L’antitrust dà il via libera all’acquisizione di Here

Here

Sul finire dell’estate era rimbalzata un po’ ovunque la notizia della ricerca di acquirenti da parte di Nokia circa l’acquisto della sua divisione cartografica: Here. A contendersi Nokia Here sono stati in molti, tra questi troviamo Microsoft, Facebook e altri big del settore, tuttavia ad aggiudicarsi la divisione è stato un consorzio formato dalle tre giganti dell’automotive tedesca: Audi, Daimler (gruppo proprietario di Mercedes-Benz) e BMW. Il consorzio ha posto sul piatto una cifra vicina ai 3 miliardi di euro sul finire dell’estate, una cifra davvero notevole ma, se vista in ottica futura, può non essere così eccessiva. Ne parlo solo oggi perché poco meno di dieci giorni fa è stato dato il via livera all’acquisizione da parte dei vari organi di controllo (Antitrust) che operano all’interno delle nazioni in cui Here è attiva.

Perché tre case automobilistiche hanno acquistato Here?

Semplice, per la loro completezza e affidabilità rispetto alle soluzioni proposte dai competitor. L’errore di misurazione intrinseco nelle mappe della ex Nokia è dell’ordine dei centimetri; con i competitor, al contrario, ci troviamo di fronte ad un errore dell’ordine del metro. Questo è un grosso vantaggio non tanto allo stato attuale, quanto in ottica futura, visto che, purtroppo, andiamo sempre più in contro a vettura a guida autonoma e, questi oggetti (non ho usato appositamente il termine auto, da studente di ingegneria meccanica non le ritengo tali, ma “semplici” PC con le ruote) necessitano di mappe con un livello di precisione molto elevato per poter svolgere il proprio compito.

Cosa ha a che fare tutto ciò con Windows Lover?

Il collegamento con la testa risiede nell’integrazione di questa suite cartografica all’interno dell’app Mappe di Windows 10 e nella preinstallazione di Here Drive e Here Maps all’interno dei nostri amati Windows Phone. Non a caso la presenza della suite Here fu una delle ragioni che, illo tempore, mi fece optare per un Lumia 920!

here mappe windows 10

Cosa cambierà per noi?

Per noi utenti Microsoft non dovrebbe cambiare molto (il condizionale è d’obbligo) dato che l’azienda di Redmond e l’ex proprietaria del marchio di cartografia (aka Nokia) avevano stretto un contratto d’utilizzo in licenza per l’integrazione delle funzionalità di Here all’interno dei servizi dell’azienda di Redmond di durata decennale e, di conseguenza, non dovremmo avere ripercussioni.

La situazione non mi entusiasma dato che il settore automotive è abbastanza avverso a Windows Mobile in quanto a supporto, ma di questo parleremo più in là, vero Roc?

In sostanza, non vorrei che le app sviluppate per la nostra piattaforma venissero abbandonate al loro destino in favore di ecosistemi più redditizi (leggasi Android e iOS) e questo timore viene acuito dall’integrazione delle funzionalità delle varie app a marchio Here all’interno di Mappe per Windows 10 (il navigatore usa lo stesso algoritmo di Here Drive, la navigazione pedonale è stata integrata al suo interno, così come il calcolo del percorso tramite i mezzi pubblici) e, come se non bastasse, non vi sembra strano che vi sia un problema di indicizzazione delle sole app Here all’interno dello store di Windows 10 che perdura da mesi e al quale non si riesce a porre rimedio?
Here Windows Store

Se vi state chiedendo che fine abbia fatto la rubrica “Impariamo a conoscere la suite Here” (non sapete cos’è? Male! Andate subito a leggere l’ultima puntata cliccando qui), vi rispondo che la terza puntata sarebbe dovuta essere incentrata su Here Transit, ma avendo solo Windows 10 Mobile, non posso analizzarla a fondo, dato che non è presente sullo store, ma tranquilli, è in arrivo uno speciale per porvi rimedio! Come avrete capito, più che di un articolo vero e proprio si è trattato di una serie di considerazioni sia sulla nostra piattaforma, sia su ciò che gira attorno al nostro amato ecosistema.

Voi cosa ne pensate di tutta questa situazione? Nutrite i miei stessi timori? Eravate a conoscenza di questa situazione? Come al solito, mi piacerebbe discuterne assieme nei commenti.

Articolo precedenteArticolo successivo
Angelo Gino Varrati
Studio ingegneria meccanica, sono appassionato di Harley Davidson, Kustom e meccanica in genere! Adoro il mio Lumia 830 e fotografo con una Canon EOS1000d! Amo cucinare e l'informatica (sono un MSP). Amo essere italiano!
  • Chri

    Complimenti per la padronanza dell’italiano! Comunque sono sollevato dal sapere che l’algoritmo di here transit è incluso sulle mappe, giro Torino in pullman ogni giorno, conosco moltissime linee ormai a memori,a ma quando vado dall’altra parte della città le linee che conosco incominciano a scarseggiare e per girarla uso sempre here transit! Vi chiederete “perché proprio here e non il calcolo di percorso della gtt o il calcolo di percorso di app terze a gtt che però prendono sempre i tragitti dal sito della GTT?”, e la motivazione è perché ho provato here transit nella zona che conosco bene e consiglia sempre i tragitti più veloci, più sensati, più logici, invece le app che prendono il percorso da gtt e non hanno un algoritmo proprio (come here) fanno fare tragitti strambi, non sensati, con molti pezzi a piedi anche se c’è un pullman che passa ogni 2 minuti che ti toglierebbe quei tratti, fanno perdere tempo etc etc… E per questo ho sempre usato here transit e sono felice di sapere che il suo algoritmo sarà/è presente nelle mappe Windows 10! E poi se ci tolgono le app here che problema c’è dato che tutte le sue funzioni si trovano nelle mappe (che racchiude tre app in una)? È un doppione inutile avere le app Here.

    • Ciao, grazie per i complimenti! Mi fa piacere sapere che le persone utilizzino la suite Here per muoversi. La questione dell’algoritmo deriva da molte prove empiriche: con tutte e tre le modalità (guida, pedonale e trasporti pubblici) ho effettuato circa 20 prove su tragitti conosciuti e non con due Lumia uno con Here e l’altro con Mappe. Ebbene, ogni volta ho ricevuto le medesime indicazioni. Anche un collega ha fatto le mie stesse prove e siamo arrivati a questa conclusione! Dal canto mio avrei preferito o una prosecuzione in proprio dello sviluppo delle 3 app o, per assurdo, lo sviluppo di un’unica app come su iOS e Android.

  • Ivan Righeschi

    Purtroppo come già detto in un altro post Here in tutte le sue forme continua a essere latitante sullo store Win mob 10…problemone anche se posso scaricare le sue mappe usando l’app preposta perché non mi funziona l’orientamento in tempo reale della mappa con la bussola e per me era una funzione importante per orientarmi quando sono in una città che non conosco…(Lumia 950)

    • Il problema serio, come hai ben ricordato, è la loro latitanza sullo store. Puoi spiegare meglio la questione bussola?

      • Ivan Righeschi

        Angelo, intendo che la mappa non si orienta automaticamente nella direzione in cui sto guardando (oppure se non l’intera mappa almeno un indicatore)…con il 930 (dotato anche lui di magnetometro) lo faceva, con Here naturalmente. ..ma spero non sia difettoso il mio 950…possibile che nessun altro abbia rilevato il problema con mappe? (Prima verificate se il vostro lumia è dotato di magnetometro però )

        • Domani, se lo ricordo, faccio la prova con il mio 830

          • Ivan Righeschi

            Ciao, sei riuscito a fare la prova?

  • alexpg

    Comprate Sygic……perfetta in tutto….se aspettate le scelte di Windows siete giá fritti….ciao

    • Per quel che so, Sygic non supporta né la navigazione pedonale, né quella tramite in mezzi pubblico, ma solo quella in auto. correggimi se sbaglio

      • alexpg

        Sygic non permette soltanto la navigazione con mezzi pubblici….si quella pedonale e auto. Per me é uno dei migliori navigatori in commercio…..lo uso da anni…..garantito Alex

        —– Messaggio originale —–
        Da: “Disqus”
        Inviato: ‎27/‎12/‎2015 11:39
        A: “alegabale@gmail.com”
        Oggetto: Re: Comment on L’antitrust dà il via libera all’acquisizione di Here
        “Per quel che so, Sygic non supporta né la navigazione pedonale, né quella tramite in mezzi pubblico, ma solo quella in auto. correggimi se sbaglio” Settings

        A new comment was posted on Windows Lover

        Angelo GV
        Per quel che so, Sygic non supporta né la navigazione pedonale, né quella tramite in mezzi pubblico, ma solo quella in auto. correggimi se sbaglio 5:39 a.m., Sunday Dec. 27 | Other comments by Angelo GV

        Reply to Angelo GV

        Angelo GV’s comment is in reply to alexpg:

        <td class="comment-container" style='border-collapse: collapse; color: #353a3d; font-size: 14px; font-weight: 400; word-wrap: break-word; line-height: 1.4; font-family: "Helvetica Neue
        [il messaggio originale non è incluso]

        • Utilizzo Here proprio perché ho entrambe le possibilità in un’unica soluzione

          • alexpg

            Come preferite…..a me Here non funzionava…..molto impreciso e percorsi illogici…..sare comunque curioso di riprovarlo ma non si puó scaricare…..e quindi l’unica soluzione per viaggiare in assoluta tranquillitá é SYGIC……provare per credere….per i mezzi pubblici non so….raramente li prendo….e quando lo faccio…..chiedo…..mi basta.. La cosa assurda é che un sistema operativo come WM che si vuole rilanciare non abbia ancora un programma di navigazione valido…É appunto ASSURDO!!!!……sotoolineatelo anche voi con mail al settore tecnico/commerciale….io l’ho fatto…..ciao a tutti e buon anno.

            Alex

            —– Messaggio originale —–
            Da: “Disqus”
            Inviato: ‎29/‎12/‎2015 04:31
            A: “alegabale@gmail.com”
            Oggetto: Re: Comment on L’antitrust dà il via libera all’acquisizione di Here
            “Utilizzo Here proprio perché ho entrambe le possibilità in un’unica soluzione” Settings

            A new comment was posted on Windows Lover

            Angelo GV
            Utilizzo Here proprio perché ho entrambe le possibilità in un’unica soluzione 10:31 p.m., Monday Dec. 28 | Other comments by Angelo GV

            Reply to Angelo GV

            Angelo GV’s comment is in reply to alexpg:

            Sygic non permette soltanto la navigazione con mezzi pubblici….si quella pedonale e auto. Per me é uno dei migliori navigatori in commercio…..lo uso … Read more

            You’re receiving this message because you’re signed up to receive notifications about replies to disqus_D16cpg4oaR. You can unsubscribe from emails about replies to disqus_D16cpg4oaR by replying to this email with “unsubscribe” or reduce the rate with which these emails are sent by adjusting your notification settings.

  • #ludwig

    Mi sembra di capire che un analogo problema di indicizzazione riguardi l’app Groupon. Quanto a Here, confesso di aver disinstallato l’intera suite dopo essere approdato a W10: la nuova app Mappe la integra del tutto, e ha pure funzioni in più (es. itinerari alternativi, che su Here mancavano). Il problema dell’utilizzo delle mappe da parte di MSFT è rinviato alla scadenza del decennio…all’epoca sarà cambiato tutto e dunque è impossibile dire quel che accadrà.

    • Ho fatto una ricerca e sembra essere così … Mi chiedo che c***o stiano combinando dalle parti di redmond