Movie Maker 8.1 by Venetasoft si aggiorna

Ricorderete che Movie Maker 8.1 fu una delle prime applicazioni di video editing rilasciate non appena fu disponibile la Preview di Windows Phone 8.1 (che dava accesso a nuove API per questo genere di applicazioni).


Nel tempo Microsoft stessa ha rilasciato altri editor video, così come han fatto anche altri sviluppatori, ma Movie Maker di Venetasoft (che ricordo essere un team di sviluppatori italiani) è rimasta una delle più utili: non solo editing video ma plug-in interessanti come l’upload su Instagram (acquistabile con in-app purchase). Ed è proprio questo che viene migliorato con la nuova versione 1.1.9.9

Ne parlammo anche quando fu resa gratuita su myAppFree.

Infatti il nuovo changelog cita:

  • aggiunto il formato quadrato (1:1) nell’encoding (al momento del salvataggio)
  • il plug-in di Instagram crea automaticamente il formato 1:1 prima dell’upload

Vi ricordo che l’app è a pagamento (1,49€) con versione di prova.

Prova: video di massimo 10 secondi, massimo 30 encodings (video che potete modificare e salvare)
Acquisto: nessun limite di secondi o video modificabili
In-App Purchase:   potete provarli una volta al giorno la prima settimana. Anche se acquistate l’app, i plug-in sono da considerarsi una “spesa” aggiuntiva (da fare solo se ritenete necessario in base alle proprie esigenze).

Tutti i plug-in possono anche essere “vinti” con la slot machine inserita nell’app tra i metodi di pagamento. Se finite i coins vi basterà votare l’app e, quando il vostro commento nello Store sarà visibile, mandare uno screenshot allo sviluppatore che vi darà altre monetine!

Ah, dimenticavo, c’è anche la possibilità di salvare i progetti e continuare a modificarli con Microsoft Windows Movie Maker attraverso l’apposito programma che potete scaricare da questo sito.

Se reputi utile questo contenuto, aiutaci condividendolo!
Articolo precedenteArticolo successivo
Mariano Mercuri
Chiedere ragione, è la prima cosa che l'apprendista filosofo dovrebbe apprendere a fare. Là dove nessuno chiede ragione, come può la filosofia anche solo cominciare? La domanda "perché?" ci fa scoprire l'intreccio di etica e logica, su cui i filosofi si interrogano, da Platone a Husserl. Se l'etica è la logica dell'agire giusto, la logica è l'etica del pensare [Roberta De Monticelli]