L’aggiornamento a Windows 10 Enteprise sarà a pagamento per Aziende

Qualche giorno fa la Microsoft ci ha informato che l’aggiornamento a Windows 10 per utenti Enterprise non sarà gratuito.

All’evento del 21 gennaio, Terry Myerson (vice presidente esecutivo del gruppo Windows) ha annunciato che l’aggiornamento a Windows 10 sarà offerto gratuitamente agli utenti in possesso di regolare licenza di Windows 8.1 e Windows 7. L’offerta è valida se si procederà all’aggiornamento entro un anno dal lancio ufficiale di Windows 10.

Image

L’iniziativa è lodevole e impatterà positivamente sulle centinaia di milioni di utenti che usano il sistema operativo di Redmond ogni giorno, velocizzando l’adozione del nuovo sistema operativo.

Dell’update gratuito potranno usufruire anche i singoli professionisti e le piccole imprese, in ambito SOHO (Small office-home office), che non hanno bisogno delle particolari caratteristiche aziendali di cui dispone la versione Enterprise di Windows. Per le aziende, infatti, l’aggiornamento all’edizione Enterprise di Windows 10 non sarà offerto gratuitamente, a meno che non si aderisca al programma Software Assurance, e ad un costo non ancora comunicato ufficialmente.

Dal nostro punto di vista, abbiamo la conferma scritta (verba volant) in modo ufficiale che l’aggiornamento sarà offerto gratuitamente ai dispositivi con a bordo Windows Phone 8.1

(…) a free upgrade for Windows 10 will be made available to customers running Windows 7, Windows 8.1 and Windows Phone 8.1 devices who upgrade in the first year after launch*.

Quell’asterisco tuttavia mi ha incuriosito perché, in una nota a fondo pagina, cita che si applicano requisiti hardware e software alla disponibilità dell’aggiornamento.

*Hardware and software requirements apply. Feature availability may vary by device. Some edition excluded.

Queste note ci fanno un po’ paura, ma ci fidiamo di Microsoft ed è cosa normale richiedere dei requisiti per i computer per Windows. Ma siamo sicuri che anche dal lato smartphone verrà mantenuta la parola data, consentendo l’aggiornamento di tutti i dispositivi Windows Phone 8 a Windows 10.

FONTE: blog di Windows

Se reputi utile questo contenuto, aiutaci condividendolo!
Articolo precedenteArticolo successivo
Francesco Tili
When you change the way you see the world, you'll change the world you see - S. Nadella