Microsoft Edge arriva su iPhone…e tra poco anche su Android

"tante richieste"

Microsoft ha da poco dichiarato che il suo browser Edge è disponibile per iPhone e, tra poche settimane, lo sarà anche per smartphone Android.

Il rilascio del browser sarà inizialmente riservato ai dispositivi dentro i confini degli Stati Uniti d’America. Più avanti anche quelli nelle altre aree geografiche potranno scaricarlo.

Il browser si trova adesso in una fase di anteprima, con l’obbiettivo di renderlo sempre più funzionale grazie al feedback degli utenti che potranno servirsi di Edge sia su smartphone che su tablet dei due sistemi operativi più diffusi. Chi aspetta versioni per Tablet, comunque, dovrà essere paziente.

Lo scopo di Edge su iPhone e Android

La funzione su cui sembra concentrata l’attenzione è “Continua su PC“. Permette di condividere documenti e continuare il lavoro su un PC Windows 10 grazie ad una comoda icona in basso. Verrà lanciata una finestra che mostra i PC disponibili. Una volta selezionato, la sessione di navigazione verrà riprodotta sullo schermo del PC. Fico!

Altre funzioni di Microsoft Edge diponibili:

  • Sincronizzazione dei preferiti;
  • Liste di lettura;
  • Supporto e eBook e ePub, sincronizzazione dei contenuti acquistati sul Windows Store (in arrivo);
  • Sincronizzazione delle password (in arrivo);

Windows Central afferma -su dichiarazione di Joe Belfiore- che al momento non ci sono piani per le estensioni del browser ma molto dipenderà dai feedback e dalle richieste. Inoltre sul sito è disponibile una dimostrazione del funzionamento di Edge su un Iphone 8 Plus. Molto interessante la funzione “Continua su PC”, ecco il video.

Altre possibilità, come loggare col proprio account Microsoft, navigazione InPrivate, AirDrop e l’abilità di impostare Bing/Google/Yahoo come motore di ricerca predefinito sono già state implementate.

Apple è molto rigida nelle sue scelte. Edge non potrà essere impostato come browser predefinito su un iPhone (o altro dispositivo Apple), il discorso dovrebbe essere diverso per Android.

Gli utenti Apple possono usare Apple Test Flight per iniziare ad usare l’anteprima di Edge per iOS. Su Android basterà registrarsi per essere tra i primi a provare il browser. Per le registrazioni cliccate qui (non ancora disponibile).

Che periodo stravagante! Questa notizia si ricollega a quella di poco fa sul Launcher Microsoft per Android, disponibile da poco per tutti gli smartphone del robottino.

Forse lo zio Bill non se la passa malissimo col suo “telefono Android con un sacco di software Microsoft“.

C’è un bel po’ di carne al fuoco, che ne pensate?

Keep loving!

Fonte e immagine: Windows Central
Altre informazioni: Blog Windows

 

Se reputi utile questo contenuto, aiutaci condividendolo!
Articolo precedenteArticolo successivo
Ogni tanto mi viene in mente qualcosa... e qualche volta la scrivo.