Microsoft HoloLens: Abhishek ci porta “dentro” Super Mario Bros

Level UP!

Abbiamo visto davvero tanti scenari di utilizzo per gli HoloLens, i visori Microsoft per la realtà mista. Quello di cui parliamo oggi è davvero divertente.

Lo sviluppatore si chiama Abhishek Singh (questo è il suo sito web) e ha voluto ricreare il primo livello del celeberrimo videogioco Super Mario Bros e giocarlo servendosi degli HoloLens e della mixed reality.

La mixed reality, abbiamo avuto modo di parlarne più volte, è un misto tra la realtà virtuale e la realtà fisica. Tutti gli altri impieghi dei visori HoloLens, davvero impressionanti, li trovate qui!

HoloLens in testa e un classico nel cuore

Come terreno di gioco è stato scelto un rettilineo lungo 110 metri all’interno del Central Park, luogo magico nel cuore di Manhattan. Un’altra delle cose strambe che succedono a New York City.

Se fossimo stati li, avremmo visto gente che passeggiava, alcuni che correvano e altri che riposavano. Spostando lo sguardo un po’ più in la, in mezzo alla strada, un tizio vestito da Super Mario che saltava a pugni chiusi e pinzava con le dita. Ma per lui tutto questo era normale, doveva prendere funghi, sparare palle di fuoco e saltare fossati.

Il divertente video che trovate più in basso mostra due inquadrature. La principale è ciò che il buon Abhishek vedeva. L’altra, nel riquadro più piccolo, ciò che avremmo visto noi.

Insomma, al momento siamo davvero lontani dal salvare la principessa Peach ma, come si vede nel video, abbiamo alzato un’altra bandiera!

Una versione consumer di questa tecnologia è ancora lungi dall’essere lanciata in commercio ma si tratta comunque di un assaggio delle sue potenzialità. Inoltre questa è una ulteriore testimonianza che una grossa parte del “futuro” -e degli sforzi del presente- è proprio li.

Non vi è venuta voglia di provare? A me si!

Keep loving!

Fonte: MSPU

Articolo precedenteArticolo successivo
Ogni tanto mi viene in mente qualcosa... e qualche volta la scrivo.
  • Bello, ma per il prezzo… Aspettiamo il VR/AR di Lenovo: Buono lo sviluppo ma… QUANDO È CHE ESCE;?!! La gente comune manco sa la differenza tra AR e VR!!!

    • Danny “Wolf” Godhouse

      La gente comune si chiama “comune” per questo motivo. Non fargli scoppiare la testa inutilmente :D

      • MatitaNera

        a volte la gente comune può spiazzarti per la sua saggezza…

        • Danny “Wolf” Godhouse

          e’ un paradosso non credi? :D

    • MatitaNera

      ma tu pensi ancora che avremmo qualcosa solo di vagamente simile ai nostri sogni a 300€ e ventuo in negozio ?

      • “Venduto in negozio” è relativo: per esempio alla Gamestop non ci sono più andato ed il 90% delle volte che sono andato alla Trony era per guardare i prodotti anche se le cuffie della JBL costavano il giusto (meno di Amazon!!). Poi gli occhiali sono degli accessori: 2 LCD con 2 lenti che neanche vanno da soli… Se si parla di quelli di Microsoft, quello è un altro discorso. Lenovo mettendolo sui 400 dovrebbe dare un bello slancio a questo mercato (AR)

  • Ps. Già BBC Click ha contattato nei commenti il creatore ;-)

  • Che meraviglia! 😍
    Hololens+Super Mario=True Love ❤️

    • Danny “Wolf” Godhouse

      Accidenti se sono utili questi Hololens!

      • sicuramente non si tratta di un’applicazione utilissima! ma per progettazione industriale e design o per medicina (training e analisi immagini) sono fichissimi!

  • devo dire che dal video sembra che lui veda davvero così, in realtà il problema è che hai una visuale molto limitata, quegli ologrammi li vedi cos’ ad almeno tre metri di distanza, se ti avvicini li vedi “tagliati”

    • MatitaNera

      ebbè, altrimenti non servirebbero i video montati ad arte di Microsoft

      • In realtà non l’ha creato Microsoft il video…

        • MatitaNera

          non mi riferivo a questo, ma a tanti altri

          • Beh, non è che siccome non si vede esattamente come sembra allora sono meno fighi… io li ho provati e sono tanta roba… solo che non hai una visione a 180 gradi, ma gli ologrammi ci sono, se ti giri li vedi

          • MatitaNera

            permettimi di dissentire, se non sono come si vede in alcuni filmati significa che sì, sono “un po’ meno fighi”, al momento

          • Ma tanto non li commercializzano e sicuramente risolveranno il problema con la versione che verrà messa in commercio

          • Danny “Wolf” Godhouse

            ma succede per questioni tecniche o perche’ non e’ abbastanza potente?

          • questioni tecniche, il display che visualizza gli ologrammi è piccolo rispetto al campo visivo, gli occhiali mantengono la visione dello spazio circostante ma l’ologramma viene visualizzato in un rettangolo, praticamente per vedere un ologramma grande come una sedia devi stare a 2 metri (ad occhio mi sembrava così)

          • Danny “Wolf” Godhouse

            Ah ecco perche’ ha quei 2 rettangoli posizionati davanti agli occhi. Grazie per la spegiazione :D