Lumia 950, 950XL e 550: il nostro hands-on [Parte 2]

Hands On LUmia 950 950Xl Continuum Windows Lover

Ecco la seconda parte dell’hand on su: Lumia 950, 950XL e 550: il nostro hands-on.

Per la prima parte dell’articolo sull’hands on, clicca qui.

Continuum

Infine la funzione “principe” dei 950 e 950 XL. Citata ad inizio articolo, si tratta della possibilità di “trasformare” il vostro smartphone in un PC. In realtà, lo sappiamo, non è un vero e proprio PC: ha un processore ARM, quindi gli exe non girano. Non dipende dall’OS (quindi da Windows 10) che sappiamo essere LO STESSO che gira e si adatta a seconda dello schermo su cui viene visualizzato (o in assenza di schermo nel caso di HoloLens o IoT).

Display Dock Windows Lover

Girano solo le Universal Windows App, cioè quelle scritte appositamente per Windows 10: quelle di sistema e quelle che arriveranno nei prossimi mesi.

La cosa interessante è la possibilità di usare il telefono in maniera indipendente dal secondo schermo (continuare a lavorare su Word mentre chattate su WhatsApp), oppure di usare il telefono come mouse e tastiera (se non ve la siete portata dietro). Inoltre, a seconda delle app e da dove l’aprite (dal telefono o dal secondo schermo), potete avere diverse modalità di interazione.

Non si può cambiare lo sfondo del desktop (e nemmeno “appoggiarci” dei file sopra), ma non è questo lo scopo del continuum, non fate i pignoli che poi mi fate arrabbiare.

Per altre curiosità sul Continuum Hub abbiamo già fatto un video sulla Display Dock.

 

Windows Hello

Non ho potuto provarlo sui 950 e 950XL esposti (ma sul Surface Pro 4 sì), ma una piccola anteprima la potete vedere dal video della Maker Faire sul Lumia 950. Una piccola considerazione: molti dicono che non è “immediato” su uno smartphone, che un lettore d’impronte sarebbe stato sicuramente più “comodo”. Ok, non è del tutto “falso” ma io a Gennaio, quando a Milano farà un freddo glaciale, girerò con il mio 950 XL che, tra touch supersensitive (cosa che c’era già sul Lumia 920 un secolo fa) e sblocco del telefono con l’iride (funziona anche di notte o con gli occhiali da sole, non ho provato con il burqa afgano), mi godrò i miei bei guanti caldi e riderò alla faccia di chi, con iPhone o smartphone Android vari, dovrà toglierli per appoggiare il loro triste ditino sul lettore d’impronta (o inserire il codice manualmente, sempre se hanno il super sensitive, s’intende!).

Ok, ho flammato abbastanza ma le critiche sterili solo perché “l’ha fatto Microsoft e allora non è figo” mi danno noia allo stomaco.

Articolo precedenteArticolo successivo
Orienta la tua vita in maniera che nessuno possa dire che l'unica cosa che hai di smart sia il tuo telefono!
  • amici state caricando le foto a risoluzione e dimensioni KILLER (3,5MB e 4608×3456) :D

    • fatte con la canon e caricate su, la prossima volta le ridimensiono, sorry!

    • Sal Cantali

      Ahahahaahahahajaja Sassini ??

  • Sal Cantali

    Ahahhahaahahaha si si confermo a Milano la fa un frech della Madonna, io coi mie guantini caldi caldi :p sblocco il telefono, voi Iphone e Android? hihihihihhihihih
    Trollata galattica…… hihihihhihhihihhi

  • Gionata mummia800

    siete dei grandi , articolo scritto con testa ,cuore e ironia,in questi tempi grigi aiuta.

  • Un applauso al nostro Mariano :) inviato in missione speciale

  • Sergione

    Muahahaha, loro al freddo e noi al calduccio. Per me possiamo anche chiudere nella prigione del “famosssissimo” Joe Kondor tutti gli utenti che si ribellano contro WP e i suoi Lumia. ?
    Questi Lumia e le nuove funzionalità sono fantastici. ?

  • TheVexed

    Beh per hello può essere giusto il ragionamento delle mani libere, ma preferirei qualcosa di immediato, ci sarà da testare con prove sul campo la risposta dell’iride, in certi frangenti meglio avere gli occhi liberi! Per continuum e il suo utilizzo rimango piuttosto dubbioso sulla sua utilità per l’utente medio.

  • Luca

    La prima parte dell’ hands on manda in crash l’app :D

  • FrayxRulez

    Windows Hello sulle ultimissime build è decisamente più veloce di quello che si è visto fin’ora, questione di pochi istanti

  • Francesco Nunnari

    l’ultima parte dell’articolo dove si mette in luce il vantaggio dello sblocco del telefono con l’iride rispetto a quelle delle impronte digitali e’ uno show!!!ahahahahahah!!!mi fa esaltare cosi’ tanto da voler acquistare entro questo inverno la belva 950 xl e andare in giro a caccia di chi usa gli smartphone con lo sblocco mediante impronta digitale dandogli dello sfigato…e’ roba obsoleta io lo faccio alla James Bond con l’occhio e indossando guanti di velluto…merdaccia!!!!ahahahahahah!!!!

    • Manuel Pierini

      Ahahaa