mesi). Mail, chiamate, messaggi, tutto soddisfacente. Buona la durata della batteria, ottime le app Here (mi hanno salvata in una situazione quasi disperata), soprattutto la possibilità di essere usate offline e la chiarezza delle info quali minuti per raggiungere la destizione, limite velocità, ed altri avvisi. Office preinstallato, una vera chicca: leggo, modifico e salvo file word in poco tempo. l’unica nota stonata è la grafica: il mio occhio vuole vedere qualcosa di bello, che alla vista sia gradevole ed ordinato, e su WP non ci siamo. Ma, pazienza, ci si fa l’abitudine.
E fino a qui, ecco il Dr. Jackyll, ora veniamo al Mr. Hyde.
Il difetto più grande di WP è che non riesce ad imporsi o farsi rispettare dagli sviluppatori di app, fate voi. Entrando nel market, capii subito che delle app che avevo usato in precedenza, c’era solo l’ombra. Nel quotidiano, per svariati motivi uso costantemente: Whatsapp, Instagram, Dropbox, 119 App, TripAdvisor (un lontano ricordo), Mail (mi sono espressa in precedenza) oltre alle solite chiamate. Ed è qui che casca l’asino: non ci siamo. O meglio, per molte non ci siamo. Whatsapp e Dropbox sono ormai su livelli più che accettabili, ma le altre no. Molte app sullo store sono abbandonate a loro stesse, Instagram, Facebook e TripAdvisor sono imbarazzanti, così come l’app 119.

 

Quindi, mi chiedo: “perchè una piattaforma globale come Microsoft non impone uno sviluppo decente delle app sul suo store? Non dico ai livelli delle concorrenti, ma almeno ad un livello accettabile con aggiornamenti costanti”. Un colosso come la Tim offre ai suoi utenti un’app non funzionante, un colosso come Microsoft non riesce ad imporre uno sviluppo per soddisfare i propri utenti. Molte app arrivano in ritardo, altre non ci sono e se non fosse per qualche sviluppatore, molte app di piattaforme ufficiali sarebbero un sogno, altre sono fatte coi piedi e via discorrendo. Sul market, le recensioni degli utenti parlano da sole, facendo trasparire un profondo disagio come se noi possessori di WP fossimo i figli della serva. Ecco, quindi, il negativo di WP: manca una voglia di imporsi sul mercato, manca l’impegno costante per soddisfare i propri utenti, c’è una indefinita fascia di mercato su cui si voglia puntare (terminali di ogni fascia in un elenco smisurato, quasi come Android). Mi sento come se non avessero le idee chiare, come se non sapessero nemmeno loro dove inserirsi ed in che percentuale, quanto vogliono raccogliere sul mercato.
Concludo, dicendo che tutto sommato, tiro avanti pazientemente arraggiandomi con quel che offre il convento, ma riuscirò ad aspettare tutto il tempo necessario affinchè il mio 630 riceva W10? Ci sono così tante tentazioni là fuori, più aggiornate, più aperte, più succose di contenuti per ogni aspetto della nostra vita (cultura, svago, informazione, sport) che quasi mi fanno sentire un pò indietro e un pò in imbarazzo quando vorrei delle guide per musei, città o semplicemente app di uso comune che funzionino decentemente.
Come si evolverà Microsoft, resterà su questa base di piccola nicchia, o farà il salto di qualità equiparandosi alle concorrenti. Come dice un certo pilota: Wait and see.

 

Grazie, Betty

 


 

 

 

E voi, che ne pensate del punto di vista espresso da Betty? Siete d’accordo con la sua visione dualistica della questione? Fatecelo sapere nei commenti!

 

Ps. Attendiamo con impazienza anche il vostro apporto. Scrivete, scrivete e scrivete ancora al nostro indirizzo di posta elettronica (wpl-staff@outlook.it) come meglio specificato nell’articolo iniziale (CLICCA QUI).

Se reputi utile questo contenuto, aiutaci condividendolo!
Articolo precedenteArticolo successivo
Orienta la tua vita in maniera che nessuno possa dire che l'unica cosa che hai di smart sia il tuo telefono!
  • Giorgio

    Concordo in pieno con l’articolo (a parte per la questione dell’aspetto estetico del S.O. che a me piace, almeno fino a 8.1… per W10M bisogna aspettare la definitiva per esprimersi, per ora è un po’ un patchwork di stili diversi). Posseggo un Lumia 720 che mi sta abbandonando e vorrei sostituirlo questo Natale… ma ancora non sono sicuro di prendere nuovamente un WP. Se due anni fa prendere un Android sotto i 200€ era impensabile (ho avuto per un periodo un Samsung Galaxy Trend, se qualcuno vuole provare un esperienza di “Lagging estremo” glielo consiglio :) ) oggi non è più così. Si trovano terminali ottimi a prezzi decenti (Vedi Motorola Moto G, oppure i vari cinesi Xiaomi, Honor, Meizu, ecc) e i lag sono solo un ricordo (o quasi). Anche io mi trovo in una situazione diciamo duale, apprezzo molto i servizi MS (Sono cliente Office 365 e ho tutta la mia vita su OneDrive), però la situazione di W10M mi lascia molto perplesso… sono un insider e il mio giudizio è di un prodotto che a meno di un mese dal lancio è molto indietro rispetto alla concorrenza. Per le app c’è la speranza che prima o poi arrivino, ma fino ad allora? E poi sicuramente anche le altre piattaforme non resteranno certo ferme! Ho ancora un mesetto di tempo per decidere….

    • Il tuo commento era in coda di moderazione. Abbiamo un sistema di filtri per eliminare i commenti delle persone indesiderate.
      Ora, sei libero di commentare tranquillamente, avendo verificato “chi sei”. :)

      Buon blog.

    • Android degrada nel tempo: anche sui top di gamma… Io ho un moto g: prestazioni penose e memoria piena pur non usandolo, 2 foto in croce e installato solo app basilari

      • Che moto g hai per curiosità?

        • il primo… non sarebbe male se non fosse che, pur avendo lo stesso hw del 735, funziona la metà… magari sono io che ho esigenze diverse… tant’è… comunque anche quando a lavoro metto mano su Android di ogni fascia mi viene il voltastomaco per il disordine, la ridondanza e la frammentazione dell’OS… solo per spostare i contatti su gmail (per fare velocemente un trasferimento di rubrica a quello nuovo) ogni volta devo perderci mezz’ora perché ogni modello ha un suo metodo… assurdo! c’è veramente poca “eleganza” in quel sistema operativo… anche quando apri la memoria dal pc per cercare foto etc… mille cartelle e sottocartelle… bleah

  • Sergione

    Secondo me ha ragione. Microsoft dovrebbe imporsi di più al marketing. E gli sviluppatori dovrebbero aver già capito che lo store di WP non è una carta da buttare nel cestino. Mi auguro che le cose cambino molto presto.

    • Caesar Invictus

      Me lo auguro anche io ma ci vuole più pubblicità. Se la gente vede sempre più spesso i Lumia in tv e nei negozi sicuramente sarà invogliata a comprare wp.

  • alex

    Sembra quasi che Microsoft voglia abbandonare wp… Apple ormai so vede da tutte le parti, in televisione film pubblicità serie TV nei cartelloni nei centri commerciali dove negli scaffali trovi solo accessori per Apple e android. Alla fine uno abbandona wp nonostante sia un’ottimo os come me, che lo uso solo come secondo telefono…. Peccato

    • Guarda, io spero vivamente di no. A me Wp Piace. E poi, oh, peggio per loro. Se mi lasciano a terra per la seconda volta, addio.

      • Sal Cantali

        Esatto e quello che penso anche io, aspetto che esca W10Mobile, qualche mese per vedere gli sviluppi e poi vedremo, essere buoni e fiduciosi ok, ma coj**e no! ?

    • Non abbandona WP anzi: non fare pubblicità gioca a loro favore perché vendere solo a utenti informati da il tempo di assestare le fondamenta e poi BAM quando le app principali saranno perfette di martella di pubblicità

  • Piergy

    Io condivido pienamente tutto ciò che ha scritto Betty anche se usando da molti mesi WP 10 posso dire con certezza che c’ è stato un enorme passo avanti ma la confusione ancora c’é e come! Con le app non ci siamo e i terminali ,parlo dei nuovi ma di vecchia concezzione cioè mi dite la differenza o il motivo per cui dovrei cambiare il mio 930? L’iride? O Continum? Perché altri motivi non ne vedo sia di estetica che di fenomenali prestazioni visto che Wp10 mi gira come una spada…… Vecchie concezioni,vecchie idee,vecchi terminali ,purtroppo e sottolineo purtroppo altrimenti non sarei Insider! Va avanti chi osa non chi insegue e non parlo del melafonino vendendo un prodotto nuovo con l’illusione delle foto animate che sono in nostro possesso già da anni!

  • Piergy

    Io condivido pienamente tutto ciò che ha scritto Betty anche se usando da molti mesi WP 10 posso dire con certezza che c’ è stato un enorme passo avanti ma la confusione ancora c’é e come! Con le app non ci siamo e i terminali ,parlo dei nuovi ma di vecchia concezione cioè mi dite la differenza o il motivo per cui dovrei cambiare il mio 930? L’iride? O Continumm? Perché altri motivi non ne vedo sia di estetica che di fenomenali prestazioni visto che Wp10 mi gira come una spada…… Vecchie concezioni,vecchie idee,vecchi terminali ,purtroppo e sottolineo purtroppo altrimenti non sarei Insider! Va avanti chi osa non chi insegue e non parlo del melafonino vendendo un prodotto nuovo con l’illusione delle foto animate che sono in nostro possesso già da anni! E aggiungo non mi appartiene per niente chi ragiona con i se e con i ma ……. Ma amo chi ragiona con niente é impossibile se fattibile! Credo che Bill dovrebbe riprendere le redini e allora si che vedremmo un futuro!

    • Luca Serri

      Per me basterebbe già la memoria espandibile, poi c’è pure Glance che io non uso ma per molti è comodissima se non fondamentale, e dovrebbe anche esserci migliore autonomia (ma per quella aspettiamo i risultati concreti).

      • Glance? Davvero qualcuno cambierebbe un 930 per un 950 per GLANCE?
        Devo essermi perso qualcosa.

        • Luca Serri

          Ho letto diversi commenti di utenti che la ritengono quasi fondamentale. Ma come ho scritto poco sopra, Glance non è l’unico vantaggio ;)

          • Infatti. É un errore supporre che il proprio gusto o parere equivalga a quello di tutti. ?

          • Non discuto i gusti, ci mancherebbe, dico solo che mi sembra un po’ poco per cambiare un telefono top di gamma di un anno fa!

    • Per altro Continuum lo vedo molto di nicchia e destinato a chi, per uso lavorativo, utilizza un solo terminale in più posti. Per il resto credo che, alla grande massa consumer, di continuum non freghi una mazza.

    • Perché cambiare un 6 con un 6s? Per il 3D Touch? Per le foto animate? È perché cambiare l’S5 con l’S6? Per perdere impermeabilità e memoria espandibile a favore del design? Vale per tutto: per me lo scanner dell’iride, la glance e continuum sono motivi validi

  • Sal Cantali

    Condivido l’esperienza di Betty e la capisco….. Il diavolo tentatore e sempre in agguato.
    Io uso un Lumia 640 xl lte (mai capito se un device di bassa gamma o media….. fatemelo capire), la moglie usa un Note 3, effettivamente mi sale addosso l’invidia vedendo il suo note, pieno zeppo di app, spazia dove vuole, ci fa ciò che vuole. Poi neanche a farlo apposta mi chiede aiuto perché ultimamente su dimentica di essere uno smartphone, del tipo sparisce la rubrica, non si connette, giorni che la batteria dura 6 ore alternata alle 24 ore e così via. Da ex utente Android fortuna sua so dove mettere le mani, incomincia il calvario mi rattristo, mi sento spaesato! Guardo il mio Lumia e mi ritorna il sorriso e la smania di riusare il mio Windows Phone XD.
    A quel punto mi rendo conto perché ho scelto uno smartphone MS.
    Ragiono e constato che Android e pieno zeppo di app, ma se devo vivere con uno smartphone che decide lui quando funzionare bene o no non ci sto, non posso stare con uno smartphone che nel momento del bisogno mi abbandona!
    Preferisco (per adesso) avere poco e tutto funzionante, che avere un telefono pieno di app. ma poco funzionale.

    • Premetto che non conosco molto Android, ho visto quello della mia ragazza, un S3, che al terzo anno di vita ha cominciato a rallentare parecchio e, sinceramente, non ne capivo davvero il motivo. Però magari bastava flasharlo con una cyanogen e ripartiva, se non si fosse fisicamente rotto avrei provato.

      Per il resto io, dei tanti possessori di android che conosco, non ho mai sentito di questi problemi allucinanti che voi spesso dite.
      La batteria che dura a volte 6 ore a volte 24 ce l’ho anche sul mio Lumia 920. Direte è vecchio, ma allora si ritorna sul discorso Android.
      Dopo due anni mi ha smesso di funzionare il microfono delle chiamate (non vivavoce), a volte si incanta la schermata di blocco e in aggiunta a tutto questo ha tutte le limitazioni citate nell’articolo.
      Ditemi perchè allora non dovrei provare a passare ad Android. Certo, magari poi me ne pento, ma ammetto che ultimamente la voglia è tanta! (dovendo anche cambiare telefono e non potendo aspettare l’evoluzione di W10).

      • La premessa al tuo post é la sua logica conclusione, Niccoló. Non puoi sentirti attratto per sentiro dire. Se hai la fortuna di poterlo fare, cambia cellulare! Non lo dico con tono di “rimprovero”, eh. É lo stesso consiglio che darei a me stesso. Se non conosci bene Android, se ciò che non ti dicono gli amici é abbastanza, se hai dubbi o perplessità su WP, la sola via é cambiare. Nessuno meglio di te può sapere cosa piaccia a te stesso. Mi spiego? Quando avrai modo di provare du persona Android, usandolo VERAMENTE, saprai bene se faceva al caso tuo. E, magari, ti passerà questa sorta di incazzatura col mondo digitale che (almeno io, parere personale) ravviso nei tuoi commenti. ?

        • Si forse sono un po esagerato però in effetti “incazzatura col mondo digitale” rende bene l’idea perché è un continuo “vorrei ma non posso” e in questo momento forse quello che cerco non esiste.
          Comunque intendevo che da quello che vedo (tutti i miei amici hanno telefoni android) non mi sembra che ci siano tutti questi problemi o, se ci sono, sono comuni un po’ a tutti gli Smartphone.

          • Comprendo. Ma i guai in genere si risolvono “a casa”. Poi boh. Anche io valuterò cosa fare osservando la realtà. Per ora, sto con Windows Phone. Mi ci trovo benissimo. Questa é la mia attuale realtà, tagliata sulle MIE esigenze. ?

          • Mi dispiace dare fastidio con i miei commenti, non intendevo disturbare con i miei guai. Mi piace lo spirito di questo blog ed esprimere i miei pareri per cercare un confronto. A volte esaspero forse i toni, ma difficilmente perché ce l’ho con voi. In ogni caso, se reco disturbo, in futuro starò più attento a quello che scrivo.
            (Sono Sinceramente dispiaciuto e non polemico)

          • Nooo, hey. Mi sono spiegato MALISSIMO.
            Con “i problemi si risolvono a casa” parlavo dei tuoi amici con Android!!!! Ti giuro. Intendevo dire che se loro hanno qualche casino con il loro cellulare costoso, magari non te lo vengono a dire, risolvendoli tra le 4 mura di casa. Ci tengo molto a non venire frainteso! Qui sul blog é OVVIO che puoi confrontarti. Ci mancherebbe altro. Non sono forse il primo a chiedervi di partecipare? Ti prego di cuore di rimuovere il pensiero che disturbi. NON ESISTE PROPRIO: NESSUN DISTURBO. Anzi!!

            Quando leggi, rispondimi per favore, ci tengo. Davvero.

            Non ci siamo proprio proprio capiti. ?

          • Tranquillo scusami ho proprio frainteso! Va bene così non preoccuparti. Mi rendo conto a volte di essere ripetitivo o eccessivamente acceso nei commenti ma è perché è un po quello che sento nei confronti del mondo della telefonia in questo momento!
            Di tutt’altro avviso sono per il mondo desktop dove sono un Windows Lover DAVVERO! ?
            Un saluto!

          • Mi hai tolto un peso. Mi spiace sempre molto quando non ci si comprende. :)

            Buona serata e non ti preoccupare. Qui, con amicizia ed educazione, si può parlare di tutto.
            Un abbraccio.

          • Sal Cantali

            Ti posso garantire che i problemi di Android un Iphone o Windows Phone non li hanno, come struttura di base sono simili in quanto più protetti, Android ognuno lo smanetta a piacimento, ci installa ogni cosa che siano utenti o hacher.

      • Sal Cantali

        Niccolò ho scritto questo commento, perché da mia esperienza anche di utente Android, dopo aver speso diverse centinaia di euro e provato tutti i livelli di android, mi aspettavo che almeno un top di gamma il note 3 lo era non avesse problemi. Invece mi ritrovo con uno smartphone di livello sempre e comunque con problemi…. Meno ma ci sono! Al contrario avendo speso 1 terzo per il lumia, problemi zero (a parte alcune app mancanti). Posso dirti una cosa? Mai fidarsi dei passaparola o sentito dire, la realtà va provata sulla tua pelle ?. Io da utente tecnologico avendo speso diversi soldi, come esperienza personale WP e MS sono gli unici os con cui non tribulo e sono affidabili, poi il gusto e sempre personale, infatti mio moglie non lo vuole neanche regalato un WP/MS.

        • Hai ragione probabilmente dovrei davvero provare per capire.
          Comunque ti ringrazio perché per me, visto che mi ritrovo a dover scegliere e sono un po’ in difficoltà, ogni testimonianza è preziosa! ?

          • Sal Cantali

            Fai una cosa se puoi, se vuoi provare Android prendine uno di buon livello che abbia almeno 2gb di ram, ma tieni anche wp, prova Android per almeno 1 mese solo quello e poi trai le tue conclusioni in base all’utilizzo che ne fai, quando avrai scelto lo smartphone giusto per te, potrai decidere di tenerli entrambi o eliminarne uno ??

          • Posso comprare un telefono di fascia media, ho visto che ultimamente ci sono diversi buoni compromessi. Purtroppo un top di gamma non posso permettermelo.

          • Sal Cantali

            No top improponibile, però magari un top tipo s5, note3 di 1/2 anni di vita a buon prezzo lo trovi, anche htc o sony, anche un nexus con android stock sono ottimi ?. Io sono uno di quelli che se dovessi riprendere di nuovo Andtoid andrei su Htc o Nexus

  • Rabza

    Ottima riflessione quella di Betty. In poche e semplici parole ha espresso quello che credo essere il punto di vista di molti utenti wp, compreso il mio.
    Personalmente sono molto soddisfatta dell’esperienza d’uso lumia, sia su top che medio gamma (amo la grafica essenziale di molte app senza inutili orpelli grafici), però la mancanza di app legate a servizi d’uso quotidiano si fa molto sentire (treni, musei, trasporti, pubblica amministrazione…).
    Vero anche che la nostra fortuna è la presenza di sviluppatori in gamba, che sopperiscono alle mancanze in modo ammirevole, ma ciò non rende il problema meno grave.
    Mi accodo a coloro che aspettano w10m (soprattutto per avere una start screen ancora più pacchiana di quella che già ho ?).

    • Sal Cantali

      ???

  • Gionata mummia800

    A me piace molto sailfish os, ma pure questo sta come wp se non peggio come sviluppo di app.

  • Federico

    Brava Betty, ottimo articolo, e ottima riflessione. Hai ragione, ma dove vuole andare Microsoft se ha permesso tutto questo scempio? Se permette di farsi mettete i piedi in testa dagli operatori? Per inciso, se il 950XL DS non arriverà in Italia (ufficialmente) è per una imposizione degli operatori. Quindi un’azienda con poco polso? A sentire i discorsi di Satya pare di no, non so se sei insider con il tuo 630, ma ti posso assicurare che con 10 saprà darti altre soddisfazioni. Ma 10 si porterà dietro quella qualità che chiediamo? Aspettiamo e vediamo, ma che sia presto.

  • Ne parlavo giusto ieri. Io onestamente sono molto preoccupato.

    Tra una settimana escono ufficialmente Lumia 950 e Lumia 950 XL. Supponiamo che io abbia in tasca 700 euro: Cosa mi conviene fare?

    Avrebbe senso lanciarmi sui nuovi Top di Gamma? Non lo so. Fotocamere ottime, schermi ad altissima definizione, ricarica rapida, batterie capienti, sblocco con l’iride, processore prestante e 3GB di RAM… Hardware al top. Sì e poi? Facebook è la app di sempre e quella nuova è praticamente una alpha di un porting, Instagram è ancora una Beta, WhatsApp ancora con il design di WP8.1(ma questo “ci sta”, capita in tutte le piattaforme), il nuovo TripAdvisor è un Web Wrapper (in pratica è identico al sito web, per cui è una sorta di barzelletta), le app che mancavano prima mancano ancora.

    Quindi cosa faccio? Butto 700 euro nell’ennesimo salto nel vuoto? Non lo so. Temo che purtroppo all’utente medio convenga tenersi i soldi e attendere sviluppi o tapparsi il naso prendere un iPhone in attesa che le cose cambino per poi eventualmente rivenderlo quando i Top Lumia scenderanno sui 400 euro . E lo dico da appassionato Windows. Sulla fascia bassa posso scendere a compromessi, ma prima di sborsare 700 euro, vorrei che almeno sul fronte app fossimo in pari.

    • Luca Serri

      Più che il design, Whatsapp non ha ancora implementato funzionalità di WP8.1 come il backup. Che poi poteva anche essere messo prima facendolo funzionare come su iOS. A me interessa poco, ma tantissimi vorrebbero tenere le proprie conversazioni e possono farlo solo se hanno una SD e conoscono il trucco.

    • Io sarei più fiducioso. Il ragionamento é condivisibile, ma il mercato é più eterogeneo degli amanti dei top di gamma o dei facebookkiani. Speriamo in bene.

    • Raffael

      Condivido su tutta la linea del ragionamento…anzi, adesso che hanno tolto anche il sottostrato Android, il discorso si complica e non poco (verosimilmente meno nuove app ottenute da porting, no alla possibilità di mettere APK come soluzioni tampone)…
      L’unica cosa che mi sento di far notare è che, per quanto riguarda TripAdvisor, fondamentalmente, anche su iOS è un wrapping della UI Web, per cui qui è colpa di TripAdvisor…

      • l’aver tolto il sottostrato di Android è un bene: gli apk avrebbero scoraggiato gli sviluppatori (Venetasoft era incazzatissima) e il porting era monco: solo su telefono, totalmente fuori dallo spirito UWP di Windows 10. Molto meglio il porting da iOS che ci regala app più complete ed universali e, in più, le app escono sempre prima su iOS: giusto per fare un esempio, Periscope è uscita mesi prima su iOS che non su Android… Android non piace agli sviluppatori! Si sviluppa per Android solo perché è il più diffuso (e quindi porta più denaro) ma come “ambiente di lavoro” Windows Phone è al primo posto seguito da iOS, ovviamente poi si sviluppa più per il secondo perché WP non porta guadagni, almeno per ora (con W10 le cose possono cambiare, soprattutto se Microsoft migliora le royalties o come si chiamano, abbassandole invece che tenerle allo stesso prezzo degli altri OS)

  • Manuel Pierini

    Io, come molti altri, ritengo che Microsoft si sta giocando una carta importantissima con lo sviluppo di Windows 10. Mi sono ripromesso di attendere e seguire gli sviluppi dei loro progetti e in cuor mio spero non mi deluda ancora con le scelte che farà.
    Il mio augurio è che possa creare davvero un ottimo ecosistema unico e appetibile da programmatori, aziende, etc. Per me le potenzialità ci sono; sono curioso di vedere come andrà ^_^

  • #ludwig

    Le cose che a me mancavano sono arrivate quasi tutte già con la Preview di W10: gestione mail finalmente completa (allegati compresi), pacchetto office funzionale (prima su Excel non si poteva neanche inserire una riga o una colonna…), personalizzazione della start, menu impostazioni serio, e anche Tripadvisor (è poco più di una web-app, embè? È esattamente come quella di android). Tim rimane una m****, ma c’è Tim Consumi che fa tutto quello che serve almeno per il lato mobile.
    Oggi non trovo una sola cosa di android che mi manchi (forse perché non uso facebook? Può darsi ? però mi pare stia arrivando fatta bene anche quella), e ne trovo invece molte di Windows 10 che mi mancherebbero se tornassi indietro ?

    • É esattamente il mio spirito!

  • salva

    Secondo me le app importanti ci sono tutte manca qualche cosina poi sicuramente cin w10 migliorerà molto. Io in un tel cerco l’affidabilità e credo e su questo siamo tutti concordi che Windows rapporto qualità prezzo è imbattibile in ciò

  • lore_rock

    Io vi dico solo che non potete capire quanto si gode a rispondere a un amico che con il nuovo 640 da me consigliato mi chiede cosa installare per tenere il telefono pulito… “nulla! Non ne ha bisogno”

  • lore_rock

    Da possessore e non utilizzatore al momento di note 4 vi dico che i problemi di Windows phone , considerando w10 e quello che porta, nascono dalla mancanza delle app e finiscono li. Se uno lo sa non ha problemi, però giustamente 700 euro uno aspetta a spenderceli. Intanto le Universal app fanno capolino tra cui line….anche whatsapp sta lavorando a w10 e se solo faranno una Universal app che permette di gestire le conversazioni da pc per me la situazione si ribalta completamente

  • alex
  • Danilo

    Ciao a tutti, provo a dire la mia. Premetto che nn ho un wp e ho sempre avuto android, ma di wp in casa ne girano 3 quindi ci ho giocherellato molto. A mio avviso queste visioni sono molto molto sbagliate, Microsoft sviluppa il sistema operativo e le sue app, se Facebook non vuole sviluppare per wp (è un esempio) non è che ms può obligarli. Detto onestamente nei siti wp mi sembra di sentire i discorsi dei forum linux, che ho frequentato per anni, in cui molti davano la colpa al so altri alle case che nn sviluppavano, quando la realtà é una sola. Io sono una società decido di spendere soldi su un prodotto è ovvio che le prime app che farò sono per Android e iOS, conseguenza dopo 2/3 anni quelle app sono a un ottimo livello, allora la mia azienda decide di investire soldi nello sviluppo della app per wp per avere anche un bacino di utenza in più, il risultato è che la app per wp é indietro di almeno 1 anno nel momento in cui esce. Inoltre se le entrate che arrivano da wp sono basse lo sviluppo andrà a rilento.

    Il problema nn é il so, che nella versione 8.1 aveva molte mancanze che sono sparite con il 10, ma solo e solamente nella diffusione. So nel giro di 3 mesi wp passasse dal 3% al 10% vedreste che nel giro dei successivi 12 mesi avreste in store tutte le app e allo stesso livello di iOS o android.

    II da programmatore sto investendo del mio tempo per imparare la piattaforma e lo sviluppo di uwp, perché credo che l’idea di base sia ottima. E badate bene non è che tra 15 giorni esce w10 su smartphone e allora le app si fanno da sole, anzi i prossimi 12 mesi sanciranno la vita o la morte di questa piattaforma, ms ci sta investendo molto e sta cercando di spostare lo sviluppo di programmi per windows sullo store in modo da invogliare i dev a portare i loro prodotti anche su smartphone e altre piattaforme. Vedremo se gli sforzi di ms sono stati buoni o no, io me lo auguro anche in virtù degli sforzi che sto facendo io per imparare XD

  • Biancio86

    La citazione del buon Raikkonen è il top, grande Betty!