La vostra voce: “Il colore dei dettagli” di Giaan89

Il colore dei dettagli - la vostra voce - Windows Lover

Come spiegato nell’articolo di presentazione, la Vostra Voce è lo spazio nel quale noi di WindowsLover regaliamo la possibilità a voi utenti di dire la vostra in merito ad un argomento di vostro interesse che desiderate approfondire e che, ovviamente, abbia a che fare con la tematica del Blog.

La Vostra Voce

Postiamo oggi una interessante riflessione del nostro utente Giaan89 (o Gianluca, scegliete voi), il quale, rileva una delle novità di “stile” intraprese da Microsoft come una possibile novità non vantaggiosa per l’azienda, effettuando una valutazione di impatto sui consumatori, partendo da una esperienza personale.  Ecco l’articolo di Giaan89, buona lettura!

 

Il colore dei dettagli

di Gianluca (aka Giaan89)


Qualcuno dice che i dettagli non siano rilevanti, altri pensano che questi ultimi siano l’aspetto più importante. Bisogna vedere le cose in maniera soggettiva, ma d’altro canto le esperienze sul campo sono quelle che parlano e contano più di tutte. Tali premesse perché volevo condividere un episodio di qualche settimana fa.

 

Mio padre, utente medio, anzi medio basso, no scusate basso proprio, ha deciso di cambiare il suo vetusto e scandalosissimo Samsung wave lite. Di solito sono io “l’addetto ai lavori”, ma questa volta di sua iniziativa ha deciso precisamente quale modello prendere in totale autonomia. Chissà cosa può aver fatto pendere l’ago della bilancia verso una determinata scelta: la fotocamera? Il display? L’autonomia? La fluidità di sistema? O qualsiasi altro aspetto di uno Smartphone moderno? No, nessuno di questi. Ha scelto un lumia 640 per… il colore arancione. Esatto, il colore arancione.

 

Mio padre é il personaggio meno tecnologico che io conosca e sono sicuro che fin quando il suo vecchio telefono non fosse imploso non l’avrebbe mai cambiato, ma é stato quell’arancione a sedurlo, tanto che tre giorni fa per il suo compleanno noi figli glielo abbiamo comprato. Purtroppo bianco, perché arancione era terminato.  Poco male, dato che il telefono piace e, trovandovisi bene, ora potrà acquistare (con i suoi soldi questa volta!) una cover arancione più in là. A voi, in fondo, cosa frega di tutto ciò? Niente, ma avendo un giorno libero dal lavoro e non avendo granché da fare, spero che possiate riflettere con me su quanto questa faccenda possa significare.

 

I dettagli, dicevamo, quelle cose non importanti, ma fondamentali a quanto pare. Ad oggi MS sembra non voler più continuare sulla strada dei colori lasciando questo compito a Mozo. Il problema é che, cosí facendo, i Lumia saranno esposti “nudi e crudi” così come gli altri, senza alcuna differenza estetica di spicco. Anzi gli altri forse stanno andando verso strade più colorate come Samsung con il suo S6. Aggiungiamoci, inoltre, che il 90% del mercato non s’informa e non sa neanche dell’esistenza di Mozo e della possibilità di comprare altre cover.

 

Insomma, ad oggi, se non fosse esistito quell’arancione mio padre non avrebbe cambiato telefono e MS non avrebbe venduto. La conclusione, strettamente personale, é che tutto dev’essere ponderato! Certo, in MS lavorano probabilmente le persone più illuminate del settore, ma tra ritardi, omesse comunicazioni, la storia di onedrive, la strategia iniziale di xbox one che é stata un suicidio e tanto altro penso che si possa sbagliare in primis, ma che non ci sia più il tempo per farlo, visto che non solo le cose più importanti fanno vendere, ma i dettagli. Ed i dettagli,  fatti alla mano, sono imprescindibili.

 


 

Ringraziamo Gianluca per la sua interessante riflessione e giriamo a voi la domanda: ritenete che il successo di un terminale possa giungere anche per la strategia di fornire cover colorate “della casa”? Come vi ponete rispetto alla scelta di MS di affidare a Mozo, cioè ad un’azienda esterna, la creazione delle back-cover per i propri Lumia di nuova generazione?  Fuoco ai commenti!

 
Ps. Attendiamo con impazienza anche il vostro apporto. Scrivete, scrivete e scrivete ancora al nostro indirizzo di posta elettronica (wpl-staff@outlook.it) come meglio specificato nell’articolo iniziale (CLICCA QUI).

 

Articolo precedenteArticolo successivo
R. Laterza
Orienta la tua vita in maniera che nessuno possa dire che l'unica cosa che hai di smart sia il tuo telefono!
  • Demetrio Burtini

    Sinceramente sono d’accordo. La Nokia ha sempre prodotto i telefoni con plastica di qualità (sia vecchi modelli come Nokia 3310 sia i più recenti lumia). Nei suoi lumia oltre alla qualità la plastica é sempre piaciuta per i colori in cui era disponibile. Microsoft ora fa plastiche di poca qualità e in più senza colori “attraenti”. Se proprio si vuole allineare alla concorrenza con colori “classici” allora sarebbe meglio se almeno usasse materiali di qualità come la vecchia plastica di Nokia o con l’alluminio in stile Apple.

  • Ropdrock

    Io penso MS può solo trarre vantaggio dalla vecchia Nokia e con essa le fantastiche cover colorate dei Lumia. Anch’io sono stato affascinato dal verde del mio 735. Perche allora MS abbandona una strada così redditizia regala a delle aziende di terze parti tutto il guadagno?? Io spero ritornino alle bellissime colorazioni che tanto abbiamo amato.

  • Rabza

    Intanto complimenti per l’articolo.
    Dopodiché secondo me non è male affidare a terzi la produzione delle cover, essendo specializzati hanno più tempo e mezzi per produrne una gamma assortita. Il contro (non da poco) è la spesa aggiuntiva per comperarle.
    A me personalmente dei colori è sempre importato poco avendo sempre usato i gusci in tpu/silicone (che con modica spesa mi han salvato il tel più volte) con i quali mi potevo sbizzarrire (Amazon ne ha a valanghe).
    Quindi per me se anche facessero tutti i telefoni bianchi o neri cambierebbe poco ?.
    Effettivamente per molti la scocca colorata è importante, per me no altrimenti nelle mie mani durerebbe si e no mezz’ora. ?

  • altair

    Ritengo che Gianluca abbia effettuato una bella riflessione, scaturita da un’esperienza reale, che ha fatto emergere l’altrettanto importante aspetto dei dettagli. Io sono del parere che tutto è importante per indurre all’acquisto, quindi anche i dettagli contribuiscono certamente alla scelta del prodotto. Relegare a terzi la produzione di un dettaglio importante, come le cover, non credo che sia una strategia di marketing vincente da parte della Microsoft. Se alla mancata valorizzazione dei dettagli aggiungiamo poi anche il fatto che alcuni commercianti espongono pochissimi Lumia Microsoft mentre abbondano altri marchi, dovremmo convenire che la mancanza di una potenziale maggiore scelta di colorati dettagli è sicuramente una opportunità persa di vendita per l’azienda. Mi viene in mente quel famoso detto che dice: “per un punto Martin perse la cappa”!!!

    • Rabza

      Quello che dici è vero.
      Visto che i negozi espongono pochi lumia, almeno metterli colorati aiuterebbe in effetti. ?
      Però dover arrivare al punto che uno scelga microsoft solo perché è colorato, porcapupazzetta, che tristezza… ?

      • altair

        É vero Antonella, acquistare uno Smartphone per il colore della cover è davvero riduttivo ma c’è chi lo fa ed è una vendita in più!!! Certo, per noi osservare la scelta di un WP solo per il colore ci mortifica, ma la realtà è da tenere in debita considerazione.

    • giaan89

      Hai editato apposta per aggiustare il mio nome :D grande!

    • giaan89

      Hai editato apposta per aggiustare il mio nome :D grande!

      • altair

        Ho ritenuto rispettoso rettificare anche per attribuire a te il giusto merito dell’interessante articolo. Grazie Gianluca.

        • giaan89

          Grazie a te per i complimenti :)

  • RamoR

    La riflessione sul colore è per alcuni versi stimolante ma alquanto riduttiva poiché bisognerebbe pensare più in grande e non a tinta unita! [Mozo che seppur tinteggia a singolo colore cambia usando della simil-pelle] Windows Mobile è il sistema operativo mobile più personalizzabile sul mercato, perché non proseguire questa scelta anche sul compartimento costruttivo? d’altronde uno dei punti di forza dei Lumia é che sono prodotti con la partecipazione della Nokia che assicura resistenza a mio avviso molto maggiore rispetto la concorrenza. Inoltre MS ci ha abituati ad avere un telefono che può cambiare back cover. Quindi resistenza + facile sostituzione = lunga durata. Tutto perfetto peccato che di facile sostituzione non si può parlare perché le back cover in giro sono veramente poche! Allora lancio un idea per MS perché non permettere sul sito ufficiale di colorarsi la propria back-cover sostitutiva? Aggiungere foto, Lettere, pennelli etc.

    • giaan89

      Non é una cattiva idea

    • CoffeyM

      Giusto! Almeno fino a quando non prendono piede. Del resto in molti negozi (fisici o online) spesso manca la possibilità di potersi creare custodie per i Lumia.

  • Irina

    Mi è piaciuta molto la riflessione di Roberto e in effetti ho vissuto la stessa esperienza con mia madre e il suo 735 verde! Credo che la scelta di affidare la produzione di una linea di cover a Mozo sia valida, ma avrei decisamente preferito che comprare una cover a parte non fosse stata l’unica opzione per avere uno smartphone un minimo colorato o diverso dal solito. Non è soltanto una questione di costi o pigrizia, ma anche di personalità, sembra che ormai la normalità siano bianco, nero o dorato e francamente mi annoia molto. Davvero credo anch’io che Microsoft abbia trascurato un dettaglio importante.
    E mi manca tanto il magenta del mio lumia 800!;)

    • Rabza

      Beh, io non amo i telefoni colorati, ma… Magenta!!! Quello si. Sono andata a cercarmi le foto. Bellissimo il magenta!!! ?

      • Irina

        ? A me piacciono in genere solo i colori pastello o molto delicati, quando mi hanno regalato l’800 magenta sono rimasta scioccata! Ma in un paio d’ore l’ho amato! E mi manca tanto!?

        • Valen Tina

          Magenta si era proprio bello ❤

        • giaan89

          Infatti si chiamano shocking! Se ti piacciono i pastelli ti sedurrei con il mio 735 verde ahahah

  • TheVexed

    Giallo&Verde #Feels

    • Mick Foley

      Caro Vexed, non immagini quanto ci rimasi male durante l’acquisto del mio 1520, era presente solo il bianco e nero ma quello in esposizione era di un bellissimo giallo, ovviamente non prederei mai un telefono messo in esposizione e toccato da chiunque, perciò accettai a malincuore un bianco, anche se a volte rimpiango di non aver scelto io nero dato che togliendo la cover si notano delle macchie che si formano con il tempo.

      • TheVexed

        A me non piace per niente il color puffo e avevo optato per il nero. Ma 830 e 735 verdi sono veramente belli. Il bianco è troppo delicato per i miei gusti, anche il giallo in verità. Anche se adesso va di moda il Rose Gold… #Depression

        • Rabza

          Il rose gold è effettivamente osceno, ma prova a pensare ad un bel policarbonato opaco rosolino confettuccio a pois viola… *_*
          Vaccate a parte, odio il metallizzato, e metterei policarbonato opaco ovunqe.
          Non capisco perché la gente odi il policarbonato, è così pratico.

          • TheVexed

            Ti dirò, Al e PC hanno entrambi pro e contro. Sebbene anch’io preferisca la praticità, anche l’occhio vuole la sua parte; di conseguenza la scelta effettuata per es su 930/830 rendeva il telefono elegante ma allo stesso tempo aggressivo, sempre IMHO. Certo che se ti cade di taglio, si ammacca irrimediabilmente e non la si può sostituire. E anche tu ne sei rimasta catturata col 925 ?
            Concordo sull’idea di Mick Foley (cheffigata dire sta cosa), ma aggiungo una cosa: chi prima non conosceva WP/WM per le infime quote, lo vedeva risaltare sul bancone proprio per i colori sgargianti (ripresi ora dai Wiko, porca di quella…) ed ecco che magari si aveva un cliente in più. Ora da 0% a 3% mondiale la situazione non è sostanzialmente cambiata, c’è solo un chiacchiericcio a sto Wincoso10. Quindi si poteva continuare così.
            E non è che la gente odi il PC, è che nei top ti aspetti materiali “premium”, dove l’estetica ha pari importanza con le specifiche.

          • Rabza

            Certo.
            Il dettaglio metallico (bordo, bordini) ci sta bene, se esteso diventa delicato.
            Infatti come diceva il buon mick foley non sarebbe male fare la fascia bassa/media tutta colorosa e quella top/business solo bianca/grigia/nera (con inserti metallici vari).
            Poi nel mio caso, come dicevo, il tel colorato conta poco tanto ci piazzo il guscio (come il 90% degli iPhone che vedo, tutti col guscio e ciao oro rosa ?).
            Sul quanto convenga a Microsoft prodursi le cover colorate piuttosto che delegare a terzi, non mi esprimo in quanto ignorante in materia.
            Alla fine siamo in tanti e metterci tutti d’accordo sarebbe impossibile.
            #purplespottedpinkwin ?

          • TheVexed

            ODDIO IL GUSCIO A PINGUINO O A CONIGLIO!!! che porcate che mi vengono in mente. Per fortuna li fanno solo per iPhone. ?

          • Rabza

            #orroreallostatopuro ?

          • giaan89

            Mi parte l’embolo quando li vedo. Purtroppo esistono anche per i galaxy S

  • Mick Foley

    Articolo breve ma d’impatto, da qui si capisce cosa vuole veramente l’utente medio-basso, incide l’estetica e la cura nei dettaglia prima di qualsiasi altra cosa. Io, fossi in Microsoft, opterei per una strategia tanto semplice quanto logica : telefoni colorati per la fascia bassa e media mentre per quella alta i soliti colori nero, bianco ed anche oro dato che piace tanto. Si dividerebbe così la gamma in due segmenti ben distinti, il primo è l’utente giovane, o adulto, che preferisce un telefono funzionale, non troppo complicato, economico e che dia subito nell’occhio per la sua colorazione. La fascia alta invece è per chi sa cosa vuole, vuole il massimo ma anche l’eleganza e la sobrietà che i classici bianco e nero (oro anche un po’) offrono.

    • Rabza

      Non è affatto una brutta idea. ?

  • Lory1520

    Ho deviato mio marito sul Lumia(puntava lo zen fone..?), il colore è stato determinante in quanto lo voleva ben visibile! Ora sfoggia un 630 arancio, peccato che l’hanno visto bene anche i vigili mentre “guidava con apparecchio telefonico di spiccato colore arancione ..” (citaz.da verbale). Ci sono i pro e contro ?

  • Edi

    Bell’articolo.. Anche a me è sempre piaciuto lo stile colorato delle cover lumia. . Adoro il verde brillante del mio lumia 735, rende il mio smartphone unico, diverso dai soliti Samsung e Iphone che si vedono in giro, tanto che anche amici Samsung-dipendenti ne apprezzano l’estetica. Certo il colore non è da considerare un fattore decisivo però sicuramente colori accattivanti danno una marcia in più.

  • giaan89

    Ah che bello tornare da lavoro e trovare il mio articolo :) grazie a tutti per i complimenti. Un appunto però, anzi per rimanere in tema, un dettaglio…ehm io mi chiamo Gianluca
    non Roberto :D

    • Pardon. Svista mia.
      Corretto!

      • giaan89

        ;)

    • Mi pareva strano xD

  • loresan_two

    Gran cappellata sulle cover cara MS… Al diavolo, era uno dei punti di forza, i colori delle cover e la loro tonalità, ho visto le mozo e sembra robaccia rispetto a quelle che faceva fare MS.
    Ho preso il 640xl per tenerlo senza cover, sapendo che avrei potuto cambiarla con altre anche di colore diverso a pochi spicci, fortuna che posso comprare quelle “vecchie” e non le mozo.

  • Gabriele

    Chi acquista un 950 o fratello maggiore conosce molto probabilmente Mozo e quindi la possibilità di personalizzare per il motivo stesso per cui questi prodotti sono sul mercato.

    Lo stesso CEO ha ammesso che sono prodotti destinati ai fan di Windows Phone, era necessario dare un top di gamma da acquistare per chi sposa la causa WP che potesse essere considerato tale, dal 930 era trascorso troppo tempo e aveva anche limitazioni che ad alcuni potevano non andare giù come l’assenza di glance.

    Il 950 e il fratello maggiore hanno un hardware al pari dei competitor di fascia con un OS che non è ancora rifinito, proprio questo concetto di “work in progress” può essere accettato dal fan e non dall’utente medio. MSFT ha spesso errato sul marketing, ma qui potrebbe essere una scelta saggia non pompare troppo il proprio prodotto. Il 550 ha una funzione analoga ma per un livello differente di prezzo.

    La speranza è che con un OS finito e un prodotto che nasceper tutti possano tornare i colori a cui Nokia ci ha abituato, permette di distinguersi dalla massa come in tanti hanno detto e su un espositore fa la differenza. Creare poi un mercato di prodotti ufficiali di terze parti è un obbligo per MSFT, se dai introiti ad altre aziende loro stessi sono interessati a sponorizzare il prodotto e fornire accessori dove MSFT, per tanti motivi, non può arrivare. Apple ha accessori per ogni cosa, le aziende credono nel prodotto e hanno garanzie di vendere, lo stesso deve fare MSFT

    • giaan89

      Vero, chi acquista un 950 é un utente informato, insomma spendere mezzo stipendio come minimo sai cosa compri.

    • altair

      Si Gabriele è condivisibile che la Microsoft attivi aziende terze per un proprio tornaconto, ma per noi utenti finali? Se comperi uno Smartphone con cover già colorata che desideri, spendi X; ma se devi comprarne uno nero o bianco e poi personalizzarlo con l’acquisto di una cover di altra azienda, ovviamente spenderai X più Y !!! Ti (ci) conviene???

  • Valen Tina

    Obbiettivamente si da molta importanza all’estetica del prodotto per la maggior parte dei casi ….e vi dirò che per quanto riguarda la mia scelta non ho optato per il colore anzi..ammetto che avrei tanto preferito il 735 in una colorazione del tipo magenta o viola si si pure quello ? e per finire anche con fronte retro dello stesso colore ciò non toglie che sono contenta della mia scelta e non cambierei per niente al mondo il mio adorabile 735 arancione zuccone ?

    • giaan89

      Verde per me e devo dire che ogni volta che lo tiro fuori mi ripeto sempre “cavolo che bello”!

  • simone925

    In verità però il lumia 550 dovrebbe sempre essere con cover colorate! Mi pare che sia disponibile anche in azzurro? Poi non ricordo…

  • Leonardo Airoldi

    Cavolo però, ora che ci penso il mio primo lumia 520 era rosso, e quando l’ho acquistato avevo visto la versione nera. Veramente a me il 520 nero non piaceva per niente. È vero che a volte i dettagli sono fondamentali

  • Davide Dana

    Per esempio io ho regalato a mia madre un 550 per Natale (sarà stata complice la scimmia per wm10) , sinceramente il fatto che esista solo bianco o nero mi ha fatto storcere il naso, basta pensare che scrivo da un 735 arancio che ogni tanto diventa ciano grazie alla backcover comprata online?

  • Chri

    Io sono d’accordo con Gianluca, cioè di mettere le cover colorate dalla casa madre; come dice lui nessuno conosce mozo e i nuovi lumia sono venduti nella loro crudezza/crudità (come si dice? Bho .-.)

  • CoffeyM

    Ciao WindowsPolli! Buon anno!
    Concordo con Gian in tutto. Io ricordo che, invece che dalla scocca, fui attratto dal colore dei piastrelloni di Windows, con il blu che spiccava su sfondo nero nel lumia 800 (anche il mio avatar ne è rimasto ipnotizzato :P). Comunque, questo significa che da qualche parte bisogna andare a parare per rosicchiare quote di mercato.
    Poi è vero che nessuno vuole insegnare il mestiere a Microsoft, però qua sotto ci sono idee niente male!

  • Alessandro

    Sottoscrivo. I colori sono importanti. Secondo me la strada giusta era quella degli 830-930, alluminio e back cover coloratissime e anche 735 col fabula design. Spero i prossimi Lumia ritornino sulla strada di Nokia, ovviamente non precludendo la strada del bianco e nero per un tocco di professionalità per chi proprio non apprezza i colori.

  • RamoR

    Sono uscite le back cover colorate con tanto di logo windows su ali express. Sono disponibili oltre che in bianco e nero anche blu e arancio. Keyword per trovarle: Cassa Batteria 950 lumia