Music Flow: il più ‘bel’ lettore musicale per Windows Phone?

Bellezza e funzionalità sapranno vivere nello stesso programma? Vediamo.


Premetto che non sono un grande amante degli iPhone. Tuttavia, siccome mi piace guardare le cose con obiettività, devo ammettere che alcuni aspetti estetico/funzionali del suo software mi affascinano.

Uno di essi, ad esempio, é il lettore musicale. Avete presente?
Nello specifico, ho sempre desiderato che qualcosa di simile al cover flow del lettore Apple giungesse anche sui nostri cellulari, innovando un poco lo stile che, da Xbox Music in giù, caratterizza quasi tutti music player dello Store. Nulla contro lo stile “modern” di Windows Phone, ci mancherebbe, piuttosto aspettavo con ansia che qualcuno, senza uscire dai canoni “piastrellosi” del nostro sistema operativo, potesse proporre un punto di vista differente sul tema. E che il flow fosse implementato come “naturale” e fluido, perché qualche esperimento apparso negli anni sullo Store tutto era meno che questo.

Immaginate la mia contentezza e la mia curiosità, quindi, quando ho provato per la prima volta la’app di oggi:  Music Flow.

Vi propongo subito un’immagine, giusto per farvi capire perché credo possa piacere.
wp_ss_20141017_0001
Bello vero?

Trovo importante evidenziare che le copertine degli album non saranno ricercate online in automatico. O ci sono o non ci sono (nel secondo caso, mettetele con l’aiuto di qualche programma per computer, tipo Mp3TAG [link] ).

Personalmente, il fatto che la copertina non sia inserita (o modificata) in automatico é solo un bene, perché le mie sono tutte personalizzate e di buonissima qualità, specie quelle di raccolte di autori vari, che un sistema automatico potrebbe non riconoscere. Ma comprendo che per altri potrebbe essere un difetto grave.

In ogni caso, gli album saranno rilevati dalla cartella musica, tutti ed in pochissimi secondi (dipende molto da quanti ne avete sul cellulare); appena dopo verranno mostrati come potete vedere in foto. Scorrendoli con il dito, si muoveranno fluidi verso destra o verso sinistra, a seconda della direzione impressa. Una vera delizia per gli occhi, tanto più apprezzabile poiché lo stile grafico é gradevolissimo ed attinente a quello del sistema operativo.

Selezionando un album, poi, la schermata relativa si presenterà come segue:

wp_ss_20141017_0003

Anche qui si evince come il tentativo di coniugare una interfaccia “alternativa” e il family feeling tipico degli Windows Phone sia oltremodo riuscito: difficilmente sentirete la disposizione dei comandi o le forme degli oggetti del layout come non familiari. Anzi.

Peccato davvero che qualche piccolo difetto (di gioventù o di obsolescenza, chissà!) nell’uso pratico abbia un po’ ridimensionato il mio entusiasmo iniziale…

Se reputi utile questo contenuto, aiutaci condividendolo!
Articolo precedenteArticolo successivo
Orienta la tua vita in maniera che nessuno possa dire che l'unica cosa che hai di smart sia il tuo telefono!
  • piccolo appunto: su iphone non c’è più il coverflow ma in orizzontale si vedono solo le copertine elencate come piastrelle…

    • Dovevo rendere l’idea, così da farmi capire da tutti.
      In ogni caso, credo abbiano fatto un ottimo lavoro (parziale) questi sviluppatori. Speriamo che rispondano all’email con la quale ho chiesto info.