Microsoft intervista Nick Reynolds di Facebook Messenger

Microsoft, attraverso Channel 9 (il portale dedicato agli sviluppatori) ha intervistato recentemente Nick Reynolds ovvero il Technical Lead di Messenger, la nota applicazione di messaggistica di Facebook.

Tutti, noi compresi, spesso ci lamentiamo della poca cura con cui vengono rilasciate le applicazioni, quando vengono rilasciate. In realtà l’abbiamo detto centomila volte: si tratta di diffusione del sistema operativo. Rivedremo dopo questo punto.

Quello che fa “rabbia” e ci si sente messi in secondo piano, che ci venga dato il “contentino” e poi ci lascino sprovvisti delle novità. Come se non importasse nulla di Windows Phone.

In realtà nell’intervista si evince tutt’altro. Reynolds è molto soddisfatto degli strumenti che Microsoft mette a disposizione degli sviluppatori, soprattutto Visual Studio e Nokia Imaging SDK.

Inoltre scopriamo che Reynolds stesso utilizza Windows Phone come suo telefono personale. Quel che più piace è la scarsa deframmentazione del sistema operativo: l’app funziona allo stesso modo su tutti i Windows Phone, che si tratti di un base di gamma da medo di 100€ al top di gamma da 600€. Certo, direte voi, la differenza tra un 520 e un 930 si vede! Ok, ma avete presente un base di gamma Android? Il lavoro che c’è dietro, su Android, per rendere l’applicazione fruibile allo stesso modo è enorme, l’unico motivo per cui lo si fa è, come potete immaginare, l’enorme diffusione del sistema operativo.

Verso la fine anticipa i due focus su cui il team sta maggiormente lavorando: il primo è quello relativo alle performance, mentre il secondo è quello relativo alle funzioni mancanti, presenti invece su iOS e Android.

Per concludere: è evidente come le funzioni mancanti, di questa come di altre applicazioni, penalizzino il nostro sistema operativo. Ma bisogna considerare il punto di vista dell’azienda: non innovare sulle piattaforme più diffuse, o semplicemente il non correggere tempestivamente dei problemi relativi alle versioni iOS e Android, potrebbero portare grossi danni all’azienda dato che si tratta di un numero decisamente superiore di utenti rispetto a Windows Phone. Questo non vuol dire che non siano interessati a noi, anzi, siamo semplicemente ancora troppo pochi e possono permettersi una relativa calma nello sviluppo.

Diciamoci la verità: su Facebook Messenger al momento mancano le chiamate, il caricamento e l’invio dei video già girati e le nuove applicazioni dedicate (la maggior parte per inviare GIF). Per quanto carine, magari utili, non sono poi così usate (altrimenti non si spiegherebbe il generale eccitamento per le chiamate su WhatsApp) e sicuramente non limitano nell’uso quotidiano dato che, appunto, ci sono altri modi per farlo. O magari siamo strani noi a non strapparci i capelli con disperazione per queste funzioni mancanti! Beh, in effetti troppo normali non siamo… ma avete capito il senso, spero!

Se siete da app potete vedere l’intervista da QUI mentre da browser potete vederlo qui sotto:

VIA Windows Blog Italia

Articolo precedenteArticolo successivo
Mariano Mercuri
Chiedere ragione, è la prima cosa che l'apprendista filosofo dovrebbe apprendere a fare. Là dove nessuno chiede ragione, come può la filosofia anche solo cominciare? La domanda "perché?" ci fa scoprire l'intreccio di etica e logica, su cui i filosofi si interrogano, da Platone a Husserl. Se l'etica è la logica dell'agire giusto, la logica è l'etica del pensare [Roberta De Monticelli]
  • M_90® ????⚡??

    le chiamate sono una grossa mancanza, soprattutto ora che hanno attivato anche la versione web di messenger. sembra quello che fa le magie su dmax XD

  • Marco Cavina

    Ragazzi su! Io ho un 630 facebook messanger viene aperto molto velocemente. Più velocemente dell’iphone6. Il tipo ha preso subito le difese “ah ma lo uso poco…” Hahaha e io “ah si? Boh non saprei. Io uso telegram” ?

  • Luca Serri

    A me l’unica cosa che interessa sono i pollicioni ridimensionabili, so che è una ca**ata ma sono fighissimi :D

    • vero! anche a me piacciono!

      • Luca Serri

        E sono belli per fare i cazzari XD

        • sperimentiamo! comunque per fare certi video ci vogliono anche i mezzi che non sempre abbiamo :) comunque grazie del feedback, ne terrò conto per il prossimo!

  • Paolo

    Sarò strano io, ma Messenger web a che cosa può servire? C’è facebook! Messenger è la versione mobile delle chat facebook, non un app a se stante.