Microsoft Edge: Le novità in arrivo con Threshold 2

Dalle ultime build insider di Windows 10 per desktop, andiamo a vedere le novità in arrivo per il nuovo browser Microsoft Edge.

Threshold 2 è il nome in codice del prossimo corposo aggiornamento di Windows 10 desktop (TH2), una sorta di Service Pack ma con nuove funzionalità. Le novità passano prima per gli Insider per essere testate ed affinate, perciò diamo uno sguardo a ciò che di nuovo avrà Microsoft Edge.

 

Sincronizzazione dei preferiti tra dispositivi Windows

Una funzionalità che manca a molti, me compreso, è quella della sincronizzazione dei preferiti tra tutti i nostri dispositivi Windows. Dall’ultima build trapelata nel “mercato nero” (la 10551), Edge presenta la nuova funzionalità, che però è disattivata di default. Probabile che venga introdotta nella prossima build ufficiale e che ci permetterà di sincronizzare tutti i nostri preferiti, funzione che già molti browser concorrenti hanno.

Microsoft Edge Synchronize Bookmarks

La sincronizzazione sembra essere ristretta soltanto ai preferiti ed all’elenco lettura, ma speriamo che venga estesa anche alla cronologia e all’elenco dei download. E, perché no, anche la sincronizzazione delle schede aperte tra i nostri dispositivi sarebbe ben venuta! Tutte queste funzioni, infatti, sono già presenti tra i dispositivi Windows 8.1 e Windows Phone 8.1, perciò cerchiamo di non fare passi indietro, Microsoft!

 

Anteprima delle schede di Edge

Questa funzione è stata vociferata e mostrata per errore durante la presentazione ufficiale del nuovo browser. Perciò, in un modo o nell’altro, la vedremo presto in Microsoft Edge.

Microsoft Edge Preview Tabs

La funzionalità ci permetterebbe di avere un’anteprima della scheda quando ci si porta il mouse sopra, molto utile per capire a colpo d’occhio quale scheda avevamo intenzione di aprire.

 

Migliorie nella gestione delle finestre di Edge

Qualche utente ha scoperto che, cliccando col tasto centrale del mouse sull’icona di Microsoft Edge sulla barra delle applicazioni, è possibile aprire una nuova finestra. Un po’ come attualmente, cliccando su un link col tasto centrale del mouse, il collegamento viene aperto in una nuova scheda. Una funzione utile a chi se lo ricorderà, per aprire una nuova finestra di Edge in modo veloce e pratico.

 

Le migliorie elencate nell’articolo, inoltre, sono tra le più votate nell’Hub di Insider, segno che ogni tanto Microsoft ci ascolta. Anche per questo il nuovo browser mi piace e non farà altro che migliorare! Io lo uso quotidianamente, ma voi? Quale browser usate di più attualmente e, soprattutto, perché? Urlatelo nei commenti.

 

Fonte: ITHome

 

 

Se reputi utile questo contenuto, aiutaci condividendolo!
Articolo precedenteArticolo successivo
Francesco Tili
When you change the way you see the world, you'll change the world you see - S. Nadella